Violenza all’Asl: schiaffi e pugni contro guardie giurate

Cronaca
7 settembre 2017
Violenza all’Asl: schiaffi e pugni contro guardie giurate
Alla base dell’aggressione ci sarebbe futili motivi legati all’attesa: è il secondo caso in pochi giorni
Dario Moio

NAPOLI – Alta tensione all’Asl 26 di Soccavo, a Napoli, dove una guardia giurata è stata aggredita a schiaffi e pugni nei pressi dell’ufficio vaccinazioni. La violenza sarebbe avvenuta per futili motivi legati alle lunghe attese e agli intoppi burocratiche che in questi giorni stanno riguardando le strutture sanitarie locali in concomitanza con l’inizio della scuola e l’entrata in vigore del decreto Lorenzin sui vaccini. Il sorvegliante è stato medicato in ospedale e il referto parla di una prognosi di tre giorni per i colpi ricevuti su numerose parti del corpo. L’aggressore è stato identificato dalla Polizia.
Pochi giorni prima un’altra violenza si è verificata anche a Scampia
Pochi giorni prima si è verificato un episodio analogo all’Asl di Scampia che ha avuto come vittima un al...

Leggi tutto l'articolo