Israele chiude strade attorno a Striscia

(ANSAmed) – TEL AVIV, 8 AGO – L’esercito israeliano ha chiuso diverse strade nelle aree adiacenti la Striscia di Gaza ed ha rafforzato la propria divisione del sud.
Secondo il portavoce militare, la decisione è legata “alle dichiarazioni di Hamas” dopo l’uccisione di due suoi militanti ieri e alla “identificazione dell’abbandono di postazioni”.
Ieri il portavoce di Hamas, Fawzi Barhoum, aveva detto che “la nostra Resistenza non accetterà mai che Israele colpisca impunemente le nostre postazioni ed i nostri uomini.
Possiamo far sì – ha avvertito – che il nemico non conosca pace”.
Dichiarazioni analoghe sono arrivate anche dalla Jihad islamica.

Leggi tutto l'articolo