Artisti francesi

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

In questa categoria: Louis Feuillade

Louis Feuillade (Lunel, 19 febbraio 1873 – Nizza, 26 febbraio 1925) è sta...

Anatole France

Anatole France, all'anagrafe Jacques François-Anatole Thibault (Parigi, 16 ...

Fryderyk Chopin

Fryderyk Franciszek Chopin, anche noto con il nome francesizzato di Frédér...

Marc Chagall

Marc Chagall (Vitebsk, 7 luglio 1887 – Saint-Paul-de-Vence, 28 marzo 1985)...

Jean-Baptiste de Lamarck

Jean-Baptiste Lamarck, il cui nome completo è Jean-Baptiste Pierre Antoine ...

Amanda Lear

Amanda Lear, nome d'arte di Amanda Tapp (Hong Kong, 19 novembre 1939), è un...

Amanda Lear: sognavo di doppiare la regina cattiva di Biancaneve

Amanda Lear: sognavo di doppiare la regina cattiva di Biancaneve

Roma, (askanews) - Amanda Lear è una delle doppiatrici del nuovo film Disney Pixar "Gli Incredibili 2", che arriverà nei cinema italiani dal 19 settembre. In questa occasione dà la voce a Edna Mode, ma ha conosciuto Walt Disney tramite i racconti di Dalì e ha sempre sognato di doppiare un altro personaggio. "E' una cosa molto difficile, però molto stimolante, mi piace da morire, perché fare la doppiatrice è un mestiere stupendo, non c'è bisogno di [...]

Gli incredibili 2, Amanda Lear come Anne Wintour, Vio "superfan"

Gli incredibili 2, Amanda Lear come Anne Wintour, Vio "superfan"

Roma, (askanews) - Arriverà nei cinema italiani il 19 settembre "Gli incredibili 2", sequel del fortunatissimo film sulla famiglia di supereroi. Questa volta Helen, la mamma, diventa la testimonial di una campagna che mira a recuperare il consenso intorno ai supereroi, mentre Bob, il papà, resta in casa ad occuparsi dei figli, Violetta, Flash e il piccolo Jack-Jack, che svelerà i propri poteri. Ne "Gli incredibili 2" le donne, quindi, hanno un ruolo di primo [...]

La "Fontana" di Duchamp? In realtà è l'opera di una donna

La "Fontana" di Duchamp? In realtà è l'opera di una donna

Fountain è una delle opere d'arte più importanti e discusse del Novecento. Il nome potrebbe non dirvi niente, ma di sicuro l'avrete vista almeno una volta: si tratta di un orinatoio rovesciato e firmato con il nome R. Mutt, punto di partenza del nuovo corso che la Storia dell'Arte avrebbe preso da lì in avanti. Capostipite dei readymade e dei Dada, Fountain è ritenuta una delle opere più significative di Marcel Duchamp. A quanto pare, però, a realizzare [...]

Trovati eredi fotografa Vivian Maier

Trovati eredi fotografa Vivian Maier

(ANSA) – NEW YORK, 7 LUG – Trovati gli eredi di Vivian Maier, l’enigmatica fotografa di strada che si guadagnava da vivere facendo la bambinaia: al termine di un lungo lavoro di ricerca genealogica, dieci cugini della “Mary Poppins di Chicago” ancora vivi quando lei morì nel 2009 potrebbero spartirsi un’eredità valutata ad alcuni milioni di dollari. Vivian aveva sempre vissuto sola: mai sposata, senza figli né amici stretti che potessero dirla di [...]

Jo Squillo: Sonia Rykiel L'Atelier

Jo Squillo: Sonia Rykiel L'Atelier

La collezione Haute Couture per l'inverno 2018-19

Manet restaurato cambia titolo

Manet restaurato cambia titolo

(ANSA) – NEW YORK, 30 GIU – Tre anni di paziente lavoro da certosino e un importante dipinto di Eduard Manet del Guggenheim cambia ufficialmente nome. Il “Ritratto di donna in abito da sera” diventa “Ritratto di donna con abito a strisce” dopo che il minuzioso restauro del quadro della Collezione Thannhauser ha messo la brillante tavolozza del pittore nascosta per decenni da spessi strati di vernice applicati dopo la morte dell’artista. Il ritratto [...]

Da Magritte a Duchamp, il surrealismo

Da Magritte a Duchamp, il surrealismo

(ANSA) – ROMA, 12 GIU – Dici 1929 e pensi alla grande crisi economica, al crollo di Wall Street, al mondo che si incammina a grandi passi verso il buio di una seconda e ancora più terribile guerra mondiale. Eppure non è solo così. Anno nero per tantissimi aspetti, fa notare lo storico dell’arte Didier Ottinger direttore del Centre Pompidou a Parigi, il 1929 è stato almeno in Europa cruciale per l’arte, “il big bang del Surrealismo”. Ed è [...]

