Alberto Gilardino

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Cristina Parodi
In rilievo

Cristina Parodi

Alberto Gilardino

La scheda: Alberto Gilardino

Alberto Gilardino (Biella, 5 luglio 1982) è un calciatore italiano, attaccante dello Spezia. Con la nazionale italiana è stato campione del mondo nel 2006.
Con il Milan, squadra nella quale ha militato dal 2005 al 2008, ha conquistato una UEFA Champions League, una Supercoppa UEFA e una Coppa del mondo per club FIFA. È attualmente in nona posizione nella Classifica dei migliori realizzatori della Serie A.


Alberto Gilardino:
Gilardino nel 2010
Nazionalità:  Italia
Altezza: 184 cm
Peso: 79 kg
Calcio:
Ruolo: Attaccante
Squadra:  Spezia
Carriera:
Giovanili:
 Cossatese
1996-1997 Biellese
1997-1999 Piacenza
Squadre di club1:
1999-2000 Piacenza17 (3)
2000-2002 Verona39 (5)[1]
2002-2005 Parma96 (50)[2]
2005-2008 Milan94 (36)
2008-2012 Fiorentina118 (48)
2012 Genoa14 (4)
2012-2013→  Bologna36 (13)
2013-2014 Genoa36 (15)
2014 Guangzhou Ever.14 (5)
2015→  Fiorentina14 (4)
2015-2016 Palermo33 (10)
2016-2017 Empoli14 (0)
2017 Pescara3 (0)
2017- Spezia15 (6)
Nazionale:
1998 Italia U-1510 (1)
1998 Italia U-162 (0)
1999-2000 Italia U-193 (0)
2000 Italia U-208 (3)
2000-2004 Italia U-2124 (15)
2004 Italia olimpica6 (4)
2004-2013 Italia57 (19)
Palmarès:
 Europei di calcio Under-21
OroGermania 2004
 Olimpiadi
BronzoAtene 2004
 Mondiali di calcio
OroGermania 2006
 Confederations Cup
BronzoBrasile 2013
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato. Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 maggio 2018
Modifica dati su Wikidata · Manuale

Martusciello, con Chievo già un crocevia

Martusciello, con Chievo già un crocevia

(ANSA) - EMPOLI (FIRENZE), 22 OTT - Giovanni Martusciello concentra tutte le sue energie sul Chievo, ospite domani pomeriggio del suo Empoli, e i prossimi impegni con Napoli e Roma non contano. "Se guardo la classifica - dice il tecnico dei toscani - potrebbe trattarsi di un piccolo crocevia, anche se di solito queste situazioni si verificano nel girone di ritorno. Ma alla fine non è così perché il Chievo ci è superiore. Quello che gli invidio - aggiunge [...]

Gilardino sogna i 200 gol

Gilardino sogna i 200 gol

L'attaccante dell'Empoli: "Prima penso alla salvezza"

EVENTI: Alberto Gilardino

Il 6 marzo 2011 va a segno in Fiorentina-Catania 3-0, è il 44º gol in Serie A con la maglia della Fiorentina, che lo porta al 10º posto tra i marcatori viola ed al 30º posto nella classifica dei cannonieri di tutti i tempi.

Il 29 marzo 2011 scende in campo indossando la fascia di capitano nella partita amichevole Ucraina-Italia (0-2) disputata a Kiev: a 30 anni da Giancarlo Antognoni un giocatore della Fiorentina è nuovamente capitano azzurro.

Il 7 settembre 2010 segna il primo gol nella vittoria per 5-0 contro le Fær Øer, seconda gara di qualificazione ad Euro 2012.

Il 25 aprile 2009 mette a segno una doppietta nella vittoria interna della Fiorentina sulla Roma per 4-1, e raggiunge la quota di 100 gol segnati negli ultimi 6 anni: nello stesso periodo in Europa soltanto Eto'o, Henry e Toni hanno segnato più gol.

Il 10 ottobre 2009 contro l'Irlanda a Dublino segna il gol del 2-2 con cui l'Italia pareggia e sancisce la matematica qualificazione al Mondiale.

Nel 2002 passa al Parma, fortemente voluto dal tecnico Prandelli.

