Testata al cliente,condannato buttafuori

(ANSA) - AOSTA, 29 APR - Imputato di lesioni personali aggravate, Luca Di Pane Masi, 36 anni, di Aosta, è stato condannato a un anno di reclusione.
Secondo l'accusa, in qualità di buttafuori del locale Inside Villeneuve, la notte del 18 agosto 2011 diede una testata a un aostano che oggi ha 26 anni.
Tre mesi dopo lo stesso buttafuori fu anche arrestato con l'accusa di aver rapinato lo Slot Café di Aosta.
Il giovane ha riferito di soffrire tuttora di disturbi respiratori dovuti alla deviazione del setto nasale.
Con il responsabile civile Silvestro Mancuso, all'epoca suo datore di lavoro, Di Pane Masi dovrà risarcire la parte civile con una provvisionale di 5.000 euro, oltre a 3.420 euro di spese legali.
La vittima era assistita dall'avvocato Corrado Bellora, Di Pane Masi da Davide Meloni e Silvestro Mancuso da Corinne Margueret.