Taranto dedica festival a Paisiello

(ANSA) - BARI, 23 AGO - Sarà la commedia 'Nina' il fulcro del festival con cui Taranto celebra, nel Giovanni Paisiello festival, il compositore originario del capoluogo ionico nel bicentenario dalla sua scomparsa: dal 2 al 20 ottobre sono otto gli appuntamenti in cartellone che andranno in scena in palazzi, chiostri e chiese del centro storico.
Concerti strumentali e vocali, la rappresentazione di 'Nina o sia La pazza per amore', e il recital 'I tre buffi' (con i baritoni Paolo Bordogna, Domenico Colaianni e Bruno Praticò), fanno parte del programma che prevede anche un convegno e la presentazione del volume 'Il migrante dorato' di Dino Foresio, e una biografia del musicista appena pubblicata da Bongiovanni.La 'Nina',ideale femminile di Paisiello, andrà in scena, per la regia di Stefania Panighini, il 12 e 13/9 in una nuova edizione critica curata dal musicologo Lucio Tufano.
L'appuntamento è nel chiostro del Mudi: sul palco un cast di giovani voci accompagnate dall'Orchestra da camera del GPF diretta dal maestro Giovanni Di Stefano.