Verissimo, Nadia Toffa: "Non è vero che ho rischiato di morire"

Nadia Toffa parla per la prima volta, in un’intervista televisiva, del malore che l’ha colpita lo scorso 2 dicembre: "Non ho mai rischiato di morire, ma finché sei lì in rianimazione e non fanno tutti gli accertamenti, non lo sai". L’inviata de "Le Iene", con l’energia che la contraddistingue, ripercorre quei momenti difficili nel salotto di

Verissimo ammettendo di non aver avuto paura della morte: "Sono un incosciente, non ho paura di niente, neanche di morire, ho avuto solo paura per i miei genitori, le mie sorelle, i miei amici perché non erano pronti a perdermi". La Toffa parla proprio dell’incontro con la madre e del primo pensiero che le ha attraversato la testa in quei momenti: "Io guardavo mia madre e pensavo, non posso morire, le rovino la vita". Infine un messaggio a tutti i fan che aspettano il suo ritorno in tv: "Torno in diretta a Le Iene dall’11 febbraio. Non vedo l’ora di rivedere tutti".

Leggi tutto l'articolo