Angelina Jolie

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Tina Cipollari
In rilievo

Tina Cipollari

Angelina Jolie

La scheda: Angelina Jolie

Angelina Jolie, nata Voight (Los Angeles, 4 giugno 1975), è un'attrice, produttrice cinematografica e regista statunitense con cittadinanza cambogiana, filantropa nonché ambasciatrice dell'UNHCR, vincitrice di due Premi Oscar, tre Golden Globe, tre Screen Actors Guild e un Orso d'argento al Festival di Berlino.
Raggiunge la fama internazionale interpretando l'icona dei videogiochi Lara Croft nei film Lara Croft: Tomb Raider (2001) e Tomb Raider - La culla della vita (2003). Ha vinto tre Golden Globe consecutivi: nel 1998 per il film tv George Wallace, nel 1999 per Gia - Una donna oltre ogni limite e nel 2000 per Ragazze interrotte, per il quale ha anche vinto l'Oscar alla miglior attrice non protagonista. Nel 2009 ha ricevuto una seconda candidatura agli Oscar alla miglior attrice per la sua interpretazione in Changeling. Nel 2014, durante la cerimonia dei Governors Award le viene conferito l'Oscar Premio umanitario Jean Hersholt.
Jolie è stata più volte dichiarata la donna più affascinante e bella del mondo. È stata inserita nella lista delle 100 persone più influenti del mondo redatta dalla rivista TIME. Nel 2013 è stata l'attrice più pagata di Hollywood, con un reddito di 33 milioni di dollari. Nel 2015, secondo un sondaggio condotto da YouGov, è "la donna più ammirata al mondo", grazie all'attività di beneficenza, le cause umanitarie ed essendo ambasciatrice di buona volontà per l'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR). Nel maggio dello stesso anno la rivista Forbes la inserisce nella sua lista delle 100 donne più potenti al mondo, classifica nella quale era già stata inserita in precedenza.



A Place in Time (2007) - Documentario
Nella terra del sangue e del miele (In the Land of Blood and Honey) (2011)
Unbroken (2014)
By the Sea (2015)
First They Killed My Father, regia di Angelina Jolie (2016)

Shark Tale, regia di Bibo Bergeron e Vicky Jenson (2004)
Kung Fu Panda, regia di Mark Osborne e John Stevenson (2008)
La festività di Kung Fu Panda (Kung Fu Panda Holiday Special), regia di Tim Johnson – cortometraggio (2010)
Kung Fu Panda 2, regia di Jennifer Yuh (2011)
I segreti dei maestri (Kung Fu Panda: Secrets of the Masters), regia di Anthony Leondis – cortometraggio (2011)
Kung Fu Panda 3, regia di Jennifer Yuh (2016)

Lovesick, regia di Sam B. Lorn (2005)
Nella terra del sangue e del miele (In the Land of Blood and Honey), regia di Angelina Jolie (2011)
Maleficent, regia di Robert Stromberg (2014)
Difret - Il coraggio per cambiare, regia di Zeresenay Berhane Mehari (2014)
Unbroken, regia di Angelina Jolie (2014)
By the Sea, regia di Angelina Jolie (2015)
First They Killed My Father, regia di Angelina Jolie (2016)
The Breadwinner, regia di Nora Twomey (2017)

Nella terra del sangue e del miele (In the Land of Blood and Honey), regia di Angelina Jolie (2011)
By the Sea, regia di Angelina Jolie (2015)
First They Killed My Father, regia di Angelina Jolie (2016)

Tumore al seno, il gene Jolie non incide sulla mortalità

Tumore al seno, il gene Jolie non incide sulla mortalità

Uno studio realizzato dalla University of Southampton sulla probabilità di decesso per tumore al seno, evidenzia come avere il gene Jolie nel proprio Dna non comporti una prognosi più infausta. I geni Brca1 e Brca2 aumentano di ben otto volte le probabilità di sviluppare il cancro al seno e sono diventati noti grazie all’attrice Angelina Jolie che una volta aver scoperto di averli nel proprio Dna, ha deciso nel 2013 di [...]

