Agrigento

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Christina (given name)
In rilievo

Christina (given name)

Repubblica Italiana

La scheda: Repubblica Italiana

Coordinate: 43°N 12°E / 43°N 12°E43, 12
«Il bel paese / ch'Appennin parte, e 'l mar circonda et l'Alpe»
L'Italia (/iˈtalja/, ascolta), ufficialmente Repubblica Italiana, è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,5 milioni di abitanti e Roma come capitale.
La parte continentale, delimitata dall'arco alpino, confina a nord, da ovest a est, con Francia, Svizzera, Austria e Slovenia, il resto del territorio, circondato dai mari Ligure, Tirreno, Ionio e Adriatico, si protende nel mar Mediterraneo, occupando la penisola italiana e numerose isole (le maggiori sono Sicilia e Sardegna), per un totale di 302 072,84 km². Gli Stati della Città del Vaticano e di San Marino sono enclavi della Repubblica mentre Campione d'Italia è l'unica exclave italiana.
Roma, che fu capitale dell'Impero romano, è stata per secoli il centro politico e culturale della civiltà occidentale. Dopo la caduta dell'Impero romano d'Occidente, l'Italia medievale fu soggetta a invasioni e dominazioni di popolazioni germaniche, come gli Ostrogoti, i Longobardi e i Normanni. Nel XV secolo, con la diffusione del Rinascimento, ridivenne il centro culturale del mondo occidentale, ma dopo le guerre d'Italia del XVI secolo ricadde sotto l'egemonia delle potenze straniere, quali Francia, Spagna e Austria. Durante il Risorgimento combatté per l'indipendenza e per l'unità d'Italia, finché il 17 marzo 1861 fu proclamato il Regno d'Italia che cessò di esistere nel 1946, dopo il ventennio fascista, la sconfitta nella seconda guerra mondiale e la guerra di Liberazione, quando, a seguito di un referendum istituzionale, lo Stato italiano divenne una repubblica parlamentare.
Nel 2013 l'Italia, ottava potenza economica mondiale e quarta a livello europeo, è un paese con un alto standard di vita: l'indice di sviluppo umano è molto alto, 0,887, e la speranza di vita è di 82,4 anni. È membro fondatore dell'Unione europea, della NATO, del Consiglio d'Europa e dell'OCSE, aderisce all'ONU e al trattato di Schengen. È inoltre membro del G7 e del G20, partecipa al progetto di condivisione nucleare della NATO, è una grande potenza regionale europea, in grado di esercitare influenza politica anche su scelte e decisioni di ordine extra-europeo e globale, e si colloca in nona posizione nel mondo per spese militari. L'Italia vanta il maggior numero di siti dichiarati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO ed è il quinto paese più visitato del mondo.


Coordinate: 43°N 12°E / 43°N 12°E43, 12
«Il bel paese / ch'Appennin parte, e 'l mar circonda et l'Alpe»
L'Italia (/iˈtalja/, ascolta), ufficialmente Repubblica Italiana, è una repubblica parlamentare situata nell'Europa meridionale, con una popolazione di 60,5 milioni di abitanti e Roma come capitale.
La parte continentale, delimitata dall'arco alpino, confina a nord, da ovest a est, con Francia, Svizzera, Austria e Slovenia, il resto del territorio, circondato dai mari Ligure, Tirreno, Ionio e Adriatico, si protende nel mar Mediterraneo, occupando la penisola italiana e numerose isole (le maggiori sono Sicilia e Sardegna), per un totale di 302 072,84 km². Gli Stati della Città del Vaticano e di San Marino sono enclavi della Repubblica mentre Campione d'Italia è l'unica exclave italiana.
Roma, che fu capitale dell'Impero romano, è stata per secoli il centro politico e culturale della civiltà occidentale. Dopo la caduta dell'Impero romano d'Occidente, l'Italia medievale fu soggetta a invasioni e dominazioni di popolazioni germaniche, come gli Ostrogoti, i Longobardi e i Normanni. Nel XV secolo, con la diffusione del Rinascimento, ridivenne il centro culturale del mondo occidentale, ma dopo le guerre d'Italia del XVI secolo ricadde sotto l'egemonia delle potenze straniere, quali Francia, Spagna e Austria. Durante il Risorgimento combatté per l'indipendenza e per l'unità d'Italia, finché il 17 marzo 1861 fu proclamato il Regno d'Italia che cessò di esistere nel 1946, dopo il ventennio fascista, la sconfitta nella seconda guerra mondiale e la guerra di Liberazione, quando, a seguito di un referendum istituzionale, lo Stato italiano divenne una repubblica parlamentare.
Nel 2013 l'Italia, ottava potenza economica mondiale e quarta a livello europeo, è un paese con un alto standard di vita: l'indice di sviluppo umano è molto alto, 0,887, e la speranza di vita è di 82,4 anni. È membro fondatore dell'Unione europea, della NATO, del Consiglio d'Europa e dell'OCSE, aderisce all'ONU e al trattato di Schengen. È inoltre membro del G7 e del G20, partecipa al progetto di condivisione nucleare della NATO, è una grande potenza regionale europea, in grado di esercitare influenza politica anche su scelte e decisioni di ordine extra-europeo e globale, e si colloca in nona posizione nel mondo per spese militari. L'Italia vanta il maggior numero di siti dichiarati patrimonio dell'umanità dall'UNESCO ed è il quinto paese più visitato del mondo.

