Algeria

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

Algeria

La scheda: Algeria

"Dal popolo, per il popolo"
Coordinate: 28°N 2°E / 28°N 2°E28, 2
L'Algeria (AFI: /alʤeˈria/, in arabo: الجزائر‎, al-Jazāʾir, in berbero: ⵍⵣⵣⴰⵢⴻⵔ, Dzayer), ufficialmente Repubblica Algerina Democratica e Popolare, è uno stato dell'Africa del nord, appartenente al Maghreb, parzialmente occupato dal deserto del Sahara. La sua capitale, Algeri, è eccentrica rispetto alla totalità del territorio e si situa all'estremo nord. Il suo nome identifica anche quello dell'intero paese.
In termini di superficie è il più grande stato del continente africano, dal 9 luglio 2011, quando il Sudan del Sud è diventato indipendente dal Sudan, è inoltre il più grande stato del mondo arabo nonché il decimo Stato più esteso della Terra. Confina a nord con il mar Mediterraneo, mentre le frontiere terrestri si dividono con la Tunisia a nord est, la Libia a est, il Niger a sud est , la Mauritania, il Mali e il Marocco ad ovest.
L'Algeria è membro dell'Unione Africana e della Lega araba dal momento della sua indipendenza dalla Francia nel 1962, fa parte dell'OPEC dal 1969 e ha contribuito attivamente alla creazione, nel 1988, dell'Unione del Maghreb Arabo (UMA).
Costituzionalmente, l'Algeria è definita come un paese (nell'ordine) musulmano, arabo e amazigh (berbero).



Algeria:
بالشّعب وللشّعب "Dal popolo, per il popolo"
Dati amministrativi:
Nome completo: Repubblica Democratica Popolare di Algeria
Nome ufficiale: ⵟⴰⴳⴷⵓⴷⴰ ⵜⴰⵎⴻⴳⴷⴰⵢⵜ ⵜⴰⵖⴻⵔⴼⴰⵏⵜ ⵜⴰⵣⵣⴰⵢⵔⵉⵜ الجمهورية الجزائرية الديمقراطية الشعبية
Lingue ufficiali: arabo, tamazight[1]
Altre lingue: francese (seconda lingua di gran parte della popolazione)
Capitale: Algeri  (3.415.811 ab. / 2011)
Politica:
Forma di governo: Repubblica semipresidenziale
Presidente: Abdelaziz Bouteflika
Primo ministro: Ahmed Ouyahia
Indipendenza: Dalla Francia il 5 luglio 1962
Ingresso nell'ONU: 8 ottobre 1962
Superficie:
Totale: 2.381.741 km² (10º)
 % delle acque: trascurabile
Popolazione:
Totale: 39.500.000 ab. (2015) (35º)
Densità: 16 ab./km²
Tasso di crescita: 1,92% (2012)[2]
Nome degli abitanti: Algerini
Geografia:
Continente: Africa
Confini: Tunisia, Libia, Niger, Mauritania, Mali, Marocco
Fuso orario: UTC +1 (CET)
Economia:
Valuta: Dinaro algerino
PIL (nominale): 209 329[3] milioni di $ (2012) (49º)
PIL pro capite (nominale): 5 583 $ (2012) (94º)
PIL (PPA): 272 509 milioni di $ (2012) (47º)
PIL pro capite (PPA): 7 268 $ (2012) (106º)
ISU (2011): 0,698 (medio) (96º)
Fecondità: 2,2 (2011)[4]
Consumo energetico: 0,08 kWh/ab. anno
Varie:
Codici ISO 3166: DZ, DZA, 012
TLD: .dz, الجزائر.
Prefisso tel.: +213
Sigla autom.: DZ,
Inno nazionale: Qassaman
Festa nazionale: 1º novembre
Evoluzione storica:
Stato precedente: Algeria francese
 

Algeria: rafforzata sicurezza a confine

Algeria: rafforzata sicurezza a confine

(ANSAmed) – TUNISI, 18 FEB – Le autorità algerine hanno deciso di rafforzare la sicurezza al confine con la Tunisia con il dispiegamento di altri 5.000 militari. Lo riferisce il quotidiano algerino ‘Echourouk’, che parla anche di movimenti sospetti nella zona di confine tra Algeria, Tunisia e Libia, segnalati da rapporti di intelligence. La decisione di rafforzare la sicurezza è stata presa dopo una riunione tra i vertici della sicurezza algerina e il [...]

