Algeria

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Theresa May
In rilievo

Theresa May

Algeria

La scheda: Algeria

"Dal popolo, per il popolo"
Coordinate: 28°N 2°E / 28°N 2°E28, 2
L'Algeria (AFI: /alʤeˈria/, in arabo: الجزائر‎, al-Jazāʾir, in berbero: ⵍⵣⵣⴰⵢⴻⵔ, Dzayer), ufficialmente Repubblica Algerina Democratica e Popolare, è uno stato dell'Africa del nord, appartenente al Maghreb, parzialmente occupato dal deserto del Sahara. La sua capitale, Algeri, è eccentrica rispetto alla totalità del territorio e si situa all'estremo nord. Il suo nome identifica anche quello dell'intero paese.
In termini di superficie è il più grande stato del continente africano, dal 9 luglio 2011, quando il Sudan del Sud è diventato indipendente dal Sudan, è inoltre il più grande stato del mondo arabo nonché il decimo Stato più esteso della Terra. Confina a nord con il mar Mediterraneo, mentre le frontiere terrestri si dividono con la Tunisia a nord est, la Libia a est, il Niger a sud est , la Mauritania, il Mali e il Marocco ad ovest.
L'Algeria è membro dell'Unione Africana e della Lega araba dal momento della sua indipendenza dalla Francia nel 1962, fa parte dell'OPEC dal 1969 e ha contribuito attivamente alla creazione, nel 1988, dell'Unione del Maghreb Arabo (UMA).
Costituzionalmente, l'Algeria è definita come un paese (nell'ordine) musulmano, arabo e amazigh (berbero).



Algeria:
بالشّعب وللشّعب "Dal popolo, per il popolo"
Dati amministrativi:
Nome completo: Repubblica Democratica Popolare di Algeria
Nome ufficiale: ⵟⴰⴳⴷⵓⴷⴰ ⵜⴰⵎⴻⴳⴷⴰⵢⵜ ⵜⴰⵖⴻⵔⴼⴰⵏⵜ ⵜⴰⵣⵣⴰⵢⵔⵉⵜ الجمهورية الجزائرية الديمقراطية الشعبية
Lingue ufficiali: arabo, tamazight[1]
Altre lingue: francese (seconda lingua di gran parte della popolazione)
Capitale: Algeri  (3.415.811 ab. / 2011)
Politica:
Forma di governo: Repubblica semipresidenziale
Presidente: Abdelaziz Bouteflika
Primo ministro: Ahmed Ouyahia
Indipendenza: Dalla Francia il 5 luglio 1962
Ingresso nell'ONU: 8 ottobre 1962
Superficie:
Totale: 2.381.741 km² (10º)
 % delle acque: trascurabile
Popolazione:
Totale: 39.500.000 ab. (2015) (35º)
Densità: 16 ab./km²
Tasso di crescita: 1,92% (2012)[2]
Nome degli abitanti: Algerini
Geografia:
Continente: Africa
Confini: Tunisia, Libia, Niger, Mauritania, Mali, Marocco
Fuso orario: UTC +1 (CET)
Economia:
Valuta: Dinaro algerino
PIL (nominale): 209 329[3] milioni di $ (2012) (49º)
PIL pro capite (nominale): 5 583 $ (2012) (94º)
PIL (PPA): 272 509 milioni di $ (2012) (47º)
PIL pro capite (PPA): 7 268 $ (2012) (106º)
ISU (2011): 0,698 (medio) (96º)
Fecondità: 2,2 (2011)[4]
Consumo energetico: 0,08 kWh/ab. anno
Varie:
Codici ISO 3166: DZ, DZA, 012
TLD: .dz, الجزائر.
Prefisso tel.: +213
Sigla autom.: DZ,
Inno nazionale: Qassaman
Festa nazionale: 1º novembre
Evoluzione storica:
Stato precedente: Algeria francese
 

Algeria, precipita aereo militare. "Oltre 250 morti"

Algeria, precipita aereo militare. "Oltre 250 morti"

Algeria, precipita aereo militare. "Oltre 250 morti" Tragedia nello Stato africano, fonti militari hanno confermato la morte di tutti i passeggeri a bordo. Tra loro ci sarebbero anche 25 dirigenti del Fronte Polisario Pubblicato il 11 aprile 2018 Algeria, aereo militare precipita a Boufarik Algeri, 11 aprile 2018 - Tragedia in Algeria, dove questa mattina un aereo militare (un modello russo Ilyushin II-76) è precipitato causando la morte di almeno [...]

