propaganda

 
Per lo studio, la catalogazione e la salvaguardia
di materiale storico-militare
 
l
l
lll
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Torna all'Archivio
 
 
 
 
 
 
 
 
Durante la Seconda Guerra mondiale così come oggi, la propaganda rivestiva notevole importanza all'interno della macchina bellica. I migliori disegnatori e "pubblicitari" dell'epoca divennero validi strumenti nelle mani dei regimi, al fine di infondere nel popolo e nei soldati, attraverso la loro fantasia e abilità, la convinzione nella vittoria finale.
Manifesto di propaganda tedesca ritraente Churchill e Roosevelt che dicono, osservando Cassino: "E' una noce dannata e dura: il lavoro giusto per i nostri amici neozelandesi", riferendosi con questo al fatto che, non volendo rischiare vite inglesi o americane, i due Capi di Stato preferivano mandare a morire gli uomini delle altre nazioni "amiche"    
Manifesto di propaganda tedesca che si rifà ai combattimenti sulla testa di ponte di Anzio. Il testo dice: "Testa di po...

Leggi tutto l'articolo