Alitalia Societ Aerea Italiana

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Risultati relativi a Alitalia Societ Aerea Italiana. Cerca invece Alitalia Societ�� Aerea Italiana.

Vedi anche

Engagement
In rilievo

Engagement

Alitalia-compagnia aerea italiana

La scheda: Alitalia-compagnia aerea italiana

CAI - Compagnia Aerea Italiana S.p.A. (in precedenza Trattamenti Termici Solbiate S.r.l., Resco Uno S.r.l. e Compagnia Aerea Italiana S.r.l.) è una holding finanziaria italiana, attiva nel settore del trasporto aereo.
Dal 12 gennaio 2009 al 31 dicembre 2014 è stata diretta proprietaria di Alitalia, avendo acquisito gli asset operativi e il marchio da Alitalia–Linee Aeree Italiane S.p.A. in amministrazione straordinaria e contemporaneamente all'acquisto della compagnia aerea a basso costo Air One.
CAI, oltre a detenere il 15% delle quote di Atitech, tramite la società controllata MidCo S.p.A., ha posseduto il 51% del capitale Alitalia finché quest'ultima non è entrata in amministrazione straordinaria nel maggio 2017. Il restante 49% era posseduto da Etihad Airways.


Mauritius più vicina all’Italia con il nuovo volo diretto da Roma targato Alitalia

Mauritius più vicina all’Italia con il nuovo volo diretto da Roma targato Alitalia

A Fiumicino è stata inaugurata la nuova rotta Alitalia Roma-Mauritius, unico collegamento di linea diretto tra l’Italia e la Repubblica di Mauritius. La nuova tratta prevede 3 voli alla settimana per tutta la stagione invernale fino al 30 marzo 2019 (ultimo volo di rientro da Mauritius). “L’obiettivo – spiega la compagnia – è quello di rispondere alla forte richiesta di collegamenti diretti fra i due Paesi, soprattutto nel periodo invernale, per [...]

Alitalia: Assolombarda chiede referendum

Alitalia: Assolombarda chiede referendum

(ANSA) – MILANO, 18 OTT – Il presidente di Assolombarda Carlo Bonomi chiede che gli italiani si possano esprimere “con un referendum” per “dire se vogliono pagare di tasca propria per Alitalia”. “Diciamo no a uno Stato che crede di poter rigestire il trasporto aereo”, afferma e ricorda che “abbiamo profuso sei volte l’ammontare di quello che il Venture Capital dà alle start-up in un anno e tutto questo per un vettore che perde 1,2 milioni di [...]

EVENTI: Alitalia-compagnia aerea italiana

Dal 12 gennaio 2009 al 31 dicembre 2014 è stata diretta proprietaria di Alitalia, avendo acquisito gli asset operativi e il marchio da Alitalia–Linee Aeree Italiane SpA in amministrazione straordinaria e contemporaneamente all'acquisto della compagnia aerea a basso costo Air One.

Dal 12 gennaio 2009 al 31 dicembre 2014 è stata diretta proprietaria di Alitalia, avendo acquisito gli asset operativi e il marchio da Alitalia–Linee Aeree Italiane SpA in amministrazione straordinaria e contemporaneamente all'acquisto della compagnia aerea a basso costo Air One.

Dal 12 gennaio 2009 al 31 dicembre 2014 è stata diretta proprietaria di Alitalia, avendo acquisito gli asset operativi e il marchio da Alitalia–Linee Aeree Italiane SpA in amministrazione straordinaria e contemporaneamente all'acquisto della compagnia aerea a basso costo Air One.

Il 31 ottobre 2013 il Presidente Roberto Colaninno dichiarò che sia lui che tutto il consiglio di amministrazione avrebbero presentato le dimissioni una volta terminate le operazioni riguardanti l'aumento di capitale della compagnia e che non sarebbe più stato disponibile a ricoprire incarichi di vertice nella stessa.

Il 19 dicembre 2013 Etihad Airways confermò ufficialmente le trattative in corso con Alitalia, menzionando un investimento di oltre 500 milioni di Euro attraverso il quale la società araba avrebbe acquisito la quota di maggioranza.