Il 21 aprile 2013 nella gara interna contro la Sampdoria (terminata 1-1), entra nella storia del Bologna, siglando la rete numero 3000 della storia dei felsinei nei campionati a girone unico, ovvero dalla stagione 1929-1930.

Il 3 gennaio 2012 viene ufficializzato il suo trasferimento al Genoa per € 8 milioni.

Il 31 agosto 2012 viene ceduto al Bologna in prestito con diritto di riscatto.

Il 16 settembre 2012 segna le prime due reti e fornisce l'assist per il gol di Diamanti, con la nuova squadra nella vittoriosa trasferta in casa della Roma conclusasi con il punteggio di 2-3.

Il 26 gennaio 2015 viene ufficializzato il ritorno alla Fiorentina con la formula del prestito fino al 30 giugno 2015, con diritto di riscatto fissato a € 1,5 milioni.

Il 6 gennaio 2014 segna su rigore l'ottavo gol stagionale segnando il temporaneo 1-0 contro il Sassuolo che porta il Genoa a conseguire le 500 vittorie di Serie A con la formula del girone unico.

Il 12 luglio 2014 il Genoa comunica di averlo ceduto a titolo definitivo al Guangzhou Evergrande per € 5 milioni.

Gilardino: "Punto ai 200 gol"

Gilardino: "Punto ai 200 gol"

Salutato il Palermo, Alberto Gilardino non vede l’ora di lasciare il segno con la nuova maglia. "Dell'Empoli ho sempre percepito la cultura del lavoro – le sue parole – e il fatto che sia una grande famiglia. Voglio mettermi a lavorare, fisicamente sto bene. Martusciello? Sono contento di potermi confrontare con un allenatore all'esordio perché ha grandissima voglia di lavorare, dobbiamo essere noi giocatori ad aiutarlo. I 200 gol in A? E’ un obiettivo, ma [...]

Empoli, ufficiale l'arrivo di Gilardino

Empoli, ufficiale l'arrivo di Gilardino

(ANSA) - EMPOLI (FIRENZE), 7 LUG - L'Empoli ha ufficializzato l'arrivo di Alberto Gilardino nella rosa guidata da Giovanni Martusciello. Lo ha fatto attraverso Twitter, annunciando che Gilardino ha firmato un contratto fino a giugno 2018. Dunque c'è l'accordo biennale con l'attaccante nato a Biella il 5 luglio 1982. Gilardino si era svincolato dal Palermo nei giorni scorsi, quindi arriva a parametro zero. Campione del mondo 2006 con l'Italia di Marcello Lippi, è [...]

Gilardino rimane in A

Gilardino rimane in A

Il sogno del Parma era il ritorno di Alberto Gilardino, che però non se l'è sentita di scendere in Lega Pro. Il campione del mondo del 2006, che ha chiuso in maniera piuttosto burrascosa la sua esperienza di Palermo, ha firmato un contratto biennale con l'Empoli. "L'Empoli Fc comunica di aver acquisito a titolo definitivo le prestazioni del calciatore Alberto Gilardino. L'attaccante ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2018”, si legge nella nota diramata [...]

Gilardino: "Via da Palermo non per mia volontà"

Gilardino: "Via da Palermo non per mia volontà"

Alberto Gilardino diventerà a breve un calciatore dell’Empoli, quando sarà ufficiale la rescissione con il Palermo. L’attaccante piemontese ha scelto quindi di accettare la proposta dei toscani, preferendola a quella dell’Udinese e alla suggestiva prospettiva di tornare al Parma, una volta constatata la volontà dei siciliani di fare a meno dell’apporto del proprio centravanti, decisivo per la soffertissima salvezza dello scorso campionato grazie ai 10 [...]

Calcio: Gilardino verso addio al Palermo

Calcio: Gilardino verso addio al Palermo

(ANSA) - PALERMO, 4 LUG - Troppo oneroso il contratto di Alberto Gilardino per le casse del Palermo. La società preferisce rescindere il contratto e il bomber, decisivo per la salvezza, sembra indirizzato verso l'Empoli. Per sostituirlo si pensa a Marco Borriello, il cui contratto peserebbe la metà rispetto a quello di Gilardino sulle casse del Palermo. Prima alternativa Marcello Trotta del Sassuolo, meno concreta l'ipotesi Osvaldo.

