Altiero Spinelli

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Salemi
In rilievo

Salemi

Altiero Spinelli

La scheda: Altiero Spinelli

Vicepresidente della Commissione per i bilanci (1979-1982)
Membro della Commissione per gli affari istituzionali (1982-1984)
Membro della Commissione per la protezione dell'ambiente, la sanità pubblica e la tutela dei consumatori (1982-1984)
Membro della Delegazione per le relazioni con i paesi dell'Europa del Nord e il Consiglio nordico (1982-1984)
II legislatura
Presidente della Commissione per gli affari istituzionali (1984-1986)
Membro della Commissione per i bilanci (1984-1986)
Altiero Spinelli (Roma, 31 agosto 1907 – Roma, 23 maggio 1986) è stato un politico e scrittore italiano, sovente citato come padre fondatore dell'Unione europea per la sua influenza sull'integrazione europea post-bellica.
Fondatore nel 1943 del Movimento Federalista Europeo, poi cofondatore dell'Unione dei Federalisti Europei, membro della Commissione europea dal 1970 al 1976, poi del Parlamento italiano (1976) e quindi del primo Parlamento europeo nel 1979. Fu promotore di un progetto di trattato istitutivo di un'Unione Europea con marcate caratteristiche federali che venne adottato dal Parlamento europeo nel 1984.
Questo progetto influenzò in maniera significativa il primo tentativo di profonda revisione dei trattati istitutivi della Cee e dell'Euratom, l'Atto unico europeo. Fu membro del parlamento europeo per dieci anni come indipendente e rimase uno degli attori politici principali sulla scena europea attraverso il Club del coccodrillo, da lui fondato e animato nel 1981.


Altiero Spinelli:
Deputato della Repubblica Italiana:
Legislature: VII, VIII
Gruppo parlamentare: Misto-Indipendenti di sinistra
Circoscrizione: Lazio
Collegio: Roma
Eurodeputato:
Legislature: I, II
Gruppo parlamentare: Gruppo Comunista e Apparentati
Incarichi parlamentari:
I legislatura: Vicepresidente della Commissione per i bilanci (1979-1982) Membro della Commissione per gli affari istituzionali (1982-1984) Membro della Commissione per la protezione dell'ambiente, la sanità pubblica e la tutela dei consumatori (1982-1984) Membro della Delegazione per le relazioni con i paesi dell'Europa del Nord e il Consiglio nordico (1982-1984) II legislatura Presidente della Commissione per gli affari istituzionali (1984-1986) Membro della Commissione per i bilanci (1984-1986)
Commissario europeo per gli Affari Industriali, per la Ricerca Generale e la Tecnologia e per il Centro comune di ricerca:
Durata mandato: 1º luglio 1970 – 6 gennaio 1973
Presidente: Franco Maria Malfatti (1970-1972), Sicco Mansholt (1972-1973)
Predecessore: Guido Colonna di Paliano
Successore: Altiero Spinelli (Politica industriale e tecnologica)
Commissario europeo per la Politica Industriale e Tecnologica:
Durata mandato: 6 gennaio 1973 – 1976
Presidente: François-Xavier Ortoli
Predecessore: Altiero Spinelli (Ricerca e Industria)
Successore: Cesidio Guazzaroni (Politica industriale e tecnologica (senza l'acciaio)) Henri François Simonet (Politica industriale e tecnologica (acciaio))
Dati generali:
Partito politico: Sinistra indipendente
Titolo di studio: scuola superiore (liceo classico)
Professione: scrittore, politico

Forza Emma sei grande in mezzo a questi nanerottoli insignificanti ed ignoranti del presente e della storia. Altiero Spinelli ti ringrazia da lassù.

Forza Emma sei grande in mezzo a questi nanerottoli insignificanti ed ignoranti del presente e della storia. Altiero Spinelli ti ringrazia da lassù.

Emma Bonino lancia l'alleanza tra la lista +Europa e il Pd: "Amatemi di meno e votatemi di più" Appello ai ragazzi: "Andate a votare perché significa occuparvi del presente e del vostro futuro" Una Grande Personalità, una persona che ha condotto lotte importanti, rischiando in prima persona e non nascondendosi dietro le tastiera.Esperienza internazionale, riconosciuta come pari fra i grandi del mondo.L'unico suo errore è la troppa coerenza e il non aver [...]

