Atei ebrei

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Max Biaggi
In rilievo

Max Biaggi

In questa categoria: Lev Trotsky

Lev Trockij (IPA: ) (in russo: ??? ???????), Lev Trotsky o Leon Trotsky nella traslitterazione anglosassone, pseudonimo di Lev Davidovi? BronÅ...

Isaac Asimov

Isaac Asimov, nato Isaak Judovi? Ozimov (in russo: ???á? ??????? ????????, Petrovi?i, 2 gennaio 1920 – New York, 6 aprile 1992), è stato u...

Ayn Rand

Ayn Rand O'Connor (nata Alisa Zinov'evna Rozenbaum, rus. ????? ?????????? ?????????, San Pietroburgo, 2 febbraio 1905 – New York, 6 marzo 19...

Italo Svevo

Italo Svevo, pseudonimo di Aron Hector Schmitz (Trieste, 19 dicembre 1861 – Motta di Livenza, 13 settembre 1928), fu uno scrittore e drammat...

Sigmund Freud

Sigismund Schlomo Freud, noto come Sigmund Freud, (P?íbor, 6 maggio 1856 – Londra, 23 settembre 1939) è stato un neurologo e psicoanalista...

Rosa Luxemburg

« Sozialismus oder Barbarei »
« Socialismo o barbarie. »
Rosa Luxemburg, all'anagrafe russa, ??????? ?????????? (Rozalija Ljukse...

MarxHoppe

Pubblicato in origine sul “Journal of libertarian Studies” nell’ autunno del 1990 e successivamente ripreso in The Economics and Ethics of Private Property (Kluwer, Boston1993) in questo testo l’antico discepolo di Habermas convertito a Rothbard riflette su Marx nei termini di una comprensione, ovviamente critica, che difficilmente ci si aspetterebbe oggi.   Hans-Hermann Hoppe l'analisi di classe secondo Marx... e secondo la scuola austriaca Ecco cosa [...]

KafkaRadicale

Carlo Romano Kafka radicale “Le catene dell’umanità sono carta da ufficio”. La frase è riferita da Gustav Janouch nelle controverse Conversazioni con Kafka (del 1952, ma sottoposte a successive revisioni. Guanda per l’ultima edizione italiana) e possiede indubbiamente una perfetta intonazione “kafkiana”. Il contesto colloquiale nel quale è inserita suggerisce tuttavia – laddove Kafka, sempre secondo Janouch,  confabula di rivoluzione evaporata -  [...]

Mostra di Venezia: il Leone d'oro alla carriera va a Cronenberg

Mostra di Venezia: il Leone d'oro alla carriera va a Cronenberg

È David Cronenberg  il regista che riceverà il Leone d’Oro alla carriera alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica 2018 di Venezia. A dare l’annuncio la Biennale, che ha anche twittato la scelta sul proprio profilo social sintetizzando che Cronenberg è “tra i cineasti più audaci e influenti di sempre”. La decisione di dare al regista canadese questo importante riconoscimento è stata presa dal Consiglio d’amministrazione della [...]

In che modo Mark Zuckerberg controlla Facebook e le azioni societarie

In che modo Mark Zuckerberg controlla Facebook e le azioni societarie

Non è un buon periodo per Facebook e per il suo creatore, Mark Zuckerberg: l’attenzione sul social network è massima, anche da parte di azionisti e analisti di borsa. È sempre più evidente come Facebook sia più che mai legato al suo fondatore (e viceversa) e non soltanto dal punto di vista dell’immagine. Mark Zuckerberg infatti possiede il controllo della maggioranza delle azioni di Facebook: ciò gli conferisce il potere assoluto sulla società, [...]

Facebook debole al Nasdaq dopo il "mea culpa" di Zuckerberg

Facebook debole al Nasdaq dopo il "mea culpa" di Zuckerberg

(Teleborsa) - Discesa moderata per Facebook, che cede lo 0,28% dopo la testimonianza del fondatore Mark Zuckerberg al Congresso e in attesa dell’audizione odierna alla commissione Energia e Commercio della Camera. Su base settimanale, il trend del titolo è più solido rispetto a quello dello S&P 100. Al momento, quindi, l'appeal degli investitori è rivolto con più decisione al social network rispetto all'indice di riferimento. Lo scenario di medio periodo [...]

Datagate, Zuckerberg si pente davanti alla platea di Capitol Hill

Datagate, Zuckerberg si pente davanti alla platea di Capitol Hill

(Teleborsa) - Tutto come da copione. Mark Zuckerberg ieri 10 aprile, ha testimoniato presso la commissione Commercio del Senato relazionando sullo scandalo internazionale datagate che ha investito Facebook. Nell'occhio del ciclone Cambridge Analytica, la web agency londinese del miliardario Robert Mercer che ha lavorato per la campagna elettorale di Donald Trump e che potrebbe aver avuto accesso ai dati di 87 milioni di utenti in tutto il mondo.  "E' stato un [...]