Gilardino sceglie l'Empoli

Gilardino sceglie l'Empoli

A una settimana dal raduno che segnerà il via ufficiale dell’avventura in Lega Pro, il mercato del Parma incassa un’altra delusione. Il sogno Alberto Gilardino, coltivato sottotraccia dalla società da oltre due mesi, sta infatti per spezzarsi. L’attaccante biellese sta per raggiungere l’accordo con il Palermo per la rescissione del contratto con la società rosanero, in essere fino al 30 giugno 2018 a 1,1 milioni netti, ma è pronto a restare in Serie [...]

L'Empoli sogna Gilardino

L'Empoli sogna Gilardino

Dopo aver rescisso il contratto che lo legava al Palermo, Gilardino è a caccia di una nuova avventura. Si parla molto di un suo possibile ritorno a Parma ma ci sarebbe anche un'altra ipotesi, direttamente in serie A. L'Empoli, infatti, sarebbe sulle tracce del 34enne bomber, campione del mondo 2006. Gilardino, nell'ultima stagione, al Palermo, ha segnato 11 reti in 34 presenze totali. Si parla di una proposta biennale.

Gilardino rescinde: Parma più vicino

Gilardino rescinde: Parma più vicino

In attesa di buone nuove che arrivino direttamente dalla società crociata, con ufficializzazioni di acquisti o rinnovi, i tifosi del Parma vedono scaldarsi un weekend già piuttosto bollente sul piano meteorologico con le notizie in arrivo da Palermo. Il club rosanero starebbe infatti per proporre ad Alberto Gilardino la rescissione del contratto in essere fino al 30 giugno 2017. Una mossa per certi versi sorprendente, visto che i dirigenti siciliani avevano [...]

FOTO: Alberto Gilardino

Gilardino alla Fiorentina nel 2008

Gilardino alla Fiorentina nel 2008

Gilardino in nazionale nel 2013, capitano degli azzurri durante un'amichevole contro Haiti

Gilardino in nazionale nel 2013, capitano degli azzurri durante un'amichevole contro Haiti

Gilardino subentra a Balotelli durante la partita contro il Messico in Confederations Cup 2013

Gilardino subentra a Balotelli durante la partita contro il Messico in Confederations Cup 2013

Gilardino rescinde: Parma più vicino

Gilardino rescinde: Parma più vicino

In attesa di buone nuove che arrivino direttamente dalla società crociata, con ufficializzazioni di acquisti o rinnovi, i tifosi del Parma vedono scaldarsi un weekend già piuttosto bollente sul piano meteorologico con le notizie in arrivo da Palermo. Il club rosanero starebbe infatti per proporre ad Alberto Gilardino la rescissione del contratto in essere fino al 30 giugno 2017. Una mossa per certi versi sorprendente, visto che i dirigenti siciliani avevano [...]

Gilardino-Parma, non è finita

Gilardino-Parma, non è finita

Domenica sera Alberto Gilardino ha segnato il gol numero 188 della propria carriera in Serie A in 497 presenze. Si è trattato di una delle reti più importanti della carriera, quella del 3-1 al Verona, che ha di fatto dato al Palermo la sicurezza di restare in Serie A. L’ambizione del presidente Zamparini e dei tifosi è quella di non soffrire più così tanto, ma la programmazione della prossima stagione deve ancora cominciare e anche il futuro del Gila è da [...]

Gilardino: "Fatto un miracolo"

Gilardino: "Fatto un miracolo"

Tutto è bene quel che finisce bene, ma nella partita che le regala la soffertissima salvezza, il Palermo trova la sintesi della propria, pazza stagione. Il lieto fine arriva al 94’ dell’ultima giornata contro il già retrocesso Verona, che al "Barbera" gioca senza pensieri, colpisce due pali e resta in corsa fino alla fine. Decide il gol numero 188 in Serie A di Alberto Gilardino, che non poteva mancare nella notte dei bomber Klose e Di Natale. Il centravanti [...]