Marchioni, il mio Altiero Spinelli

Marchioni, il mio Altiero Spinelli

(ANSA) - ROMA, 20 NOV - "Altiero Spinelli è stata una delle figure cardini del Novecento, uno dei padri fondatori dell'Unione Europea. Film come questi sono necessari soprattutto per le nuove generazioni". Vinicio Marchioni è Altiero Spinelli nel film tv 'Un mondo nuovo' per la regia di Alberto Negrin in onda su Rai1 domenica 23 novembre. L'attore sarà presto in altre due film tv per Rai1: in 'Francesco' diretto da Liliana Cavani nel ruolo di Elia e in 'Oriana' [...]

EVENTI: Altiero Spinelli

Nel 1954 propose un mandato costituente per l'Assemblea comune della CED, che fu bloccato per l'opposizione della Francia.

Nel 1965, su iniziativa di Altiero Spinelli, che ne fu il primo direttore, la Fondazione Adriano Olivetti, l'Associazione di cultura e politica il Mulino e il Centro studi "Nord e Sud" crearono l'Istituto affari internazionali (IAI), un ente privato senza fini di lucro, con lo scopo di contribuire alla conoscenza dei problemi internazionalistici, con un'attenzione particolare verso il processo di integrazione europea e l'area mediterranea.

Nel 1976, Spinelli si presentò alle elezioni politiche italiane per la Camera dei deputati, come indipendente di sinistra nelle liste del PCI e fu eletto deputato.

Nel 1937 fu trasferito a Roma ma, mentre attendeva con ansia il momento del rilascio, ricevette la brusca notizia del trasferimento al confino di Ventotene.

Nel 1937, quindi, Altiero Spinelli fu espulso dal Partito Comunista Italiano con l'accusa di voler "minare l'ideologia bolscevica, e di essersi trasformato in un piccolo borghese", quindi etichettato, in modo semplicistico, come "troschista", definizione infamante per un comunista ortodosso dell'epoca.

Nel 1947, Spinelli tornò alla carica con la battaglia federalista (alla quale partecipò anche Giuseppe Motta), vedendo nel Piano Marshall la prima forma di integrazione europea.

Il 14 febbraio 1984 propose un progetto costituzionale per gli Stati Uniti d'Europa, il progetto venne approvato dal Parlamento europeo e, sia pur successivamente bocciato dal Consiglio Europeo, influenzò in maniera significativa il primo tentativo di profonda revisione dei trattati istitutivi della Cee e dell'Euratom, l'Atto unico europeo.

Nel 1985 intervenne al XXXI Congresso del Partito Radicale di Marco Pannella per esortare i radicali a promuovere a livello europeo le loro campagne portate avanti in Italia.

Spinelli e l'Europa, arriva fiction Rai1

Spinelli e l'Europa, arriva fiction Rai1

(ANSA) - BRUXELLES, 17 NOV - Nel 1941, mentre il nazismo avanzava, un gruppo di giovani antifascisti concepì per la 1/a volta l'idea di un Europa democratica e federale. Spediti al confino da Mussolini nell'isola di Ventotene, immaginarono 'Un nuovo mondo'. E' il titolo del film tv Rai Fiction-Palomar, regista Alberto Negrin, sulla storia di Altiero Spinelli, Ernesto Rossi, Ursula Hirshmann, Eugenio Colorni e Ada Rossi, presentato al Parlamento Ue e in onda il [...]

Isole-prigioni d'Italia dove andare in vacanza

Isole-prigioni d'Italia dove andare in vacanza

Secondo la CNN le isole più belle d’Italia sono le nostre ex colonie penali. Spiagge incontaminate, pochi turisti e paesaggi mozzafiato. E le consiglia come meta perfetta per l’estate. Ecco le 10 isole-prigioni nel nostro Paese. 1. Montecristo, Livorno Il gioiello dell’arcipelago Toscano è diventato una colonia penale nel XIX secolo. Prima era terreno di caccia dei reali. 2. Pantelleria, Trapani La perla nera del Mediterraneo è più vicina alla costa [...]

Chi era Altiero Spinelli?

Perchè, spesso, parlando della UE viene menzionato Altrie Spineli? Chi era? Quale fu il suo ruolo? "Altiero Spinelli, romano di nascita (Roma, 31 agosto 1907 – Roma, 23 maggio 1986) fu un grande politico italiano nonché scrittore, spesso citato come uno dei padri fondatori dell’Europa. Famoso per il suo impegno nella creazione di un’Europa integrata si fece promotore di un trattavo costitutivo della comunità che poi venne adottato. Fu membro del Parlamento [...]

