Una vacanza a Viñales, antico paradiso di Cuba

La valle di Viñales, situata nell’area occidentale di Cuba, a circa due ore di distanza dall’Avana, è una delle aree più belle e interessanti di tutto l’arcipelago caraibico.
L’ampia valle prende il nome dall’omonima città di Viñales, principale centro urbano della provincia di Pinar del Río, ed è nota in tutto il mondo per le sue estese coltivazioni di tabacco, prodotto tipico di Cuba, che in quest’area viene coltivato secondo i metodi tradizionali.
Nel 1985 la valle di Viñales è stata iscritta nell’elenco delle aree protette del Patrimonio Mondiale dell’Umanità da parte dell’Unesco per via del suo territorio incontaminato e per la presenza di flora e fauna endemiche.
La vallata è caratterizzata dalla presenza di vaste colline presso le quali si trovano numerose grotte, le quali costituiscono una delle principali attrattive del territorio e rappresentano una meta ideale per tutti coloro che desiderano esplorare l’incantevole territorio cubano nei suoi aspetti naturalistici più selvaggi e arcaici.
La valle di Viñales è inoltre nota per le sue irte vette, note con il nome di mogotes, le quali sono una meta esclusiva ed eccellente per coloro che desiderano praticare trekking.
I mogotes si sono formati per mezzo di un antichissimo, costante e lento processo di erosione, e nel tempo hanno assunto l’attuale conformazione di peculiari colline calcaree, la cui altezza può raggiungere anche i quattrocento metri.
Vi consigliamo di programmare un’escursione presso queste verdeggianti colline, che sapranno conquistarvi grazie al loro panorama mozzafiato e alla flora lussureggiante! Tutta la valle di Viñales, con la sua estensione di oltre 130 chilometri quadrati, è caratterizzata dalla presenza di vastissime e fruttuose piantagioni di tabacco, le quali rappresentano una delle principali fonti di reddito dell’isola di Cuba, oltre a costituirne uno dei simboli incontrastati in tutto il mondo.
La coltivazione del tabacco, assolutamente suggestiva, viene gestita dal mese di novembre al mese di maggio: una volta avvenuta la raccolta si procede all’essiccazione, che viene svolta in genere nei restanti mesi.
Queste lavorazioni rispettano gli antichi sistemi di coltivazione e prevedono anche l’utilizzo di bestiame da soma, principalmente bovini.
Un’importante e significativa meta turistica della valle de Viñales è il murales della Preistoria, che si trova ai piedi del colle noto con il nome di mogoto de las dos Hermanas.
L’importante opera pittorica è stata realizzata [...]

Leggi tutto l'articolo