XV Domenica del tempo ordinaro (B) Con e senza bastone

Domenica XV del tempo ordinario
Am 7,12-15; Sal 85 (84); Ef 1,3-14; Mc 6,7-13
Con o senza bastone
L'inizio della missione dei Dodici avviene subito dopo l'esperienza di incredulità con cui Gesù si dovette confrontare nella sua Nazaret. Presa la distanza dalla dimensione stanziale dei suoi compaesani, egli invia il gruppo dei chiamati a predicare la conversione per le strade della Galilea. Secondo Marco essi non proclamarono la vicinanza del regno (che fu l'annuncio iniziale di Gesù, Mc 1,15), ebbero però il potere di scacciare i demoni e di ungere e guarire gli infermi (Mc 6,12-13). Tuttavia nella tradizione cristiana, ancor più del compito affidato ai Dodici, è rimasto impresso nella memoria lo stile del loro andare. Il potere di scacciare i demoni e di guarire i malati non è di tutti, la modalità con cui i discepoli andarono per i villaggi galilaici è invece imitabile da parte di chi ha il coraggio di farlo. Si legge nella Regola non bollata di Francesco di Assisi (cap. XIV): «Quando...

Leggi tutto l'articolo