Rispondi

G.La Rosa, Nell’Europa di  Spinelli La Grecia Di Panagulis

G.La Rosa, Nell’Europa di Spinelli La Grecia Di Panagulis

da Khaiam blog   Nell’Europa di  Spinelli La Grecia Di Panagulis mercoledì 16 giugno 2010, posted by giovanni.larosa   La prima settimana di maggio 2010, ha scosso sicuramente le compagini economiche degli Stati dell’Unione Europea, in particolare per Portogallo, Spagna, Irlanda, Italia e Gran Bretagna, sino al punto che in Grecia si sono verificati degli scontri ad Atene. Un deficit ormai insanabile ha portato i cittadini greci a scendere nelle strade per [...]

Lettera al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano da parte del Partito del Sud

Lettera al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano da parte del Partito del Sud

Michelina De Cesare, torturata, violentata e fucilata dai piemontesi. la nostra eroina rappresenta il sud violentato, martoriato dai savoia Lettera aperta al Presidente della Repubblica On. Giorgio Napolitano E p.c. Presidente della Repubblica di Israele. Sig.Presidente,all'atto della cosiddetta unificazione italiana il Tesoro era in possesso di 668 milioni di lire, di cui,i due terzi, ben 443 erano dell'ex Regno delle Due Sicilie, al Piemonte appartenevano solo 27 [...]

G. Arcardini , Cos'è il manifesto di Ventotene?

G. Arcardini , Cos'è il manifesto di Ventotene?

dal corriere della sera La lettera del giorno |Giovedi' 7 Maggio 2009 SOGNO DELL'EUROPA UNITA IL MANIFESTO DI VENTOTENE Sono uno studente liceale diciottenne e ho sentito menzionare in ben precise circostanze, quelle concernenti, cioè, l'Unione europea e la validità di tale progetto politico e culturale, il Manifesto di Ventotene di Ernesto Rossi e Altiero Spinelli: a tale riguardo vorrei acquisire qualche informazione in più, soprattutto in merito al contesto [...]

Emilio Renzi, Il socialismo di Adriano Olivetti

dal blog del circolo Rosselli di Milano Emilio Renzi Il socialismo di Adriano Olivetti contributo alla tavola rotonda “Gli Olivetti, il socialismo e la responsabilità sociale delle imprese” 4° Convegno pubblico del Gruppo di Volpedo – Essere socialisti al tempo della crisi, Scarmagno, 18 aprile 2009 1. Il socialismo di Adriano Olivetti si chiama comunitarismo. Il comunitarismo di Adriano Olivetti è il culmine della sua maturità di persona che ha agito nel [...]

Europee: Salvini, ragionerò con Meloni

Europee: Salvini, ragionerò con Meloni

(ANSA) – ROMA, 29 OTT – “Sono contento di aver fatto con Giorgia Meloni la corsa alle comunali di Roma: l’altra volta eravamo soli contro il mondo e soprattutto per merito di Giorgia siamo arrivati a tanto così dal vincere. Col senno di poi anche i romani avrebbero preferito che andasse in maniera diversa: troviamoci per ragionare di Europa, visto che arriva, e anche di Roma”. Lo dice Matteo Salvini in un’intervista a Night Tabloid, registrata nei [...]

Bonafede,Battisti deve tornare in Italia

Bonafede,Battisti deve tornare in Italia

(ANSA) – ROMA, 29 OTT – “Cesare Battisti deve tornare in Italia. Da mesi gli uffici del ministero hanno avviato contatti con le autorità brasiliane, tenendosi pronti a un evento che avrebbe potuto cambiare le cose, come la vittoria di Jair Bolsonaro alle elezioni presidenziali. Seguiamo la situazione con la massima attenzione. Lo dobbiamo alle famiglie delle vittime di Battisti, lo dobbiamo anche al Paese”. Così il ministro della Giustizia Alfonso [...]