Angelina Jolie fa la diva col made in Italy

Angelina Jolie fa la diva col made in Italy

Angelina Jolie si conferma ancora una volta un’amante della moda italiana. Dopo i vari avvistamenti con il cachemire Cucinelli, le scarpe Ferragamo, gli abiti Gucci, ecco che in questi giorni l’attrice ha scelto ancora con grande convinzione il made in Italy. A Los Angeles, per i Golden Globe 2018 Angelina Jolie ha esordito al photo call dei Foreign Film Symposium con un outfit dai toni neutri e naturali il cui punto forte era la gonna svasata in lana [...]

EVENTI: Angelina Jolie

Nel 1999 lavora per il regista Mike Newell nel film Falso tracciato, la pellicola ottiene una tiepida accoglienza e la stampa, tra cui il Washington Post, critica l'interpretazione della Jolie.

Nel 2009 ha ricevuto una seconda candidatura agli Oscar alla miglior attrice per la sua interpretazione in Changeling.

Nel 2004 è al fianco di Ethan Hawke in Identità violate, dove interpreta un agente dell'F.

Nel 2004 presta la sua voce al pesce angelo Lola nel film d'animazione della DreamWorks Shark Tale e ottiene un ruolo minore nel film di fantascienza Sky Captain and the World of Tomorrow, realizzato interamente di fronte al bluescreen.

Nel 2004 per il suo primo viaggio per le Nazioni Unite negli Stati Uniti è andata in Arizona, visitando alcuni detenuti richiedenti asilo politico.

Nel 2003 riprende i panni di Lara Croft in Tomb Raider - La culla della vita, ma il sequel si dimostra meno lucrativo del precedente film.

Nel 2003 ha intrapreso una missione di sei giorni in Tanzania, visitando campi che ospitavano rifugiati congolesi, successivamente si è recata per una settimana in Sri Lanka, nello stesso periodo ha intrapreso una missione di quattro giorni in Russia, viaggiando attraverso il Caucaso del nord.

Nel 2002 ha visitato campi profughi in Thailandia e in Ecuador, in seguito si è recata in alcuni impianti UNHCR in Kosovo e ha finanziato una visita a Kakuma, in un campo profughi in Kenya, soprattutto con i rifugiati dal Sudan.

Nel febbraio del 2001 intraprese una missione di 18 giorni tra Sierra Leone e Tanzania, nei mesi successivi tornò in Cambogia per due settimane e in seguito incontrò i rifugiati afgani in Pakistan, donando loro 1 milione di dollari, in risposta all'emergenza internazionale lanciata dall'UNHCR.

Nel 1997 recita nel film televisivo George Wallace, bio-pic sulla vita del governatore dell'Alabama George Wallace, interpretando il ruolo della seconda moglie Cornelia Wallace, ruolo che le fa vincere il suo primo Golden Globe.

Nel 2008 recita in Wanted - Scegli il tuo destino del regista russo Timur Bekmambetov, basato sull'omonima graphic novel che la vede recitare al fianco di James McAvoy e Morgan Freeman.

Nel 1996 cerca fortuna in Italia, sottoponendosi a un provino per Jolly Blu, un film di Stefano Salvati il quale l'aveva già diretta nel videoclip di Antonello Venditti Alta marea, ma le fu preferita Alessia Merz perché a detta del regista era troppo sexy per la parte.

Il 28 marzo 1996 sposa infatti l'attore inglese Jonny Lee Miller, co-protagonista del film Hackers.

Il 15 marzo 2007 ha adottato Pax Thien, un bambino di tre anni e mezzo del Vietnam, nato il 29 novembre 2003.

Nel 2006 viene diretta da Robert De Niro in The Good Shepherd - L'ombra del potere, film sulla storia della CIA raccontata dal punto di vista di Edward Wilson, interpretato da Matt Damon, nel film la Jolie ricopre la parte della moglie trascurata di Wilson, Margaret Russell.

Nel 2006 la coppia Jolie-Pitt ha soggiornato ad Haiti, dove hanno visitato una scuola sostenuta dalla fondazione creata dal musicista Wyclef Jean, inoltre hanno trascorso il Natale a San José, in Costa Rica, intrattenendosi con i rifugiati colombiani e distribuendo regali.