A 31 anni dall'addio a Primo Levi, vogliamo ricordarlo con queste sue parole: "Auschwitz è la realizzazione del fascismo" ...riflettete Gente, riflettete...!

A 31 anni dall'addio a Primo Levi, vogliamo ricordarlo con queste sue parole: "Auschwitz è la realizzazione del fascismo" ...riflettete Gente, riflettete...!

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   A 31 anni dall'addio a Primo Levi, vogliamo ricordarlo con queste sue parole: "Auschwitz è la realizzazione del fascismo" ...riflettete Gente, riflettete...! 11 aprile 1987 muore suicida a Torino Primo Levi Muore suicida a Torino Primo Levi, autore de "La tregua" e di "Se questo e' un uomo". Nato a Torino nel 1919 da famiglia ebrea, ha difficoltà a terminare gli studi a causa dell'introduzione [...]

31 anni fa ci lasciava Primo Levi - Vogliamo ricordarlo con la grande intervista rilasciata ad Enzo Biagi: “Come nascono i lager? Facendo finta di nulla”

31 anni fa ci lasciava Primo Levi - Vogliamo ricordarlo con la grande intervista rilasciata ad Enzo Biagi: “Come nascono i lager? Facendo finta di nulla”

  . . seguiteci sulla pagina Facebook Curiosity  . .   31 anni fa ci lasciava Primo Levi - Vogliamo ricordarlo con la grande intervista rilasciata ad Enzo Biagi: “Come nascono i lager? Facendo finta di nulla”   Enzo Biagi intervista Primo Levi: “Come nascono i lager? Facendo finta di nulla” L'incontro tra il partigiano antifascista torinese e il giornalista andò in onda su Raiuno l'8 giugno 1982 nel programma "Questo secolo". Lo scrittore [...]

Soros ci ripensa sul Bitcoin. E Rockefeller segue l’esempio

Fonte: W. S. I. 9 aprile 2018, di Mariangela Tessa George Soros cambia idea sulle criptovalute. Con una mossa inaspettata, dopo le critiche riservate alle valute digitali solo 4 mesi fa dal palco del World Economic Forum, il magnate ungherese naturalizzato americano ha deciso di investire nel bitcoin.A rivelarlo è l’agenzia Bloomberg, secondo cui la fondazione Soros Fund Management ha ottenuto il permesso dalla famiglia per effettuare compravendita in [...]

Zuckerberg, sbagliato con C. Analytica

Zuckerberg, sbagliato con C. Analytica

(ANSA) – ROMA, 10 APR – “Mi dispiace” per gli abusi effettuati sugli account degli utenti di Facebook. Cosi’ Mark Zuckerberg scandisce le sue scuse in apertura dell’audizione alla commissione congiunta Giustizia e Commercio del Senato Usa. “E’ adesso chiaro che non abbiamo fatto abbastanza per prevenire che questi strumenti venissero male utilizzati”, ha aggiunto Mark Zuckerberg, “E’ stato un grande errore, mi dispiace”. “E’ stato [...]

Al via maratona Zuckerberg al Congresso

Al via maratona Zuckerberg al Congresso

(ANSA) – WASHINGTON, 10 APR – Si è scusato più volte Mark Zuckerberg, anche pubblicamente, ma con la ‘maratona’ al Congresso che prende il via oggi il fondatore e Ceo di Facebook spera di poter voltare pagina promettendo di “fare meglio”. Lo ha detto ieri ai senatori incontrati a porte chiuse, mentre oggi e’ attesa la prima audizione pubblica al Senato – dopo le due del pomeriggio ora di Washington, in serata in Italia – e domani alla Camera. [...]

Datagate, Zuckerberg pronto a testimoniare davanti al Congresso USA

Datagate, Zuckerberg pronto a testimoniare davanti al Congresso USA

(Teleborsa) - Ancora sotto i riflettori lo scandalo internazionale datagate che ha investito Facebook. Nell'occhio del ciclone Cambridge Analytica, la web agency londinese del miliardario Robert Mercer che ha lavorato per la campagna elettorale di Donald Trump e che potrebbe aver avutoaccesso ai dati di 87 milioni di utenti in tutto il mondo. Il CEO e fondatore del famoso social network Mark Zuckerberg si prepara domani 11 aprile a dare spiegazioni al [...]

Marxismo libertario. Maximilien Rubel - Il partito della mistificazione; da: "Le Monde", 7 maggio 1976.

Marxismo libertario. Maximilien Rubel - Il partito della mistificazione; da: "Le Monde", 7 maggio 1976.

Il partito della mistificazione Maximilien Rubel Nel dibattito sull'«abbandono» da parte del partito comunista francese della dittatura del proletariato, nessuno sembra aver menzionato un fatto che meriterebbe tuttavia di essere posto in luce. Esso permette di illuminare, infatti, meglio di ogni altro il senso e la natura di questa procedura: è il partito che si arroga il diritto di decidere se il proletariato deve oppure non esercitare la sua dittatura; è il [...]

