Trump in Scozia, tra le proteste a Edimburgo e fuori dal resort

Turnberry (Regno Unito), (askanews) - Dopo le mega proteste a Londra, una grande manifestazione contro la visita del presidente americano Donald Trump nel Regno Unito è in programma a Edimburgo.
"The Donald" è arrivato a Turnberry, in Scozia, venerdì sera per trascorrere il weekend nel suo resort di lusso.
Fuori dall'edificio decine di poliziotti a cavallo e un gruppetto di manifestanti anti-Trump.
"Mi trovavo a George Square (Glasgow) l'altra sera, c'erano molti manifestanti.
Credo che il sentimento anti-Trump sia molto forte in Scozia, soprattutto quando lui rivendica continuamente che sua madre veniva dalla Scozia, che allora faceva di lei un'immigrata in America, e sembra che lui non sia capace di capire questo fatto".
La premier scozzese Nicola Sturgeon si è rifiutata di incontrarlo, tanto che il presidente americano è stato accolto all'aeroporto di Glasgow da un rappresentante del governo britannico.
Su Twitter si respira invece il buon umore del presidente americano: "Sono arrivato in Scozia e rimarrò nel resort Trump Turnberry per due giornate di incontri, chiamate e spero un po' di golf, il tempo è bello e questo posto è incredibile".
Dopo la Scozia, Trump volerà a Helsinki per l'incontro di lunedì con il presidente russo Vladimir Putin.

Leggi tutto l'articolo