Nel 2006 la Jolie ha annunciato la fondazione della Jolie/Pitt Foundation, finanziando organizzazioni come Global Action for Children e Medici senza frontiere, donando un milione di dollari ciascuno.

Il 27 maggio 2006 dà alla luce la sua prima figlia naturale con taglio cesareo.

Nel 2005 recita al fianco di Brad Pitt nella commedia d'azione di Doug Liman Mr.

Nel 2005 torna a far visita ai rifugiati afgani in Pakistan.

Nel 2005 ha preso parte a un pranzo del National Press Club, dove ha annunciato la fondazione del National Center for Refugee and Immigrant Children, un'organizzazione che fornisce gratuitamente aiuto giuridico ai richiedenti di asilo, che l'attrice ha personalmente finanziato con una donazione di 500.

Nel 2005, la Jolie ha ottenuto la cittadinanza cambogiana dal re del paese Norodom Sihamoni, in riconoscimento del suo impegno per la tutela ambientale nel Paese asiatico.

Nel 2005 fu coinvolta in un chiacchierato scandalo hollywoodiano, venendo accusata di essere stata la causa della fine del matrimonio tra gli attori Brad Pitt e Jennifer Aniston.

Il 6 luglio 2005 ha adottato una bambina di sei mesi, originaria dell'Etiopia, Zahara Marley.

Nel 2010 lavora al fianco di Johnny Depp nel film The Tourist, per la regia di Florian Henckel von Donnersmarck, remake del film francese Anthony Zimmer, per la cui interpretazione ottiene una candidatura al Golden Globe 2011.

Dal 2010 ha nell'interno coscia la scritta 'Whiskey Bravo" che nell'alfabeto fonetico aeronautico indicano le lettere W e B, iniziali di Brad Pitt (William Bradley Pitt).

Nel 2011 esordisce come regista nel film Nella terra del sangue e del miele, una storia ambientata tra il 1992 e il 1995 in Bosnia, durante la guerra dei Balcani.

Nel 2016 è regista, produttrice e co-sceneggiatrice del film First They Killed My Father, basato sull'omonima biografia di Loung Ung, donna sopravvissuta al genocidio cambogiano perpetrato dal dittatore Pol Pot tra il 1977 e il 1979.

Nel 2016 visita il campo profughi di Azraq, in Giordania dove ha denunciato ancora una volta le pessime condizioni nelle quali sono costretti a vivere 60 mila profughi siriani in fuga dalla guerra.

Nel 2013 è stata l'attrice più pagata di Hollywood, con un reddito di 33 milioni di dollari.

Il 16 novembre 2013 ha ricevuto il Premio umanitario Jean Hersholt, durante la quinta cerimonia annuale dei Governors Awards, per le sue opere di carità svolte durante il decennio precedente in collaborazione con l'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati, partecipando a più di quaranta spedizioni, come quelle di aiuto ai rifugiati in Cambogia e Siria.

Nel 2013 fa una visita a sorpresa alla riunione del G8 di Londra, dove tiene un discorso contro gli stupri sulle donne nelle zone di guerra.

Il 14 maggio 2013 la Jolie pubblica un articolo sul New York Times, nel quale scrive che dal 2 febbraio al 27 aprile dello stesso anno si è sottoposta a un intervento di duplice mastectomia per prevenire il rischio di sviluppare un cancro al seno.

Nel 2015, secondo un sondaggio condotto da YouGov, è "la donna più ammirata al mondo", grazie all'attività di beneficenza, le cause umanitarie ed essendo ambasciatrice di buona volontà per l'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR).

Nel 2015 viene classificata in settima posizione dalla rivista Forbes, con un guadagno di 15 milioni di dollari.

Il 24 marzo 2015 annuncia, sempre sul New York Times, di essersi sottoposta anche a ovariectomia, per abbattere le probabilità di soffrire di cancro alle ovaie.

Nel 2014, durante la cerimonia dei Governors Award le viene conferito l'Oscar Premio umanitario Jean Hersholt.

