Ambasciata

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Guendalina Tavassi
In rilievo

Guendalina Tavassi

Ambasciata

La scheda: Ambasciata

L'ambasciata è una rappresentanza diplomatica di uno Stato accreditata presso un altro Stato. Essa si trova di solito nella capitale di un Paese straniero. Il termine è anche utilizzato per indicare i locali all'interno dei quali si esplica l'attività diplomatica. Talvolta coincide con la residenza dell'ambasciatore.
Secondo il Global Diplomacy Index pubblicato dal Lowy Institute, nel 2017 gli Stati Uniti han il maggior numero di ambasciate e consolati (273), seguiti da Cina (268), Francia (266), Russia (242), Giappone (229), Turchia (229), Regno Unito (225) Germania (224) e Brasile (221).


Israele chiude l'ambasciata in Paraguay

Israele chiude l'ambasciata in Paraguay

(ANSA) – TEL AVIV, 5 SET – Il premier e ministro degli Esteri Benyamin Netanyahu ha deciso di chiudere l’ambasciata in Paraguay dopo la decisione di Asuncion di riportare la propria missione diplomatica da Gerusalemme a Tel Aviv. “Israele – ha detto l’ufficio del premier – guarda con grande severità all’inusuale decisione del Paraguay che renderà tesi i legami tra i due paesi”.

Paraguay, ambasciata resta a Tel Aviv

Paraguay, ambasciata resta a Tel Aviv

(ANSA) – ASUNCION, 5 SET – Con una iniziativa a sorpresa, il Paraguay ha annunciato di aver annullato il trasferimento della propria ambasciata in Israele da Tel Aviv a Gerusalemme. Lo riferisce Radio Nandutí di Asunción. Il trasferimento della rappresentanza diplomatica paraguaiana era stato formalizzato il 21 maggio scorso, dopo quelli delle ambasciate degli Usa e del Guatemala. Il ministro degli Esteri paraguaiano ha spiegato che la decisione dell’ex [...]

Libia: ripresi gli scontri a Tripoli

Libia: ripresi gli scontri a Tripoli

(ANSA) – IL CAIRO, 4 SET – Gli scontri fra milizie libiche a Tripoli “sono ripresi in zone della via dell’aeroporto” e “le ambulanze non sono riuscite a recarvisi malgrado le richieste di aiuto degli abitanti”: lo scrive il sito Alwasat citando il portavoce della Protezione civile libica, Osama Ali. Il portavoce ha precisato che gli scontri avvengono in un’area (Khelet ben aoun) circa 17 chilometri in linea d’aria a sud di Piazza dei Martiri, il [...]

I Bersaglieri eseguono "Volare" all'ambasciata italiana a Mosca

I Bersaglieri eseguono "Volare" all'ambasciata italiana a Mosca

Roma, (askanews) - La Fanfara dei Bersaglieri diretta dal maestro Fausto Niero esegue "Volare" e "Il Piave mormorava" a Villa Berg, sede dell'ambasciata italiana a Mosca. L'esibizione a margine del festival musicale sulla Piazza Rossa "Spasskaya Bashnia". A presenziare, l'ambasciatore italiano Pasquale Terracciano, l'attaché militare Alfonso Miro e alcuni esponenti della comunità italiana a Mosca.

Colpo di mortaio vicino all'ambasciata italiana in Libia

Colpo di mortaio vicino all'ambasciata italiana in Libia

Un colpo di mortaio sparato durante gli scontri fra milizie a Tripoli si è abbattuto su un albergo situato a poco più di cento metri dall’ambasciata d’Italia ferendo tre persone. Si tratta dell’Hotel Al Waddan, come riferisce il sito Alwasat citando una fonte ufficiale. Fonti locali hanno riferito all’ANSA che l’ambasciata italiana non ha subito danni e che tutto il personale sta bene.    

Spari contro l'ambasciata americana in Turchia

Spari contro l'ambasciata americana in Turchia

Nessun ferito ma emblematici della tensione Washington-Ankara

Turchia: Ankara, spari contro ambasciata Usa

Turchia: Ankara, spari contro ambasciata Usa

Media, da auto in corsa, nessun ferito

Turchia, spari contro ambasciata Usa ad Ankara: nessuna vittima

Turchia, spari contro ambasciata Usa ad Ankara: nessuna vittima

Ankara, (askanews) - Diversi colpi di arma da fuoco sono stati esplosi da un veicolo contro l'ambasciata americana ad Ankara, in Turchia. Stando a quanto riferito dalla Cnn turca, i colpi hanno raggiunto una finestra della sede diplomatica, ma non hanno causato vittime. L'attacco arriva in un momento di forti tensioni tra Ankara e Washington sulla vicenda del pastore americano Andrew Brunson detenuto in Turchia.

