Adriano Celentano

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

Adriano Celentano

La scheda: Adriano Celentano

Adriano Celentano (Milano, 6 gennaio 1938) è un cantautore, showman, attore, regista, sceneggiatore, compositore, montatore e autore televisivo italiano. È soprannominato il Molleggiato per via del suo peculiare modo di ballare.
Molto spesso anche autore delle musiche e canzoni (a volte coautore di musica e testi, anche se, secondo la moglie Claudia Mori, spesso li lasciò firmare ad altri), grazie alla sua carriera e ai suoi successi, anche fuori dai confini Italiani, è considerato uno dei pilastri della musica leggera italiana. Per tutta la sua carriera iniziata nel 1957 ha interpretato alcuni tra i brani italiani più noti come 24mila baci, Azzurro, Prisencolinensinainciusol l'antesignano del genere rap, Il ragazzo della via Gluck, con tematiche ambientaliste fino al più recente L'emozione non ha voce, progetti più recenti come Io non so parlar d'amore, Esco di rado e parlo ancora meno e Mina Celentano, rientrano tra gli album più venduti della storia in Italia. Ha pubblicato oltre quaranta album discografici.
Partecipò al Festival di Sanremo per cinque volte, vincendolo nel 1970 con Chi non lavora non fa l'amore, in coppia con la moglie Claudia Mori. Raggiunse il successo come cantante anche all'estero verso la fine degli anni settanta in Francia, Russia, Germania, Stati Uniti, Cina, Sud America, Grecia e Austria.
Oltre che come cantante, è stato attivo nel cinema come attore recitando in circa 40 film, e in televisione dove ha condotto numerosi spettacoli televisivi trasmessi dalla Rai come Fantastico , gli one man show Francamente me ne infischio (premiato con la Rosa d'argento a Montreux) e 125 milioni di caz..te e Rockpolitik , spesso accompagnati da critiche e polemiche e coi quali ha ottenuto numerosi riconoscimenti internazionali, catalizzando su di essi un forte interesse da parte dei mass media italiani.
Gli viene riconosciuto il merito di avere capito i cambiamenti nel mondo della musica e del costume introducendo in Italia, influenzato dalla rock and roll proveniente dagli Stati Uniti, un nuovo tipo di musica.


Caterina Balivo, Marina Suma si confessa su Jerry Calà e Adriano Celentano

Caterina Balivo, Marina Suma si confessa su Jerry Calà e Adriano Celentano

Caterina Balivo ospita Marina Suma a Vieni da Me, dopo l'intervista inaspettata a Massimo Ciavarro. L'attrice, 59 anni compiuti lo scorso 4 novembre, ha raccontato finalmente la verità sul suo rapporto con Jerry Calà con cui ha lavorato più volte. E ha chiarito una volta per tutte cosa è successo tra loro, o meglio cosa non è successo: Non ho mai avuto una storia con lui. C’è stato il corteggiamento classico, nulla di che Tra l'altro all'epoca Marina [...]

X Factor Adriano Celentano si schiera con Asia Argento

X Factor Adriano Celentano si schiera con Asia Argento

L'esclusione di Asia Argento da X Factor ha fatto molto discutere e anche Adriano Celentano dice la sua opinione e attacca il programma. Celentano si schiera con l'Argento che è esclusa dai giudici del programma dopo le accuse di Jimmy Bennett. E lo fa pubblicamente. Asia Argento non può che ringraziare, anche lei sui social, per le parole spese nei suoi confronti. «XFactor è un bel programma, intelligente e fatto bene, soprattutto grazie al prezioso apporto [...]

EVENTI: Adriano Celentano

Nel 2000 pubblica l'album Esco di rado e parlo ancora meno, altro grande successo (1.

Nel 2000 pubblica l'album Esco di rado e parlo ancora meno, altro grande successo (1.

Nel 1998, mentre prepara il suo ritorno in televisione, pubblica un album con Mina, che risulta un successo con600.

Nel 1998, mentre prepara il suo ritorno in televisione, pubblica un album con Mina, che risulta un successo con600.

Nel 1957 il ballerino campione del mondo Bruno Dossena organizza un festival rock and roll e danze jazz italiano a Milano ("1º festival del Rock and Roll e Danze Jazz"), evento che verrà poi proseguito gli anni successivi ma senza ballerini a Genova (1958), San Severino Marche (1959), Ancona (1960), Roma (1961), Verona (1962), Bologna (1963) e nell'edizione fallimentare di Firenze del 1964.