Il 31 ottobre 2013 il Presidente Roberto Colaninno dichiarò che sia lui che tutto il consiglio di amministrazione avrebbero presentato le dimissioni una volta terminate le operazioni riguardanti l'aumento di capitale della compagnia e che non sarebbe più stato disponibile a ricoprire incarichi di vertice nella stessa.

Il 19 dicembre 2013 Etihad Airways confermò ufficialmente le trattative in corso con Alitalia, menzionando un investimento di oltre 500 milioni di Euro attraverso il quale la società araba avrebbe acquisito la quota di maggioranza.

Il 31 ottobre 2013 il Presidente Roberto Colaninno dichiarò che sia lui che tutto il consiglio di amministrazione avrebbero presentato le dimissioni una volta terminate le operazioni riguardanti l'aumento di capitale della compagnia e che non sarebbe più stato disponibile a ricoprire incarichi di vertice nella stessa.

Il 19 dicembre 2013 Etihad Airways confermò ufficialmente le trattative in corso con Alitalia, menzionando un investimento di oltre 500 milioni di Euro attraverso il quale la società araba avrebbe acquisito la quota di maggioranza.

Il 29 giugno 2004 cambiò la propria denominazione in Resco Uno, congiuntamente a un riordino societario radicale che la specializzò nel commercio tessile.

Il 29 giugno 2004 cambiò la propria denominazione in Resco Uno, congiuntamente a un riordino societario radicale che la specializzò nel commercio tessile.

Il 29 giugno 2004 cambiò la propria denominazione in Resco Uno, congiuntamente a un riordino societario radicale che la specializzò nel commercio tessile.

Il 26 agosto 2008 l'azienda, divenuta di proprietà dell'istituto bancario Intesa Sanpaolo e di holding finanziarie strategiche nel palinsesto economico italiano, a seguito della cessione degli asset operativi, assunse la denominazione di Compagnia Aerea Italiana, nota anche con l'acronimoA.

Il 3 ottobre 2008 l'ambasciata statunitense a Roma trasmise un messaggio cablogramma (rilasciato nel 2011 da WikiLeaks) in cui contestava l'acquisizione dell'azienda pubblica da parte diA.

Il 28 ottobre 2008 l'assemblea degli azionisti approvò la trasformazione della società da società a responsabilità limitata a società per azioni con una ricapitalizzazione da 1,1 miliardi di euro, elesse il consiglio di amministrazione ed adottò un nuovo statuto.

Il 30 dicembre 2008 i soci CAI decisero di mutare, a partire dal 13 gennaio 2009, la denominazione societaria di Alitalia-Linee Aeree Italiane in Alitalia-Compagnia Aerea Italiana, con un vincolo sociale che impegnava i soci a restare nel capitale della nuova compagnia almeno fino al 2013 (vincolo che avrebbe potuto essere rotto dal 66% del consiglio d'amministrazione, come confermato dallo stesso ex ministro dell'economia Giulio Tremonti), salvo una precedente quotazione in Borsa.

Il 26 agosto 2008 l'azienda, divenuta di proprietà dell'istituto bancario Intesa Sanpaolo e di holding finanziarie strategiche nel palinsesto economico italiano, a seguito della cessione degli asset operativi, assunse la denominazione di Compagnia Aerea Italiana, nota anche con l'acronimoA.

Il 3 ottobre 2008 l'ambasciata statunitense a Roma trasmise un messaggio cablogramma (rilasciato nel 2011 da WikiLeaks) in cui contestava l'acquisizione dell'azienda pubblica da parte diA.

Il 28 ottobre 2008 l'assemblea degli azionisti approvò la trasformazione della società da società a responsabilità limitata a società per azioni con una ricapitalizzazione da 1,1 miliardi di euro, elesse il consiglio di amministrazione ed adottò un nuovo statuto.

Il 30 dicembre 2008 i soci CAI decisero di mutare, a partire dal 13 gennaio 2009, la denominazione societaria di Alitalia-Linee Aeree Italiane in Alitalia-Compagnia Aerea Italiana, con un vincolo sociale che impegnava i soci a restare nel capitale della nuova compagnia almeno fino al 2013 (vincolo che avrebbe potuto essere rotto dal 66% del consiglio d'amministrazione, come confermato dallo stesso ex ministro dell'economia Giulio Tremonti), salvo una precedente quotazione in Borsa.