Nel 2014, dopo tre anni di assenza sul grande schermo, Angelina è protagonista del film della Walt Disney Pictures Maleficent, trasposizione cinematografica nel cartone animato La bella addormentata nel bosco, dove la Jolie interpreta Malefica.

Tumore seno, gene Jolie aumenta rischio ma non mortalita'

Tumore seno, gene Jolie aumenta rischio ma non mortalita'

Studio apre riflessione su scelta della mastectomia preventiva

Tumore al seno, il "gene Jolie" non è una condanna a morte: "Stesse probabilità di sopravvivenza"

Tumore al seno, il "gene Jolie" non è una condanna a morte: "Stesse probabilità di sopravvivenza"

La mutazione del gene Brca, il cosiddetto 'gene Jolie' che aumenta fino a otto volte il rischio di cancro, non è una condanna a morte, dato che se si ha un tumore al seno le probabilità di sopravvivenza sono le stesse rispetto alle pazienti che non hanno il Dna mutato. Lo afferma uno studio dell'università di Southampton pubblicato dalla rivista Lancet Oncology, che ha anche trovato che la mastectomia dopo la diagnosi non ha effetti sulla speranza di [...]

Tumore al seno, il "gene Jolie" non è una condanna a morte: "Stesse probabilità di sopravvivenza"

Tumore al seno, il "gene Jolie" non è una condanna a morte: "Stesse probabilità di sopravvivenza"

La mutazione del gene Brca, il cosiddetto 'gene Jolie' che aumenta fino a otto volte il rischio di cancro, non è una condanna a morte, dato che se si ha un tumore al seno le probabilità di sopravvivenza sono le stesse rispetto alle pazienti che non hanno il Dna mutato. Lo afferma uno studio dell'università di Southampton pubblicato dalla rivista Lancet Oncology, che ha anche trovato che la mastectomia dopo la diagnosi non ha effetti sulla speranza di [...]

Angelina Jolie porta Falconeri a Hollywood

Angelina Jolie porta Falconeri a Hollywood

Grazie ad Angelina Jolie, il marchio Falconeri ha fatto un bel giro a Hollywood. L’attrice, nota per la sua eleganza sobria, ha indossato un capo della maison italiana al photo call dei Foreign Film Symposium, in occasione dei Golden Globe 2018. Si tratta di una gonna grigia in lana merino, dal taglio svasato e con dettaglio diagonale. Angelina Jolie la abbina con camicia bianca e stola in lana. Ai piedi décolleté beige, per un insieme dai toni neutri...

Angelina Jolie compra i diritti di "Senza Sangue" di Baricco

Angelina Jolie compra i diritti di "Senza Sangue" di Baricco

Angelina Jolie ha comprato i diritti di “Senza Sangue” di Baricco e produrrà un film ispirato dall’omonimo romanzo. Ad annunciarlo è stato lo stesso scrittore italiano, che su Facebook ha pubblicato una foto della copertina del libro, uscito nel 2002, e l’immagine dell’ex moglie di Brad Pitt. “Nella campagna, la vecchia fattoria di Mato Rujo dimorava cieca, scolpita in nero contro la luce della sera – ha scritto Baricco nel suo post -. Per chi [...]

Angelina Jolie stregata da Alessandro Baricco, acquistati i diritti di "Senza sangue"

Angelina Jolie stregata da Alessandro Baricco, acquistati i diritti di "Senza sangue"

Dopo i rumors girati a inizio anno, è arrivata l'ufficialità del nuovo progetto di Angelina Jolie. L'attrice ha acquisito i diritti cinematografici di "Senza sangue", romanzo di Alessandro Baricco del 2002. La conferma è arrivata direttamente dalla pagina Facebook ufficiale dello scrittore. Per ora non si hanno notizie se sarà proprio la Jolie a dirigere il film in prima persona o se seguirà solo la produzione. "Senza Sangue" è diviso in due parti: nella [...]

