Weinstein: procura Ny fa causa

(ANSA) – WASHINGTON, 11 FEB – I procuratori di New York hanno fatto causa alla societa’ di Harvey Weinstein, sostenendo che non e’ stata in grado di proteggere lo staff dal comportamento sessualmente predatorio del produttore cinematografico.
Weinstein ha ricevuto da decine di donne accuse che vanno dalle molestie allo stupro, anche se lui nega di aver avuto rapporti non consensuali.
Nella causa si sostiene che qualsiasi vendita della societa’ “deve garantire che le vittime siano indennizzate”.
La Weinstein company e’ in trattative per essere venduta ad un gruppo di investitori.
L’attorney general di New York Eric Schneiderman ha dichiarato che “ne’ chi ha perpetrato ne’ chi ha consentito si arricchira’ ingiustamente” da qualsiasi vendita dello studio cinematografico.

Leggi tutto l'articolo