Scopri tutto su Ammiragli italiani

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

In questa categoria: Aimone di Savoia-Aosta (1900-1948)

Aimone Roberto Margherita Maria Giuseppe Torino di Savoia-Aosta (Torino, 9 marzo 1900 – Buenos Aires, 29 gennaio 1948) è stato un membro di Casa Savoia, appartenente al ramo Savoia-Aosta, e un ammiraglio italiano. Fu anche re di Croazia con il nome di Tomislavo II, senza però mai prendere possesso del trono.

Ruggiero di Lauria

Ruggiero di Lauria (Lauria o Scalea, 17 gennaio 1250 – Cocentaina, 19 gennaio 1305) è stato un ammiraglio italiano al servizio dei sovrani aragonesi.

LUIGI RIZZO

LUIGI  RIZZO SU UN GUSCIO DI NOCE ALL’ASSALTO DEI GIGANTI L'eroe deL mare più famoso della prima guerra mondiale, fu Luigi Rizzo Il "pirata dei Mas'', affondatore di due corazzate austriache. Due medaglie d'oro, e quattro d'argento, varie promozioni sul campo, una vasta popolarità nel paese dovuta all'audacia  delle sue imprese: questo il curriculum di Luigi Rizzo, eroe dei Mas che aveva sconfitto i giganti nemici a bordo dei suo fragiIe guscio di noce. [...]

SOS L’ANDREA DORIA

SOS  L’ANDREA DORIA STA AFFONDANDO IN ATLANTICO Quando alle 05:30 lo sbandamento della "Doria" raggiunse i 40 gradi », scrisse l'architetto navale inglese K.C. Barnaby nel suo Some Ship Dísasters and their causes, « il comandante Calamai ordinò agli ufficiali che erano ancora a bordo di abbandonare la nave nell'ultima lancia ancora a disposizione. Tutti gli altri volontari erano stati già messi in libertà. Lo stesso Calamai si lasciò convin­cere a [...]

Manfredonia, Largo Diomede si rifà il look. Riccardi – Zingariello “Orgoglio per la città” (VIDEO) StatoQuotidiano.it

Manfredonia, Largo Diomede si rifà il look. Riccardi – Zingariello “Orgoglio per la città” (VIDEO) StatoQuotidiano.it | Oggi alle 19:01 Abbonati ai feed di Statoquotidiano.itManfredonia, 12 agosto 2017. INAUGURATO il ‘nuovo’ Largo Diomede, totalmente rinnovato. La serata è stata allietata dall’esibizione del gruppo musicale An...    

“Manfredonia, la mia amata” di Lettl. Riccardi – Mazzone “Valore aggiunto per cultura locale”

“Manfredonia, la mia amata” di Lettl. Riccardi – Mazzone “Valore aggiunto per cultura locale”

“Manfredonia, la mia amata” di Lettl. Riccardi – Mazzone “Valore aggiunto per cultura locale” La mostra, voluta dal figlio del pittore Florian (appassionato ed esauriente Cicerone) e organizzata da Comune di Manfredonia ed Agenzia del Turismo propone 75 opere  FROM FACEBOOK - VISIT MANFREDONIA  Di: Redazione   [...]

Repubblica di Genova: Andrea Doria

La storia della Liguria (appendice) A st�ia  da Ligûria ANDREA DORIA

Fregata Carlo Bergamini

Fregata Carlo Bergamini

Fregata Carlo Bergamini - ( F 590 ) Il Crest  è stato copiato dal sito http://www.is0sdx.net/  radiotelegrafista della Marina in congedo e radioamatore         FORTITER AC FIDELITER Nave Bergamini attraversa il ponte girevole a  Taranto          Il motto dell'A.N.M.I.  :  Una volta marinaio....marinaio per sempre 

Bergamini, indagata la fidanzata

Bergamini, indagata la fidanzata

Colpo di scena nel caso Bergamini il calciatore del Cosenza finito sotto un camion quasi 30 anni fa.

Manfredonia celebra il 761° anniversario della sua fondazione Riccardi "Conoscere, conservare, recuperare

Manfredonia celebra il 761° anniversario della sua fondazione Riccardi "Conoscere, conservare, recuperare

Manfredonia celebra il 761° anniversario della sua fondazione Riccardi "Conoscere, conservare, recuperare: sono veri e propri sentimenti di profondo amore verso la nostra terra, le nostre tradizioni, le figure o gli eventi che di quelle tradizioni sono l'anima"  IMMAGINI IN ALLEGATO  Di: Redazione“GIORNATE DELLA STORIA”: QUESTO WEEKEND MANFREDONIA CELEBRA IL 761° ANNIVERSARIO DELLA SUA FONDAZIONE CON TRE GIORNI DI EVENTI DEL “PALIO DELLE CONTRADE DELLE [...]