Tutte le donne di Brad Pitt: prima e dopo la Jolie. E l’ultima fiamma è…

Tutte le donne di Brad Pitt: prima e dopo la Jolie. E l’ultima fiamma è…

"Angelina Jolie? Non c'entra niente. Voglio somigliare a...": la vera storia di Sahar

"Angelina Jolie? Non c'entra niente. Voglio somigliare a...": la vera storia di Sahar

Qualche 'ritocchino' c'è, e si vede, ma si tratta di interventi di rinoplastica molto comuni nel suo paese, che si contende il primato mondiale della chirurgia estetica con il Brasile. La 22enne iraniana Sahar Tabar, che diceva di essersi sottoposta a una cinquantina di interventi per assomigliare ad Angelina Jolie, in realtà non è diventata ciò che fingeva di essere su Instagram. Nelle sue foto 'vere', infatti, la ragazza presenta solo i segni di un [...]

FOTO: Angelina Jolie

Angelina Jolie all'anteprima di Alexander (2004)

Angelina Jolie all'anteprima di Alexander (2004)

Angelina Jolie al Festival di Cannes 2011

Angelina Jolie al Festival di Cannes 2011

Angelina Jolie con il marito Brad Pitt e il segretario inglese William Hague nel 2014

Angelina Jolie con il marito Brad Pitt e il segretario inglese William Hague nel 2014

Condoleezza Rice e Angelina Jolie alla giornata mondiale dei profughi nel 2005

Condoleezza Rice e Angelina Jolie alla giornata mondiale dei profughi nel 2005

Angelina Jolie nel 2012

Angelina Jolie nel 2012

Angelina Jolie con l'ex marito Brad Pitt al Festival di Cannes 2007

Angelina Jolie con l'ex marito Brad Pitt al Festival di Cannes 2007

Angelina Jolie mostra alcuni tatuaggi visibili durante la première di A Mighty Heart - Un cuore grande (2007)

Angelina Jolie mostra alcuni tatuaggi visibili durante la première di A Mighty Heart - Un cuore grande (2007)

"Angelina Jolie? Non c'entra niente. Voglio somigliare a...": la vera storia di Sahar

"Angelina Jolie? Non c'entra niente. Voglio somigliare a...": la vera storia di Sahar

Qualche 'ritocchino' c'è, e si vede, ma si tratta di interventi di rinoplastica molto comuni nel suo paese, che si contende il primato mondiale della chirurgia estetica con il Brasile. La 22enne iraniana Sahar Tabar, che diceva di essersi sottoposta a una cinquantina di interventi per assomigliare ad Angelina Jolie, in realtà non è diventata ciò che fingeva di essere su Instagram. Nelle sue foto 'vere', infatti, la ragazza presenta solo i segni di un [...]

"Angelina Jolie? Non c'entra niente. Voglio somigliare a...": la vera storia di Sahar

"Angelina Jolie? Non c'entra niente. Voglio somigliare a...": la vera storia di Sahar

Qualche 'ritocchino' c'è, e si vede, ma si tratta di interventi di rinoplastica molto comuni nel suo paese, che si contende il primato mondiale della chirurgia estetica con il Brasile. La 22enne iraniana Sahar Tabar, che diceva di essersi sottoposta a una cinquantina di interventi per assomigliare ad Angelina Jolie, in realtà non è diventata ciò che fingeva di essere su Instagram. Nelle sue foto 'vere', infatti, la ragazza presenta solo i segni di un intervento [...]

Angelina di plastica

Angelina di plastica

Cinquanta interventi chiurgici per somigliare ad Angelina Jolie, questi i risultati

Cinquanta interventi in tre anni per somigliare a Angelina Jolie, ecco gli effetti choc

Cinquanta interventi in tre anni per somigliare a Angelina Jolie, ecco gli effetti choc

Voleva a tutti i costi somigliare alla sua beniamina Angelina Jolie, una delle donne più sexy al mondo. La ricerca frenetica di quella bellezza che per lei era così perfetta le ha portato molta fama, anche grazie al web, ma gli effetti degli interventi chirurgici, una cinquantina in meno di tre anni, sono devastanti. A 19 anni il primo intervento, a cui ne sono seguiti altri, probabilmente a buon mercato e senza le opportune precauzioni mediche. Mentre cercava [...]

