Angela Merkel

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Shakira
In rilievo

Shakira

Angela Merkel

La scheda: Angela Merkel

Angela Dorothea Merkel (ascolta), nata Angela Dorothea Kasner (Amburgo, 17 luglio 1954) è una politica tedesca, dal 22 novembre 2005 Cancelliere federale della Germania.
Eletta al Parlamento tedesco nel Meclemburgo-Pomerania Anteriore, è Presidente dell'Unione Cristiano-Democratica (CDU) dal 9 aprile 2000 e Presidente del gruppo parlamentare CDU-CSU dal 2002 al 2005. Nominata per la prima volta Cancelliere a seguito delle elezioni federali del 2005, ha guidato una grande coalizione con il partito consociato, l'Unione Cristiano-Sociale (CSU), e con il Partito Socialdemocratico (SPD) sino al termine della legislatura (2009).
Nel 2007 è stata anche presidente del Consiglio europeo e presidente del G8. Ha giocato un ruolo fondamentale nei negoziati per il Trattato di Lisbona e nella Dichiarazione di Berlino del 2007. In politica interna, i principali problemi affrontati sono stati la riforma del sistema sanitario e lo sviluppo energetico futuro.
La Merkel è la prima donna a ricoprire la carica di Cancelliere della Germania e la seconda a presiedere il G8, dopo Margaret Thatcher. È considerata da Forbes Magazine «la donna più potente al mondo».
Nel 2008 ha ricevuto il Premio Carlo Magno «per la sua opera di riforma dell'Unione europea»: il riconoscimento le è stato consegnato da Nicolas Sarkozy.
Nelle elezioni federali del 2009, che hanno visto prevalere l'alleanza CDU/CSU e FDP, la Merkel ha formato un nuovo governo con una maggioranza nero-gialla (dai colori dei partiti che la sostengono). Il Governo Merkel II è rimasto in carica dal 28 ottobre 2009 al 17 dicembre 2013, giorno in cui ha giurato il Governo Merkel III. Il 24 settembre 2017 è stata rieletta cancelliere per il quarto mandato consecutivo.


Niente vacanze altoatesine per Merkel

Niente vacanze altoatesine per Merkel

(ANSA) – BOLZANO, 18 LUG – La cancelliera tedesca Angela Merkel questa estate non verrà in Alto Adige per il suo tradizionale periodo di riposo in montagna a Solda. Probabilmente a causa di impegni politici ed istituzionali in Germania lo staff della cancelliera ha annullato il soggiorno. La notizia del quotidiano Tageszeitung ha trovato conferma a Bolzano. Merkel e suo marito Joachim Sauer da molti anni vengono in Alto Adige per soddisfare la loro passione [...]

Merkel, tutti riconoscono la Nato

Merkel, tutti riconoscono la Nato

(ANSA) – BERLINO, 12 LUG – “C’è stata una discussione molto seria”. Lo ha detto Angela Merkel a Bruxelles, citata da media tedeschi, a proposito del vertice Nato. “Io posso sintetizzare così il risultato: un chiaro riconoscimento di tutti nella Nato e una chiara disponibilità da parte di tutti, visto il cambiamento della situazione della sicurezza, a dare un contributo”, ha affermato.

EVENTI: Angela Merkel

Nel 1977 si sposò con il suo primo marito, come lei studente di fisica, Ulrich Merkel, conosciuto durante uno scambio universitario a Mosca, dal quale divorziò poco dopo nel 1981, conservando però il cognome di lui, con il quale è a tutti nota.

Nel 1977 si sposò con il suo primo marito, come lei studente di fisica, Ulrich Merkel, conosciuto durante uno scambio universitario a Mosca, dal quale divorziò poco dopo nel 1981, conservando però il cognome di lui, con il quale è a tutti nota.

Nel 1977 si sposò con il suo primo marito, come lei studente di fisica, Ulrich Merkel, conosciuto durante uno scambio universitario a Mosca, dal quale divorziò poco dopo nel 1981, conservando però il cognome di lui, con il quale è a tutti nota.

Nel 1954 il padre divenne pastore della chiesa di Quitzow, presso Perleberg, nel Brandeburgo, e la famiglia si trasferì a Templin.

