'Borsa Italiana' e 'Poste italiane'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

La scheda:

Borsa: Milano chiude solida, frena Tim

Borsa: Milano chiude solida, frena Tim

(ANSA) – MILANO, 12 MAR – Prima seduta di settimana piatta per le Borse europee, con Milano che ha concluso in impercettibile aumento: indice Ftse Mib in crescita dello 0,09% a 22.764 punti, il Ftse All share dello 0,14% a 25.074. Con gli operatori che attendono per il pomeriggio di martedì i dati sull’inflazione e sulle vendite al dettaglio dagli Stati Uniti sui quali la Fed potrebbe basare le prossime decisioni sui tassi d’interesse, in Piazza Affari [...]

Sprint di Poste Italiane a Piazza Affari

Sprint di Poste Italiane a Piazza Affari

(Teleborsa) - Punta con decisione al rialzo la performance di Poste Italiane, con una variazione percentuale dell'1,92%. A fare da assist al titolo sono i giudizi che arrivano da più broker e che si aggiungono alle valutazioni positive espresse negli ultimi giorni da altri analisti. Le azioni continuano ad essere premiate dal mercato per il nuovo piano strategico quinquennale, presentato dai vertici a fine febbraio. Oggi, Equita ha rivisto al rialzo il [...]

Seduta incerta per Piazza Affari. Poste maglia rosa nel FTSE MIB

Seduta incerta per Piazza Affari. Poste maglia rosa nel FTSE MIB

(Teleborsa) - Seduta prudente per le principali borse europee, con la cautela che ha regnato anche sulla piazza di Milano, complice l'andamento debole di Wall Street.  L'Euro / Dollaro USA continua la seduta poco sotto la parità, con un calo dello 0,58%. Lieve aumento per l'oro, che mostra un rialzo dello 0,35%. Giornata da dimenticare per il petrolio (Light Sweet Crude Oil), che scambia a 62,95 dollari per barile, con un ribasso dell'1,50%. In discesa lo [...]

Borsa: Milano bene con Tim,risale Creval

Borsa: Milano bene con Tim,risale Creval

(ANSA) – MILANO, 20 FEB – Piazza Affari allunga il passo e guadagna lo 0,4% a 22.670 punti, spinta da Tim (+2%) e Poste (+1,2%) all’indomani dei conti, mentre rimbalza Creval (+0,5%) e soprattutto i diritti sull’aumento di capitale (+12,55%) dopo lo scivolone del primo giorno. Acquisti anche su Mediaset (+0,82%) e Italgas (+1%), che tenta di risalire dopo aver perso iltre il 12% da inizio anno. Acquisti su Cnh (+0,7%), Eni (+0,69%) ed Enel (+0,71%). Pochi i [...]

Poste corre a Piazza Affari grazie agli analisti

Poste corre a Piazza Affari grazie agli analisti

(Teleborsa) - Non si fermano gli acquisti su Poste Italiane, che si porta sui massimi di seduta e al top tra le blue-chip milanesi mostrando un rialzo del 3,03% a 6,6 euro. La società beneficia dei positivi giudizi degli analisti. Secondo Kepler Cheuvreux il titolo è "buy" e ha un target price di 7,5 euro. Anche per Mediobanca il giudizio è "buy" con prezzo obiettivo di 8 euro, mentre Intermonte ha aumentato il giudizio a "outperform" da "neutral" e rivisto [...]

Poste giù a Piazza Affari. Incognita dividendo con cambio vertici

Poste giù a Piazza Affari. Incognita dividendo con cambio vertici

(Teleborsa) - Discesa moderata per la più grande infrastruttura di servizi in Italia, che propone una variazione percentuale negativa dello 0,94% rispetto alla seduta precedente. A rendere nervoso il titolo sono le indiscrezioni stampa che ipotizzano oggi una possibile riduzione dei prossimi dividendi con il recente cambio ai vertici.  Matteo Del Fante da Terna passerà alla guida delle Poste al posto di Francesco Caio. I timori del mercato sono per una [...]

Borsa, Terna e Poste nervose dopo il cambio dei vertici

Borsa, Terna e Poste nervose dopo il cambio dei vertici

(Teleborsa) - Giornata nervosa per Terna e Poste Italiane, condizionate dal giro di poltrone deciso dal Ministero dell'Economia in occasione della revisione dei vertici delle società partecipate. Peggiora la performance di Terna a fine mattinata, con un ribasso dell'1,02% a 4,454 euro dopo l'addio a Matteo Del Fante che sarà sostituito da Luigi Ferraris. Operativamente è attesa per il resto della seduta un'estensione della fase ribassista del titolo con area di [...]

Da quotazione Poste effetto traino a Ipo in 2016-17, dice AD Borsa Italiana

MILANO (Reuters) - L'approdo in Borsa di Poste Italiane, previsto per l'ultima settimana di ottobre, farà da traino per altre Ipo nel 2016 e nel 2017. Lo ha detto l'AD di Borsa Italiana, Raffaele Jerusalmi, a margine del convegno Andaf-Iafei, a Milano. "Avrà sicuramente un effetto traino per il 2016 e il 2017. È un segnale molto importante e di cambiamento forte anche a livello di paese. Sarà una quotazione che darà spinta ad altre quotazioni, la liquidità [...]