Il più bel deserto è quello dell’Algeria: ecco perché andare

Il più bel deserto è quello dell’Algeria: ecco perché andare

Se siete appassionati di deserto e, nella fattispecie, del deserto del Sahara, un luogo da visitare assolutamente è l’Algeria. Oltre a essere un posto incantevole, il deserto algerino stordisce per la sconvolgente bellezza e la forza delle emozioni che trasmette. Una delle prime sensazioni che si provano nell’attraversare questo luogo magico è quella di pace e di arresto del tempo: nel deserto dell’Algeria il ritmo è lento, quasi immobile. Il deserto [...]

USA, Mester (Fed Cleveland): l'economia crescerà a dispetto delle turbolenze sui mercati

USA, Mester (Fed Cleveland): l'economia crescerà a dispetto delle turbolenze sui mercati

(Teleborsa) - La recente ondata di volatilità che ha invaso i mercati azionari non danneggerà la crescita economica statunitense.  Lo ha detto il governatore della Federal Reserve di Cleveland, Loretta Mester, durante un discorso sulla politica monetaria e l'outlook economico, suggerendo che la Banca Centrale USA dovrebbe aumentare i tassi quest'anno ad un ritmo simile a quello del 2017. "Credo che questo graduale percorso verso l'alto dei tassi, [...]

Borsa: Europa sale con futures Usa, Mila

Borsa: Europa sale con futures Usa, Mila

(ANSA) – MILANO, 19 GEN – Prosegue in rialzo la seduta delle principali borse europee, con i futures Usa positivi. Francoforte (+1%) e Milano (+0,75%) guidano i rialzi seguite da Parigi (+0,45%), Madrid (+0,33%) e Londra (+0,17%). In arrivo alle 16 gli indici dell’Università del Michigan, che misurano, tra le altre cose, la fiducia dei consumatori Usa, prevista in progresso in gennaio rispetto al mese precedente. Tra i titoli in evidenza si segnalano quelli [...]

Cosa fare nella capitale dell’Algeria: Algeri “la bianca”

Cosa fare nella capitale dell’Algeria: Algeri “la bianca”

Algeri è una città di porto affacciata sul Mediterraneo. Fra i suoi Paesi confinanti ci sono la Tunisia, il Mali e il Niger ma gli ampi viali alberati e i suoi palazzi con le balconate in ferro battuto le donano un sapore parigino. Il cuore misterioso di questa bella capitale è la Casbah, la parte più antica di Algeri, la cui origine sembra risalire ai fenici. Fra le viuzze, i mosaici e gli artigiani, troverete i segni della storia che è transitata in Algeria, [...]

Edison: al via campo gas Reggane Nord in Algeria

Edison: al via campo gas Reggane Nord in Algeria

(Teleborsa) - Il Consorzio di Reggane Nord ha avviato la produzione nei campi in Algeria, situati nel Sud-Ovest del Paese, a circa 1.500 Km da Algeri, nel deserto del Sahara. Il progetto Reggane entrerà in pieno esercizio con una capacità complessiva di 8 milioni di metri cubi di gas al giorno a partire da gennaio 2018. Il gas prodotto a Reggane è in linea con la strategia di Edison che vede in questo combustibile l'elemento chiave di transizione verso un mix [...]

Algeria, statua di donna nuda presa a scalpellate in pieno giorno

Algeria, statua di donna nuda presa a scalpellate in pieno giorno

Roma, (askanews) - Una grande statua del 19esimo secolo praticamente distrutta a colpi di scalpello da un uomo barbuto e vestito con i tipici abiti dei salafiti, una versione radicale dell'Islam politico. È successo a Setif, una città dell'Algeria nordorientale di epoca romana. Il gesto vandalico dell'uomo, fermato da un agente, è stato filmato e postato in rete provocando una vasta indignazione tra gli utenti, alcuni dei quali hanno scritto che "l'Isis è [...]

Lettera di uno schiavo in Algeri

Lettera di uno schiavo in Algeri

Taggia (IM) - ponte medievale Nilo Calvini, in merito agli assalti nel Ponente ligure della flotta turchesca, riporta una lettera di uno schiavo in Algeri, dove si parla (20 Luglio 1564) di ulteriori preparativi per un assalto alle muraglie di Taggia, più precisamente dell’allestimento di un copano (erroneamente scritto o trascritto capano), una sottile imbarcazione, un palinschermo leggero da [...]