Nel 1954 il padre divenne pastore della chiesa di Quitzow, presso Perleberg, nel Brandeburgo, e la famiglia si trasferì a Templin.

Nel 1954 il padre divenne pastore della chiesa di Quitzow, presso Perleberg, nel Brandeburgo, e la famiglia si trasferì a Templin.

Il 30 dicembre 1998 sposò in seconde nozze lo scienziato chimico-fisico Joachim Sauer, conosciuto presso l'Accademia della Scienze dell'allora DDR nel quartiere Adlershof di Berlino.

Il 30 dicembre 1998 sposò in seconde nozze lo scienziato chimico-fisico Joachim Sauer, conosciuto presso l'Accademia della Scienze dell'allora DDR nel quartiere Adlershof di Berlino.

Il 30 dicembre 1998 sposò in seconde nozze lo scienziato chimico-fisico Joachim Sauer, conosciuto presso l'Accademia della Scienze dell'allora DDR nel quartiere Adlershof di Berlino.

Il 27 settembre 2009 la CDU ritorna a vincere le elezioni, e Angela Merkel cancelliere in pectore per un secondo mandato sino al 2013, conferma la volontà di dare vita a una coalizione nero-gialla con i Liberali (FDP).

Il 23 ottobre 2009 in una conferenza stampa con Guido Westerwelle, segretario del FDP e Horst Seehofer leader della CSU ha annunciato la composizione del nuovo governo, che è in carica dal 28 ottobre 2009:.

Il 27 settembre 2009 la CDU ritorna a vincere le elezioni, e Angela Merkel cancelliere in pectore per un secondo mandato sino al 2013, conferma la volontà di dare vita a una coalizione nero-gialla con i Liberali (FDP).

Il 23 ottobre 2009 in una conferenza stampa con Guido Westerwelle, segretario del FDP e Horst Seehofer leader della CSU ha annunciato la composizione del nuovo governo, che è in carica dal 28 ottobre 2009:.

Il 27 settembre 2009 la CDU ritorna a vincere le elezioni, e Angela Merkel cancelliere in pectore per un secondo mandato sino al 2013, conferma la volontà di dare vita a una coalizione nero-gialla con i Liberali (FDP).

Il 23 ottobre 2009 in una conferenza stampa con Guido Westerwelle, segretario del FDP e Horst Seehofer leader della CSU ha annunciato la composizione del nuovo governo, che è in carica dal 28 ottobre 2009:.

Nel 1989, Angela Merkel fu coinvolta nel nascente movimento democratico «Il popolo siamo noi» a seguito della caduta del Muro di Berlino, aderendo poi al nuovo partito Risveglio Democratico.

Nel 1989, Angela Merkel fu coinvolta nel nascente movimento democratico «Il popolo siamo noi» a seguito della caduta del Muro di Berlino, aderendo poi al nuovo partito Risveglio Democratico.

Nel 1989, Angela Merkel fu coinvolta nel nascente movimento democratico «Il popolo siamo noi» a seguito della caduta del Muro di Berlino, aderendo poi al nuovo partito Risveglio Democratico.

Il 24 settembre 2017 è stata rieletta cancelliere per il quarto mandato consecutivo.

Il 30 giugno 2017 diede piena libertà di coscienza ai parlamentari del proprio partito sul matrimonio egualitario.

Il 24 settembre 2017 è stata rieletta cancelliere per il quarto mandato consecutivo.

Il 30 giugno 2017 diede piena libertà di coscienza ai parlamentari del proprio partito sul matrimonio egualitario.

Il 24 settembre 2017 è stata rieletta cancelliere per il quarto mandato consecutivo.

Il 30 giugno 2017 diede piena libertà di coscienza ai parlamentari del proprio partito sul matrimonio egualitario.

Nel 1994 è stata nominata Ministro per l'Ambiente e la Sicurezza dei Reattori, il che le ha dato una grande visibilità politica e lo slancio per costruire la propria carriera politica.

Nel 1994 è stata nominata Ministro per l'Ambiente e la Sicurezza dei Reattori, il che le ha dato una grande visibilità politica e lo slancio per costruire la propria carriera politica.

Nel 1994 è stata nominata Ministro per l'Ambiente e la Sicurezza dei Reattori, il che le ha dato una grande visibilità politica e lo slancio per costruire la propria carriera politica.

