Arti performative

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

La scheda: Arti performative

Le arti performative sono forme artistiche in cui l'opera consiste nell'esecuzione di un determinato insieme di azioni da parte dell'artista di fronte ad un pubblico. L'espressione artistica è veicolata soprattutto dall'uso del corpo dell'artista - a differenza delle altre forme artistiche, in cui l'opera è costituita o mediata soprattutto da oggetti extracorporei.

Ebrei Roma: corteo 25 aprile a rischio

Ebrei Roma: corteo 25 aprile a rischio

(ANSA) – ROMA, 23 APR – “Senza una presa di posizione netta di Anpi e Campidoglio in merito alla presenza di gruppi organizzati con bandiere palestinesi e kefieh l’accordo per il corteo unitario del 25 aprile a Roma salta”. Così la comunità ebraica di Roma riguardo la dichiarazione della comunità palestinese di Roma che ha annunciato che sfilerà alla manifestazione del 25 aprile nella capitale “con le kefieh e le bandiere palestinesi”.

10 Poesie

   Renzo Kayak Io credo che un poeta deve essere presentato con il dovuto garbo, parlando il suo linguaggio, perciò ci provo. Un amico  Un'incontro importante, Lui è il Comandante. Il suo sguardo è fiero, è sul suo veliero. Con gli amici è appassionato e dice d'esser ... pensionato ma ... con gli avversari ostenta ricchezza e Ferrari. D'amor e di felicità si pregna e di dolor, in rima, si lagna, Lui è Teresio Grena Magagna.     Nelle pagine seguenti [...]

MUSICA | PUGENZ | LINKS A SITI CONTENENTI BRANI MIDI

1 - 2 - 3 - 4

Alda Merini --Una sua bellissima poesia

Alda Merini --Una sua bellissima poesia

Ho sentimento di una cosa strana che tutta mi colora e m'indurisce; e mi pare di essere sovrana di largo tempo e tutta mi smarrisce questa tua apparizione così bella che a me sembri non uomo ma una stella. Alda Merini  

ALBUM DI FAMIGLIA

  ALBUM DI FAMIGLIA (Clicca sul periodo che t'interessa)       anni 2006 e seguenti (don Sante Modolo, Parroco dal 1° ottobre 2006)     anni Novanta e Duemila (don Vittorino, Parroco dal1981 al 2006)  

MUSICA

In ogni caso e qualunque cosa Ti succeda, LA VITA E' SEMPRE BELLA!!! Indietro                                                                                                                                                                 [...]

La poesia eleva lo spirito

L'angolo della poesia   La poesia eleva lo spirito e rende migliori. Con questa convinzione, apriamo il nostro sito a chi abbia emozioni da trasmette in versi. Presentiamo un breve profilo di artisti affermati, legati  in qualche modo al nostro territorio, ma chiunque abbia qualcosa da 'raccontare' si faccia avanti: parrocchiacolfrancui@libero.it   RENATA ALBERTI Costretta all'immobilità, Renata Alberti è stata capace di liberare i suoi pensieri e le sue [...]

TELEVISIONE

In ogni caso e qualunque cosa Ti succeda, LA VITA E' SEMPRE BELLA!!! Indietro

LIRICHE DI CLAUDIO CISCO

LIRICHE DI CLAUDIO CISCO

IL MIO FUNERALE Come quando ci si toglie un abito   così avevo lasciato il mio corpo con i suoi pesi   ma ero vivo in una dimensione di immortalità e benessere.   Lento veniva trasportato   un corpo straccio   dentro quella bara   avara di ghirlande,   quel corpo era il mio   sì, ero io.   E quel carro funebre   attraversava le strette vie   che portavano a quel piccolo cimitero di collina   dove io fui sepolto   e [...]

POESIE DI CLAUDIO CISCO

POESIE DI CLAUDIO CISCO

FIGLIA DEL VENTO Lei è nata sulle rive del Sindh   aveva lunghi capelli neri,   sua madre la lavò nel fiume   suo padre le cantò una canzone tribale.   È nata mentre arrivava l’inverno   le capanne erano fredde,   crescendo ha teso la mano, la sua voce voleva parlare   ma la gente volgeva lo sguardo altrove.   Ha camminato a piedi scalzi   e ballato sotto la luce del sole   mentre i violini sembravano piangere in [...]

Corteo di estrema destra contro i migranti, 'Frontiere chiuse'

Corteo di estrema destra contro i migranti, 'Frontiere chiuse'

Un gruppo di militanti francesi di estrema destra di ‘Generazione identitaria’ ha organizzato un corteo al Colle della Scala, che congiunge la Valle di Susa con la francese Val de la Clarèe per chiedere “di rafforzare i controlli alle frontiere”. “Closed border. You will not make Europe home. Back to your homeland. No Way” (Frontiere chiuse. Non farete dell’Europa la vostra casa. Tornate a casa vostra), si legge su un enorme striscione srotolato dai [...]

