Scopri tutto su 'Poesia' e 'Aldo Palazzeschi'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

enigma e poesia: le tre vecchie di Aldo Palazzeschi.

enigma e poesia: le tre vecchie di Aldo Palazzeschi.

Enigma e poesia: le tre vecchie di Aldo Palazzeschi.Ara Mara Amara In fondo alla china,fra gli alti cipressi,è un piccolo prato.Si stanno in quell'ombratre vecchiegiocando coi dadi.Non alzan la testa un istante,non cambian di posto un sol giorno.Sull'erba in ginocchiosi stanno in quell'ombra giocand

Poesia di Aldo Palazzeschi

Stavolta il testo che vi consiglio è dell'autore Aldo Palazzeschi.Cosa ne pensate? Tri, tri tri Fru fru fru, uhi uhi uhi, ihu ihu, ihu. Il poeta si diverte, pazzamente, smisuratamente. Non lo state a insolentire, lasciatelo divertire poveretto, queste piccole corbellerie sono il suo diletto. Cucù rurù, rurù cucù, cuccuccurucù! Cosa sono queste indecenze? Queste strofe bisbetiche? Licenze, licenze, licenze poetiche, Sono la mia passione. Farafarafarafa, [...]

Due poesie di Aldo Palazzeschi

Due poesie di Aldo Palazzeschi

due poesie di Aldo Palazzeschi1. E LASCIATEMI DIVERTIRE Tri, tri triFru fru fru,uhi uhi uhi,ihu ihu, ihu.Il poeta si diverte,pazzamente,smisuratamente.Non lo state a insolentire,lasciatelo divertirepoveretto,queste piccole corbelleriesono il suo diletto.Cucù rurù,rurù cucù,cuccuccurucù!Cosa sono queste indecenze?Queste strofe bisbetiche?Licenze, licenze,licenze poetiche,Sono la mia passione.Farafarafarafa,Tarataratarata,Paraparaparapa,Laralaralarala!Sapete [...]

Lasciatemi divertire di Aldo Palazzeschi

E lasciatemi divertire Questi versi sono un esempio eloquente dell’atteggiamento dei futuristi nei confronti della poesia tradizionale. In modo polemico e provocatorio il poeta prende in giro chi, in passato, ha composto poesie serie, rispettando ogni regola. Palazzeschi rivendica la libertà di trasgredire tutte le norme. La poesia, dice, non ha più nulla da offrire agli uomini; i tempi sono cambiati, la vecchia poesia è morta: lasciatemi divertire! Tri tri [...]

Chi sono? - Aldo Palazzeschi

Son forse un poeta? No, certo. Non scrive che una parola, ben strana, la penna dell'anima mia: "follia". Son dunque un pittore? Neanche. Non ha che un colore la tavolozza dell'anima mia: "malinconia". Un musico, allora? Nemmeno. Non c'è che una nota Nella tastiera dell'anima mia: "nostalgia". Son dunque...che cosa? Io metto una lente Davanti al mio cuore per farlo vedere alla gente. Chi sono? Il saltimbanco dell'anima mia.

RICORDANDO LE RACCOLTE DI POESIE DI INIZIO ESTATE: STOP FINO A INIZIO SETTEMBRE

Questa rubrica rimane chiusa fino ad inizio settembre perle ferie estive. 

RICORDANDO LE RACCOLTE DI POESIE DI INIZIO ESTATE

Poesia tratta dalla raccolta “POESIE DI INIZIO ESTATE” del 2004Scritta da AndreaMeggioriniTITOLO: LAMONTAGNADolce montagna,tu sei brava,e molto fredda.D’inverno tu ti senti,fredda perché ti cade la neve sopra.All’estate tu ti senti,calda perché hai il sole ,sopra di te che scalda.GRAZIE ALLA BIBLIOTECACOMUNALE PER LA GENTILE CONCESSIONE DEL LIBRO.

La poesia di Natale

La poesia di Natale

Certo che il bimbo è timido!

Altri boschi altri prati...

Veronica Gambara - Morta nel MDI.Altri boschi, altri prati ed altri monti,Felice e lieto Bardo, or godi e 'miri;Ed altre ninfe vedi in vaghi giriDanzar cantando intorno a fresche fonti:E ad altri che a mortali ora raccontiI moderati tuoi santi desiri;Nè più fuor del tuo petto escon sospiri,Di dolor segni manifesti e conti:Ma beato dal ciel nascer l'aurora,E sotto i piedi tuoi vedi le stelleProdur girando i vari effetti suoi;E vedi che i pastor d'erbe [...]