Diciotti: minacce morte a Pm Agrigento

Diciotti: minacce morte a Pm Agrigento

(ANSA) – AGRIGENTO, 12 SET – Una lettera, con minacce di morte e con un proiettile da guerra, è stata recapitata al quinto piano di via Mazzini – sede della Procura – al procuratore capo di Agrigento, Luigi Patronaggio. Nella missiva, secondo quanto si apprende, si fa riferimento al caso della nave Diciotti bloccata con migranti a bordo per 5 giorni. “Zecca sei nel mirino…”, è una delle frasi, scritte con un pennarello nero, contenute nella [...]

Fausto Pirandello torna ad Anticoli

Fausto Pirandello torna ad Anticoli

(ANSA) – ROMA, 8 SET – Due quadri di un paesaggio, uno figurativo del 1937, l’ altro quasi del tutto astratto del 1955; tra loro, sulla piccola parete bianca, una finestra aperta che incornicia monti e alberi reali in lontananza. Il colpo d’occhio riassume gli estremi del percorso artistico di Fausto Pirandello, che dagli anni Venti del secolo scorso decise di restare lontano da gruppi e correnti pur essendo accomunato agli esponenti della Scuola Romana. La [...]

Santa Elisabetta d'Ungheria - la Principessa santa

Elisabetta nasce nel 1207 presso il castello reale di Sàrospatak a Pozsony, odierna Bratislavia, da Andrea II re d'Ungheria e dalla contessa Gertrude di Andechs-Meran (che morì ancora giovane nel 1213, uccisa durante una congiura. Elisabetta allora aveva sei anni). L'infanzia di Elisabetta fu felice e la trascorse con la sorella Maria, i fratelli Andrea, Colomanno e Bela, che un giorno succederà al padre con il nome di re Bela IV. Elisabetta all'età di quattro [...]

Mafia, cold case ad Agrigento arrestato a 25 anni dal delitto

Mafia, cold case ad Agrigento arrestato a 25 anni dal delitto

(ANSA) – AGRIGENTO, 7 SET – I carabinieri del reparto Operativo di Agrigento hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere firmata dal Gip e richiesta dalla Dda di Palermo, il presunto esecutore materiale dell’omicidio, commesso 25 anni fa a Cianciana (Ag), di Diego Passafiume, 41 anni imprenditore nel settore del movimento terra. E’ Filippo Sciara, 54 anni, ritenuto affiliato alla famiglia mafiosa di Siculiana (Ag), [...]

Libia: conferenza in Sicilia o a Roma

Libia: conferenza in Sicilia o a Roma

(ANSA) – ROMA, 5 SET – Si dovrebbe svolgere tra il 10 e il 22 novembre, in una località ancora da definire, la conferenza sulla Libia che sta mettendo a punto in queste ore il governo italiano. Lo si apprende da fonti qualificate, secondo cui la conferenza potrebbe tenersi in Sicilia – Sciacca è una delle ipotesi, ma si parla anche di una località vicino a Palermo – o a Roma.

'Torna a casa tua', giovane migrante picchiato in Sicilia

'Torna a casa tua', giovane migrante picchiato in Sicilia

Un migrante sedicenne, da un anno in Italia e ospite di una comunità di seconda accoglienza per minorenni non accompagnati di Raffadali (Ag), è stato aggredito a calci e pugni. Inequivocabile la frase che gli è stata gridata contro: “Ritornatene nel tuo paese”. Il ragazzo, ieri pomeriggio, è finito al pronto dell’ospedale S.Giovanni di Dio di Agrigento dove è stato ricoverato. I medici gli hanno diagnosticato una contusione ad un testicolo e una [...]