Conversazione di Piero Stefani su temi legati a "Il grande racconto della Bibbia"

Domani, domenica 22 aprile 2018, ore 11 a Ferrara presso il Teatro Parrocchiale di Santa Francesca Romana via XX settembre, 47   Piero STEFANI terrà una conversazione su temi legati a "Il grande racconto della Bibbia", il Mulino, Bologna 2017

Nel mondo anglosassone la poesia continua ad avere un ruolo impensabile in Italia

Massimo Bacigalupo le avventure di Les Murray Nel mondo anglosassone la poesia continua ad avere un ruolo impensabile in Italia. Riviste di ampia tiratura, dal “New Yorker” all’“Atlantic Monthly”, pubblicano in ogni numero testi poetici, evidentemente sicure che essi interessino il lettore come gli articoli e racconti fra cui appaiono. E  pagano bene gli autori. Che peraltro scrivono con uno stile piano di argomenti di solito legati alla vita quotidiana, [...]

I “film sperimentali” italiani hanno quasi quarant’anni, essendo stati prodotti negli anni intorno al 1970

  Il saggio di Massimo Bacigalupo, lui stesso protagonista della stagione che vi viene evocata, è preso dal Catalogo della rassegna Il cinema indipendente italiano 1964-1984, Filmstudio, Roma, 17 novembre-1 dicembre 2003. Massimo Bacigalupo 40 anni dopo. Il cinema underground italiano I “film sperimentali” italiani hanno quasi quarant’anni, essendo stati prodotti negli anni intorno al 1970. Furono un progetto visivo, quasi figurativo, e infatti furono [...]

le voci che corrono

le voci che corrono Francesco Biamonti Un anno fa, il 17 ottobre, moriva Francesco Biamonti, autore di quattro romanzi tutti editi da Einaudi (in primavera uscirà l’inedito “il silenzio”) … Di Biamonti pubblichiamo l’intervista rilasciata ad alcuni studenti del Liceo “A.Aprosio” di Ventimiglia nel 1996 … … Ci può dare una definizione del suo stile? “Non spetta a me definirlo, i francesi hanno parlato di lyrisme aride, un lirismo che non porta [...]

Quando, ancora pochi decenni fa, si finiva in galera per aver osato pubblicare un nudo, sull’idea di “pornografia” non ci si d

Carlo Romano Italia svestita   Quando, ancora pochi decenni fa, si finiva in galera per aver osato pubblicare un nudo, sull’idea di “pornografia” non ci si doveva intrattenere troppo. La sua vividezza era data dalla proibizione ed era la proibizione a fare il genere, finché il genere sopravvisse poi alla proibizione. Una mostra che si è tenuta or non è molto a Revere (inserita in un ciclo denominato Le retoriche di Eros che ha investito alcuni comuni [...]

le voci che corrono

le voci che corrono James Sallis > James Sallis, Vite difficili, Giano editore, Milano 2004 Narratore con una spiccata propensione per la musica e per il paesaggio, come ben sanno coloro che l'hanno scoperto con Cypress Grove Blues, James Sallis si dimostra altrettanto efficace come biografo e saggista. Non deve studiare per presentare con i giusti modi quella che il sottotitolo definisce "l'anima nera dell'America": Jim Thompson, David Goodis e Chester Himes sono [...]

le voci che corrono

  le voci che corrono il populismo in Italia secondo Marco Tarchi > Marco Tarchi, L'Italia populista. Dal qualunquismo ai girotondi, il Mulino, Bologna 2003 ... ... Per riprendere le considerazioni conclusive di Marco Tarchi nel suo libro dedicato alle figure del populismo nella storia dell'Italia repubblicana (L'Italia populista. Dal qualunquismo ai girotondi, il Mulino, pp. 208, euro 12,00) nei cinquantacinque anni di storia dell'Italia repubblicana il populismo [...]

le voci che corrono

le voci che corrono George A. Romero   > La terra dei morti viventi (Land of the dead, 2005) "Gli zombie camminano, non corrono". Gli zombie, cinematograficamente parlando, li ha inventati lui, dunque se George A. Romero dice che camminano significa che camminano, punto e basta, le altre, e se ne contano, sono stupide imitazioni. Camminavano quelli dell'Alba dei morti viventi, fantasmi di una guerra che era incubo della coscienza di una nazione, camminavano quelli [...]

Violino

Jean Montalbano Violino, Kosher Nostra          A chi oggi nelle sale da concerto applaude di tutto andrebbe ricordato quanto Alberto Cantù riporta nel suo Jascha Heifetz, l’imperatore solo (Zecchini Editore, 2007) : nell’Israele dell’immediato secondo dopoguerra capitò al riservato e, benché olimpico, torturato violinista d’origine lituana di essere inseguito, e non per l’autografo, solo per aver messo in programma Richard Strauss (non [...]