Nel 1957 il ballerino campione del mondo Bruno Dossena organizza un festival rock and roll e danze jazz italiano a Milano ("1º festival del Rock and Roll e Danze Jazz"), evento che verrà poi proseguito gli anni successivi ma senza ballerini a Genova (1958), San Severino Marche (1959), Ancona (1960), Roma (1961), Verona (1962), Bologna (1963) e nell'edizione fallimentare di Firenze del 1964.

Nel 1978 dirige il suo terzo film Geppo il folle, un musical in cui interpreta un cantante di successo che, pur non conoscendo l'inglese, ha un sogno: quello di incontrare Barbra Streisand.

Nel 1978 dirige il suo terzo film Geppo il folle, un musical in cui interpreta un cantante di successo che, pur non conoscendo l'inglese, ha un sogno: quello di incontrare Barbra Streisand.

Nel gennaio del 1959 viene pubblicata Ciao ti dirò, la canzone con cui Celentano aveva partecipato due anni prima al festival del rock'n'roll italiano, il disco che però riscuote successo è Il ribelle, che è anche il primo brano pubblicato scritto da Celentano (per la musica, in collaborazione con Leoni).

Nel gennaio del 1959 viene pubblicata Ciao ti dirò, la canzone con cui Celentano aveva partecipato due anni prima al festival del rock'n'roll italiano, il disco che però riscuote successo è Il ribelle, che è anche il primo brano pubblicato scritto da Celentano (per la musica, in collaborazione con Leoni).

Nel 1958, in una profumeria di Milano, Celentano conosce Milena Cantù, che lavorava lì come commessa, con la quale incomincia una relazione.

Nel 1958, in una profumeria di Milano, Celentano conosce Milena Cantù, che lavorava lì come commessa, con la quale incomincia una relazione.

Nel 1991 torna con un album intitolato Il re degli ignoranti insieme all'omonimo libro.

Dal 1991 Claudia Mori è amministratore delegato della casa discografica di famiglia, la Clan Celentano srl.

Nel 1991 torna con un album intitolato Il re degli ignoranti insieme all'omonimo libro.

Dal 1991 Claudia Mori è amministratore delegato della casa discografica di famiglia, la Clan Celentano srl.

Nel 2002 pubblica l'album Per sempre, terzo album consecutivo con gli autori Mogol e Bella e che arriverà a vendere quasi un milione di copie.

Nel 2002 pubblica l'album Per sempre, terzo album consecutivo con gli autori Mogol e Bella e che arriverà a vendere quasi un milione di copie.

Il 6 marzo 2004 Celentano viene ospitato al Festival di Sanremo di Tony Renis, in cui si esibisce un monologo sulla commistione tra politica e televisione per poi esibirsi in una versione riarrangiata di Rip it up.

Nel 2004 pubblica il nuovo album C'è sempre un motivo, sempre con canzoni di Mogol e Gianni Bella e con un inedito di Fabrizio De André e un duetto in lingua creola con Cesária Évora, esponente di spicco della musica di Capo Verde che ripropone Il ragazzo della via Gluck con testo e arrangiamenti tipicamente capoverdiani.

Nel 2004 nasce Samuele, figlio di Giacomo e sua moglie Katia e, attualmente, l'unico nipote di Adriano.

Il 6 marzo 2004 Celentano viene ospitato al Festival di Sanremo di Tony Renis, in cui si esibisce un monologo sulla commistione tra politica e televisione per poi esibirsi in una versione riarrangiata di Rip it up.

Nel 2004 pubblica il nuovo album C'è sempre un motivo, sempre con canzoni di Mogol e Gianni Bella e con un inedito di Fabrizio De André e un duetto in lingua creola con Cesária Évora, esponente di spicco della musica di Capo Verde che ripropone Il ragazzo della via Gluck con testo e arrangiamenti tipicamente capoverdiani.

Nel 2004 nasce Samuele, figlio di Giacomo e sua moglie Katia e, attualmente, l'unico nipote di Adriano.

Nel 1970 vinse al Festival di Sanremo con la canzone Chi non lavora non fa l'amore, cantata in coppia con la moglie Claudia Mori.

Nel 1970 vinse al Festival di Sanremo con la canzone Chi non lavora non fa l'amore, cantata in coppia con la moglie Claudia Mori.