Cosenza: piazza intitolata a Bergamini

Cosenza: piazza intitolata a Bergamini

(ANSA) - ROMA, 21 NOV - Denis Bergamini ha un posto speciale nel cuore dei cosentini. Oggi è giunto un nuovo tributo al calciatore morto in circostanze mai del tutto chiarite il 18 novembre '89: a lui è stata intitolata una piazza vicina allo stadio. A scoprire la targa la sorella Donata Bergamini, il sindaco Mario Occhiuto e il presidente del Cosenza Eugenio Guarascio. Tanti i tifosi presenti con le bandiere. "Sono emozionatissima - ha detto la sorella - perché [...]

Storia : Luigi Rizzo e l'affondamento della corazzata S. Stefano

Storia : Luigi Rizzo e l'impresa di Premuda (10 giugno 1918) La prima guerra mondiale volgeva al termine. Gli austro-ungarici nel tentativo estremo di ribaltare le sorti della guerra, pensarono di forzare il Canale di otranto ed entrare nel Mediterraneo ove affrontare e distruggere le navi italiane della Regia marina. Quindi, una imponente squadra navale austriaca si preparava all'azione. Due MAS (motoscafiantisommergibili) attaccarono le navi nemiche, ed [...]

Bergamini, Gup decide su archiviazione

Bergamini, Gup decide su archiviazione

(ANSA) - COSENZA, 23 FEB - "Non concordiamo assolutamente con la richiesta di archiviazione. Pensiamo ci siano elementi che non giustificano la richiesta. Ci aspettiamo una decisione giusta". A dirlo l'avv.Gallerani, legale della famiglia Bergamini, prima dell'inizio dell'udienza dal gup di Castrovillari deciderà sull'opposizione alla richiesta di archiviazione della Procura sulla morte del calciatore di Argenta (Ferrara) Denis Bergamini, il 18 novembre 89 sulla [...]

Bergamini, una foto smonta l'ipotesi suicidio

Bergamini, una foto smonta l'ipotesi suicidio

Una nuova foto, resa nota in queste ultime ore dalla famiglia e pubblicata dal sito della Gazzetta dello Sport, smonta l'ipotesi del suicidio del centrocampista Denis Bergamini, deceduto in circostante misteriose il 18 novembre 1989.    La fotografia, che già faceva parte della perizia effettuata nel 1990 dal professor Avato, mostra il volto in primo piano di Bergamini con pochi graffi e di fatto smonta la ricostruzione del suicidio, che sosteneva che il [...]

Bergamini: libro a 25 anni dalla morte

Bergamini: libro a 25 anni dalla morte

(ANSA) - ROMA, 17 SET - A quasi 25 anni dalla scomparsa di Denis Bergamini (e nel giorno in cui il giocatore del Cosenza avrebbe compiuto 52 anni), sarà da domani nelle librerie una ricostruzione dettagliata di tutte le inchieste, fino alle ultime indagini, sulla misteriosa morte. "Denis Bergamini, una storia sbagliata", di Alessandro Mastroluca (ed. Ultra), sarà presentato venerdì nella sala stampa dello stadio San Vito. Bergamini fu trovato morto sulla Statale [...]

Venezia: al Ducale torna busto Venier

Venezia: al Ducale torna busto Venier

(ANSA) - VENEZIA, 3 GIU - Un busto in marmo del doge Sebastiano Venier custodito a Palazzo Ducale è stato restituito alla città dopo il restauro. L'opera di Alessandro Vittoria, posta sull'architrave che dall'Armeria porta alla Scala dei Censori, è una delle più riuscite e vigorose della ritrattistica ufficiale tra Cinquecento e Seicento. Ritrae l'ammiraglio veneziano Sebastiano Venier, poi divenuto Doge, a viso scoperto, in armatura, con il mantello all'antica.

