'Provincia di Olbia Tempio' e 'Chiesa (architettura)'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Località
In rilievo

Località

Chiesa campestre di N.S. del Monte - Golfo Aranci (OT)

Chiesa campestre di N.S. del Monte - Golfo Aranci (OT)

Sorge in posizione dominante su un colle nel Golfo di Marinella, dal quale si abbraccia uno splendido panorama costiero. L’edificio ha una struttura molto semplice di forma rettangolare con due ingressi, uno laterale e l’altro sul prospetto principale nel quale è presente un campanile a vela in posizione centrale. Su una pietra inglobata esternamente sul muro dal lato dell’ingresso secondario è scolpita la data 1797, probabilmente relativa ad un intervento [...]

Chiesa campestre di Sant'Antonio da Padova - Palau (OT)

Chiesa campestre di Sant'Antonio da Padova - Palau (OT)

  Situata a breve distanza dalla tomba dei giganti di Li Mizani, in località Monticanu, e fu costruita,  una ventina d’anni fa, per iniziativa dell’imprenditore Augusto Pileri (1944-2002) su terreno di sua proprietà.

Chiesa di Santa Croce - Calangianus (OT)

Chiesa di Santa Croce - Calangianus (OT)

Collegata alla parrocchiale di Santa Giusta con la quale forma un unico complesso monumentale, assieme alla chiesa del Rosario. Edificata nel 1646, fu rimessa a nuovo e  riaperta al culto nel 1993. La sua struttura è interamente in granito a vista. All’interno una unica navata suddivisa in tre arcate con volta a botte.

Chiesa campestre di San Michele arcangelo - Arzachena (OT)

Chiesa campestre di San Michele arcangelo - Arzachena (OT)

Sorge a circa 7 km da Arzachena, su un piccolo promontorio che si affaccia sulla vallata al confine con il territorio di Bassacutena. Localmente chiamata Santu Micali Sanna, dal cognome di una famiglia proprietaria della zona dove sorge la chiesa. Di probabile impianto medioevale, non si conosce però l’epoca esatta della sua primitiva edificazione. Un’epigrafe  sul portale riporta la data 1650 relativa ad una sua riedificazione

Chiesa della Madonna del Rosario - Calangianus (OT)

Chiesa della Madonna del Rosario - Calangianus (OT)

Nel complesso monumentale formato assieme alla parrocchiale di Santa Giusta e alla chiesa di Santa Croce quella del Rosario è la costruzione più recente in quanto il suo impianto risale alla fine del ‘600. Già sede dell’omonima confraternita, attualmente ospita il Museo Diocesiano. restaurato di recente. L’area espositiva è contenuta in un unico ambiente e custodisce una bella collezione di pezzi che vanno dal XVI al XVIII secolo.

Chiesa di Sant'Anna - Calangianus (OT)

Chiesa di Sant'Anna - Calangianus (OT)

  La chiesa si trova nel quartiere più antico di Calangianus. Il primitivo impianto risale al 1665; fu poi ricostruita nel 1811 (come ricorda un’incisione sull’architrave del portale) e restaurata nel 1987. Struttura tipica delle chiese galluresi, in conci di granito a vista. All’esterno sui lati presenta dei grandi archi quasi a formare delle nicchie. Sulla facciata il portale principale, sovrastato da una finestra quadrangolare e dal solito campaniletto a [...]

Chiesa di San Diego - Santa Teresa Gallura (OT)

Chiesa di San Diego - Santa Teresa Gallura (OT)

  La cosiddetta chiesa nuragica è situata su una collina sovrastante il fiordo del porto di Santa Teresa. Fu costruita qualche anno fa da un milanese, Enrico Matuella, per ricordare il figlio Diego perito tragicamente, a causa di un malore, il 12 agosto 1981, durante una battuta di pesca subacquea. Il padre duramente colpito dalla tragedia, si iscrisse al Politecnico e ottenuta la laurea in architettura, animato da una profonda fede religiosa, si mise di impegno [...]

Chiesa del Purgatorio - Luras (OT)

Chiesa del Purgatorio - Luras (OT)

Nel centro abitato di Luras, non lontana da quella di San Pietro, si trova la piccola ma elegante chiesa del Purgatorio, risalente alla fine del ‘700. All’esterno presenta una facciata a capanna, in conci regolari di pietra a vista, e un campaniletto a vela, all’interno due arcate con copertura in travetti di legno e l’area presbiteriale che ha la volta a botte.

Chiesa campestre di San Paolo apostolo - Luogosanto (OT)

Chiesa campestre di San Paolo apostolo - Luogosanto (OT)

Si trova nella borgata rurale di Lu Mocu, una trentina di abitanti a circa 7 Km da Luogosanto, nella regione di Balaiana. Fu costruita nel 1982, ad opera del sacerdote Francesco Filigheddu; infatti, nella sua architettura, ricorda altre chiese fatte costruire dallo stesso, in altre zone vicine della Gallura. È amministrata dalla parrocchia di Bassacutena. Fu consacrata dal vescovo Pietro Meloni il 13 novembre 1983. La festa si svolge nella prima settimana di [...]

Chiesa di San Quirico - Luogosanto (OT)

Chiesa di San Quirico - Luogosanto (OT)

In origine era una chiesa campestre che, secondo la tradizione fu costruita dagli abitanti di Aggius, quando si recavano a Luogosanto, in occasione della festa manna della patrona della Gallura.  Attualmente è inglobata nella periferia urbana di Luogosanto. Riedificata negli anni Cinquanta, fu poi restaurata nel 1992. La forma attuale, esternamente in granito a vista, presenta un bel portico nella facciata principale.

