'omicidio volontario' e 'Punizione'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

La scheda:

Pamela: revoca carcere per omicidio

Pamela: revoca carcere per omicidio

Il giudice delle indagini preliminiri per Macerata ha revocato il carcere per l'accusa di omicidio a due.

Pamela:revocato carcere per omicidio a 2

Pamela:revocato carcere per omicidio a 2

(ANSA) – MACERATA, 7 GIU – Il gip di Macerata Giovanni Maria Manzoni ha revocato la custodia in carcere, ma solo per le accuse di omicidio, vilipendio, distruzione e occultamento di cadavere, a carico di Lucky Awelima e Desmond Lucky arrestati inizialmente per concorso con Innocent Oseghale per l’omicidio di Pamela Mastropietro e lo smembramento del cadavere a Macerata. La decisione del gip innescata dalla richiesta della Procura di Macerata, dice all’ANSA [...]

Omicidio ambulante,condanne dopo 26 anni

Omicidio ambulante,condanne dopo 26 anni

(ANSA) – TORINO, 30 MAG – Due condanne hanno chiuso oggi a Torino un processo per un omicidio avvenuto nel 1992 e riconducibile alla cosiddetta mafia catanese attiva in quel periodo nel capoluogo subalpino. La vittima è Agatino Razzano venditore ambulante di biancheria intima ucciso a colpi di pistola tra i banchi di un mercato a Moncalieri. Il gup Roberto toppino ha sancito la colpevolezza dei due imputati. Entrambi però stanno già scontando il carcere a [...]

Frosinone, ai domiciliari per omicidio, in carcere per il furto di un gelato

Frosinone, ai domiciliari per omicidio, in carcere per il furto di un gelato

Nel 2014 un uomo aveva ucciso la moglie, ma aveva ottenuto i domiciliari. Ora è finito dietro le sbarre per aver rubato da un distributore automatico. Ha rischiato di andare in carcere per l'omicidio della moglie, Alessandra Agostinelli, con 13 coltellate nel 2014. Invece, ci è finito per il furto di un gelato. Dopo aver ucciso brutalmente la donna, ad Alatri in provincia di Frosinone, Emiliano Frocione era stato condannato a soli nove anni, ottenendo anche i [...]

Omicidio Elena Ceste: in arrivo l'ultima sentenza

Omicidio Elena Ceste: in arrivo l'ultima sentenza

Le ultime news e interviste esclusive

DELITTO E CASTIGO DI SERGIO RUBINI

DELITTO E CASTIGO DI SERGIO RUBINI

"Delitto e castigo", il capolavoro di Dostoevskij rivive a teatro attraverso l'arte e la bravura di Sergio Rubini e Luigi Lo Cascio. Leggi articolo 

caso omicidio rostagno: sentenza d'appello e una domanda a repubblica cui prodest il mistero?

caso omicidio rostagno: sentenza d'appello e una domanda a repubblica cui prodest il mistero?

io non vedo nessun mistero se non perchè con il dna sul fucile sia stato assolto vito mazzara. ma forse il mistero rostagno fa comodo a qualcuno molto in alto, troppo in alto visto rostagno s'informava anche su cosa succedeva al centro scontrino...? chi sa....Rostagno, l'omicidio resta un mistero: assolto l'uomo accusato di essere il killerConfermato in appello l'ergastolo per il capomafia Vincenzo Virga: è considerato il mandante. Ribaltato il verdetto su [...]

Pamela, in carcere il nigeriano, ma non per omicidio

Pamela, in carcere il nigeriano, ma non per omicidio

Dopo il delitto di Pamela e il caso Traini, a Macerata il clima è teso.

Triplice omicidio San Paolo,condanne

Triplice omicidio San Paolo,condanne

(ANSA) – BARI, 17 GEN – Sono diventate definitive le condanne inflitte con rito abbreviato nei confronti dei responsabili dell’omicidio del boss del quartiere San Pasquale di Bari Giacomo Caracciolese, ucciso il 5 aprile 2013, del triplice omicidio del quartiere San Paolo del 19 maggio 2013, in cui furono uccisi a colpi di Kalashnikov Vitantonio Fiore, Antonio Romito e Claudio Fanelli, e del tentato omicidio del pregiudicato Domenico Cantalice. La Cassazione [...]

Un arresto per l'assassinio della diplomatica britannica a Beirut

Un arresto per l'assassinio della diplomatica britannica a Beirut

E’ stato arrestato la scorsa notte dalla polizia libanese un uomo sospettato di avere ucciso la diplomatica britannica Rebecca Dykes, il cui corpo era stato trovato sabato sul ciglio di un’autostrada a nord di Beirut. Lo riferiscono vari media libanesi, fornendo solo le iniziali dell’arrestato, T.H. Da un primo esame medico è risultato che Rebecca Dykes, 30 anni, in servizio presso l’ambasciata britannica in Libano dal gennaio scorso, è stata [...]