Ahi quanto fu al mio Sol

Ahi quanto fu al mio Sol

Vittoria Colonna - Morta nel MDXLVI.Ahi quanto fu al mio Sol contrario il fatoChe con l'alta virtù de' raggi suoiPria non v'accese; ché mill'anni e poi,Voi sareste più chiaro, ei più lodato!Il nome suo, col vostro stile ornato,Che fa scorno agli antichi, invidia a noi,A mal grado del tempo, avreste voiDal secondo morir sempre guardato.Potess'io almen mandar nel vostro pettoL'ardor ch'io sento, o voi nel mio l'ingegnoPer far la rima a quel gran merto eguale!Chè [...]

Consiji ar mi' fijo

Consiji ar mi' fijoTu che sei nato bello come un gijo,Vojo sperà che nun sarai 'no scojo,E pe' nun fatte vive' tra er cordojo,P'er bene tuo te vojo da' un consijo:Si nun vôi aritrovatte in quarche imbrojoStacce lontano da le donne, fijo.Perchè si te n'annasai a CampidojoPe' annà' a sposà', saressi un gran co... nijo.Imparate un mestiere sopraffinoSi te voi vede annà l'acqua pe 'l'orto;Presempio: er prete, er boja, o Io strozzino.Ascorta 'sti consiiji, pe' sta [...]

Consiji ar mi' fijo

Consiji ar mi' fijoTu che sei nato bello come un gijo,Vojo sperà che nun sarai 'no scojo,E pe' nun fatte vive' tra er cordojo,P'er bene tuo te vojo da' un consijo:Si nun vôi aritrovatte in quarche imbrojoStacce lontano da le donne, fijo.Perchè si te n'annasai a CampidojoPe' annà' a sposà', saressi un gran co... nijo.Imparate un mestiere sopraffinoSi te voi vede annà l'acqua pe 'l'orto;Presempio: er prete, er boja, o Io strozzino.Ascorta 'sti consiiji, pe' sta [...]

Il rapper che canta "Maria Salvador"

Il rapper che canta "Maria Salvador"

J-Ax il primo ospite di questa serata ci fa cantare e ballare.

Una dolce pausa

Una dolce pausa

Il lavoro nei campi è duro per Mauricio, ma viene allietato dalla dolcezza di Fe.

IL DIRETTORE DEL GAZZETTINO  DEDICA "Il Lunedì del Direttore" AL POETA MARCO NOTARMUNZI

IL DIRETTORE DEL GAZZETTINO DEDICA "Il Lunedì del Direttore" AL POETA MARCO NOTARMUNZI

Il Gazzettino della Valle del Sagittario IL LUNEDI’ DEL DIRETTORE Al poeta Marco Notarmuzi   Quando muore un poeta  al mondo c’è meno luce  per vedere le cose. (A. Merini). Si resta più al buio nella propria anima, perché una fiammella si è spenta per andare nel mondo. Con la morte di Marco Notarmuzi, Scanno e tutti noi abbiamo perso la voce dei nostri sentimenti che ci parlava nella lingua materna, il dialetto, fatto di suoni linguistici, che [...]

sono ignorante!

sono ignorante!

Nel febbraio del 2012, dopo un viaggio in Romagna a Monteleone di Roncofreddo,  avevo scritto questo post, colpita da una targa con una magnifica poesia ma senza l’indicazione dell’autore. “Mura medioevali in Romagna nel piccolissimo borgo di Monteleone di Roncofreddo e su questa muratura rossiccia ben restaurata una poesia, una dedica, non so. Di chi é? per chi é? E’ anche per noi che ci guardiamo attorno con attenzione a tutti i particolari e ne [...]