Consoli genovesi e diplomazia americana

Pierangelo Castagneto consoli genovesi e diplomazia americana. Il trattato tra gli Stati Uniti e il Marocco del 1786 Nel novembre del 1785 tre misteriosi stranieri, due uomini e una donna, erano giunti in Virginia suscitando l’immediata apprensione del governatore Patrick Henry. La minaccia che questo arrivo sospetto poteva rappresentare, seppur remota e improbabile, era altrettanto terribile: i tre individui potevano essere spie al soldo del Dey di Algeri. I [...]

Nel Sud Sardegna arrivati 32 algerini

Nel Sud Sardegna arrivati 32 algerini

(ANSA) – CAGLIARI, 8 MAG – Le favorevoli condizioni del mare hanno fatto riprendere gli sbarchi di migranti lungo le coste del Sud Sardegna. Nel corso della nottata ne sono arrivati ben 32. Un barchino con a bordo otto stranieri, tutti algerini, è stato recuperato dalla motovedetta Cp 812 della Guardia costiera nella zona di Sant’Anna Arresi, nel Sulcis. Almeno altri tre sbarchi sono avvenuti lungo la spiaggia di Porto Pino, nello stesso territorio. I [...]

I prodotti beauty per il viso a base di argilla

I prodotti beauty per il viso a base di argilla

algeria qsl

Raccolta qsl Alandisland

Breaking News delle ore 21.30: Prove di intesa Salvini-Di Maio

Breaking News delle ore 21.30: Prove di intesa Salvini-Di Maio

Algeria, cade aereo: 257 morti

Precipita aereo militare in Algeria, 257 morti

Precipita aereo militare in Algeria, 257 morti

Lo schianto in fase di decollo a Boufarik

Tutti morti nello schianto

Tutti morti nello schianto

Sarebbero tutte morte le 257 persone a bordo dell'aereo militare precipitato in Algeria.

Algeria, le prime immagini dopo lo schianto dell'aereo militare

Algeria, le prime immagini dopo lo schianto dell'aereo militare

Algeri (askanews) - La tv algerina Ennahar ha diffuso le prime immagini registrate subito dopo lo schianto dell'aereo militare algerino nel quale sono morte 257 persone. Il velivolo militare si è schiantato subito dopo il decollo, all'interno di una base militare a Boufarik, città della provincia di Blida, non lontano dalla capitale Algeri. L'aereo era diretto a Bechar, nel Sud dell'Algeria.

Schianto aereo in Algeria, le vittime sono almeno 257

Schianto aereo in Algeria, le vittime sono almeno 257

Boufarik, Algeria (askanews) - Si è aggravato il bilancio dell'incidente aereo avvenuto mercoledì 11 aprile 2018 nei pressi della base di Boufarik, in Algeria; i morti nello schianto, secondo fonti locali, sarebbero almeno 257: 10 membri dell'equipaggio e 247 passeggeri, per lo più militari e membri delle loro famiglie. Tra di loro almeno 26 militanti del Fronte Polisario, movimento politico attivo nel Sahara Occidentale per ottenere il diritto [...]

FOTO: Algeria

Parte del Sahara algerino

Parte del Sahara algerino

Le dune di Issaouane fotografate dagli astronauti di una missione spaziale

Le dune di Issaouane fotografate dagli astronauti di una missione spaziale

Crescita demografica in Algeria dal 1961 al 2003

Crescita demografica in Algeria dal 1961 al 2003

Donne algerine nei costumi tradizionali

Donne algerine nei costumi tradizionali

Segnale stradale in arabo, berbero e francese

Segnale stradale in arabo, berbero e francese

Bologhine ibn Ziri, primo della dinastia degli Ziridi, fondatore di Algeri

Bologhine ibn Ziri, primo della dinastia degli Ziridi, fondatore di Algeri

Emiciclo dell'Assemblea popolare nazionale

Emiciclo dell'Assemblea popolare nazionale

Cade un aereo militare in Algeria, i morti sono 257

Cade un aereo militare in Algeria, i morti sono 257

Sale ad almeno 257 il numero delle vittime dell’aereo militare algerino precipitato a Boufarik, in Algeria. Lo riferisce Al Jazeera citando la televisione di Stato algerina. L’aereo militare precipitato in Algeria è un ‘Ilyushin’, “si è schiantato nel perimetro della base aerea di Boufarik (Blida)” ed era diretto a Bechar, nel sud-ovest, scrive l’agenzia algerina Aps citando “una fonte militare”. “Un denso fumo nero saliva dall’apparecchio [...]

