Tamara de Lempicka, intima e segeta

(ANSA) - ROMA, 15 MAR - Dalle prime nature morte ai ritratti celeberrimi, divenuti icone di una nuova modernità, l'arte di Tamara de Lempicka è al centro di una grande mostra allestita a Torino, negli spazi di Palazzo Chiablese, dal 19 marzo al 30 agosto.
Esposte 80 opere, tra le più significative della pittrice polacca, per illustrarne il percorso creativo influenzato tanto dall'arte antica quanto dalla lezione delle avanguardie storiche, con un occhio a recenti ricerche che ne hanno fatto emergere aspetti intimi.