Nel 1992 è in tv con Svalutation, il primo show da protagonista a quattro anni di distanza da Fantastico, andato in onda in due puntate (12 e 19 dicembre) su Rai 3 e condotto assieme a Bruno Gambarotta, il programma ottiene cinque milioni di spettatori diventando uno dei programmi più visti della storia della terza rete Rai.

Nel 1992 è in tv con Svalutation, il primo show da protagonista a quattro anni di distanza da Fantastico, andato in onda in due puntate (12 e 19 dicembre) su Rai 3 e condotto assieme a Bruno Gambarotta, il programma ottiene cinque milioni di spettatori diventando uno dei programmi più visti della storia della terza rete Rai.

Nel 1973 annuncia la sua partecipazione al Festival di Sanremo, con il brano L'unica chance ma all'ultimo momento accusa una gastrite e si ritira con un telegramma che spedisce agli organizzatori aggiungendo che forse a fargli venire la gastrite è stato il modo in cui sono stati trattati alcuni cantanti popolari esclusi dalla gara e conclude scusandosi se questo festival sarà più pallido del solito per la mancanza della sua presenza.

Nel 1973 annuncia la sua partecipazione al Festival di Sanremo, con il brano L'unica chance ma all'ultimo momento accusa una gastrite e si ritira con un telegramma che spedisce agli organizzatori aggiungendo che forse a fargli venire la gastrite è stato il modo in cui sono stati trattati alcuni cantanti popolari esclusi dalla gara e conclude scusandosi se questo festival sarà più pallido del solito per la mancanza della sua presenza.

Il 27 settembre 1995 Celentano effettua un concerto a Lourdes.

Il 27 settembre 1995 Celentano effettua un concerto a Lourdes.

Il 20 novembre 2006 esce un libro omonimo scritto da Celentano e da Mariuccia Ciotta che racconta tutta la storia (e qualche retroscena) del programma.

Nel 2006 l'Università degli Studi di Foggia decide di conferirgli una laurea honoris causa in Lettere e Filosofia, la quale venne gentilmente declinata con la motivazione che, con il conferimento di tale titolo, sarebbe stato "costretto a migliorare e non voglio prendermi troppo sul serio.

Il 20 novembre 2006 esce un libro omonimo scritto da Celentano e da Mariuccia Ciotta che racconta tutta la storia (e qualche retroscena) del programma.

Nel 2006 l'Università degli Studi di Foggia decide di conferirgli una laurea honoris causa in Lettere e Filosofia, la quale venne gentilmente declinata con la motivazione che, con il conferimento di tale titolo, sarebbe stato "costretto a migliorare e non voglio prendermi troppo sul serio.

Nel 1994 pubblica un nuovo album, Quel punto.

Nel 1994 pubblica un nuovo album, Quel punto.

Nel 1997 si esibisce davanti a papa Giovanni Paolo II in occasione del concerto per il Meeting Eucaristico di Bologna, rispolverando per l'occasione anche dei suoi vecchi brani come Pregherò, Disse, e Ciao ragazzi.

Nel 1997 Celentano e la Rai avevano trovato un accordo per mandare in onda uno show intitolato Il conduttore ma che poi si arenò per problemi contrattuali tra le due parti.

Nel 1997 si esibisce davanti a papa Giovanni Paolo II in occasione del concerto per il Meeting Eucaristico di Bologna, rispolverando per l'occasione anche dei suoi vecchi brani come Pregherò, Disse, e Ciao ragazzi.

Nel 1997 Celentano e la Rai avevano trovato un accordo per mandare in onda uno show intitolato Il conduttore ma che poi si arenò per problemi contrattuali tra le due parti.

Nel 2011, in occasione del referendum sull'abrogazione dell'energia nucleare e delle elezioni comunali, Celentano torna a farsi sentire sulla questione nucleare, lanciando appelli a favore del sì sul Corriere della Sera (il referendum chiedeva di votare "sì" per abrogare il nucleare) e intervenendo a più riprese, in collegamento telefonico e video, alla trasmissione Annozero di Michele Santoro, durante la quale si schiera a favore del candidato sindaco di Milano Giuliano Pisapia.