Il 30 maggio 2005 Merkel ottenne la nomination CDU/CSU come sfidante al cancelliere Gerhard Schröder del SPD alle elezioni federali del 2005.

Il 30 maggio 2005 Merkel ottenne la nomination CDU/CSU come sfidante al cancelliere Gerhard Schröder del SPD alle elezioni federali del 2005.

Il 30 maggio 2005 Merkel ottenne la nomination CDU/CSU come sfidante al cancelliere Gerhard Schröder del SPD alle elezioni federali del 2005.

Nel 2008 ha ricevuto il Premio Carlo Magno «per la sua opera di riforma dell'Unione europea»: il riconoscimento le è stato consegnato da Nicolas Sarkozy.

Nel 2008 ha ricevuto il Premio Carlo Magno «per la sua opera di riforma dell'Unione europea»: il riconoscimento le è stato consegnato da Nicolas Sarkozy.

Nel 2008 ha ricevuto il Premio Carlo Magno «per la sua opera di riforma dell'Unione europea»: il riconoscimento le è stato consegnato da Nicolas Sarkozy.

Nel 2007 è stata anche presidente del Consiglio europeo e presidente del G8.

Il 25 settembre 2007 Angela Merkel incontrò il Dalai Lama Tenzin Gyatso per una "conversazione privata e informale" a Berlino, alla Cancelleria tedesca, tra le proteste della Cina.

Nel 2007 è stata anche presidente del Consiglio europeo e presidente del G8.

Il 25 settembre 2007 Angela Merkel incontrò il Dalai Lama Tenzin Gyatso per una "conversazione privata e informale" a Berlino, alla Cancelleria tedesca, tra le proteste della Cina.

Nel 2007 è stata anche presidente del Consiglio europeo e presidente del G8.

Il 25 settembre 2007 Angela Merkel incontrò il Dalai Lama Tenzin Gyatso per una "conversazione privata e informale" a Berlino, alla Cancelleria tedesca, tra le proteste della Cina.

Nato, Trump assicura: ho dei rapporti molto buoni con Merkel

Nato, Trump assicura: ho dei rapporti molto buoni con Merkel

Bruxelles (askanews) - Il presidente statunitense, Donald Trump, ha assicurato di avere "dei rapporti molto buoni" con la cancelliera tedesca, Angela Merkel, durante il summit della Nato, a Bruxelles. "Stiamo facendo un grande meeting, discutiamo di spese militari e abbiamo colloqui sul commercio. Abbiamo un ottimo rapporto con la cancelliera, abbiamo buoni rapporti con la Germania", ha dichiarato Trump durante un vertice bilaterale con Merkel.

Scontro Merkel-Trump: "la Germania è indipendente"

Scontro Merkel-Trump: "la Germania è indipendente"

Bruxelles, (askanews) - Un botta e risposta di fuoco fra Donald Trump e Angela Merkel. I due leader si incontreranno al vertice Nato di Bruxelles sulla scia di uno scontro poco incoraggiante. La Germania, ha detto il presidente degli Stati Uniti durante una colazione di lavoro con il segretario della Nato Jens Stoltenberg, è prigioniera della Russia dal punto di vista energetico: "La Germania è prigioniera della Russia perché si sono sbarazzati della loro [...]

Migranti:Conte,da Merkel ottima apertura

Migranti:Conte,da Merkel ottima apertura

(ANSA) – BRUXELLES, 12 LUG – Dall’incontro con Angela Merkel è emersa un'”ottima apertura per quanto riguarda l’attuazione delle conclusioni che abbiamo condiviso al Consiglio Europeo” sul tema migranti. Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte prima dell’inizio della seconda giornata dei lavori del summit Nato. “Adesso si tratta di attuare questo piano – ha aggiunto Conte – con quelle idee e quei principi . Quindi dovremo [...]

Bilaterale Conte-Merkel a Bruxelles

Bilaterale Conte-Merkel a Bruxelles

(ANSA) – BRUXELLES, 11 LUG – Faccia a faccia tra Giuseppe Conte e Angela Merkel oggi a margine del vertice Nato. L’incontro, secondo quanto si apprende da fonti di Palazzo Chigi, è stato chiesto dalla cancelliera, ma non sono stati resi noti i contenuti. Il colloquio è stato preceduto da una bilaterale di Conte col presidente polacco Andrzej Duda, con il quale c’è stato uno scambio ‘franco’ sull’immigrazione, in cui Conte ha chiesto [...]

