Accidenti da trasporto e incidenti

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

In questa categoria: Jurij Gagarin

Vostok 1
Jurij Alekseevi? Gagarin (rus. ???? ?????????? ???????, Klušino, 9 marzo 1934...

Aleksej Prokurorov

Aleksej Alekseevi? Prokurorov (cirillico ??????? ?????????? ?????????? , traslitterazione...

Incidente stradale

L'incidente stradale è definito dalla convenzione di Vienna sul traffico stradale del 196...

Disastro della stazione di Couronnes

Il disastro della stazione di Couronnes fu un incidente ferroviario accaduto sulla rete me...

RMS Titanic

Terza classe: 721
Seconda classe: 285
Prima classe: 337
fonti citate nel corpo de...

K-278 Komsomolec

Coordinate: 73°43?18?N 13°16?54?E? / ?73.721667°N 13.281667°E73.721667, 13.281667
<...

Naufragio in Libia, la testimonianza di un'operatrice di Msf

Naufragio in Libia, la testimonianza di un'operatrice di Msf

Khoms, Libia (askanews) - Oltre cento persone, tra cui donne e bambini, sono morte in un naufragio al largo delle coste della Libia nei primi giorni del mese di settembre 2018. Un gruppo di 276 persone, tra cui quelle scampate al naufragio, è stato portato nella città portuale di Khoms (120 chilometri a est della capitale Tripoli) dalla Guardia costiera libica. Sara Creta, operatrice di Medici senza frontiere, ha ricostruito l'accaduto con questa testimonianza [...]

Migranti, oltre 100 morti in un naufragio in Libia

Migranti, oltre 100 morti in un naufragio in Libia

Oltre 100 persone sono morte in un naufragio al largo della Libia il primo settembre. Lo riferisce Medici Senza Frontiere, riportando alcune testimonianze dei sopravvissuti, soccorsi dalla guardia costiera libica e trasferiti a Khoms (a est di Tripoli) il 2 settembre. Tra le vittime, ci sarebbero anche venti bambini tra cui due piccoli di 17 mesi. Solo due corpi sono stati recuperati. Un sopravvissuto ha riferito che è stata contattata la Guardia costiera [...]

Scontro frontale con una moto e poi la fuga: è caccia al pirata

Scontro frontale con una moto e poi la fuga: è caccia al pirata

Cronaca Lodi 30 agosto 2018 Scontro frontale con una moto e poi la fuga: è caccia al pirata L'incidente nella serata di martedì 29 agosto a Lodi Vecchio. Scontro frontale con una moto e poi la fuga. Caccia al furgone pirata dopo l’incidente di martedì sera lungo la SP204 nel territorio comunale di Lodi Vecchio. Scontro frontale con una moto Causa un frontale con un motociclista e poi si allontana a bordo del suo furgone senza fermarsi. L’incidente è [...]

"Io urlavo... il pirata accellerava"

"Io urlavo... il pirata accellerava"

Il drammatico racconto di un giovane livornese investito da un'auto pirata.

Guido Meda paura in mare dopo il naufragio dello yacht

Guido Meda paura in mare dopo il naufragio dello yacht

Guido Meda, il noto giornalista sportivo, e volto di Sky sul suo profilo “Facebook” ha scritto così: «Vorrei conoscere le quattro persone mandate da un angelo custode che da riva ci hanno visto affondare tra le onde e hanno chiamato i soccorsi. Se non fosse stato per loro...». Meda era a bordo di uno yacht, che giovedì è affondato al largo dell'Isola del Giglio, in Toscana. La barca di proprietà di un amico del giornalista e con a bordo nove persone, è [...]

Guido Meda salvo per miracolo dopo il naufragio al Giglio

Guido Meda salvo per miracolo dopo il naufragio al Giglio

Una bruttissima avventura all'isola del Giglio per Guido Meda, il noto giornalista sportivo, e volto di Sky. Meda sul suo profilo “Facebook” ha scritto così: «Vorrei conoscere le quattro persone mandate da un angelo custode che da riva ci hanno visto affondare tra le onde e hanno chiamato i soccorsi. Se non fosse stato per loro...». Meda era a bordo di uno yacht, che giovedì è affondato al largo dell'Isola del Giglio, in Toscana. La barca di proprietà di [...]

Massi sui binari, evitati deragliamenti

Massi sui binari, evitati deragliamenti

(ANSA) – MANTOVA, 17 AGO – Vandali in azione, il pomeriggio di Ferragosto, lungo la linea ferroviaria Mantova-Modena, nei pressi della stazione di Levata. Ignoti per ben due volte hanno messo dei massi sui binari mentre stavano arrivando i treni. Lo riporta oggi la Gazzetta di Mantova. Nel primo caso il macchinista si è’ accorto dell’ostacolo e lo ha rimosso con l’aiuto della Polfer dopo aver fermato il treno (un cippo in cemento di 60 chili di peso [...]

Appello al pirata: "Costituisciti"

Appello al pirata: "Costituisciti"

Parla il papà della 16enne travolta da un pirata della strada a Favara.