Nel 2011, in occasione del referendum sull'abrogazione dell'energia nucleare e delle elezioni comunali, Celentano torna a farsi sentire sulla questione nucleare, lanciando appelli a favore del sì sul Corriere della Sera (il referendum chiedeva di votare "sì" per abrogare il nucleare) e intervenendo a più riprese, in collegamento telefonico e video, alla trasmissione Annozero di Michele Santoro, durante la quale si schiera a favore del candidato sindaco di Milano Giuliano Pisapia.

Nel 1966, dopo cinque anni, Celentano decide di tornare al Festival di Sanremo: la canzone, Il ragazzo della via Gluck, presentata in coppia con il Trio del Clan (composto da Pilade, Cerutti e Santercole), si classifica agli ultimi posti, non riuscendo a qualificarsi per la serata finale: avrà però un importante successo di vendite, diventando (insieme con Azzurro) divenendo una delle sue canzoni più note, anche per il testo di Del Prete e Beretta, che racconta molti particolari dell'infanzia e dell'adolescenza di Celentano, e affrontando per la prima volta il tema dell'ecologia e della speculazione edilizia, che da qui in avanti diventerà una delle tematiche ricorrenti del cantante.

Nel 1966, dopo cinque anni, Celentano decide di tornare al Festival di Sanremo: la canzone, Il ragazzo della via Gluck, presentata in coppia con il Trio del Clan (composto da Pilade, Cerutti e Santercole), si classifica agli ultimi posti, non riuscendo a qualificarsi per la serata finale: avrà però un importante successo di vendite, diventando (insieme con Azzurro) divenendo una delle sue canzoni più note, anche per il testo di Del Prete e Beretta, che racconta molti particolari dell'infanzia e dell'adolescenza di Celentano, e affrontando per la prima volta il tema dell'ecologia e della speculazione edilizia, che da qui in avanti diventerà una delle tematiche ricorrenti del cantante.

Il 4 dicembre 1965 il singolo La festa raggiunge la prima posizione per cinque settimane.

Il 4 dicembre 1965 il singolo La festa raggiunge la prima posizione per cinque settimane.

Nel 1980 rilascia a Roberto Gervaso un'intervista per il libro La mosca al naso - Interviste famose, in cui dichiara di aver trovato la fede all'età di vent'anni, di battersi per l'ambiente e per Cristo, di essere un cattolico praticante e di immaginare il paradiso come un posto pieno di animali parlanti.

Nel 1980 recita nel secondo episodio del film Qua la mano e nella La locandiera di Paolo Cavara al fianco della moglie, nel 1981 riprende la collaborazione con Castellano e Pipolo girando Asso con Edwige Fenech e Innamorato pazzo nuovamente con la Muti (con la quale, si diceva, avrebbe avuto una breve relazione), con buoni incassi.

Nel 1980 rilascia a Roberto Gervaso un'intervista per il libro La mosca al naso - Interviste famose, in cui dichiara di aver trovato la fede all'età di vent'anni, di battersi per l'ambiente e per Cristo, di essere un cattolico praticante e di immaginare il paradiso come un posto pieno di animali parlanti.

Nel 1980 recita nel secondo episodio del film Qua la mano e nella La locandiera di Paolo Cavara al fianco della moglie, nel 1981 riprende la collaborazione con Castellano e Pipolo girando Asso con Edwige Fenech e Innamorato pazzo nuovamente con la Muti (con la quale, si diceva, avrebbe avuto una breve relazione), con buoni incassi.

Nel 1960 fa una comparsa nel film di Federico Fellini La dolce vita dove interpreta se stesso mentre canta una sua canzone in un locale romano.

Nel 1960 fa una comparsa nel film di Federico Fellini La dolce vita dove interpreta se stesso mentre canta una sua canzone in un locale romano.

Nel 1982 gira Grand Hotel Excelsior sempre di Castellano e Pipolo ma il sodalizio con la coppia di registi si incrina a causa del magro successo della pellicola successiva, Segni particolari: bellissimo, del 1983.

Nel 1982 pubblica un libro autobiografico con la collaborazione di Ludovica Ripa di Meana: "Il paradiso è un cavallo bianco che non suda mai".

Nel 1982 gira Grand Hotel Excelsior sempre di Castellano e Pipolo ma il sodalizio con la coppia di registi si incrina a causa del magro successo della pellicola successiva, Segni particolari: bellissimo, del 1983.

Nel 1982 pubblica un libro autobiografico con la collaborazione di Ludovica Ripa di Meana: "Il paradiso è un cavallo bianco che non suda mai".