Scoperta spia russa in ambasciata Usa a Mosca

Scoperta spia russa in ambasciata Usa a Mosca

E' una donna che aveva contatti regolari con funzionari russi

Scoperta una spia russa nell'ambasciata Usa a Mosca

Scoperta una spia russa nell'ambasciata Usa a Mosca

(ANSA) – WASHINGTON, 2 AGO – Gli 007 americani hanno smascherato una spia russa che per oltre dieci anni ha lavorato nell’ambasciata Usa a Mosca. Lo rivela il britannico Guardian, ripreso dai media americani. La donna, di nazionalità russa, era stata assunta dal Secret Service, l’agenzia federale che si occupa della sicurezza delle alte cariche dello Stato. E’ stata scoperta nel 2016 durante un controllo dal quale emerse che la donna aveva contatti e [...]

Spia russa in ambasciata Usa a Mosca

Spia russa in ambasciata Usa a Mosca

(ANSA) – WASHINGTON, 2 AGO – Gli 007 americani hanno smascherato una spia russa che per oltre dieci anni ha lavorato nell’ambasciata Usa a Mosca. Lo rivela il britannico Guardian, ripreso dai media americani. La donna, di nazionalità russa, era stata assunta dal Secret Service, l’agenzia federale che si occupa della sicurezza delle alte cariche dello Stato. E’ stata scoperta nel 2016 durante un controllo dal quale emerse che la donna aveva contatti e [...]

Bomba contro ambasciata Usa in Cina, ferito attentatore

Bomba contro ambasciata Usa in Cina, ferito attentatore

Donna tenta di darsi fuoco. Volo Parigi-Pechino torna indietro

Ordigno davanti ambasciata Usa, ferito attentatore

Ordigno davanti ambasciata Usa, ferito attentatore

La polizia cinese ha confermato che l’esplosione avvenuta oggi davanti all’ambasciata americana a Pechino è stata provocata da una piccola bomba artigianale che un 26enne ha cercato di lanciare – senza riuscirvi – oltre il recinto dell’edificio, ma l’ordigno gli sarebbe esploso tra le mani ferendolo. Il giovane, proveniente da Tongliao, nella Mongolia continentale, è stato identificato solo con il cognome Jiang.  Ci sarebbero anche altre persone [...]

Cina, esplosione davanti ambasciata Usa

Cina, esplosione davanti ambasciata Usa

A Pechino uomo tenta di lanciare bomba ma gli esplode tra le mani

Cina, forte esplosione vicino all'ambasciata Usa a Pechino

Cina, forte esplosione vicino all'ambasciata Usa a Pechino

Roma, 26 lug. (askanews) - Un'esplosione è stata udita all'esterno dell'ambasciata degli Stati Uniti a Pechino. La polizia ha riferito che è stata provocata da un uomo con un ordigno esplosivo che è rimasto ferito. Il cinese Global Times, su Twitter, parla di un testimone che ha visto la polizia portare via una donna "che si era cosparsa di benzina" fuori dall'ambasciata. Secondo il New York Times l'incidente è avvenuto intorno alle 13 locali. Immagini e [...]

Pechino, esplosione fuori ambasciata Usa

Pechino, esplosione fuori ambasciata Usa

(ANSA) – PECHINO, 26 LUG – Un’esplosione ha scosso oggi l’ambasciata americana a Pechino: secondo i media internazionali, l’esplosione è avvenuta davanti all’edificio ed ha provocato un numero ancora imprecisato di feriti.

Eritrea riapre l'ambasciata in Etiopia

Eritrea riapre l'ambasciata in Etiopia

(ANSA) – ROMA, 17 LUG – L’Eritrea ha riaperto la sua ambasciata in Etiopia. Lo riporta Al Jazeera. Il Primo ministro etiope Abiy Ahmed e il Presidente dell’Eritrea Isaias Afwerki hanno partecipato lunedì alla cerimonia di apertura. L’Ambasciatore eritreo era stato espulso dall’Etiopia circa 20 anni fa all’inizio del conflitto sui confini in cui sono morte circa 80mila persone.

In Etiopia riapre l'ambasciata eritrea dopo quasi 20 anni

In Etiopia riapre l'ambasciata eritrea dopo quasi 20 anni

Roma, (askanews) - Dopo quasi 20 anni, l'Eritrea riapre la propria ambasciata ad Addis Abeba, in Etiopia, alla presenza del presidente eritreo Isaias Afewerki e del premier etiopico Abyi Ahmed. La sede diplomatica era stata chiusa in seguito alla rottura delle relazioni diplomatiche tra i due Paesi confinanti del Corno d'Africa. Isaias è in visita di Stato in Etiopia dal 14 ottobre, dopo la firma, il 9 luglio scorso ad Asmara, della Dichiarazione di pace e di [...]

Gb: visita Trump, allerta ambasciata Usa

Gb: visita Trump, allerta ambasciata Usa

(ANSA) – LONDRA, 10 LUG – L’ambasciata Usa a Londra rivolge un insolito invito alla prudenza ai cittadini americani nel Regno Unito in vista delle manifestazioni di protesta convocate per venerdì 13 contro la visita del presidente Donald Trump evocando anche la possibilità di “violenze”. Nell’avviso pubblicato sul sito si sottolinea che “numerose dimostrazioni” sono programmate nel centro di Londra e sono attese “grandi folle”, oltre alla [...]