Battisti: Salvini, pronto a prenderlo

Battisti: Salvini, pronto a prenderlo

(ANSA) – ROMA, 29 OTT – “Non vedo l’ora di incontrare il neo-presidente Bolsonaro. Sarò lieto di recarmi personalmente in Brasile anche per andare a prendere il terrorista rosso Cesare Battisti e portarlo nelle patrie galere”. Lo dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Battisti: figlio Bolsonaro, in arrivo

Battisti: figlio Bolsonaro, in arrivo

(ANSA) – ROMA, 29 OTT – “Il regalo è in arrivo! Grazie per il supporto, la destra diventa più forte”. Così su twitter, Eduardo Bolsonaro, figlio del nuovo presidente del Brasile e deputato federale, risponde al tweet del ministro dell’Interno Matteo Salvini che si era complimentato per la vittoria del Bolsonaro. Salvini chiedeva anche al Brasile di rimandare in Italia l’ex terrorista Cesare Battisti.

Brasile: Meloni, sinistra sconfitta

Brasile: Meloni, sinistra sconfitta

(ANSA) – ROMA, 29 OTT – “La destra vince anche in Brasile, la sinistra sconfitta in tutto il pianeta e dalla storia. Finalmente i popoli si stanno riprendendo la loro libertà e la loro sovranità”. E’ quanto scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

FOTO: Altiero Spinelli

Altiero Spinelli

Altiero Spinelli

Spinelli ritratto nella foto-scheda segnaletica del Ministero dell'Interno italiano

Spinelli ritratto nella foto-scheda segnaletica del Ministero dell'Interno italiano

Spinelli negli ultimi anni di vita

Spinelli negli ultimi anni di vita

Giorgia Meloni

Giorgia Meloni

i sinistri devono essere sradicati da tutte le istituzioni! Se la pensate come fate retwit grazie... pic.twitter.com/VJWid3G1gw #UNICEF apre raccolta fondi. Ma fanno davvero schifo, non hanno denunciato cognato di Renzi per i 6mln € rubati, Lorenzojhwh UniusREI 18 minuti fa "Senza aiuti stranieri Ucraina verso default ed emigrazione di massa": https://it.sputniknews.com/economia/201805296064540-riforme-Kiev-dipendenza-disoccupazione-crisi-economia/ questi [...]

Rai: Salvini, nomine? Tornerà obiettiva

Rai: Salvini, nomine? Tornerà obiettiva

(ANSA) – ROMA, 28 OTT – “C’è un amministratore delegato e un presidente che stanno facendo il loro lavoro, quindi sono sicuro che il servizio pubblico tornerà ad essere obiettivo”. Così il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini ha risposto durante ‘Non è l’Arena’ su La7 ad una domanda se nel corso del vertice di oggi con Luigi di Maio si fosse parlato delle nomine per la Rai.

Salvini, Draghi? Fatto tanto per Italia

Salvini, Draghi? Fatto tanto per Italia

(ANSA) – ROMA, 28 OTT – “Draghi ha fatto tanto per l’Italia e per il sistema economico italiano. E spero che continui a fare tanto”. Così il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini ha risposto durante ‘Non è l’arena’ su La7 ad una domanda sulle dichiarazioni di Di Maio sul presidente della Bce. “Siamo qui da 5 mesi – ha poi aggiunto – e c’è l’informazione, la grande finanza, la Commissione Europea, tutti i potenti del [...]

Parla Matteo Salvini

Parla Matteo Salvini

La diretta da Garbagnate.

Salvini, con Di Maio ho parlato di manovra. Banche al sicuro

Salvini, con Di Maio ho parlato di manovra. Banche al sicuro

 “Abbiamo parlato di economia, manovra, conti pubblici. Nessuna banca sarà in difficoltà, siamo positivi e lavoriamo come Lega e M5stelle in sintonia per la crescita e il cambiamento del paese, come prevede il contratto di governo”. Così Matteo Salvini al termine dell’incontro con Luigi di Maio a Palazzo Chigi. Il vicepremier chiarisce di non aver parlato di Rai: “E una questione che stanno risolvendo, com’è giusto che sia, Salini e Foa”, [...]

Salvini, con Di Maio parlato di manovra

Salvini, con Di Maio parlato di manovra

(ANSA) – ROMA, 28 OTT – “Abbiamo parlato di economia, manovra, conti pubblici. Nessuna banca sarà in difficoltà, siamo positivi e lavoriamo come Lega e M5stelle in sintonia per la crescita e il cambiamento del paese, come prevede il contratto di governo”. Così Matteo Salvini al termine dell’incontro con Luigi di Maio a Palazzo Chigi. Il vicepremier chiarisce di non aver parlato di Rai: “E una questione che stanno risolvendo, com’è giusto che [...]