Vuole assomigliare a tutti i costi ad Angelina Jolie, ecco i risultati

Vuole assomigliare a tutti i costi ad Angelina Jolie, ecco i risultati

Ha l'ossessione di assomigliare a tutti i costi ad Angelina Jolie, icona sexy del cinema di Hollywood, cinquanta interventi chilurgici in meno di 3 anni, l'idea di essere famose, questo anche grazie alla rete internet, la ricerca della perfezione a tutti i costi. Ma la chilurgia ha portato effetti choc. Sahar Tabar, 22enne iraniana, si è sottoposta ad interventi chilugici per assomigliare il più possibile ad Angelina. Il primo intervento a 19 anni, poi ne sono [...]

Angelina Jolie troppo sexy per il ruolo: e Alessia Merz le ruba la parte

Angelina Jolie troppo sexy per il ruolo: e Alessia Merz le ruba la parte

Alessia Merz, ex stellina di “Non è la Rai”, ha “rubato” il posto sul set ad Angelina Jolie. A raccontare l’accaduto Max Pezzali durante la sua festa di compleanno. Per il film “Jolly Blu”, basato su una canzone degli 883, venne appunto scelta la Merz invece dell’ex moglie di Brad Pitt, allora sconosciuta ma già troppo sexy per il ruolo: “Grande festa di compleanno per Max Pezzali al ristorante e galleria d’arte milanese The Small – svela [...]

Alessia Merz ha “rubato” il posto sul set ad Angelina Jolie

Alessia Merz ha “rubato” il posto sul set ad Angelina Jolie

Alessia Merz, ex stellina di “Non è la Rai”, ha “rubato” il posto sul set ad Angelina Jolie. A raccontare l’accaduto Max Pezzali durante la sua festa di compleanno. Per il film “Jolly Blu”, basato su una canzone degli 883, venne appunto scelta la Merz invece dell’ex moglie di Brad Pitt, allora sconosciuta ma già troppo bella per il ruolo: “Grande festa di compleanno per Max Pezzali al ristorante e galleria d’arte milanese The Small – svela [...]

Angelina Jolie troppo sexy per il ruolo: e Alessia Merz le ruba la parte

Angelina Jolie troppo sexy per il ruolo: e Alessia Merz le ruba la parte

Alessia Merz, ex stellina di “Non è la Rai”, ha “rubato” il posto sul set ad Angelina Jolie. A raccontare l’accaduto Max Pezzali durante la sua festa di compleanno. Per il film “Jolly Blu”, basato su una canzone degli 883, venne appunto scelta la Merz invece dell’ex moglie di Brad Pitt, allora sconosciuta ma già troppo sexy per il ruolo: “Grande festa di compleanno per Max Pezzali al ristorante e galleria d’arte milanese The Small – svela [...]

Alessia Merz ha “rubato” il posto sul set ad Angelina Jolie

Alessia Merz ha “rubato” il posto sul set ad Angelina Jolie

Alessia Merz, ex stellina di “Non è la Rai”, ha “rubato” il posto sul set ad Angelina Jolie. A raccontare l’accaduto Max Pezzali durante la sua festa di compleanno. Per il film “Jolly Blu”, basato su una canzone degli 883, venne appunto scelta la Merz invece dell’ex moglie di Brad Pitt, allora sconosciuta ma già troppo bella per il ruolo: “Grande festa di compleanno per Max Pezzali al ristorante e galleria d’arte milanese The Small – svela [...]

Angelina Jolie troppo sexy per il ruolo: e Alessia Merz le ruba la parte

Angelina Jolie troppo sexy per il ruolo: e Alessia Merz le ruba la parte

MILANO – Alessia Merz, ex stellina di “Non è la Rai”, ha “rubato” il posto sul set ad Angelina Jolie. A raccontare l’accaduto Max Pezzali durante la sua festa di compleanno. Per il film “Jolly Blu”, basato su una canzone degli 883, venne appunto scelta la Merz invece dell’ex moglie di Brad Pitt, allora sconosciuta ma già troppo sexy per il ruolo: “Grande festa di compleanno per Max Pezzali al ristorante e galleria d’arte milanese The Small [...]