'Balena' e 'Tamigi'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

La scheda:

Avvistata una balena beluga nel Tamigi

Avvistata una balena beluga nel Tamigi

(ANSA) – LONDRA, 26 SET – Confermato l’avvistamento nel Tamigi di un esemplare di balena beluga, persosi a migliaia di chilometri dal suo habitat naturale artico. Lo riferiscono alla Bbc i componenti di un team di specialisti, secondo i quali il cetaceo si trova ora non lontano dall’estuario del fiume, presso Gravesend, nella contea del Kent (Inghilterra del sud). “Si è decisamente perduto”, ha commentato Julia Cable, coordinatore nazionale del [...]

Una balena bianca nel Tamigi? Verifiche in corso

Una balena bianca nel Tamigi? Verifiche in corso

Avvistata nella contea del Kent

Balena nel Tamigi? Verifiche in corso

Balena nel Tamigi? Verifiche in corso

(ANSA) – LONDRA, 25 SET – Una balena beluga sta nuotando nel Tamigi? Sono in corso verifiche da parte di funzionari britannici dopo che alcune foto pubblicate su Twitter sembravano mostrare una balena bianca nel fiume, uno dei più lunghi del Regno Unito, anche se finora non c’è nessun riscontro dell’effettiva presenza del cetaceo. Il gruppo per la protezione degli animali della RSPCA ha detto che “sta lavorando con altre agenzie per monitorare la [...]

WILLY, LA BALENA NEL TAMIGI

Non ce l’ha fatta Willy, la giovane balena capitata improvvisamente nel Tamigi, dove per un po’ di tempo è scorrazzata attraverso la capitale britannica; non ce l’ha fatta a riprendere il mare ed a tornare nel suo logico ed elementare mondo, fatto di amici pesci e non di bambini e adulti vocianti dalle spallette dei ponti. I londinesi l’avevano adottata, battezzandola con il nome del delfino protagonista di una fortunata saga cinematografica; l’insolito [...]

Londra, una balena nuota nel Tamigi

Londra, una balena nuota nel Tamigi

Un cetaceo di sei metri nuota nelle acque della capitale britannica: non è la trama di un film, ma quello che numerosi londinesi hanno potuto vedere con i propri occhi dalle rive del Tamigi. Non è ancora chiaro come l'animale abbia potuto arrivare nel cuore di Londra. La Guardia Costiera, nel frattempo, ha invitato la popolazione a non cercare di avvicinare la balena