Di Maio vede Salvini a Palazzo Chigi

Di Maio vede Salvini a Palazzo Chigi

(ANSA) – ROMA, 28 OTT – Il vicepremier Luigi Di Maio ha lasciato poco fa in auto Palazzo Chigi. Nel cortile anche le auto del ministro dell’Interno Matteo Salvini. In programma c’era un incontro per sciogliere alcuni nodi tra cui quello delle nomine Rai.

Salvini a Francia, Italia vuole rispetto

Salvini a Francia, Italia vuole rispetto

(ANSA) – TORINO, 28 OTT – “Aggiungiamo un altro capitolo al lungo elenco di lamentele. L’Italia pretende rispetto!”. Così il ministro dell’Interno Matteo Salvini commenta “l’ennesimo episodio di arroganza francese”, ovvero il tentativo di rimpatriare un migrante a bordo di un treno diretto in Italia. “Grazie alle nostre forze dell’ordine e anche al personale di Trenitalia che non ha abbassato la testa – aggiunge Salvini -. In settimana ci [...]

Salvini, su dl Sicurezza andremo avanti

Salvini, su dl Sicurezza andremo avanti

(ANSA) – ROMA, 28 OTT – Non ci sarà “nessun annacquamento del decreto sicurezza-immigrazione. L’avevamo promesso e andremo avanti”. Lo afferma il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini sostenendo che “le tragedie degli ultimi giorni confermano, tra le altre cose, le drammatiche conseguenze delle protezioni umanitarie concesse troppo facilmente”. “Dovevano essere un’eccezione, erano diventate la regola – prosegue Salvini – [...]

La lezione di economia dell'Europa: se sfori il deficit del 2,9% per comprare armi (governo Letta) va tutto bene, se sfori del 2,4% per salvare le banche (Gentiloni) ancora meglio. Se sfori del 2,4% per dare un reddito alla Gente ti massacrano...

La lezione di economia dell'Europa: se sfori il deficit del 2,9% per comprare armi (governo Letta) va tutto bene, se sfori del 2,4% per salvare le banche (Gentiloni) ancora meglio. Se sfori del 2,4% per dare un reddito alla Gente ti massacrano...

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   La lezione di economia dell'Europa: se sfori il deficit del 2,9% per comprare armi (governo Letta) va tutto bene, se sfori del 2,4% per salvare le banche (Gentiloni) ancora meglio. Se sfori del 2,4% per dare un reddito alla Gente ti massacrano...   Manovra, Maniero (M5S): ‘Vergogna Ue: ecco cosa hanno approvato prima di noi’ “Vergogna Ue: ecco cosa hanno approvato prima di noi”. Lo si [...]

Salvini, su madre-padre ok anche da Mef

Salvini, su madre-padre ok anche da Mef

 “Dopo il via libera del ministero della pubblica istruzione è arrivato quello del Mef: sulla carta d’identità elettronica dei minorenni ci sarà lo spazio per indicare madre e padre anziché l’espressione generica ‘genitori'”. Lo sottolinea il vice-premier e ministro dell’Interno Matteo Salvini sottolineando che “ora manca il parere del Garante della Privacy e poi, sentita la Conferenza Stato-città, potrò firmare il decreto”. Alla [...]

Salvini, su madre-padre ok anche da Mef

Salvini, su madre-padre ok anche da Mef

(ANSA) – ROMA, 27 OTT – “Dopo il via libera del ministero della pubblica istruzione è arrivato quello del Mef: sulla carta d’identità elettronica dei minorenni ci sarà lo spazio per indicare madre e padre anziché l’espressione generica ‘genitori'”. Lo sottolinea il vice-premier e ministro dell’Interno Matteo Salvini sottolineando che “ora manca il parere del Garante della Privacy e poi, sentita la Conferenza Stato-città, potrò firmare [...]

Il comandante Armando Diaz

Il comandante Armando Diaz

Cento anni fa la fine della prima guerra mondiale

Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi

Il critico d'arte ci parla delle bellezze di Palermo.

Leoluco Orlando e Nello Musumeci

Leoluco Orlando e Nello Musumeci

Intervista al primo cittadino di Palermo ed al governatore della Regione Sicilia.