Parma, si lavora per Gilardino e un portiere

Parma, si lavora per Gilardino e un portiere

“Con un portiere, un centrale difensivo e un centravanti si può andare dappertutto”. Sarà anche un adagio calcistico d'altri tempi, ma per sbancare il lotto in Lega Pro può bastare…   Sul fatto che il Parma non vorrà accontentarsi di partecipare in terza serie non ci sono più dubbi e anzi l’hanno ammesso anche gli stessi dirigenti: alla base, motivi di "riconoscenza" nei confronti dei tifosi, che hanno fornito un apporto fondamentale per la cavalcata [...]

Palermo respira, Frosinone nei guai

Palermo respira, Frosinone nei guai

I gol di Gilardino e Trajkovski inguaiano il Frosinone di Stellone che, al Matusa, deve alzare bandiera bianca contro la formazione di Ballardini e si vede scavalcare in classifica proprio dai siciliani.   Dopo un primo tempo senza emozioni in cui nessuna delle due squadre riesce mai a rendersi davvero pericolosa, il Palermo passa alla prima occasione nel momento migliore dei padroni di casa: cross di Rispoli dalla destra, Leali esce male e Gilardino insacca di [...]

Ballardini,con Atalanta è fondamentale

Ballardini,con Atalanta è fondamentale

(ANSA) - PALERMO, 19 APR - "Non do percentuali sulla salvezza, penso che quella di domani sera sia una partita molto importante per noi. Siamo artefici del nostro destino. Sono convinto che il Palermo abbia buoni giocatori e che la squadra possa fare delle buone partite. Non avere il pubblico allo stadio non è positivo così come un pubblico che critica o ti fischia dall'inizio". Lo ha detto il tecnico del Palermo, Davide Ballardini, nella conferenza stampa alla [...]

Il Chievo cala il tris, Palermo in ginocchio

Il Chievo cala il tris, Palermo in ginocchio

CHIEVO-PALERMO 3-1 8' Cacciatore(C), 30' Gilardino (P), 55' Rigoni (P), 76' Birsa (C)   Il Chievo cala il tris al Bentegodi contro il Palermo, rompendo il muro dei 40 punti, ora 41, e ricacciando in soffitta i sogni dei siciliani di staccarsi dall'incandescente terzultimo posto, condiviso sempre col Carpi, un punto sopra il Frosinone penultimo. Per il Chievo altri tre punti d’oro in una stagione indimenticabile e con la reale prospettiva di superare i 50 punti [...]

Zamparini ne ha anche per Gilardino

Zamparini ne ha anche per Gilardino

Maurizio Zamparini ne ha anche per Alberto Gilardino. Il vulcanico presidente rosanero, in una stagione in cui la formazione siciliana non sta certo attraversando un cammino semplice e regolare, ha parlato del suo centravanti in un'intervista rilasciata al Resto del Carlino.  "Gilardino è un gran giocatore, ma Palermo non è la piazza giusta per lui. E' un fuoriclasse da area di rigore: ma questa squadra in area ci arriva pochissimo”, il suo commento.    [...]

Serie A: Carpi-Palermo 1-1

Serie A: Carpi-Palermo 1-1

(ANSA) - ROMA, 30 GEN - Finisce 1-1 il primo anticipo della 22/a giornata di A tra Carpi e Palermo. Rosanero in vantaggio al 24' pt con Gilardino, al sesto centro stagionale, ma il colpaccio per la squadra diretta da Tedesco non riesce perchè Mancosu pareggia al 29'. Nel finale, Lasagna spreca un'occasionissima in contropiede non servendo un compagno libero in area. In classifica, il Palermo sale a quota 25, il Carpi resta terz'ultimo a 19.

Mancosu risponde a Gilardino: 1-1

Mancosu risponde a Gilardino: 1-1

L'anticipo della 22esima giornata di Serie A tra Carpi e Palermo si chiude con un pareggio che vale il quinto risultato utile consecutivo per gli emiliani e che consente ai rosanero di aumentare la distanza sulla zona retrocessione.   Al Braglia di Modena sono gli uomini di Castori a partire meglio: al settimo minuto Mbakogu spreca una buona occasione calciando a lato della porta di Sorrentino. Il Palermo sembra in difficoltà ma la spinta dei padroni di casa si [...]