Il 26 agosto 2008 l'azienda, divenuta di proprietà dell'istituto bancario Intesa Sanpaolo e di holding finanziarie strategiche nel palinsesto economico italiano, a seguito della cessione degli asset operativi, assunse la denominazione di Compagnia Aerea Italiana, nota anche con l'acronimoA.

Il 3 ottobre 2008 l'ambasciata statunitense a Roma trasmise un messaggio cablogramma (rilasciato nel 2011 da WikiLeaks) in cui contestava l'acquisizione dell'azienda pubblica da parte diA.

Il 28 ottobre 2008 l'assemblea degli azionisti approvò la trasformazione della società da società a responsabilità limitata a società per azioni con una ricapitalizzazione da 1,1 miliardi di euro, elesse il consiglio di amministrazione ed adottò un nuovo statuto.

Il 30 dicembre 2008 i soci CAI decisero di mutare, a partire dal 13 gennaio 2009, la denominazione societaria di Alitalia-Linee Aeree Italiane in Alitalia-Compagnia Aerea Italiana, con un vincolo sociale che impegnava i soci a restare nel capitale della nuova compagnia almeno fino al 2013 (vincolo che avrebbe potuto essere rotto dal 66% del consiglio d'amministrazione, come confermato dallo stesso ex ministro dell'economia Giulio Tremonti), salvo una precedente quotazione in Borsa.

Alitalia: incontro commissari-a.d Fs

Alitalia: incontro commissari-a.d Fs

(ANSA) – ROMA, 17 OTT – Un incontro tecnico, secondo quanto si apprende, si è svolto in mattinata tra l’a.d. di FS, Gianfranco Battisti, e i commissari di Alitalia. Le Ferrovie hanno presentato venerdì scorso una manifestazione di interesse non vincolante per la compagnia e da qualche giorno sono entrati nella ‘data room’ per esaminare i conti.

Alitalia:Toninelli,entro ottobre scelta

Alitalia:Toninelli,entro ottobre scelta

(ANSA) – ROMA, 17 OTT – La vicenda Alitalia “la chiuderemo entro la fine di ottobre e penso che la chiuderemo bene”. Così il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli a margine dell’assemblea di Confetra aggiungendo “le migliaia di dipendenti devono stare tranquilli e fiduciosi che sarà un vettore nazionale che rilancerà il turismo”.

EasyJet interessata ad Alitalia, se ristrutturata

EasyJet interessata ad Alitalia, se ristrutturata

EasyJet “continua ad essere interessata ad una Alitalia ristrutturata, come parte di un consorzio”. Lo fa sapere la compagnia inglese interpellata dall’ANSA. “Le discussioni sono in corso – precisa – tuttavia easyJet non è a conoscenza di quali decisioni il Governo potrà eventualmente prendere sulla procedura di vendita”. Intanto i sindacati sono stati convocati per venerdì 19 ottobre alle 10 al Ministero del Lavoro per esaminare la proroga [...]

EasyJet,interessa Alitalia ristrutturata

EasyJet,interessa Alitalia ristrutturata

(ANSA) – ROMA, 15 OTT – EasyJet “continua ad essere interessata ad una Alitalia ristrutturata, come parte di un consorzio”. Lo fa sapere la compagnia inglese interpellata dall’ANSA. “Le discussioni sono in corso – precisa – tuttavia easyJet non è a conoscenza di quali decisioni il Governo potrà eventualmente prendere sulla procedura di vendita”.

Braccio di ferro sul dl fiscale Alitalia, alta tensione su Tria

Braccio di ferro sul dl fiscale Alitalia, alta tensione su Tria

Conto alla rovescia per la presentazione del decreto fiscale e la manovra che lunedì approderanno sul tavolo del Consiglio dei Ministri. Ma, alla vigilia dell’importante appuntamento, si registra ancora l’assenza di una intesa sulla pace fiscale, con un braccio di ferro Lega-M5S. E’ durata circa tre ore la riunione a Palazzo Chigi del premier Giuseppe Conte e del ministro dell’Economia Giovanni Tria con ministri e sottosegretari, in vista del Consiglio [...]

