Scopri tutto su Arnaud Amalric

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Christina (given name)
In rilievo

Christina (given name)

Arnaud Amaury

La scheda: Arnaud Amaury

« Caedite eos! Novit enim Dominus qui sunt eius »
« Uccideteli tutti! Dio riconoscerà i suoi »
Abate
Arnaud Amaury, o Amalric e in italiano noto come Arnaldo Amalrico o Arnaldo di Citeaux (... – abbazia di Fontfroid, 29 settembre 1225), fu abate di Poblet (?-1198), poi dell'abbazia di Grand Selve a Bouillac (1198-1200), quindi di Cîteaux (1200-1212), arcivescovo di Narbona (1212-1225), fu dapprima legato del papa Innocenzo III, poi dallo stesso Innocenzo III ricevette l'incarico di reprimere l'eresia catara durante la crociata contro gli Albigesi.


Beato Arnaldo Amalrico:
Arnaldo Amalrico ai piedi del papa Innocenzo III
Abate
Morte: 1225
Venerato da: Tutte le Chiese che ammettono il culto dei santi
Santuario principale: Abbazia di Cîteaux
Ricorrenza: 30 luglio

L'Angolo della poesia - La biga d'Anselmo

      L'Angolo della Poesia - La biga d'Anselmo -   Quando il treno arrivava alla stazione di Carrito con la Posta, Anselmo caricava la sua biga e portava la posta all’Ufficio Postale di Ortona. Da qui prendeva l’altra posta e la portava a Carrito perché “partisse”. Poiché all’epoca non c’erano mezzi di trasporto pubblico, chi doveva andare a prendere il treno o chi, sceso dal treno doveva tornare ad Ortona, approfittava della biga di Anselmo e [...]

Anima immortale

IL REGNO DI DIO                       I vivi sanno che moriranno, ma i morti non sanno nulla; non c’è più salario per loro, perché il loro ricordo svanisce. Il loro amore, il loro odio e la loro invidia, tutto è ormai finito, non avranno più alcuna parte in tutto ciò che accade sotto il sole. Và, mangia con gioia il tuo pane, bevi il tuo vino con cuore lieto, perché Dio ha gia gradito le tue opere. In ogni tempo le tue vesti siano bianche e il [...]

Chi sono realmente i 144000

IL REGNO DI DIO       A) L’interpretazione letterale (i 144.000 sono la primizia dei giudei convertiti)   Il libro dell'Apocalisse parla dei 144.000 in due punti: nel capitolo VII sono sulla terra e vengono segnati sulla fronte dal sigillo di Dio, mentre nel capitolo XIV sono sul monte di Sion insieme all'Agnello, redenti dalla terra, e portano sulla fronte il nome del Padre e del Figlio. Secondo l'interpretazione più semplice, i 144.000 sarebbero un [...]

Santa Rosalia il festino barocco

393° Festino di Santa Rosalia, presentata in Curia l'edizione 2017„Presentato in Curia il programma della 393esima edizione, direzione artistica affidata a Lollo Franco. A realizzare carro e statua gli studenti del Catalano. Per la prima volta saranno commercializzate magliettine e tazze per palermitani e turistiUna festa barocca, una festa rivolta ai giovani, una festa incentrata sulla "leggerezza". E’ racchiusa in queste tre sfumature l’essenza del [...]

La basilica di San Domenico a Siena

La basilica di San Domenico a Siena

Detta anche basilica cateriniana di san Domenico perchè ha visto le orme quotidiane della Santa.

L'annuncio di Mosca "Ucciso Al Baghdadi"

L'annuncio di Mosca "Ucciso Al Baghdadi"

Isis, l'annuncio di Mosca: Al Baghdadi ucciso in un raid. Si attende una conferma.

"Ucciso Al Baghdadi...forse"

"Ucciso Al Baghdadi...forse"

L'annuncio da Mosca, il leader dell'Isis sarebbe stato colpito durante un raid

L'ultima confessione con Don Anselmo

L'ultima confessione con Don Anselmo

Hernando riceve la visita di Don Anselmo che lo incoraggia ad avere speranza di essere salvato.

2° Lettera ad Eleonora

Eleonora, mettiti comoda perchè il discorso è lungo, se puoi concentrati a capirmi. In passato ho sofferto molto, la mia anima è stata apatica, depressa, morta, con una tristezza infernale, addirittura ho sentito freddo al corpo massimo dolore all'animo e completa assenza di vita...ho toccato il lago ghiacciato al centro dell'inferno, ma ora è lunga a spiegare, ti stò riassumendo. Dopo 7 anni di completa assenza di rapporti umani, ricevo il primo abbraccio da [...]

BARBAROSSA MARONI

In Italia si legge poco: qualche cartello stradale , i messaggini, whtsapp e le promozioni commerciali.La Storia non la legge e studia nessuno. Viene il dubbio che anche coloro che han contribuito a creare miti non abbiamo approfondito molto, da Berchet a Manzoni, da Verdi a Carducci fino ai Bossi e Maroni. Non saremmo qui a parlare ancora della Festa della Regione Lombardia, istituita da qualche anno, dopo la nomina di Maroni da Lozza a Presidente della [...]