Un arresto per uccisione diplomatica Gb

Un arresto per uccisione diplomatica Gb

(ANSAmed) – BEIRUT, 18 DIC – E’ stato arrestato la scorsa notte dalla polizia libanese un uomo sospettato di avere ucciso la diplomatica britannica Rebecca Dykes, il cui corpo era stato trovato sabato sul ciglio di un’autostrada a nord di Beirut. Lo riferiscono vari media libanesi, fornendo solo le iniziali dell’arrestato, T.H.. Gli investigatori confermano che stanno trattando il caso come un “crimine comune” e non politico.

Il delitto di Bracciano: la sentenza della Cassazione

Il delitto di Bracciano: la sentenza della Cassazione

Costanzo e il papà di Federica commentano la decisione della Cassazione che ha confermato 14 anni di pena per l'omicida.

Il dramma del senzatetto: confessa un omicidio per trascorrere l'inverno in carcere

Il dramma del senzatetto: confessa un omicidio per trascorrere l'inverno in carcere

L'inverno è alle porte e si preannuncia gelido e rischioso per chi non ha un posto dove stare. Ogni anno sono molti i senzatetto che muoiono congelati. Un 35enne di Cugnaux, vicino a Tolosa, ha cercato di prevenire escogitando un piano drammatico. L'uomo ha confessato un omicidio mai commesso - anzi, immaginario - per stare in carcere al caldo e con i pasti garantiti. Come racconta il sito di informazione d'Oltralpe La Depeche, venerdì scorso un uomo ha [...]

San Gimignano: omicidio in carcere, uccide il compagno di cella a colpi di sedia

Il garante per i detenuti Franco Corleone: “Situazione difficile che ho denunciato più volte: manca anche un direttore” %image%

Omicidio stradale, applicare le pene!

Omicidio stradale, applicare le pene!

In queste ore il gip deciderà sulla detenzione dell’autista ubriaco che ha travolto ed ucciso un 31enne.

Delitto per rapina, condannato a 30 anni

Delitto per rapina, condannato a 30 anni

(ANSA) – VARESE, 25 LUG – È stato condannato a 30 anni il 21enne ivoriano Emanuela Djakourè, processato con rito abbreviato per l’omicidio di Claudio Silvestri, 40 anni, strangolato e poi derubato la scorsa estate a Jerago con Orago (Varese). Il gup Nicoletta Guerrero del Tribunale di Busto Arsizio ha diminuito la richiesta del Pm Nadia Calcaterra, che aveva chiesto per Djakourè l’ergastolo. Il 21enne e la vittima si erano incontrati lo scorso agosto, [...]

Dopo cinque processi assolto da omicidio

Dopo cinque processi assolto da omicidio

(ANSA) – MESSINA, 8 LUG – Per ben 46 magistrati era colpevole dopo tre gradi di giudizio, cinque sentenze e 10 anni di calvario giudiziario ma ieri la Corte di Appello di Catanzaro, ha assolto Antonino Romano, imprenditore messinese accusato di essere stato complice nell’esecuzione materiale dell’omicidio di Antonino Stracuzzi, un commerciante ucciso a colpi di pistola il 14 ottobre del 1992 a Messina. Le accuse non hanno resistito al vaglio dei giudici, [...]

Un arresto per l'omicidio in Ucraina del fotoreporter Rocchelli

Un arresto per l'omicidio in Ucraina del fotoreporter Rocchelli

Roma, 1 lug. (askanews) – C’è un arresto per l’omicidio del fotoreporter italiano Andrea Rocchelli, dell’interprete russo Andrej Mironov e per il ferimento del foto-reporter francese William Roguelon, avvenuti il 24 maggio 2014 a Sloviansk in Ucraina. Ieri, a Bologna militari del Reparto Anticrimine di Milano, assieme a uomini del Comando Provinciale Carabinieri di Pavia, hanno arrestato un cittadino italo-ucraino. Il provvedimento di custodia cautelare [...]

Un arresto in Ucraina per l'omicidio del fotoreporter Rocchelli

Un arresto in Ucraina per l'omicidio del fotoreporter Rocchelli

Roma, 1 lug. (askanews) – C’è un arresto per l’omicidio del fotoreporter italiano Andrea Rocchelli, dell’interprete russo Andrej Mironov e per il ferimento del foto-reporter francese William Roguelon, avvenuti il 24 maggio 2014 a Sloviansk in Ucraina. Ieri, a Bologna militari del Reparto Anticrimine di Milano, assieme a uomini del Comando Provinciale Carabinieri di Pavia, hanno arrestato un cittadino italo-ucraino. Il provvedimento di custodia cautelare [...]

Omicidio Varani, Marco Prato suicida in carcere: il killer ha infilato la testa in un sacchetto

Omicidio Varani, Marco Prato suicida in carcere: il killer ha infilato la testa in un sacchetto

Il pr romano Marco Prato, autore dell'omicidio di Luca Varani dello scorso 4 marzo, si è tolto la vita. È accaduto ieri verso l'una di notte, nel carcere di Velletri dov'era detenuto in attesa di essere processato con il rito ordinario per il brutale omicidio compiuto assieme all'amico e complice Manuel Foffo (quest'ultimo già condannato in abbreviato a 30 anni). Omicidio Varani, Marco Prato accusa Foffo: "Ha fatto tutto lui, io succube. Voleva sbarazzarsi del [...]