'Compagnia' e 'Diritto di credito'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

La scheda:

Italia, stabili le richieste di credito delle imprese

Italia, stabili le richieste di credito delle imprese

(Teleborsa) - Sostanzialmente stabili le richieste di credito delle imprese. Il +0,04% fatto segnare nei primi tre mesi del 2018, seppur quasi speculare all'anno passato, arresta comunque il trend negativo registrato nel 2017. L'analisi condotta da CRIF evidenzia un dato positivo per le società individuali (+0,4%), mentre si avvicinano alla stabilità le società di capitali (giù del -0,4%). Cala l'importo medio richiesto, per un valore totale di 66,250 [...]

Fisco: 4 imprese su 10 non pagano Ires

Fisco: 4 imprese su 10 non pagano Ires

(ANSA) – ROMA, 17 GEN – Quattro società su dieci non pagano l’Imposta sul reddito (Ires) al fisco. E’ quanto emerge dalle elaborazioni sulle dichiarazioni dei redditi relative all’anno 2015 – le ultime disponibili – fatte dal dipartimento delle Finanze del ministero dell’Economia. “Nel 2015 la percentuale delle società di capitali che ha dichiarato un’imposta è pari al 57,9% – è scritto nel comunicato del Ministero dell’Economia – [...]

Strage di imprese, addio a 390 aziende al giorno nell'ultimo anno

(Teleborsa) - Nell'ultimo anno, hanno chiuso 390 imprese al giorno, per colpa della crisi. "Una vera e propria strage, dovuta ad una crisi che ha colpito con maggiore durezza la domanda interna, punto di riferimento per gran parte delle PMI". A lanciare l'allarme è Rete Imprese Italia, per bocca del suo presidente Massimo Vivoli, in occasione dell'assemblea annuale. Le PMI si sono trovate "schiacciate" tra un mercato interno in stallo e l'aumento del prelievo [...]

dis.inquinare per inquinare

Alcune società italiane vanno ad dis.inquinare all' estero per poter acquisire dei crediti. Con i crediti così guadagnati possono continuare ad inquinare in Italia. Almeno così mi è parso di aver capito. - domanda - quanti di voi seguono rai tre: report e presa diretta. Un cordiale saluto da d/b.-   "Questi sarebbero i “certificati verdi” (oppure bianchi e neri, a seconda del settore) in base ai quali le industrie inquinanti acquistano (oppure affittano) [...]

Rispondi

Sentenza di un giudice: evadere l'IVA non è reato se non hai i soldi. E' giusto? Perchè lo Stato riscuote subito i crediti mentre le aziende no?

Girando in rete ho trovato un articolo che è destinato ad aprire un ampio dibattito: secondo la sentenza di un giudice di Firenze evadere l'IVA non è un reato. Secondo il giudice, non mancò la volontà di adempiere ai doveri con il fisco, ma la possibilità materiale di farlo.   Giusta la sentenza del giudice? Perchè lo Stato deve riscuotere sempre in anticipo mentre le aziende devono attendere anni prima di vedere pagati i loro crediti nei suoi confronti?   [...]

Rispondi

Pubblica amministrazione, pagamenti entro 60 giorni e "multe" per i ritardi

Pubblica amministrazione, pagamenti entro 60 giorni e "multe" per i ritardi

Le aziende o i consulenti che lavorano con la pubblica amministrazione lo sanno bene e a loro spese. Così inflessibile nel reclamare ciò che gli spetta (leggasi scadenze fiscali), lo Stato è assolutamente "elastico" quando è lui a dover sborsare. I tempi di pagamento dei fornitori privati per lavorano con ministeri, aziende pubbliche, enti locali sono biblici. L'attesa media si aggira sui 4 mesi (128 giorni giorni per l'esattezza), il doppio della media europea [...]

Eurobasket: decreto ingiuntivo per 300 mila euro. D'Amico (PD): "Ingiunzioni non pertinenti"

Eurobasket: decreto ingiuntivo per 300 mila euro. D'Amico (PD): "Ingiunzioni non pertinenti"

Si continua a parlare di Eurobasket e dei crediti che vantano le ditte appaltatrici. "Negli ultimi giorni - attacca Mauro Febbo - è stato notificato alla Provincia di Chieti un decreto ingiuntivo per un importo di 298.000 mila euro, tanto quanto il credito vantato da una delle ditte che hanno lavorato per Eurobasket. Il decreto è già esecutivo, per cui se la Provincia si rifiutasse di pagare, il creditore potrà ...  procedere al pignoramento presso il [...]