Sabato 29 ore 17,00 presso la sede ANPI di via Oddi incontro tematico "Nuove resistenze e fascismi digitali" con Giovanni Torrisi e Fabio Giglietto dell'Università di Urbino

I fascismi, da Goebbels a Pavolini, hanno sempre fatto uso delle nuove tecnologie per veicolare e imporre culturalmente le proprie visioni del mondo. Dai cinegiornali al web, dalla radio ai social network, i fascismi usano gli strumenti della comunicazione per acquisire e mantenere consenso e supporto, imbastendo una p...ropaganda martellante e mettendo a tacere le voci dissonanti. C’è però un’importante differenza rispetto al passato, implicita nella [...]

Bancarotta Fraudolenta: in manette i fratelli Sebastiano e Antonino Messina

Bancarotta Fraudolenta: in manette i fratelli Sebastiano e Antonino Messina

Cronaca Giovedì, 19 dicembre, 2013 - 10:59 OPERAZIONE VIGILE PELORITANO Bancarotta Fraudolenta: in manette i fratelli Sebastiano e Antonino Messina La Guardia di Finanza di Messina ha eseguito stamani all'alba gli ordini di carcerazione per i fratelli Sebastiano e Antonino Messina. Rispondono di bancarotta fraudolenta. Le indagini risalgono al 2011 quando la Gdf scoprì degli illeciti durante il fallimento della società "New Vigile Peloritano Srl" e la creazione [...]

La befana-regalo che ha fatto agli "amici" di Riccardi...

La befana-regalo che ha fatto agli "amici" di Riccardi...

l'Ultimo "regalino" di Mario Monti ai suoi "amici" : 30 milioni per i minori "clandestini" + 17 milioni come già detto + abbuono dell'Imu al "Cuppolone".Tutti  soldini nostri sudatissimi con lacrime e sangue ,sangue di quelli imprenditori che non potendo pagare le tasse si sono uccisi; e la grande cazzata   che non avevamo nemmeno i soldi per  pagare gli stipendi  e le pensioni.Questi morti   rimarranno una macchia sul vostro operato cari montiani e [...]

La Coalizione che si agira per Conventi come ladri nella notte,guidati dal "buon" Riccardi,prossimo Sindaco di Roma ,per la disgrazia dei Romani.... (quando sarà, racoglieremo gli ultimi Garibaldini per rientrare nuovamente a Porta Pia)

La Coalizione che si agira per Conventi come ladri nella notte,guidati dal "buon" Riccardi,prossimo Sindaco di Roma ,per la disgrazia dei Romani.... (quando sarà, racoglieremo gli ultimi Garibaldini per rientrare nuovamente a Porta Pia)

Questo è il nuovo papocchio italiano .Incominciato sopra ai due Colli romani , finito dentro i Conventi e Case Vescovili.Quì sopra ci sono:  il vincitore,i manovratori ,quelli che hanno accettato i 30 denari, i lecchini di questa nuova Oligarchia che  ci porterà a uno scontro epocale  tra il bene che è "Il POPOLO SOVRANO"(si riprenderà la sua vera patria,l'ITALIA) e il male  che sono questi  "idividui"  al soldo dello straniero tedesco e dei bottegai e [...]

Marò, il ministro Di Paola: "Delhi riconoscerà diritto internazionale"

Marò, il ministro Di Paola: "Delhi riconoscerà diritto internazionale"

Massimiliano Latorre e Salvatore Girone  Articoli correlati Marò: posticipata di tre mesi la conclusione del p... Crisi marò, Di Paola: Delhi riconoscerà diritto in... Marò in carcere, Terzi all'ambasciatore indiano: "... India: fermati i due marò italiani accusati di ave... Marò, Farnesina convoca ambasciatore India: ''Scon... Marò, il ministro Di Paola: "Delhi riconoscerà diritto internazionale". Posticipato di tre mesi il processo Commenta Invia Da Bala [...]

Si alle pene pesanti,carissimo Ministro Riccardi.Certamente No ai pregiudizzi raziale che ora avvengono  contro di noi dagli stessi  Immigrati  di tutta l'Africa sul nostro territorio.

Si alle pene pesanti,carissimo Ministro Riccardi.Certamente No ai pregiudizzi raziale che ora avvengono contro di noi dagli stessi Immigrati di tutta l'Africa sul nostro territorio.

La disumanità e la ferocia bestiale di certi criminali non italiani è tale che anche un avversario della pena di morte -quale io sono -può avere la tentazione  d'invocarla. Il duplice omicidio (ma succede quasi tuti i giorni) di Montelupone rientra in  questa categoria  dell'orrore .Personalmente penso che una condanna a decenni di carcere  sia più dura  della pena di morte.A patto , che la condanna  sia davvero  scontata tutta e che non si debba [...]