Il 20 ottobre 2015 viene confermato ufficialmente che sta incidendo un nuovo disco di brani totalmente inediti con Mina la cui uscita è prevista per la primavera del 2016.

Il 7 aprile 2015 viene intervistato in esclusiva nella trasmissione di Rai 3 Ballarò, mentre il 9 giugno 2015 dedica un video messaggio con immagini inedite a Gianni Bella andato in onda a Una serata Bella per te, Gianni!, concerto-evento condotto dalla figlia Rosita su Rete.

Il 20 ottobre 2015 viene confermato ufficialmente che sta incidendo un nuovo disco di brani totalmente inediti con Mina la cui uscita è prevista per la primavera del 2016.

Il 7 aprile 2015 viene intervistato in esclusiva nella trasmissione di Rai 3 Ballarò, mentre il 9 giugno 2015 dedica un video messaggio con immagini inedite a Gianni Bella andato in onda a Una serata Bella per te, Gianni!, concerto-evento condotto dalla figlia Rosita su Rete.

Il 17 gennaio 2014 esce il singolo Mai nella vita, scritto da Riccardo Cocciante.

Il 17 gennaio 2014 esce il singolo Mai nella vita, scritto da Riccardo Cocciante.

Nel 1984 è la volta invece di Lui è peggio di me di Enrico Oldoini, nel quale recita di nuovo al fianco di Renato Pozzetto e che risulterà il suo ultimo grande successo commerciale.

Nel 1984 è la volta invece di Lui è peggio di me di Enrico Oldoini, nel quale recita di nuovo al fianco di Renato Pozzetto e che risulterà il suo ultimo grande successo commerciale.

Il 27 febbraio 2017 la FIMI certifica Le migliori con 5 dischi di platino, con circa 250.

Il 27 febbraio 2017 la FIMI certifica Le migliori con 5 dischi di platino, con circa 250.

Nel 1961 arriva il grande successo del 45 giri Impazzivo per te che, nonostante non superi il terzo posto come posizione massima, resta in classifica per sei mesi.

Nel 1961 arriva il grande successo del 45 giri Impazzivo per te che, nonostante non superi il terzo posto come posizione massima, resta in classifica per sei mesi.

Adriano Celentano difende Asia Argento sull'esclusione da X Factor

Adriano Celentano difende Asia Argento sull'esclusione da X Factor

Adriano Celentano attacca X-Factor sull'eslusione riguardo Asia Argento dopo le accuse di Jimmy Bennett. E lo fa pubblicamente. Asia Argento non può che ringraziare, anche lei sui social, per le parole spese nei suoi confronti. «XFactor è un bel programma, intelligente e fatto bene, soprattutto grazie al prezioso apporto dei magnifici quattro, mi riferisco ai giudici: Manuel Agnelli, Fedez, Mara Maionchi e Asia Argento, naturalmente senza nulla togliere al nuovo [...]

Asia Argento, Adriano Celentano attacca XFactor: «Violenta chi copre lo sporco che ha dentro»

Asia Argento, Adriano Celentano attacca XFactor: «Violenta chi copre lo sporco che ha dentro»

Adriano Celentano interviene sul caso Asia Argento e sferra un attacco contro la trasmissione XFactor. Il cantante, infatti, si schiera con l'attrice esclusa dai giudici del programma dopo le accuse di Jimmy Bennett. E lo fa pubblicamente. Asia Argento non può che ringraziare, anche lei sui social, per le parole spese nei suoi confronti. «XFactor è un bel programma, intelligente e fatto bene, soprattutto grazie al prezioso apporto dei magnifici quattro, mi [...]

Asia Argento, Adriano Celentano attacca XFactor: «Violenta chi copre lo sporco che ha dentro»

Asia Argento, Adriano Celentano attacca XFactor: «Violenta chi copre lo sporco che ha dentro»

Adriano Celentano interviene sul caso Asia Argento e sferra un attacco contro la trasmissione XFactor. Il cantante, infatti, si schiera con l'attrice esclusa dai giudici del programma dopo le accuse di Jimmy Bennett. E lo fa pubblicamente. Asia Argento non può che ringraziare, anche lei sui social, per le parole spese nei suoi confronti. «XFactor è un bel programma, intelligente e fatto bene, soprattutto grazie al prezioso apporto dei magnifici quattro, mi [...]