Chiesa campestre di Santa Maria di Vignola - Trinità d'Agultu e Vignola (OT)

Chiesa campestre di Santa Maria di Vignola - Trinità d'Agultu e Vignola (OT)

  Ubicata al confine tra l’antica Vignola di Aggius con la Vignola di Tempio, è facilmente raggiungibile, imboccando la deviazione opportunamente segnalata, in località Lu Beccu, al km 39,2 della SP 90 Castelsardo-Santa Teresa Gallura (sul lato opposto vi è la deviazione per Greuli-Cala Sarraina); dopo aver percorso quasi 3 chilometri, e superato il ponticello sul Rio Vignola, fra gli alberi di olivastro, adiacenti la strada, si intravede la bianca struttura [...]

Chiesa campestre di San Giovanni battista - Trinità d'Agultu e Vignola (OT)

Chiesa campestre di San Giovanni battista - Trinità d'Agultu e Vignola (OT)

  La chiesa di Santu Ghjuanni di Lu Colbu è facilmente raggiungibile, immettendosi in una deviazione, opportunamente segnalata al  km 35.6 della SP 90, Castelsardo-Santa Teresa Gallura e percorrendo un ulteriore chilometro circa.

Chiesa campestre di Santa Reparata - Santa Teresa Gallura (OT)

Chiesa campestre di Santa Reparata - Santa Teresa Gallura (OT)

La chiesa sorge a sud-est della penisola meridionale di Capo Testa, nella baia che prende il nome proprio dalla chiesa. Esternamente l’edifico è intonacato e dipinto di bianco. Il campanile a vela sporge posteriormennte su un lato. All’interno un’unica navata, divisa in tre campate.  L’Angius in Casalis, riporta che ai suoi tempi “nella Testa è caduta la chiesa di s. Reparata”. Qualche anno dopo (secondo alcuni nel 1851) nel sito attuale, fu [...]

Chiesa campestre di San Pietro martire - Trinità d'Agultu e Vignola (OT)

Chiesa campestre di San Pietro martire - Trinità d'Agultu e Vignola (OT)

   Localmente chiamata Santu Petru, si trova nella località Lu Capruleddu, molto interessante dal punto di vista paesaggistico, e la si può raggiungere tramite una stradina che si diparte dalla provinciale per La Paduledda e Isola Rossa, all'uscita del paese di Trinità d'Agultu. La deviazione, sulla sinistra per chi proviene dal paese, è segnalata da un apposito cartello. L’architettura ricalca quella tipica delle altre chiese campestri della zona: una [...]

Chiesa campestre di San Lussorio - Luogosanto (OT)

Chiesa campestre di San Lussorio - Luogosanto (OT)

   Si trova in località L’Avru ‘Ecchju, presso il ponte sul fiume Liscia, lungo la strada che collega Bassacutena con Arzachena. Fu riedificata nel 1869, in un sito dove sorgeva un luogo di culto di origine molto più antica. Qualche studioso ipotizza che  nei suoi pressi fosse ubicata la villa medioevale di Telargiu (B. Spano – La Gallura, 1958) Presenta l’architettura tipica delle chiese campestri della zona: struttura rettangolare, in conci di [...]

Chiesa della SS. Trinità - Bortigiadas (OT)

Chiesa della SS. Trinità - Bortigiadas (OT)

  Situata a breve distanza dal centro abitato di Bortigiadas, nei pressi della strada di collegamento con Viddalba. Costruita nel Settecento, in conci di granito a vista. In un recente intervento è stato rifatto il tetto e consolidati i muri perimetrali.

Chiesa campestre di Sant'Antonio abate - Bortigiadas (OT)

Chiesa campestre di Sant'Antonio abate - Bortigiadas (OT)

  La chiesa sorge a valle dell’abitato di Bortigiadas in direzione sud. Costruita nel XVIII secolo, recentemente (2008) è stata restaurata e riconsacrata, dopo che nell’estate del lontano 1881 un furioso incendio aveva  distrutto completamente l’altare, compresa la statua in legno di Sant’Antonio, e il tetto, lasciando in piedi solo i muri perimetrali e i due archi in granito. La scelta di recuperare la chiesa è stata fortemente voluta dalla [...]

Chiesa campestre di San Michele arcangelo - Luras (OT)

Chiesa campestre di San Michele arcangelo - Luras (OT)

  Si trova nella regione di Canahili al confine dei comuni di Luras e Luogosanto; la si può raggiungere dalla chiesa campestre di San Bartolomeo di Carana proseguendo verso Luogosanto. Di origini molto antiche, si suppone sia stata la parrocchiale della estinta villa medievale di Canahin. Dal punto di vista amministrativo ricade nel territorio del comune di Luras, mentre dal punto di vista ecclesiastico è sotto la giurisdizione della parrocchia di Luogosanto. [...]

Chiesa di San Paolo eremita - Luogosanto (OT)

Chiesa di San Paolo eremita - Luogosanto (OT)

Inaugurata nel 1944, svolgeva la funzione di cappella del vicino ospedale militare, funzionante in paese durante l’ultima guerra. In origine era in aperta campagna, mentre col tempo è entrata a far parte del centro urbano, nella zona  che prende appunto il nome di “Rione Ospedale”.

Chiesa campestre di San Trano - Luogosanto (OT)

Chiesa campestre di San Trano - Luogosanto (OT)

    In cima ad una delle numerose alture che stanno intorno a Luogosanto, si trova la chiesetta rupestre, dedicata a San Trano. San Nicolò e San Trano erano due eremiti vissuti nel IV secolo, che passarono la loro vita dura e solitaria tra gli anfratti granitici e le foreste intorno all’attuale paese. Alla loro morte si persero le tracce; secondo la tradizione, a due francescani di ritorno dalla Palestina,  durante il viaggio, apparve la Madonna, invitandogli [...]