Merkel, Usa buon partner, cooperiamo

Merkel, Usa buon partner, cooperiamo

(ANSA) – BRUXELLES, 11 LUG – “Dopo tutto siamo buoni partner politici e in futuro vorrei continuare a cooperare” con gli Stati Uniti, “oggi abbiamo avuto un colloquio positivo, spero che questi scambi possano essere estesi ulteriormente”. Così la cancelliera tedesca Angela Merkel al termine del bilaterale con il presidente americano Donald Trump, con cui ha detto di aver discusso di commercio, migranti e spese per la difesa.

Trump, con Merkel grande incontro

Trump, con Merkel grande incontro

(ANSA) – WASHINGTON, 11 LUG – “Un grande incontro”, “abbiamo una relazione molto, molto buona con la cancelliera”: cosi’ Donald Trump dopo il faccia a faccia con Angela Merkel a margine del vertice Nato. Il presidente ha riferito di aver discusso questioni commerciali e di spesa militare. Lo riferisce il pool di giornalisti americani al seguito del tycoon. La Merkel, dal canto suo, ha detto che con Trump ha parlato di migrazione e commercio, [...]

Merkel a Trump, Germania è indipendente

Merkel a Trump, Germania è indipendente

(ANSA) – BRUXELLES, 11 LUG – La Germania “prende decisioni e adotta politiche indipendenti”. Così la cancelliera Angela Merkel risponde alle accuse di Trump sulla presunta influenza russa. “Ho sperimentato personalmente quando una parte della Germania era occupata dall’Unione Sovietica – ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel al suo arrivo alla Nato -. E’ positivo che adesso possiamo prendere le nostre decisioni autonomamente”. “Mi [...]

Trump vedrà Merkel e 'ribadirà critiche'

Trump vedrà Merkel e 'ribadirà critiche'

(ANSA) – BRUXELLES, 11 LUG – Il presidente Usa Donald Trump vedrà la cancelliera tedesca Angela Merkel in un bilaterale a margine del vertice Nato, dopo avere affermato che la Germania è “prigioniera della Russia”. Secondo quanto riferito dalla portavoce della Casa Bianca Sarah Sanders, Trump durante il colloquio ribadirà le sue critiche pubbliche alla Merkel. Previsto anche un bilaterale di Trump con il presidente francese Emmanuel Macron.

FOTO: Angela Merkel

Angela_Dorothea_Kasner

Angela_Dorothea_Kasner

Angela_Merkel

Angela_Merkel

Angela Merkel nel 1990 assieme a Lothar de Maizière

Angela Merkel nel 1990 assieme a Lothar de Maizière

Angela Merkel nel 1990 assieme a Lothar de Maizière

Angela Merkel nel 1990 assieme a Lothar de Maizière

Angela Merkel nel 1990 assieme a Lothar de Maizière

Angela Merkel nel 1990 assieme a Lothar de Maizière

Angela Merkel non vuole più i migranti. E in Europa torna l’idea di internare i diversi

Migranti:Merkel parlerà con capi governi

Migranti:Merkel parlerà con capi governi

(ANSA) – BERLINO, 6 LUG – Angela Merkel scenderà in campo personalmente, per trovare degli accordi coi Paesi coinvolti dalle nuove misure del governo tedesco per contrastare la migrazione secondaria: lo ha detto Steffen Seibert, oggi in conferenza stampa, senza citare esplicitamente Italia e Austria, Paesi chiave per le nuove misure. Della questione si occuperanno i ministri competenti, “ma la cancelliera ha già chiarito che si occuperà anche [...]

Merkel, migranti max 48 ore in centri

Merkel, migranti max 48 ore in centri

(ANSA) – BERLINO, 4 LUG – Il tempo di permanenza nei centri di transito ai confini “può arrivare a 48 ore, questo prevede la Costituzione” per il fermo di polizia: lo ha detto la cancelliera Angela Merkel oggi in un’intervista all’emittente pubblica Ard. Questa proposta di Merkel potrebbe essere il ponte necessario per consentire un accordo con l’Spd, da subito contrario ai centri; questo si legge sulla stampa tedesca.

