'Scoprire' e 'Archeologia'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

La scheda:

Scoperta in Grecia una tavoletta con i versi dell'Odissea

Scoperta in Grecia una tavoletta con i versi dell'Odissea

Arriva dalla Grecia l’ultima straordinaria scoperta archeologica in ordine di tempo: una tavoletta di argilla su cui sono iscritti 13 versi dell’Odissea, il poema epico di Omero. E’ lo stesso ministero della Cultura di Atene a dire che, sebbene servano ulteriori approfondimenti, potrebbe essere “il più antico estratto dell’Odissea”. Il ministero ha spiegato che una stima iniziale fissa l’età del reperto al periodo romano, prima del terzo secolo [...]

Brasile, la nuova meta da scoprire è il Cearà

Brasile, la nuova meta da scoprire è il Cearà

Il Brasile è il Paese del calcio (è tra i favoriti ai Mondiali di Russia 2018), delle spiagge e del samba. Questi sono gli stereotipi per chi in Brasile non c’è mai stato davvero. Il Brasile è tutt’altro. Essendo un Paese enorme anche il paesaggio è molto vario. Tra le zone che stanno suscitando un crescente interesse da parate degli italiani c’è il Cearà, nel Nord-Est del Brasile. Secondo i dati dell’ente del turismo, nel 2017 i turisti [...]

Archeologia, la Tomba dell'Atleta scoperta a Case Rosse a Roma

Archeologia, la Tomba dell'Atleta scoperta a Case Rosse a Roma

Roma, (askanews) - La Soprintendenza ha presentato alla stampa la Tomba dell Atleta o degli strigili, una sepoltura a camera del IV-III secolo a.C., scoperta in località Case Rosse a Roma. "La sepoltura scoperta a Roma in località Case Rosse in un cantiere Acea - ha spiegato il Soprintendente Francesco Prosperetti- restituisce un prezioso contesto, praticamente intatto, risalente alla prima età repubblicana. Ancora una volta le aree periferiche della città [...]

Tomba dell'Atleta intatta da 2000 anni

Tomba dell'Atleta intatta da 2000 anni

(ANSA) – ROMA, 01 GIU – E’ tutto esattamente com’era, immobile e intatto da oltre 2000 anni, nella tomba a camera di epoca repubblicana, eccezionalmente scoperta alle porte di Roma, località Case Rosse, durante i lavori di archeologia preventiva per il raddoppio dell’acquedotto Castell’Arcione-Salone. La Tomba dell’Atleta o degli strigili, così è stata chiamata dagli archeologi della Soprintendenza speciale di Roma, rappresenta davvero un [...]

Scoperta a Pompei, è l'ultimo fuggiasco

Scoperta a Pompei, è l'ultimo fuggiasco

(ANSA) – POMPEI(NAPOLI) 29 MAG – Ha avuto in sorte una fine orribile e l’ha guardata in faccia, investito dalla furia bollente del Vesuvio che gli ha scagliato addosso, decapitandolo, un masso di 300 chili. A Pompei- documenta in anteprima l’ANSA dal cantiere recentemente aperto – gli scavi hanno restituito una nuova vittima, un 35enne con una gamba malata che forse proprio per la sua disabilità si era attardato nella fuga. Gli archeologi lo hanno [...]

Dal messaggio in un'anfora alla scoperta dei resti di Mardaman, nel Kurdistan

Dal messaggio in un'anfora alla scoperta dei resti di Mardaman, nel Kurdistan

Mardaman è un'antichissima città (fino ad oggi) perduta. Grazie ad un'anfora, gli scienziati hanno ora rinvenuto i suoi resti in Kurdistan. E la scoperta ha un che di sensazionale. Il ritrovamento arriva, quasi inaspettato, a risolvere un mistero. E sta tutta in un "capsula del tempo" o, meglio, in un'anfora protetta da uno spesso strato d'argilla, che celava al suo interno 92 tavolette cuneiformi risalenti ell'epoca dei Sumeri. In realtà, la scoperta non è [...]