NATURA MUSICA POESIA

                                                                  O NATURA, O NATURA                                   PERCHE' NON RENDI POI                   QUEL CHE PROMETTI ALLOR ? PERCHE' DI TANTO                                    INGANNI I FIGLI TUOI ?                                        Giacomo  Leopardi 

Di se stesso

Di se stessoNon son chi fui: perì di noi gran parte:Questo che avanza è sol languore e pianto;E secco è il mirto, e son le foglie sparteDel lauro, speme al giovenil mio canto;Perchè dal dì ch’empia licenza e Marte Vestivan me del lor sanguineo manto,Cieca è la mente e guasto il core, ed arteL’umana strage arte è in me fatta, e vanto.Che se pur sorge di morir consiglio,A mia fiera ragion chiudon le porte Furor di gloria, e carità di figlio.Tal di me [...]

Vieste/ Domani la premiazione della prima edizione del concorso nazionale di poesia L’ORA DEI POETI ….ERA ORA!      Stampa Emai

Vieste/ Domani la premiazione della prima edizione del concorso nazionale di poesia L’ORA DEI POETI ….ERA ORA! Stampa Emai

Vieste/ Domani la premiazione della prima edizione del concorso nazionale di poesia L’ORA DEI POETI ….ERA ORA! StampaEmail   Carissimi, il 18 giugno 2017 presso l’Auditorium della Scuola Media A.Spalatro ci sarà la manifestazione riguardante il premio di poesia “ L’ora dei Poeti...era ora”. Alla manifestazione son tenuti a prendere parte tutti i poeti partecipanti, ai quali sarà consegnato l’attestato ed una coppa a ricordo del concorso.

Lettratura italiana - La Poesia e i suoi elementi

  Versi= unità minima della poesia. Sinalefe= conta come unica sillaba la vocale finale di una parola, e quella iniziale della parola successiva. Dieresi= si indica con : e separa le vocali di un dittongo in 2 sillabe.   In alcuni casi, per contare le sillabe, si deve considerare la posizione dell’ultimo accento del verso: si conta una sillaba dopo quella accentata, aggiungendone idealmente una alle parole tronche e togliendone una alle [...]

nascita di Dante

nascita di Dante

****** Dante : si ritiene nato nel segno dei Gemelli fra maggio e giugno del 1265*** visita a POPPI** **

BRUNO BELLAVEGLIA : E LE SUE POESIE

 Mi sento onorato di poter ospitare qui nel mio blog, le poesie di un amico che rispetto moltissimo per la sua capacità di mettere in parola i suoi sentimenti. Lui si è uno scrittore di poesie, io ci provo. Bruno Bella veglia lo potete trovare alla pagina face book https://www.facebook.com/bruno.bellaveglia?fref=ts Ricordo che non voglio che le sue poesie vengano copiate usando il mio blog, ma che venga chiesto il suo permesso. LA POESIA DI QUESTA SETTIMANA [...]

Alda Merini

Canzone dell'uomo infedeleIl mio uomo è uguale al Signoreil mio uomo è uguale agli dèise lui mi toccaio mi sento una donnae mi sento l'acqua che scorrenei lecci della vita.Il mio uomo è un purosangue che corrementre io cavallerizza da nullasto immobile a terraIl mio uomo è una chitarra felicee io sono la sua canzonema lui non mi canta maiperché?Aspetto che la chitarra si rompaper vivere...Il mio uomo è un uomo crudeleil mio uomo è la mia preghieraè uguale [...]

Tempo

  Non ti auguro un dono qualsiasi ti auguro soltanto quello che i più non hanno Ti auguro Tempo, per divertirti e per ridere se lo impiegherai bene, potrai ricavarne qualcosa Ti auguro Tempo, per il tuo fare e per il tuo pensare non solo per te stesso, ma anche per donarlo agli altri Ti auguro Tempo, non per affrettarti e correre ma  tempo per essere contento Ti auguro Tempo, non soltanto per trascorrerlo Ti auguro Tempo perché te ne resti tempo per stupirti e [...]

RICORDANDO LE RACCOLTE DI POESIE DI INIZIO ESTATE

 Poesia tratta dalla raccolta “POESIE DI INIZIO ESTATE” del 2004 Scritta da Denis Tisato TITOLO: IL MIO PAPA’ Il mio papà, profuma di petali di rosa. Il mio papà è un amacchina distruttrice, che distrugge tutti i cattivi, è un leone reale, che corre veloce e prende te. Ma è anche un cucciolo, che si muove piano, è un diamante bianco, nel mio cuore. Se lui potesse, mi comprerebbe tutte le cose che voglio. Con lui sono felice, in [...]