Facebook: domani Zuckerberg al Congresso

Facebook: domani Zuckerberg al Congresso

(ANSA) – ROMA, 9 APR – Si potranno anche seguire in streaming le audizioni di Mark Zuckerberg al Congresso Usa, previste per domani e dopodomani (il 10 e l’11 aprile). Il fondatore di Facebook risponderà prima alle domande della Commissione Commercio del Senato e il giorno successivo dovrà affrontare la Commissione Commercio della Camera. I siti di entrambe le commissioni trasmetteranno le audizioni in diretta.

Il giovane Karl Marx

Titolo originale: Le jeune Karl MarxIl giovane Karl Marx è un film di genere biografico, drammatico, storico del 2017, diretto da Raoul Peck, con August Diehl e Vicky Krieps. Uscita al cinema il 05 aprile 2018. Durata 118 minuti. Distribuito da Wanted.DATA USCITA: 05 aprile 2018GENERE: Biografico, Drammatico, StoricoANNO: 2017REGIA: Raoul PeckATTORI: August Diehl, Vicky Krieps, Stefan Konarske, Olivier Gourmet, Hannah Steele, Alexander [...]

Laboratori didattici: Primo Levi, I Sommersi e i Salvati

MARTEDI 10 APRILE e MARTEDI 17 APRILE ore 17-19 LABORATORI DIDATTICI presso l’Istituto di Storia Contemporanea, Vicolo Santo Spirito 11, Ferrara (è richiesta l’iscrizione) PRIMO LEVI, I SOMMERSI E I SALVATI. Il contesto storico-culturale. I temi e i contenuti. La lingua. 2 incontri di 2 ore condotti da Fiorenzo Baratelli, Direttore Istituto Gramsci, con la partecipazione di Daniela Cappagli, Insegnante. Per il ciclo “I colori della Conoscenza” a cura [...]

Marx al cinema. (a cura di L. Pellizzari) - Karl Marx; Da: "Alfabetiere del cinema", Falsopiano, Alessandria, 2006

Marx al cinema. (a cura di L. Pellizzari) - Karl Marx; Da: "Alfabetiere del cinema", Falsopiano, Alessandria, 2006

KARL MARX "I filosofi hanno semplicemente interpretato il mondo; ora si tratta di cambiarlo". (Epitaffio sulla tomba di Karl Marx al cimitero londinese di Highgate). Risale al gennaio 1914 il primo contatto tra il cinema e Marx. Il quotidiano francese «l'Humanité» chiede che una serie di documentari divulghi Il Capitale. Dati i tempi, non se ne fa niente. Si deve aspettare il 1918 per vedere in Russia i nomi di Marx e Engels incisi su un monumento, che Lenin [...]

Marxismo libertario. L'agonia postuma di Karl Marx - Maximilien Rubel intervistato da Olivier Corpet e Thierry Paquot, Le Monde dimanche, 10 aprile 1983.

Marxismo libertario. L'agonia postuma di Karl Marx - Maximilien Rubel intervistato da Olivier Corpet e Thierry Paquot, Le Monde dimanche, 10 aprile 1983.

L'agonia postuma di Karl Marx In quest'anno (1983), del centenario della morte di Marx, le commemorazioni, colloqui, pubblicazioni, fioriscono, sia a Parigi che sulla piazza Rossa. Ma cosa si sta per celebrare esattamente: l'opera di Marx o ciò che ne hanno fatto dei marxismi differenti? Qual è, di fronte a questo nuovo funerale, la reazione di un marxologo, familiare dell'opera in questione, ma che si riconosce anche nel progetto etico e rivoluzionario di Marx [...]

Il Giovane Karl Marx

Dopo l'Anteprima a Bari, arriva in tutte le sale il Film Biografico Il Giovane Karl Marx (Titolo originale: Le jeune Karl Marx - Francia/ Germania/ Belgio 2017, 112'. Nella Foto). Regia di Raoul Peck. Nel cast: August Diehl, Stefan Konarske, Vicky Krieps, Olivier Gourmet, Hannah Steele, Eric Godon, Rolf Kanies, Stephen Hogan.«Europa, 1850. In Inghilterra, Francia e Germania i lavoratori scendono in piazza per protestare contro le dure condizioni nelle fabbriche, e [...]

Facebook: Zuckerberg, un mio errore

Facebook: Zuckerberg, un mio errore

(ANSA) – WASHINGTON, 4 APR – “Un grande errore”, “è un mio errore”: il ceo di Facebook Mark Zuckerberg si scusa nuovamente per lo scandalo Cambridge Analitica in una conference call cui ha partecipato anche l’ANSA. Il fondatore del social media ha detto che non basta che Fb creda ai creatori di app quando sostengono che rispettano le norme. Fb, ha aggiunto, deve assicurarsi che lo facciano.