Alitalia, M5S alza i toni   alta tensione su Tria

Alitalia, M5S alza i toni alta tensione su Tria

Il rilancio di Alitalia sta sempre più entrando nel mirino del governo, registrando una sostanziale visione tra Luigi Di Maio e Matteo Salvini sulla necessità di un piano strategico nazionale per la compagnia: piano che dovrebbe garantire una forte connotazione nazionale. Una posizione che si scontra, al momento, con la strategia del Tesoro, e quindi con un approccio più soft e attento ai rapporti con l’Unione Europea. Un dato che ha alzato notevolmente [...]

Manca intesa sul decreto fiscale Altolà Salvini a Tria su Alitalia

Manca intesa sul decreto fiscale Altolà Salvini a Tria su Alitalia

Non c’è accordo sulla pace fiscale. Le posizioni di Lega e Movimento 5 Stelle continuano ad essere distanti su uno dei punti cardine della manovra 2019, quello cioè a cui dovrebbe essere affidata una fetta determinante delle coperture finanziarie. Anche perché, nella stesura dell’operazione, comincerebbero a venire a galla incongruenze che rischierebbero di mettere in discussione il gettito atteso dalla sanatoria, imprescindibile per far fronte alle [...]

Alitalia, Fs manifesta interesse  Di Maio: 'Con Tria c'è accordo'

Alitalia, Fs manifesta interesse Di Maio: 'Con Tria c'è accordo'

Tensione nella maggioranza sul dossier Alitalia mentre le Ferrovie si fanno avanti con una manifestazione di interesse sulla compagnia. La mossa di Fs – FS Italiane “ha presentato oggi pomeriggio una manifestazione di interesse per Alitalia. Tale manifestazione, necessaria per analizzare al meglio il dossier relativo all’azienda, non è in questa fase vincolante”. Lo si legge in una nota. Lo scontro sull’ingresso del Mef – “Io penso che delle cose [...]

FOTO: Alitalia-compagnia aerea italiana

Alitalia_-_CAI

Alitalia_-_CAI

Piano_Fenice

Piano_Fenice

Nuova_Alitalia

Nuova_Alitalia

Alitalia-compagnia_aerea_italiana

Alitalia-compagnia_aerea_italiana

Alitalia_-_Società_Aerea_Italiana

Alitalia_-_Società_Aerea_Italiana

Alitalia

Alitalia

Alitalia "di stato" scontro nel governo

Alitalia "di stato" scontro nel governo

Il ministro Tria ferma davanti al progetto di riportare Alitalia nelle mani dello stato

Alitalia:Di Maio,rilancio è in contratto

Alitalia:Di Maio,rilancio è in contratto

(ANSA) – ROMA, 12 OTT – “Su Alitalia l’esecutivo ha le idee chiare e il piano di rilancio della compagnia di bandiera è contenuto nel contratto di governo. Tradire il contratto vorrebbe dire tradire i cittadini e noi questo non lo faremo mai”. Così su Facebook il vicepremier Luigi Di Maio.

Conte, sinergia Alitalia-Fs e newco

Conte, sinergia Alitalia-Fs e newco

(ANSA) – ADDIS ABEBA, 12 OTT – “Il dossier è delle mani del ministro Di Maio, ci siamo aggiornati, dobbiamo assolutamente fornire una soluzione e fare sistema, creare sinergie con le Ferrovie dello Stato perché il trasporto aereo e quello ferroviario non possono essere sganciati, abbiamo allo studio una newco e confidiamo a breve di realizzarla”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte da Addis Abeba rispondendo a una domanda su Alitalia.

Dl fisco,da rottamazione ter ad Alitalia

Dl fisco,da rottamazione ter ad Alitalia

(ANSA) – ROMA, 6 OTT – La rottamazione ter delle cartelle esattoriali e la ‘pace fiscale’ per le liti tributarie, norme per la fatturazione elettronica, sterilizzazione dell’aumento di alcune accise e l’arrivo di una lotteria degli scontrini dal 2020. Inizia a prendere forma il decreto fiscale collegato alla manovra. Le norme sono contenute in una bozza, che l’ANSA ha visionato, con alcuni articoli definiti ed altri solo abbozzati nel titolo: tra [...]