Per scoprire le 7 meraviglie del mondo? Basta un mese...

Per scoprire le 7 meraviglie del mondo? Basta un mese...

Il giro del mondo... in 30 giorni. Non è un nuovo romanzo, ma un viaggio che può portarvi alla scoperta dei luoghi più belli del pianeta in poco tempo. Nel 2007 la società New Open World Corporation ha indetto un concorso per proclamare le sette meraviglie del mondo moderno. Se volete vederle tutte, potete farlo nel giro di un mese, anche se dovrete spostarvi attraverso cinque continenti. Ecco alcuni consigli per pianificare il vostro viaggio. Molti tour [...]

A Pompei nuovi scavi e nuove scoperte

A Pompei nuovi scavi e nuove scoperte

(ANSA) – POMPEI (NAPOLI), 22 MAR – Nuovi scavi in una nuova area di Pompei – nella Regio V – apriranno a scoperte di nuove bellezze e itinerari inediti in strade, domus e botteghe che hanno caratterizzato la civiltà romana prima del 79 dopo Cristo, quando cioè la città fu coperta dall’eruzione del Vesuvio. Alla vigilia del 270/o anniversario della scoperta delle meraviglie dell’antica Pompei, quando cioè gli scavi borbonici del 23 marzo 1748 [...]

Scoperti resti villa romana nel Fermano

Scoperti resti villa romana nel Fermano

(ANSA) – ANCONA, 20 MAR – I resti ben conservati di una villa romana, risalente a un periodo compreso tra il I sec. a.C. e V d-C., con annesse terme, necropoli e testimonianze di produzioni agricole di olio e vino, sono venuti alla luce a Campofilone, nella provincia di Fermo. La scoperta è stata fatta casualmente lo scorso novembre dai tecnici della Snam, che stavano realizzando allacciamenti sotterranei di metano per l’area di servizio Piceno Est. La [...]

Napoli, straordinaria scoperta subacquea sotto Castel dell'Ovo

Napoli, straordinaria scoperta subacquea sotto Castel dell'Ovo

Napoli, (askanews) - Una scoperta archeologica subacquea straordinaria che potrebbe rivoluzionare la storia del primo insediamento di Napoli, la città greca di Parthenope: è stata presentata al Palazzo Reale, e potrebbe accreditare l'ipotesi che il primo porto di Napoli non fosse davanti al Maschio Angioino bensì proprio davanti a Castel dell'Ovo. Si tratta di quattro architravi di tufo a circa 10 metri di profondità, che fanno pensare a un attracco [...]

Egitto, scoperta antica necropoli con piu' di mille statue

Egitto, scoperta antica necropoli con piu' di mille statue

Per gli scavi serviranno almeno cinque anni

Archeologia: Egitto, scoperte due tombe di 3.500 anni fa

Archeologia: Egitto, scoperte due tombe di 3.500 anni fa

A Luxor, in un cimitero per nobili e alti funzionari

La Sardegna da scoprire in autunno: sagre, trekking e archeologia

La Sardegna da scoprire in autunno: sagre, trekking e archeologia

Sagre, trekking e archeologia. Ma anche tanto mare. Il clima mite della Sardegna vi regalerà una vacanza da sogno anche dopo Ferragosto. Cibo genuino e camminate nei canyon. E villaggi nuragici dentro misteriose grotte. Anzi potrete gustarvi meglio l’Isola perché le sue magnifiche spiagge saranno meno affollate del solito. La Sardegna è raggiungibile da tre aeroporti (Cagliari, Olbia e Alghero) e cinque porti (Cagliari, Arbatax, Olbia, Golfo Aranci e Porto [...]

Pompei, scoperta moneta che cambia la storia dell'eruzione

Pompei, scoperta moneta che cambia la storia dell'eruzione

Una moneta potrebbe cambiare la storia di Pompei, fissando la data dell’eruzione e della distruzione della città non più il 24 agosto del 79 dopo Cristo, ma alcuni mesi dopo. Da tempo gli studiosi stanno discutendo riguardo questa teoria, che sembra confermata dal ritrovamento di un reperto molto importante, si tratta di una moneta che fa parte del tesoro che un pompeiano aveva tentato di portare con sè durante la fuga. Il denario romano è in argento ed è [...]