A Bard paesaggi di Henri Cartier-Bresson

A Bard paesaggi di Henri Cartier-Bresson

(ANSA) – AOSTA, 8 GIU – I ‘paesaggi’ visti da Henri Cartier-Bresson tra gli anni Trenta e gli anni Novanta in Europa, Asia e America: è quanto propone la mostra ‘Henri Cartier-Bresson. Landscapes/Paysages’, allestita al Forte di Bard, in Valle D’Aosta, dal 17 giugno al 21 ottobre. Il percorso espositivo, curato da Andréa Holzherr, Global exhibition director di Magnum Photos International, propone 105 immagini in bianco e nero, raggruppate per [...]

Comincio da Gide, Valery e Pierre Louys, un inizio sontuoso dunque, di sicuro fuori dalle mie possibilità - ammesso che ci vog

Charles de Jacques Gide, Valery, Mauriac, Debord... Lettere e altro Cominciamo da Gide, Valery e Pierre Louys, un inizio sontuoso dunque, di sicuro fuori dalle nostre possibilità - ammesso che ci vogliano, che se ne abbiano, che dicano qualcosa. E’ come De Niro quando interpreta un personaggio, si vorrebbe riprodurre un pezzo dello stile di chi si scrive. E’ come se il papa credesse di essere dio o, peggio, come se dio credesse di essere vero. In fondo non [...]

Amanda Lear: "Dicevano che non ero una donna vera, oggi sono tutte come me"

Amanda Lear: "Dicevano che non ero una donna vera, oggi sono tutte come me"

La showgirl si racconta ne L’Intervista di Maurizio Costanzo, parlando di passioni e amori da David Bowie a Salvador Dalì "L’ambiguità? È quando la gente normale non riesce a capire bene cosa sei, chi sei", è questo il pensiero di Amanda Lear che si è raccontata durante "L’Intervista" di Maurizio Costanzo. "Io ho sempre dato l’immagine di una donna aggressiva, un po’ maschile nell’atteggiamento, e la gente pensava: 'non è una donna vera'. I tempi [...]

Amanda Lear: "Dicevano che non ero una donna vera, oggi sono tutte come me"

Amanda Lear: "Dicevano che non ero una donna vera, oggi sono tutte come me"

"L’ambiguità? È quando la gente normale non riesce a capire bene cosa sei, chi sei", è questo il pensiero di Amanda Lear che si è raccontata durante "L’Intervista" di Maurizio Costanzo. "Io ho sempre dato l’immagine di una donna aggressiva, un po’ maschile nell’atteggiamento, e la gente pensava: 'non è una donna vera'. I tempi sono cambiati e oggi tutte le donne sono così", ha spiegato la cantante che ammette di aver sempre avuto questo [...]

Amanda Lear: "Dicevano che non ero una donna vera, oggi sono tutte come me"

Amanda Lear: "Dicevano che non ero una donna vera, oggi sono tutte come me"

"L’ambiguità? È quando la gente normale non riesce a capire bene cosa sei, chi sei", è questo il pensiero di Amanda Lear che si è raccontata durante "L’Intervista" di Maurizio Costanzo. "Io ho sempre dato l’immagine di una donna aggressiva, un po’ maschile nell’atteggiamento, e la gente pensava: 'non è una donna vera'. I tempi sono cambiati e oggi tutte le donne sono così", ha spiegato la cantante che ammette di aver sempre avuto questo [...]

Amanda Lear - Io ballo da sola

Amanda Lear - Io ballo da sola

"Ho amato molto ma oggi non sono innamorata..."

Amanda Lear - Semplicemente lui

Amanda Lear - Semplicemente lui

"Lui è stato il grande vero amore e fu veramente terribile quando lo persi. Lo sento sempre con me!"

Amanda Lear - Cara Italia

Amanda Lear - Cara Italia

"Non mi aspettavo di fare così tanti programmi televisivi e carriera in Italia. E per quanto riguarda il sesso..."

Amanda Lear - Il marziano

Amanda Lear - Il marziano

"David Bowie si innamorò di una mia foto. Mi volle conoscere e fu amore"

Amanda Lear - I misteri

Amanda Lear - I misteri

"L'importante non è quanti anni hai ma essere vivi. La trasgressività che avevo oggi è comune in molte donne. Quella volta che conobbi due gemelli..."

Amanda Lear - Tomorrow

Amanda Lear - Tomorrow

"Ho scritto tante altre belle canzoni..."

Amanda Lear - Brutto anatroccolo

Amanda Lear - Brutto anatroccolo

"Ero talmente magra che i trovavo brutta. La parte migliore del mio corpo? Le mani"

Amanda Lear - Dr. Jekyll & Mr. Hyde

Amanda Lear - Dr. Jekyll & Mr. Hyde

"Con Salvador Dalì sono stati 16 anni incredibili. Anche oggi, a volte, mi sembra di sentire la sua voce"