Di Maio elenca i successi Ilva e Baekert: e adesso Alitalia

Di Maio elenca i successi Ilva e Baekert: e adesso Alitalia

Roma, 3 ott. (askanews) - "Dopo 4 mesi di governo abbiamo chiuso la vertenza Ilva e assicurato la cassa integrazione ai lavoratori della Bekaert. Un grande lavoro di squadra; in tempi record trattando fino alle 4 di stanotte i lavoratori della Bekaert, azienda che sta andando in Romania e lasciando duecento famiglie a casa, avranno la cassa integrazione per tutto il 2019; intanto stiamo lavorando a un nuovo soggetto che riapra i battenti dell'azienda. E il prossimo [...]

Pronti allo sciopero piloti e assistenti di volo di Alitalia

Pronti allo sciopero piloti e assistenti di volo di Alitalia

Alitalia è in una situazione “pericolosissima”: il 31 ottobre scadono cig, contratto di lavoro e procedura di vendita e serve una decisione subito del Governo sulla soluzione per la compagnia. A lanciare l’allarme e’ la neonata Federazione Nazionale del trasporto aereo (Fnta), che riunisce piloti e assistenti di volo di Anpac, Anpav e Anp, che annuncia di essere pronta a mobilitarsi fino allo sciopero. “Un altro inverno noi abbiamo molti dubbi che [...]

Alitalia, piccolo utile in trimestre

Alitalia, piccolo utile in trimestre

(ANSA) – ROMA, 26 SET – “Il terzo trimestre che si sta concludendo è stato un buon periodo per Alitalia. E’ il primo trimestre in cui Alitalia dovrebbe chiudere con un piccolissimo utile”. Lo ha detto il commissario di Alitalia Luigi Gubitosi in audizione alla commissione Trasporti della Camera sulla situazione economico-finanziaria della compagnia. “Era tanto tempo che non succedeva. E’ il miglior trimestre dell’anno” in utile, ha aggiunto [...]

Boldrini e il posto su Alitalia:  'Nessun favoritismo'

Boldrini e il posto su Alitalia: 'Nessun favoritismo'

“Nel volo che ho preso da Roma a Genova mi sono seduta a bordo, come è normale che sia, nel posto indicato dalla carta d’imbarco ottenuta con check-in online 24 ore prima del volo Alitalia Non è intervenuto nessuno della compagnia area per assegnarmi un posto di favore e non c’è stata nessuna discussione con la mia scorta visto che non c’era. Come lo vogliamo chiamare un sito che pubblica due bufale in un solo articolo?”. E’ quanto scrive su [...]

Fs,pronti a valutare Alitalia se chiesto

Fs,pronti a valutare Alitalia se chiesto

(ANSA) – BERLINO, 18 SET – “Siamo un’azienda aperta, che guarda al futuro, e in questo senso se ci dovesse essere chiesto un impegno a valutare un piano industriale che può rendere sostenibile un business aeronautico, perchè non valutarlo?”. Così il nuovo Ad di Fs, Gianfranco Battisti, ha risposto a margine di Innotrans, a chi gli chiedeva del possibile ruolo di Fs nell’operazione Alitalia. “Ad oggi non ci sono stati ancora approcci formali” [...]

Di Maio, presto chiusura su Alitalia

Di Maio, presto chiusura su Alitalia

(ANSA) – ROMA, 10 SET – “Qualche giorno fa abbiamo concluso il dossier Ilva, adesso arriveremo a conclusione anche del dossier Alitalia con ottimi risultati sia per i dipendenti ma soprattutto per i cittadini italiani”. Lo ha detto il ministro del lavoro e dello sviluppo economico Luigi Di Maio a margine di un’audizione alla Camera, aggiungendo che “ci sono ottime possibilità, stiamo parlando con tutti e a breve arriveremo alla conclusione, alla [...]