'Corpo militare' e 'Isis'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Max Biaggi
In rilievo

Max Biaggi

Iraq: 27 uccisi in scontri con Isis

Iraq: 27 uccisi in scontri con Isis

(ANSA) – BAGHDAD, 19 FEB – Ventisette membri delle milizie lealiste della Mobilitazione popolare (Hashid Shaabi), a maggioranza sciite, sono stati uccisi in scontri con cellule ancora attive dell’Isis nel nord dell’Iraq. Secondo quanto reso noto in un comunicato dalle stesse milizie, gli scontri sono avvenuti la notte scorsa nel villaggio di Sadouniya, una trentina di chilometri a sud-ovest di Kirkuk. Nella nota si sottolinea che per diversi giorni le forze [...]

Agente e soldato feriti in stazione

Agente e soldato feriti in stazione

Sono ancora ricoverati l'agente della polizia ferroviaria e il militare dell'esercito accoltellati in stazione.

Isis rivendica attacco chiesa Daghestan

Isis rivendica attacco chiesa Daghestan

(ANSA) – ROMA, 19 FEB – L’Isis ha rivendicato l’attacco di ieri a una chiesa ortodossa nella repubblica russa del Daghestan, nel quale sono rimaste uccise cinque donne. “Un soldato dell’Islam, Khalil Daghestani, ha attaccato una chiesa nella città di Kizlyar”, ha scritto la rete jihadista tramite Telegram. Un uomo armato non identificato ha sparato contro i fedeli della chiesa, in una regione prevalentemente musulmana. Due agenti di polizia russi [...]

Afghanistan: Wells, serve pace negoziata

Afghanistan: Wells, serve pace negoziata

(ANSA) – KABUL, 18 FEB – Le prospettive di pace e sicurezza per l’Afghanistan non risiedono solo nell’azione militare contro i talebani, ma anche in una soluzione politica negoziata che comprenda il Pakistan. Lo ha dichiarato in una intervista alla tv di Kabul, Alice Wells, principale vice assistente Segretario di Stato Usa per gli Affari dell’Asia centrale e meridionale. Al termine di una visita di tre giorni nella capitale afghana in vista dello [...]

Gaza, colpiti 18 obiettivi di Hamas

Gaza, colpiti 18 obiettivi di Hamas

(ANSAmed) – TEL AVIV, 18 FEB – In seguito alla esplosione ieri di un potente ordigno palestinese lungo la linea di demarcazione con Gaza (4 soldati feriti), l’aviazione israeliana ha colpito la scorsa notte nella Striscia “18 obiettivi terroristici di Hamas”. Fra questi un tunnel militare, una fabbrica di armi ed un campo di addestramento. Lo ha riferito il portavoce militare. Secondo la radio militare si e’ trattato del bombardamento più esteso [...]

Gaza, colpiti 18 obiettivi di Hamas

Gaza, colpiti 18 obiettivi di Hamas

(ANSAmed) – TEL AVIV, 18 FEB – In seguito alla esplosione ieri di un potente ordigno palestinese lungo la linea di demarcazione con Gaza (4 soldati feriti), l’aviazione israeliana ha colpito la scorsa notte nella Striscia “18 obiettivi terroristici di Hamas”. Fra questi un tunnel militare, una fabbrica di armi ed un campo di addestramento. Lo ha riferito il portavoce militare. Secondo la radio militare si e’ trattato del bombardamento più esteso [...]

Diario del capitano Pompilio Aste

Diario del capitano Pompilio Aste

Pompilio Aste

Vallarsa - Trincee di Matassone

Vallarsa - Trincee di Matassone

A Matassone, posto a pochi km da Rovereto, sulla strada provinciale n. 89, è possibile visitare un campo trincerato. II recente restauro della fortificazione permette di percorrere una parte dei camminamenti e delle postazioni e di osservare, da un punto panoramico di straordinaria suggestione, la Vallarsa, lo Zugna ed il Pasubio, dove tra il 1915 e il 1918 i soldati austroungarici e italiani si scontrarono in una lotta sanguinosa e senza quartiere. Il basso [...]