X Factor Adriano Celentano in difesa di Asia Argento

X Factor Adriano Celentano in difesa di Asia Argento

Il cantante Adriano Celentano dice la sua  sul caso Asia Argento e attacca X-Factor. Il cantante si schiera con l'Argento che è esclusa dai giudici del programma dopo le accuse di Jimmy Bennett. E lo fa pubblicamente. Asia Argento non può che ringraziare, anche lei sui social, per le parole spese nei suoi confronti. «XFactor è un bel programma, intelligente e fatto bene, soprattutto grazie al prezioso apporto dei magnifici quattro, mi riferisco ai giudici: [...]

Adriano Celentano contro X Factor sull'esclusione di Asia Argento

Adriano Celentano contro X Factor sull'esclusione di Asia Argento

Adriano Celentano dice la sua opinione sul caso Asia Argento e attacca X-Factor. Il cantante si schiera con l'Argento che è esclusa dai giudici del programma dopo le accuse di Jimmy Bennett. E lo fa pubblicamente. Asia Argento non può che ringraziare, anche lei sui social, per le parole spese nei suoi confronti. «XFactor è un bel programma, intelligente e fatto bene, soprattutto grazie al prezioso apporto dei magnifici quattro, mi riferisco ai giudici: Manuel [...]

Adriano Celentano - Soli (LIVE 2012)

Adriano Celentano e Claudia Mori: un amore lungo 54 anni (e 24mila baci)

Adriano Celentano e Claudia Mori: un amore lungo 54 anni (e 24mila baci)

Sindaco Verona, nuovo show Celentano

Sindaco Verona, nuovo show Celentano

(ANSA) – VERONA, 28 SET – Un nuovo show per Adriano Celentano, “in nove puntate, in onda dal teatro Camploy di Verona, atteso su Canale 5 da gennaio a marzo. In sala ci sarà pubblico pagante. Da ottobre a dicembre Celentano sarà impegnato nelle prove”. A rivelarlo, a sorpresa, è il sindaco di Verona, Federico Sboarina. “Il Camploy e il quartiere di Veronetta – ha detto Sboarina – avranno una visibilità nazionale mai avuta e soprattutto grazie [...]

FOTO: Adriano Celentano

Adriano_Celentano

Adriano_Celentano

Via Gluck 14 (la casa natale di Adriano Celentano)

Via Gluck 14 (la casa natale di Adriano Celentano)

Via Gluck 14 (la casa natale di Adriano Celentano)

Via Gluck 14 (la casa natale di Adriano Celentano)

Adrian, a sorpresa spot tv Celentano C5

Adrian, a sorpresa spot tv Celentano C5

(ANSA) – ROMA, 6 LUG – Tredici secondi appena, per annunciare Adrian, il graphic novel animato di Adriano Celentano di cui si parla da tempo. Il teaser è andato in onda, a sorpresa, su Canale 5 alle 15.48, subito prima della diretta di Uruguay-Francia, match dei quarti di finale dei Mondiali di Russia, in un momento quindi di massimo ascolto. “Non è con la violenza che si mettono a posto le cose del mondo”, recita la voce dello stesso Celentano. Poi, [...]

Celentano, villa nel mirino: uomini incappucciati messi in fuga dalle guardie

Celentano, villa nel mirino: uomini incappucciati messi in fuga dalle guardie

Cronaca 3 luglio 2018 Celentano, villa nel mirino: uomini incappucciati messi in fuga dalle guardie Galbiate: terza e strana incursione Galbiate (Lecco), 3 luglio 2018 - Altra, misteriosa incursione nella villa o meglio, nel parco, di Adriano Celentano e Claudia Mori a Campesone di Galbiate. Il raid risalirebbe all’inizio di giugno, ma sulla vicenda vige il più stretto riserbo. Da quanto è stato possibile apprendere in piena notte alcuni uomini, [...]

Incursione in villa lecchese Celentano

Incursione in villa lecchese Celentano

(ANSA) – LECCO, 3 LUG – Nuova misteriosa incursione nel grande parco della villa di Adriano Celentano sulla collina di Galbiate, in provincia di Lecco, in località Campesone. L’ episodio, di cui si è venuti a conoscenza nel riserbo mantenuto dalle forze dell’ordine, risalirebbe alle ultime settimane. Alcuni uomini incappucciati sarebbero riusciti a introdursi nei confini della proprietà del Supermolleggiato, respinti poi dall’attivazione del sistema [...]

