trevisan carlo artista, pittore e poeta della versilia in toscana con la sua arte in dipinti, quadri e poesie

Critica del prof. Novarro Guarducci
..."conobbi il tremolar della marina. " (Dante - Purg. c. I )
Ne "La lettura" (olio su tela) pile di libri attraggono l'attenzione dell'osservatore, invitandolo e inducendolo a contemplare, attraverso una finestra ideale, il mare in prospettiva, messo in evidenza tra due bande, quella del cielo e quella della spiaggia, e definito da due esili scogliere che accompagnano l'occhio verso una vela isolata, triangolo assoluto, segno, con altri, di un culto irriflesso per la geometria piana.
L'amore per la natura si ripropone in "Marina celeste" (olio su tavola) dove lo spazio ritmato da vele (dolci triangoli), da scogli e da pali, esili cilindri che definiscono la profondità e dove la tavolozza trascolora dal grigio chiaro al celeste. Unica nota non necessaria per commentare il soggetto la presenza di esseri umani che nulla aggiungono alla comprensione dell'opera. Lo stesso mondo pittorico in "Marina gialla" (olio su tela) con la costanza di tre bande, in ...

Leggi tutto l'articolo