Truffe, chiesto rinvio giudizio 4 suore

Truffe, chiesto rinvio giudizio 4 suore

(ANSA) – AREZZO, 29 AGO – Truffa aggravata ai danni dell’Unione europea, chiesto rinvio a giudizio per quattro suore dell’ordine di Santa Elisabetta. A chiederlo il pm della procura di Arezzo Iulia Maggiore per due religiose di Arezzo e due di Firenze. Secondo l’accusa, le suore avrebbero utilizzato pacchi alimentari ricevuti attraverso fondi europei (Fead) destinati all’aiuto degli indigenti destinandoli a strutture convenzionate. I fatti, che [...]

Salvini indagato da procura Agrigento

Salvini indagato da procura Agrigento

(ANSA) – ROMA, 25 AGO – Il ministro dell’Interno Matteo Salvini è stato indagato dalla Procura di Agrigento che ha trasmesso i relativi atti alla competente Procura di Palermo per il successivo inoltro al tribunale dei ministri del capoluogo. Con lui è stato indagato anche un capo di gabinetto. I reati contestati sono sequestro di persona, abuso d’ufficio e arresto illegale. “Indagano un ministro che difende i confini del Paese. E’ una vergogna” [...]

Il Segretario Regionale dell'Unal Regione Sicilia, Avvocato Domenico Risiglione ha nominato il Segretario Prov. di Agrigento

Il Segretario Regionale dell'Unal Regione Sicilia, Avvocato Domenico Risiglione ha nominato il Segretario Prov. di Agrigento

Inchiesta Procura Agrigento su 'Diciotti

Inchiesta Procura Agrigento su 'Diciotti

(ANSA) – AGRIGENTO, 20 AGO – La Procura di Agrigento ha aperto un’inchiesta per “conoscere il tentativo di ingresso” di migranti “avvenuto il 16 agosto scorso al largo dell’isola di Lampedusa, tratti in salvo dalla motonave Diciotti e ad oggi ancora ospitati sulla medesima motonave della Guardia Costiera”. L’indagine “punta a individuare scafisti e “a conoscere le condizioni dei 177 migranti a bordo della unità navale militare”. Lo rende [...]

FOTO: Repubblica Italiana

Agrigento

Agrigento

Agrigentum

Agrigentum

Repubblica_Italiana

Repubblica_Italiana

Gonfalone provinciale

Gonfalone provinciale

Gonfalone provinciale

Gonfalone provinciale

Gonfalone provinciale

Gonfalone provinciale

Gonfalone provinciale

Gonfalone provinciale

Crolla costone in spiaggia ad Agrigento

Crolla costone in spiaggia ad Agrigento

(ANSA) – AGRIGENTO, 19 AGO – Una porzione del costone di Zingarello, spiaggia di Agrigento, è crollato sull’arenile e i bagnanti che si trovavano nella zona non hanno potuto far altro che scappare. Sul posto, sono già giunte le pattuglie della polizia di Stato e i vigili del fuoco. I pompieri hanno chiesto l’immediato intervento dei loro escavatori. A Zingarello anche la Capitaneria di porto di Porto Empedocle e, in via precauzionale, un elicottero del [...]

Animali: ambientalisti, squalo ucciso

Animali: ambientalisti, squalo ucciso

(ANSA) – PALERMO, 18 AGO – Uno squalo al largo di Sciacca è stato catturato, torturato ed ucciso. Lo rendono noto le associazioni Mareamico, Wwf Sicilia Area Mediterranea scientifica e Marevivo che hanno segnalato alle autorità giudiziarie “questa inutile crudeltà, nei confronti di una creatura indifesa”. Era stato segnalato il 14 agosto e in un primo momento sembrava che avesse ripreso la navigazione. Invece grazie ad alcune segnalazioni si è [...]

Anche ad Agrigento un viadotto Morandi che desta preoccupazione

Anche ad Agrigento un viadotto Morandi che desta preoccupazione

Agrigento (askanews) - Il ponte crollato il 14 agosto a Genova non è l'unico viadotto progettato dall'ingegnere Riccardo Morandi, sul quale in queste ore si stanno concentrando le attenzioni degli esperti per valutarne le condizioni di sicurezza. Primo fra tutti, il viadotto alle porte di Agrigento, realizzato da Morandi negli anni '60, che collega il quartiere di Villaseta con la strada che va a Porto Empedocle. L'opera è stata chiusa dall'Anas nel 2017 a [...]

