Venezuela, Russia in soccorso per ristrutturare il debito?

(Teleborsa) - Iniezione di liquidità per il Venezuela.
Il Paese sudamericano a un passo dal default, avrebbe raggiunto un accordo con la Russia riguardante la ristrutturazione del debito per 3 miliardi di dollari.
Lo riportano le agenzie di stampa Reuters e Afp, che citano fonti diplomatiche vicine alla vicenda.
I dettagli dell'intesa dovrebbero essere comunicate dal ministro venezuelano, nella giornata di oggi 15 novembre.
 Solo qualche giorno fa Standard & Poor's aveva declassato il rating sul debito a lungo termine del Paese latinoamericano al livello di "default parziale" in scia al mancato pagamento, da parte del Governo, degli interessi su alcune obbligazioni, per un valore totale di 200 milioni di dollari.
  

Leggi tutto l'articolo