BARBAROSSA MARONI

In Italia si legge poco: qualche cartello stradale , i messaggini, whtsapp e le promozioni commerciali.La Storia non la legge e studia nessuno. Viene il dubbio che anche coloro che han contribuito a creare miti non abbiamo approfondito molto, da Berchet a Manzoni, da Verdi a Carducci fino ai Bossi e Maroni. Non saremmo qui a parlare ancora della Festa della Regione Lombardia, istituita da qualche anno, dopo la nomina di Maroni da Lozza a Presidente della [...]

RETTORIA DI SAN DOMENICO

Chiesa di San Giorgio Santuario della Beata Vergine Ausiliatrice del Popolo modenese   Orario ordinario di apertura e chiusura   La Chiesa è aperta nei giorni feriali dalle ore 7.30 alle ore 11.00 e dalle 17.00 alle 19.00 Tutti i giorni: Vespri e santo Rosario ore 18.00 Vespri, santo Rosario e Novena solo il Sabato   la Santa Messa feriale è sempre alle ore 8.00 quella festiva di Sabato e Domenica alle ore 19.00 Chiusura subito dopo la Messa festiva

Chiesa di S. Tommaso d'Aquino o di S. Domenico.

Home page                  Chiese     ·       Chiesa di S. Tommaso d’Aquino o di S. Domenico.       ç Chiesa di S. Domenico: Portale Gotico.   ■         S. Tommaso d’Aquino, detta S. Domenico alla Crocevia: eretta negli anni 1394 e seguenti da Sveva Sanseverino Gaetani signora di Piedimonte; vinte le ostilità del vescovo Alferio, la chiesa, dotata di ospedale e di ricovero per i pellegrini, fu consegnata ai Domenicani [...]

Salsicce al vino - Eleonora

Salsicce al vino - Eleonora Ingredienti 2 salsicce a testa 2 bicchieri di vino rosso fermo secco Preparazione Rosolate le salsicce, aggiungete il vino, abbassate la fiamma,mettete il coperchioe  fate cuocereper 20/30 minuti

M/pne SAN MARTINO

M/pne SAN MARTINO

 

Eleonora Bazzoni 2h45’ prima Italiana alla maratona di Roma- di  Matteo SIMONE

Eleonora Bazzoni 2h45’ prima Italiana alla maratona di Roma- di Matteo SIMONE

La maratona di Roma si conferma quella più partecipata d’Italia, corsa domenica 2 aprile. Tanta musica, tanta acqua e tanta fatica per le strade di Roma. L’Africa ha la meglio, come al solito, l’Etiopia la spunta sia per gli uomini che per le donne. Tra le donne anche quest’anno la vincitrice è Rahma Chota Tusa in 2h27’23”, la prima italiana è Eleonora Bazzoni, decima in 2h45’37”, Annalisa Minetti, atleta paralimpica non vedente (bronzo a Londra [...]

Festa di Scienza e Filosofia

“L’innovazione. Il Futuro in mezzo a noi” è il tema portante della VII edizione della ‘Festa di Scienza e Filosofia – Virtute e Canoscenza’ che si terrà a Foligno dal 27 al 30 aprile 2017. Conferenze, dibattiti, incontri e attività specifiche per le scuole e gli studenti animeranno la kermesse e affronteranno il tema concentrandosi sul filo conduttore della scienza, che consente di spiegare i fenomeni che avvengono intorno all’uomo e di cambiare il [...]

Federico Barbarossa

Nel 1155, il re d'Italia era Federico i di Svevia, detto Barbarossa. Lui si pose l'obiettivo, la missione, di ottenere il potere universale e geografico. Durante una Dieta (= Riunione), i rappresentanti di Lodi si lametarono della prepotenza di Milano ( Milano cercava di indebolire i comuni vicini con attacchi, perchè voleva essere il comune più potente). Milano però non rinunciò alle libertà comunali e continuò ad arricchirsi, scavando i navigli. Nel 1158 [...]

Qualcosa di filosofia: Plotino

Prima di Cartesio esisteva la certezza dell’esistenza della realta’, fatta di oggetti, di “cose”, pur nella loro imprevedibile variabilita’.   Un’altra convinzione dei vecchi filosofi e’ che esistesse un rapporto fra il materiale di cui era composta la realta’ e il fantomatico “ordinatore”, denominato in vario modo, che operava ed opera sul suddetto materiale per confezionare le cose che ci circondano.            Ma pensiamo [...]

Sant' Anselmo d'Aosta

Sant' Anselmo d'Aosta

† Nome: Sant' Anselmo d'Aosta Titolo: Vescovo e dottore della Chiesa Ricorrenza: 21 aprile Questo Santo è chiamato, a ragione, il primo degli Scolastici, ossia quei filosofi che ripresero lo studio della vera e sana filosofia del grande Aristotile, cristianizzandola. Nacque Anselmo ad Aosta, cittadina del Piemonte, nell'anno 1033, da Gandolfo e Ermemberga, nobili e ricchi signori. Il padre, uomo d'affari, poco si curò dell'educazione del figlio, [...]