MTV Ema, la grande notte pop incorona Mendes

MTV Ema, la grande notte pop incorona Mendes

Ad Eminem onore di aprire show, il Global Icon agli U2

Auto: Peugeot punta sull'Algeria, Volkswagen investe in Argentina

Auto: Peugeot punta sull'Algeria, Volkswagen investe in Argentina

(Teleborsa) - Gli automaker europei cercano nuovi sbocchi commerciali. Questa mattina la francese Peugeot ha annunciato la firma di un accordo con tre partner dell'Algeria per la produzione di veicoli destinati ai mercati di Africa e Medio Oriente, mentre la tedesca Volkswagen investirà oltre mezzo miliardo di euro in una fabbrica in Argentina. Nel dettaglio, Peugeot lavorerà in partnership con Condor Electronics, Palpa Pro e Entreprise Nationale de Production [...]

FOTO: Algeria

Parte del Sahara algerino

Parte del Sahara algerino

Le dune di Issaouane fotografate dagli astronauti di una missione spaziale

Le dune di Issaouane fotografate dagli astronauti di una missione spaziale

Crescita demografica in Algeria dal 1961 al 2003

Crescita demografica in Algeria dal 1961 al 2003

Donne algerine nei costumi tradizionali

Donne algerine nei costumi tradizionali

Segnale stradale in arabo, berbero e francese

Segnale stradale in arabo, berbero e francese

Bologhine ibn Ziri, primo della dinastia degli Ziridi, fondatore di Algeri

Bologhine ibn Ziri, primo della dinastia degli Ziridi, fondatore di Algeri

Emiciclo dell'Assemblea popolare nazionale

Emiciclo dell'Assemblea popolare nazionale

algeria qsl

Raccolta qsl Alandisland

Moda e spirito ecologista

Moda e spirito ecologista

Lo spirito ecologista pervade la moda a Parigi.

Parigi, auto su militari. Arrestato un algerino

Parigi, auto su militari. Arrestato un algerino

Torna l'incubo terrorismo a Parigi. Alla perifieria della città un auto travolge un gruppo di militari.

Geografia - Algeria

Confina a Est con Libia e Tunisia,a sud con Niger,il Mali e la Mauritania,a ovest con Marocco e Sahara,e a nord col mar mediterraneo. Il territorio è montuoso a nord, a ovest ci sono altipiani e steppe,e in tutto il resto c’è Sahara. A sud ci sono i monti del Ahagaar (cima piu alta Tahat). Il clima è mediterraneo sulle coste,arido al centro,desertico a sud. La flora comprende:pini,sughero,cedri. La popolazione comprende arabi e berberi. Le lingue sono [...]

Alla riconquista di Oyku

Alla riconquista di Oyku

Cioccolatini, fiori e sorprese. Ayaz sta facendo di tutto per riconquistare Oyku, riusciurà nell'impresa?

Algerino espulso per terrorismo

Algerino espulso per terrorismo

Caltanissetta, espulso algerino 48enne legato all'Isis: progettava attentati

Algiers – “The Underside Of Power” (Matador Records, 2017).

“Album of the year” per il The Guardian: concetto banale, ricorrente per le band rock’n’roll ma non è cosi. Concentrazione del potere e retro-futurismo anni ’60: il secondo lavoro degli Algiers (il London/Atlanta project di Franklin James Fisher e Lee Tesche) canta come una collezione di canti da lavoro; un vedo/non vedo di work-songs miste … Leggi tutto "Algiers – “The Underside Of Power” (Matador Records, 2017)." L'articolo Algiers – “The [...]

Un algerino semina il panico a Notre Dame

Un algerino semina il panico a Notre Dame

Parigi, panico a Notre Dame: uomo tenta di aggredire poliziotti, colpito e fermato.

La sindrome di Medea

La sindrome di Medea

Pasquale accusa di stalking l'ex moglie e chiede la revoca della potestà genitoriale e l'allontanamento dalla casa.

Bio è bello? Ovvero le contraddizioni degli ecologisti

Bio è bello? Ovvero le contraddizioni degli ecologisti

Sì, verrebbe subito da rispondere, il bio è ecologico non inquina non..., ecco non inquina su questo punto occorrerebbe iniziare a meditare. Per esempio iniziamo a considerare il bio combustibile, sì l'olio di mais che consente, ancora in modo limitato, per fortuna, il funzionamento dei motori delle nostre auto e altro ancora. Come sopra citato il bio combustibile non è altro che olio di mais (con l'inserimento di alcuni additivi) che utilizzato nei motori [...]