Trump a Merkel, cattivo esempio per Nato

Trump a Merkel, cattivo esempio per Nato

(ANSA) – NEW YORK, 3 LUG – Donald Trump scrive alla cancelliera tedesca Angela Merkel e accusa la Germania di “minare la sicurezza” della Nato e di essere un cattivo esempio per altri alleati spingendoli a non aumentare le proprie spese militari. Lo riporta il New York Times. “E’ sempre più difficile – afferma il tycoon – giustificare agli americani perchè alcuni Paesi non condividono il peso della sicurezza nella Nato mentre i soldati americani [...]

Germania: Merkel-Seehofer, c'è accordo sui migranti, lui resta

Germania: Merkel-Seehofer, c'è accordo sui migranti, lui resta

Angela Merkel e Horst Seehofer raggiungono l’accordo sui migranti e disinnescano uno scontro dal potenziale altamente esplosivo per la politica tedesca: la soluzione, annunciata a sorpresa dopo una giornata di difficili trattative fra la Cdu e la Csu, è nei “centri transito” per chi è registrato in altri Paesi. Un “buon compromesso”, secondo la cancelliera e un “accordo sostenibile“, per il suo avversario, che chiarisce anche di voler rimanere [...]

Merkel, accordo centri transito migranti

Merkel, accordo centri transito migranti

(ANSA) – BERLINO, 02 LUG – Angela Merkel ha annunciato di aver trovato un accordo con Horst Seehofer sull’istituzione di “centri di transito” per i migranti già registrati in altri paesi, per contrastare gli ingressi illegali in Germania. Èuna soluzione “per salvaguardare lo spirito europeo” e “mettere ordine” sui movimenti secondari, ha detto la cancelliera tedesca. “Dal Consiglio europeo è risultato che si possano prendere misure [...]

Merkel, buon compromesso sui migranti

Merkel, buon compromesso sui migranti

BERLINO, 02 LUG – “Abbiamo trovato un buon compromesso” sui migranti. Lo ha detto Angela Merkel a Berlino in uno statement. Merkel è comparsa velocemente davanti alla stampa, prima di proseguire la giornata di lavoro, con l’incontro di coalizione in programma in cancelleria. La cancelliera ha sottolineato che l’accordo con il ministro dell’interno Horst Seehofer, che aveva minacciato le dimissioni in assenza di un compromesso, sia arrivato “dopo [...]

Seehofer dà tempo a Merkel fino al 4

Seehofer dà tempo a Merkel fino al 4

(ANSA) – BERLINO, 2 LUG – Aveva detto in nottata che le sue dimissioni erano congelate per tre giorni. Ora il ministro dell’Interno tedesco, Horst Seehofer, ha dato una nuova scadenza ad Angela Merkel: fino a mercoledì prossimo. Il 4 luglio, fra l’altro, per caso è anche il suo compleanno. Nella Csu sono in molti a far trapelare la volontà di costruire “un ponte” con i cristiano-democratici per una necessaria riconciliazione. Il presidente della [...]

Germania: Merkel, situazione è seria

Germania: Merkel, situazione è seria

(ANSA) – BERLINO, 1 LUG – “Ciascuno percepisce che c’è molto in gioco, e che la situazione sia seria lo sa chiunque”. Lo ha detto Angela Merkel in uno dei passaggi dell’intervista rilasciata alla Zdf, in onda stasera. Nel colloquio, la cancelliera ha affermato di essere per “la tenuta del’Unione, che ha una storia di successo e che insieme è forte”. Merkel ha anche ribadito che le misure ottenute al vertice europeo dal suo punto di vista si [...]

Merkel, con Italia accordo impossibile

Merkel, con Italia accordo impossibile

(ANSA) – BERLINO, 1 LUG – “Un accordo con l’Italia non era possibile. L’Italia vuole prima ottenere una riduzione dei migranti che arrivano in quel Paese. Il premier ha detto che hanno l’impressione di essere stati a lungo piantati in asso”. Lo ha detto Angela Merkel alla Zdf.