Bisacquino, venerdì 10 Agosto 2018, dalle ore 17.30 convegno, premio letterario e Santa Messa per ricordare S. Ecc. Rev.ma Mons. Giuseppe Petralia, vescovo di Agrigento, Croce al Merito per la Riconquista ed illustre letterato.

Bisacquino, venerdì 10 Agosto 2018, dalle ore 17.30 convegno, premio letterario e Santa Messa per ricordare S. Ecc. Rev.ma Mons. Giuseppe Petralia, vescovo di Agrigento, Croce al Merito per la Riconquista ed illustre letterato.

A Bisacquino, venerdì 10 Agosto 2018, dalle ore 17.30 in Chiesa Madre la Real Compagnia parteciperà ad uno speciale evento culturale, a cui ha dato un sostanziale contributo di idee, in ricordo di S. Ecc. Rev.ma Mons. Giuseppe Petralia, nato a Bisacquino il 1º gennaio 1906 e morto a Palermo il 7 luglio 2000, già vescovo di Agrigento, Croce al Merito per la Riconquista e illustre letterato. La giornata si articolerà attraverso un convegno di studi con le [...]

Avaria al gommone, 9 salvati a Lampedusa

Avaria al gommone, 9 salvati a Lampedusa

(ANSA) – LAMPEDUSA (AGRIGENTO), 5 AGO – Dopo oltre sette ore di ricerche, nove turisti sono stati salvati in mare da una motovedetta della Guardia di finanza che, insieme a un mezzo della Capitaneria di porto di Lampedusa, ha perlustrato l’area delle Pelagie. Il gruppo, a bordo di un gommone a noleggio che ha avuto un’avaria, stava rientrando a Linosa da dove era salpato alle 16 di ieri. A bordo c’erano un giovane di Lampedusa che pilotava [...]

Il giardino della Kolymbethra, un paradiso nella Valle dei Templi

Il giardino della Kolymbethra, un paradiso nella Valle dei Templi

“Una piccola valle che, per la sua sorprendente fertilità, somiglia alla valle dell’Eden o a un angolo delle terra promessa”. Così il pittore e viaggiatore francese Richard de Saint-Non descriveva il Giardino della Kolymbethra alla fine del '700. Ma ancora oggi i visitatori che si imbattono in questo paradiso ai piedi della Valle dei Templi rimangono estasiati davanti alla sua bellezza. Questo meraviglioso angolo di Sicilia ha molto da offrire, e nella [...]

Sicilia, Musumeci a Lampedusa: l'isola è simbolo di accoglienza

Sicilia, Musumeci a Lampedusa: l'isola è simbolo di accoglienza

Roma, (askanews) - Trasferta a Lampedusa per il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci che ha effettuato un sopralluogo al Centro di accoglienza per migranti dell'isola. Accompagnato dal sindaco, Salvatore Martello, il governatore ha voluto verificare lo stato della struttura, dove a breve inizieranno i lavori di ristrutturazione e dove al momento sono ospitati una ventina di tunisini. Ma in passato nel centro sono transitate migliaia di persone. [...]

Luigi Pirandello

La vera solitudine è in un luogo che vive per sè e che per voi non ha traccia nè voce e dove dunque l'estraneo siete voi. Luigi Pirandello da Uno, nessuno e centomila

Allatta in ospedale figlio e si uccide

Allatta in ospedale figlio e si uccide

(ANSA) – SALERNO, 25 GIU – Tragedia nell’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno: una giovane mamma di 24 anni si è uccisa dopo aver allattato il figlio. Da quanto si apprende, la donna si era recata al sesto piano del Reparto Tin per allattare il piccolo. Subito dopo è uscita dal reparto e ha aperto la finestra sul ballatoio per lanciarsi nel vuoto. Nell’area erano presenti anche altre persone ma nessuna è stata in grado di [...]

003

003   LA VISITA DI MARIA A SANTA ELISABETTA   1 In quei giorni Maria si mise in viaggio verso la montagna e raggiunse in fretta una città di Giuda. (Lc. 1,39)   2 Entrata nella casa di Zaccaria, salutò Elisabetta. (Lc. 1,40)   3 Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino le sussultò nel grembo. (Lc 1,41a)   4 Elisabetta fu piena di Spirito Santo. (Lc. 1,41b)   5 Ed Elisabetta esclamò a gran voce: "Benedetta tu fra le donne e benedetto il [...]