Vallarsa - Forte di Valmorbia

Vallarsa - Forte di Valmorbia

La costruzione del forte Pozzacchio venne avviata verso la fine del 1913 con lo scavo dell'imponente fossato di gola e lo spianamento della sommità del dosso roccioso. Il 10 aprile del 1914 erano conclusi il solo fossato e una galleria centrale a ferro di cavallo a cui si sarebbero poi congiunte le postazioni per cannoni e mitragliatrici. Diversamente da quanto si verificò in altri cantieri militari, la mobilitazione generale del 2 agosto 1914 non portò ad una [...]

Il problema ISIS risolvibile dalla Triarticolazione sociale

  Il problema ISDS risolvibile dalla Triarticolazione Sociale     Il problema ISDS risolvibile dalla... di Nereovilla   Non si può pretendere che il cuore batta in testa... L'avvento di patologie "sociali" come l'ISDS è dato dal fatto che lo Stato di diritto NON esiste... Cause dell'ISDS: le scuole (cioè la cultura), il diritto e l'economia sono tre cose che lo Stato amministra in modo plenipotenziario, cioè accentrandole tutte in sé (statalismo) mentre [...]

La fede nell'ISIS come conseguenza della fede nel PIL

  LA FEDE NELL’ISIS COME CONSEGUENZA DELLA FEDE NEL PIL   Rielaborazione di appunti del 2004 pubblicati nel web col titolo “In parole povere”.       La scientificità del calcolo del PIL non esiste se non come IDIOZIA. Prima del 1971 gli economisti lo sapevano. Oggi l’hanno scordato o fanno finta di scordarlo, dato che in definitiva tale calcolo è ancora fatto “ad occhio”. Ma è una vera e propria calamità che permane come terrorismo di Stato e [...]

le forze impegnate nella caccia alla Bismarck

CACCIA ALLA BISMARCK THE HUNTING OF THE BISMARCK (OPERAZIONE RHEINUBUNG) OPERATION RHEINUBUNG    LE FORZE IMPEGNATE FORCES   GERMANIA KRIEGSMARINE GRAN BRETAGNA ROYAL NAVY GRUPPO OVEST AMMIRAGLIO LUTJENS GRUPPO PRINCIPALE BISMARCK : Corazzata (Com.Lindemann) Nave Ammiraglia di Lutjens PRINZ EUGEN : Incrociatore pesante GRUPPO CACCIATORPEDINIERE DI SCORTA Z25 ECKOLDT LODY GOLSTER GRUPPO DI WAKE-WALKER CONTRAMMIRAGLIO WAKE - WALKER GRUPPO INCROCIATORI SUFFOLK: [...]

incrociatore da battaglia Derfflinger storia

GERMANIA HOCHSEEFLOTTE   CLASSE DERFFLINGER DERFFLINGER BATTLECRUISER CLASS STORIA / HISTORY ( tratto da: http://it.wikipedia.org/wiki/Classe_Derfflinger) La classe Derfflinger era una classe di incrociatori da battaglia (Schlachtkreuzer in lingua tedesca) della Kaiserliche Marine, la marina militare dell'Impero tedesco. La costruzione delle navi fu stabilita nel programma di costruzioni navali del 1912/1913 della Germania in risposta ai tre nuovi incrociatori da [...]

storia della CORAZZATA MUSASHI

MARINA IMPERIALE DEL GIAPPONE - CORAZZATE - CLASSE YAMATO CORAZZATA MUSASHI LA BATTAGLIA NAVALE DEL MAR DI SIBUYAN (24 OTTOBRE 1944 - LA FINE DELLA MUSASHI) STORIA DELLA BATTAGLIA (TRATTO DA "LA GUERRA DEL PACIFICO" DI B. MILLOT) Molto per tempo, nella mattinata del 24 ottobre, le portaerei americane lanciarono numerosi apparecchi da ricognizione, i cui settori esplorativi si stendevano da nord-ovest di Luzon fino a Mindanao.  Infatti, in seguito ai messaggi di [...]