Incidente aereo in Messico, il video di una passeggera

Incidente aereo in Messico, il video di una passeggera

Durango (askanews) - In questa sequenza, ripresa direttamente da una dei passeggeri, Asheley Garcia, le immagini dell'incidente occorso mercoledì 1 agosto 2018 all'aereo Embraer 190 della compagnia Aeromexico, uscito di pista durante il decollo dall'aeroporto di Durango. Nessuna delle 103 persone a bordo, 99 passeggeri e 4 membri dell'equipaggio, ha perso la vita. Anche se si contano diversi feriti, alcuni dei quali in gravi condizioni. Nel filmato si vede [...]

Incidente aereo in Messico, 85 feriti

Incidente aereo in Messico, 85 feriti

Incidente aereo in Messico, 85 feriti

Incidente aereo in Messico, 85 feriti

Dopo un decollo fallito da Victoria de Durango, grave il pilota

Gaming online sotto tiro fra hacker e pirateria

Gaming online sotto tiro fra hacker e pirateria

40% dei profitti e' a rischio, colpito anche il colosso Fortnite

Orban attacca: 'Colpa naufragi migranti è dei politici Ue'

Orban attacca: 'Colpa naufragi migranti è dei politici Ue'

La “colpa” per i naufragi delle imbarcazioni di migranti nel Mediterraneo “è dei politici in Europa che incoraggiano i migranti e danno l’impressione che valga la pena andarsene”: lo ha detto il premier ungherese Viktor Orban in un’intervista pubblicata oggi su Bild. “Se vogliamo salvargli la vita dobbiamo trattenerli sulla sponda sud del mediterraneo”, ha proseguito Orban. “La politica migratoria non è un compito comune della Ue”, ha [...]

Orban, colpa naufragi è dei politici Ue

Orban, colpa naufragi è dei politici Ue

(ANSA) – BERLINO, 27 LUG – La “colpa” per i naufragi delle imbarcazioni di migranti nel Mediterraneo “è dei politici in Europa che incoraggiano i migranti e danno l’impressione che valga la pena andarsene”: lo ha detto il premier ungherese Viktor Orban in un’intervista pubblicata oggi su Bild. “Se vogliamo salvargli la vita dobbiamo trattenerli sulla sponda sud del mediterraneo”, ha proseguito Orban. “La politica migratoria non è un [...]

i naufragi piu' divertenti della SOAP KAYAK RACE

Le LINCI BENDATE hanno issato sulla loro imbarcazione la bandiera dei pirati, ma sinceramente noi non abbiamo mai visto dei pirati con un cappellino cosi' colorato.... Il nome della squadra era GLI INAFFONDABILI ma probabilmente non era proprio adatto, infatti mancavano solo 3 metri all'arrivo quando la canoa di cartone si e' inabissata e mentre il secondo vagatore e' pronto per abbandonare il relitto il capitano continua a remare nonostante sia a 1 mt sotto [...]

Emergenza migranti, fra sbarchi e naufraghi

Emergenza migranti, fra sbarchi e naufraghi

In arrivo a Trapani due motovedette della guardia costiera con 76 tunisini soccorsi a largo di Pantelleria.

Naufragio di migranti a Nord di Cipro, 16 morti, 30 dispersi

Naufragio di migranti a Nord di Cipro, 16 morti, 30 dispersi

Almeno 19 migranti sono morti e 25 risultano dispersi nel naufragio di un barcone a nord di Cipro. Altre 103 persone che erano a bordo sono state soccorse.  Il barcone trasportava rifugiati siriani. Almeno una delle persone salvate sarebbe in gravi condizioni. Le ricerche proseguono al momento per 25 dispersi. In base alle prime ricostruzioni, il naufragio è avvenuto a circa 16 miglia al largo del villaggio costiero di Yeni Erenkoy (Gialousa per i greci), nella [...]

Naufragio a Cipro, 16 morti, 30 dispersi

Naufragio a Cipro, 16 morti, 30 dispersi

(ANSA) – ISTANBUL, 18 LUG – Almeno 16 migranti sono morti e una trentina risultano dispersi nel naufragio di un barcone a nord di Cipro. Lo riporta l’agenzia turca Anadolu, secondo cui altre 101 persone che erano a bordo sono state soccorse.

Open Arms accusa: naufraghi lasciati morire dalle milizie libiche

Open Arms accusa: naufraghi lasciati morire dalle milizie libiche

Roma, (askanews) - La denuncia di Open Arms, che ha rinvenuto in mare, al largo delle coste libiche, due cadaveri e una donna ancora viva, abbandonati tra le onde. Askanews ha intervistato la coordinatrice della sede italiana della Ong spagnola, Veronica Alfonsi. "È successa una cosa drammatica - ha spiegato - eravamo in zona Saar, siamo ripartiti per la nostra missione, abbiamo trovato una imbarcazione distrutta con una donna e un bambino sui 5 anni deceduti, e [...]

Attivisti incatenati a Ministero Trasporti: naufragi di Stato

Attivisti incatenati a Ministero Trasporti: naufragi di Stato

Roma (askanews) - Protesta degli attivisti della rete Restiamo umani a Roma contro le politiche del governo sui migranti. Alcune persone si sono incatenate davanti al Ministero dei Trasporti in via Nomentana con indosso giubbotti di salvataggio e mostrando cartelli con scritto "Naufragi di Stato" e "Stay human, restiamo umani". Gli attivisti chiedono al Ministero dei Trasporti e al Ministero dell'Interno l'apertura dei porti italiani alle navi con persone soccorse [...]