Cade aereo in Algeria quasi 200 soldati morti

Cade aereo in Algeria quasi 200 soldati morti

Aereo da trasporto militare si schianta in Algeria subito dopo il decollo nei pressi della capitale

Algeria: 257 morti in aereo precipitato

Algeria: 257 morti in aereo precipitato

(ANSA) – IL CAIRO, 11 APR – Sale ad almeno 257 il numero delle vittime dell’aereo militare algerino precipitato oggi a Boufarik, in Algeria. Lo riferisce Al Jazeera citando la televisione di Stato algerina.

Algeria: aereo militare caduto,181 morti

Algeria: aereo militare caduto,181 morti

(ANSA) – ALGERI, 11 APR – Sono almeno 181 i morti dell’incidente aereo che ha coinvolto oggi un velivolo militare algerino vicino ad Algeri: lo hanno reso noto i servizi di emergenza del Paese.

Algeria, aereo militare si schianta dopo il decollo

Algeria, aereo militare si schianta dopo il decollo

Boufarik, Algeria (askanews) - Un aereo militare da trasporto della forza aerea algerina è precipitato subito dopo il decollo dalla base di Boufarik , in Algeria. A bordo c'erano almeno 105 persone e secondo fonti locali non ci sarebbero sopravvissuti. L'incidente è avvenuto nella provincia di Blida, non lontano dalla capitale Algeri. L'aereo militare, un Ilyushin IL-76 di fabbricazione russa, simile a quello di queste immagini e capace di trasportare fino a [...]

Breaking News delle ore 12.00: "Algeria, cade aereo: 100 morti"

Breaking News delle ore 12.00: "Algeria, cade aereo: 100 morti"

default

Algeria: cade aereo militare, 200 morti

Algeria: cade aereo militare, 200 morti

(ANSA) – ROMA, 11 APR – Un aereo militare con circa 200 persone a bordo è precipitato a Boufarik, una città nella provincia di Blida, circa 30 km da Algeri. Non ci sono sopravvissuti. Lo ha detto una fonte militare all’emittente locale Al-Hadath, secondo quanto riporta il Sun.

Algeria: Bouteflika riappare in pubblico

Algeria: Bouteflika riappare in pubblico

(ANSAmed) – TUNISI, 10 APR – Il presidente algerino Abdelaziz Bouteflika ha inaugurato ieri ad Algeri la moschea Ketchaoua, patrimonio Unesco, riaperta dopo lunghi lavori di restauro, a causa della chiusura nel 2008 per motivi di sicurezza conseguenti ai danni del sisma del 2003. Lo riferisce l’agenzia di stampa algerina Aps. Bouteflika ha poi presenziato alla cerimonia di inaugurazione di due nuove estensioni del metro della capitale e incontrato la [...]

I reparti della R

I reparti della R.S.I. operanti oltre confine L’8 settembre 1943 colse molti reparti dell’esercito regio fuori dai confini della Patria e li pose in situazioni spesso drammatiche. Molti di loro, però, non ebbero incertezze e decisero di non accettare la resa e di continuare a combattere a fianco dell’alleato. Nacquero, così, molti reparti che innalzarono orgogliosamente la bandiera della R.S.I. e la difesero combattendo in suo nome fino alla fine della [...]

Algerino contromano a Pompei, è allarme

Algerino contromano a Pompei, è allarme

(ANSA) – NAPOLI, 29 MAR – Evoca “episodi di attentati terroristici” l’episodio avvenuto lunedì scorso a Pompei, dove un algerino ha percorso contromano, su un’auto rubata, una strada nei pressi del santuario. Lo scrive il giudice monocratico di Torre Annunziata (Napoli), nella sentenza di condanna nei confronti di Othman Jridi, 21 anni, giudicato martedì per direttissima. Il magistrato – riferiscono organi di stampa – ha anche chiesto al pm di [...]