  Adriano Celentano - Per Averti

Adriano Celentano - Per Averti

Morto Gino Santercole, nipote Celentano

Morto Gino Santercole, nipote Celentano

(ANSA) – ROMA, 9 GIU – E’ morto a Roma nella notte Gino Santercole, cantautore e nipote di Adriano Celentano. Aveva 78 anni. Santercole, nato a Milano nel 1940 da Rosa, sorella di Celentano, crebbe nella celebre via Gluck. Insieme ad altri artisti come Don Backy, Pilade e Gianco affiancò lo zio nella nascita del Clan Celentano. Scrisse le musiche di canzoni come Una carezza in un pugno, Svalutation, Straordinariamente, Un bimbo sul leone. Oltre che [...]

Cotugno: scrissi L'Italiano per Celentano ma lui non l'ha voluta

Cotugno: scrissi L'Italiano per Celentano ma lui non l'ha voluta

Roma, (askanews) - "Questa canzone è nata in Canada, per Celentano. Eravamo a mangiare con i miei musicisti, i ragazzi portavano sempre la chitarra. E ho detto: dammi la chitarra, ho fatto un La- e ho canticchiato lasciatemi cantare....ho preso un pezzo di carta e ho scritto le note. L'abbiamo fatta per Celentano. Lui la sente e mi dice: questa canzone e non la farò mai, perché non ho bisogno di dire sono un italiano vero, la gente lo sa". E' il racconto di [...]

Amici perde un altro ballerino, Valentina a rischio eliminazione per infortunio: "Le macumbe della Celentano!"

Amici perde un altro ballerino, Valentina a rischio eliminazione per infortunio: "Le macumbe della Celentano!"

Un nuovo ballerino sembra a rischio eliminazione ad “Amici”, programma condotto da Maria De Filippi. Valentina Verdecchi infatti, a causa di un infortunio durante la sua esibizione al secondo serale del talent, rischia di seguire le orme dei colleghi Filippo Di Crosta, Daniele Rommelli e Sephora Ferrillo. Sarà Maria De Filippi a comunicare a breve le decisione prese nei suoi confronti. Durante il daytime la De Filippi ha chiamato Valentina per spiegarle che [...]

Amici perde un altro ballerino, Valentina a rischio eliminazione per infortunio: "Le macumbe della Celentano!"

Amici perde un altro ballerino, Valentina a rischio eliminazione per infortunio: "Le macumbe della Celentano!"

Un nuovo ballerino sembra a rischio eliminazione ad “Amici”, programma condotto da Maria De Filippi. Valentina Verdecchi infatti, a causa di un infortunio durante la sua esibizione al secondo serale del talent, rischia di seguire le orme dei colleghi Filippo Di Crosta, Daniele Rommelli e Sephora Ferrillo. Sarà Maria De Filippi a comunicare a breve le decisione prese nei suoi confronti. Durante il daytime la De Filippi ha chiamato Valentina per spiegarle che ha [...]

Amici perde un altro ballerino, Valentina a rischio eliminazione per infortunio: "Le macumbe della Celentano!"

Amici perde un altro ballerino, Valentina a rischio eliminazione per infortunio: "Le macumbe della Celentano!"

Un nuovo ballerino sembra a rischio eliminazione ad “Amici”, programma condotto da Maria De Filippi e seguito da Leggo.it Valentina Verdecchi infatti, a causa di un infortunio durante la sua esibizione al secondo serale del talent, rischia di seguire le orme dei colleghi Filippo Di Crosta, Daniele Rommelli e Sephora Ferrillo. Sarà Maria De Filippi a comunicare a breve le decisione prese nei suoi confronti. Durante il daytime la De Filippi ha chiamato Valentina [...]

Amici perde un altro ballerino, Valentina a rischio eliminazione per infortunio: "Le macumbe della Celentano!"

Amici perde un altro ballerino, Valentina a rischio eliminazione per infortunio: "Le macumbe della Celentano!"

Un nuovo ballerino sembra a rischio eliminazione ad “Amici”, programma condotto da Maria De Filippi e seguito da Leggo.it Valentina Verdecchi infatti, a causa di un infortunio durante la sua esibizione al secondo serale del talent, rischia di seguire le orme dei colleghi Filippo Di Crosta, Daniele Rommelli e Sephora Ferrillo. Sarà Maria De Filippi a comunicare a breve le decisione prese nei suoi confronti. Durante il daytime la De Filippi ha chiamato Valentina [...]