PORTAEREI CLASSE MAJESTIC

GRAN BRETAGNA ROYAL NAVY -PORTAEREI - AIRCRAFT CARRIERS PORTAEREI CLASSE MAJESTIC - AIRCRAFT CARRIERS MAJESTIC CLASS - PORTAEREI HERCULES (INS VIKRANT) - AIRCRAFT CARRIER HERCULES (INS VIKRANT) -   La portaerei Hercules è stata varata nel 1945 ma non fu utilizzata per 10 anni fino a che fu venduta all'India. Entrò in servizio nella Marina Indiana nel 1961 con il nuovo nome di INS Vikrant. Fu radiata nel 1997 e convertita in nave museo. La INS Vikrant è l'unica [...]

caratteristiche tecniche della corazzata Littorio

REGIA MARINA   CORAZZATA LITTORIO (ITALIA) CARATTERISTICHE TECNICHE Nave Littorio (dal 1943 ribattezzata Italia) Tipo Corazzata Cantiere Cantieri Ansaldo, Genova Impostazione 28 ottobre 1934 Varo 22 agosto 1937 Entrata in servizio 6 maggio 1940 DIMENSIONI Lunghezza 237,80 metri Larghezza 32,90 metri Immersione 9,60 metri (vuota) 10,50 metri (a pieno carico) DISLOCAMENTO A pieno carico 45.963 tonnellate MOTORI Caldaie 8 caldaie a coppie  Potenza 140.000 cavalli [...]

portaerei Furious

GRAN BRETAGNA ROYAL NAVY -PORTAEREI - - AIRCRAFT CARRIER FURIOUS - HMS FURIOUS (47) LA PRIMA PORTAEREI DELLA STORIA  - THE FIRST AIRCRAFT CARRIER OF THE HISTORY - La portaerei Furious ha l'onore di essere stata la prima portaerei della storia. Nata come incrociatore ha subito durante la sua esistenza una serie continua e profonda di modificazioni che la hanno portata a diventare da una nave in grado solo di lanciare gli aerei (in questa veste partecipò alla Prima [...]

PORTAEREI TAIHO storia

MARINA IMPERIALE KIDO BUTAI PORTAEREI TAIHO 大鳳 AIRCRAFT CARRIER TAIHO (FENICE GIGANTE) CARATTERISTICHE TECNICHE / TECHNICAL SPECIFICATIONS  37.870 tonnellate a pieno carico PORTAEREI TAIHO / AIRCRAFT CARRIER TAIHO FOTOGRAFIE /PHOTOES SCHEMA COSTRUTTIVO /SCHEME GIAPPONE / IMPERIAL JAPANEESE NAVY PORTAEREI NELLA STORIA / AIRCRAFT CARRIERS PORTAEREI NELLA STORIA - GIAPPONE - PORTAEREI TAIHO -

battaglia navale di leyte

BATTAGLIA NAVALE DI LEYTE (23 - 26 OTTOBRE 1944) NAVAL BATTLE OF LEYTE  (23 - 26 October 1944) BILANCIO DELLA BATTAGLIA GIAPPONE Ammiraglio Soemu Toyoda: comandante in capo Contrammiraglio Takata: capo di stato maggiore USA Ammiraglio William F. Halsey: comandante in capo della tera flotta (ammiraglio William Halsey, vice ammiraglio Marc A. Mitscher) PORTAEREI PESANTI : 1 PORTAEREI LEGGERE: 3 CORAZZATE TRASFORMATE IN NAVI PORTAEREI: 2 TOTALE PORTAEREI: [...]

il bilancio dell'attacco di Pearl Harbor

L'ATTACCO A PEARL HARBOR (7 DICEMBRE 1941) "Tora! Tora! Tora!" L'ATTACCO A PEARL HARBOR VISTO DAGLI AMERICANI IL BILANCIO (TRATTO DA "LA GUERRA DEL PACIFICO" DI B. MILLOT) Quasi tutti gli americani nel continente seppero dalla radio la notizia sorprendente. Le une dopo le altre, le varie reti diffusero, incominciando dalle 14.26, bollettini di notizie straordinari.  Per gli americani stupefatti si trattava di un brutale risveglio alla realtà. A dire il vero, a [...]