Scoperta di un luogo suggestivo – Tempio Popolare

Scoperta di un luogo suggestivo – Tempio Popolare

 Un teatro tempio, che cerca di ricomporre le mille sfaccettature di una personalità artistica complessa, capace di lasciare un segno profondo e duraturo nel panorama teatrale italiano ed europeo.Spazio che diviene splendida cornice della sintesi teorica di una ricerca durata 60 anni, che costituisce/costruisce astrazioni geometriche che vanno oltre la scena, per citare uno scritto di chi questo teatro ha creato: bozzetti di scene e costumi, montati su supporti [...]

Scoperta di un luogo suggestivo – Quartiere operaio, ‘800

 Solo più di un secolo dopo i provvedimenti volti a garantire l'integrità del Monde dei cocci, nel 1873, si avviano le prime indagini archeologiche sulle anfore di Monte Testaccio. Non è un caso, risale a solo due anni prima, nel 1871 la proclamazione di Roma a capitale dell'Italia unita.Roma capitale dovrebbe segnare un punto di svolta per la citta, sancendone una rinascita in senso produttivo e industriale.Questa identità industriale è precostituita e [...]

Scoperta di un luogo suggestivo – Interventi di Salvaguardia, ‘700

 Lo scavo nei frammenti d'anfora dei grottini oggi si direbbe vistosa e grave alterazione di un sito archeologico.Per arrivare a riconoscerlo dovranno passare ancora una settantina d'anni e di scavi di grottini. I primi provvedimenti volti a salvaguardare l'integrità di Monte Testaccio come prezioso reperto archeologico, sono emanati da Papa Benedetto XIV nel 1742 e 1744, per salvaguardare l'integrità del colle vieta il pascolo, e l'asportazione di "cocci", [...]

Scoperta di un luogo suggestivo – Frammenti d’Anfora, I-III secolo d.C.

Scoperta di un luogo suggestivo – Frammenti d’Anfora, I-III secolo d.C.

 I resti delle anfore hanno permesso agli studiosi di stimare che tra il I ed il IV secolo le anfore olearie importate a Roma sono circa 87 milioni.Un bel numero!Corrispondente a più di 6 milioni di tonnellate d'olio. Ci vuole tutta l'organizzazione dell'Impero romano per gestire quella che oggi indubbiamente definiremmo una discarica collocata nella pianura alle falde sud-orientali dell'Aventino destinata alla collettività.Un accumulo di tale quantità di [...]

Scoperta di un luogo suggestivo – Anfore Olearie, I-III secolo d.C.

Scoperta di un luogo suggestivo – Anfore Olearie, I-III secolo d.C.

 Tutti questi segni sulle anfore sono stati approfonditamente studiati.Secondo alcuni studiosi l'80-85% delle anfore che transitano per l'Emporium sono anfore olearie, sferiche, pesanti e rozze, alte circa 75 cm, con un diametro di 55 cm, contenenti in media 73 Kg di olio, pesanti a vuoto 20-25 Kg. L'olio proveniente dalla Spagna e dall'Africa contenuto nelle anfore, una volta sbarcato è travasato negli enormi Dolia, una sorta di cisterne poste all'interno degli [...]

Scoperta di un luogo suggestivo

Scoperta di un luogo suggestivo

Ho scoperto un luogo suggestivo, a Roma, vicino a dove abito, qualche giorno fa.Mi meraviglia averlo scoperto in un quartiere che frequento dagli anni '70, in una via dove sono passato innumerevoli volte. Eppure di questo luogo, un luogo stratificato, "rinato" innumerevoli volte, nel 2002, nel 1988, nel 1981, nel 1871, nel 1670, nel 1470, nel 5 d.C., per segnare le tappe più importanti non sapevo nulla fino a pochi giorni fa.Ne conoscevo bene solo la storia [...]