Atti di terrorismo degli anni di piombo e della strategia della tensione

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Località
In rilievo

Località

La scheda: Atti di terrorismo degli anni di piombo e della strategia della tensione

Questa cronologia delle persone uccise durante gli anni di piombo vuole riassumere gli eventi che hanno portato alla morte violenta di una o più persone per motivazioni politiche nel periodo noto come anni di piombo. Tra le vittime degli anni di piombo vengono quindi citati i civili, gli attivisti e i membri delle forze dell'ordine caduti per mano del terrorismo di diversa matrice, le vittime delle stragi riferiti alla cosiddetta strategia della tensione, i manifestanti morti a causa delle forz...

Italicus, Forlì ricorda ferroviere eroe

Italicus, Forlì ricorda ferroviere eroe

(ANSA) – FORLI’, 4 AGO – Forlì ha ricordato con una cerimonia il ferroviere Silver Sirotti, medaglia d’oro al valor civile, vittima dell’attentato al treno Italicus (12 morti e 48 feriti) avvenuto la notte del 4 agosto 1974 al termine della galleria di san Benedetto Val di Sambro, nel tratto appenninico della linea Firenze-Bologna, e rivendicato da ‘Ordine nero’. Sirotti, 25 anni, in servizio come controllore, era sopravvissuto all’esplosione ma [...]

Amarcord - il 4 agosto 1974 la strage del treno Italicus. Un'altra strage di Stato? Certo è che su quel treno c'era Aldo Moro, che però viene "salvato" facendolo scendere 2 minuti prima della partenza...!

Amarcord - il 4 agosto 1974 la strage del treno Italicus. Un'altra strage di Stato? Certo è che su quel treno c'era Aldo Moro, che però viene "salvato" facendolo scendere 2 minuti prima della partenza...!

    . . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Amarcord - il 4 agosto 1974 la strage del treno Italicus. Un'altra strage di Stato? Certo è che su quel treno c'era Aldo Moro, che però viene "salvato" facendolo scendere 2 minuti prima della partenza...!   La rivelazione di Gero Grassi (PD): 'Moro non fu fatto salire sul treno Italicus all'ultimo ... La rivelazione di Gero Grassi, esponente del Partito Democratico e promotore della [...]

Strage di Bologna, Roberto Fico in corteo con Paolo Bolognesi

Strage di Bologna, Roberto Fico in corteo con Paolo Bolognesi

Scambio di battute tra presidente della Camera e quello dell'associazione dei familiari delle vittime

Strage Bologna, bus 37 'guida' il corteo

Strage Bologna, bus 37 'guida' il corteo

(ANSA) – BOLOGNA, 2 AGO – L’autobus numero 37, diventato uno dei simboli della Strage di Bologna e della reazione che la città intera seppe mettere in piedi, ha guidato, anticipandolo nell’ultimo tratto, il corteo che da piazza Nettuno ha raggiunto la stazione ferroviaria, nel 38/o anniversario della Strage del 2 agosto 1980. Il vecchio bus rosso, utilizzato subito dopo l’attentato come pronto soccorso improvvisato e poi per trasportare i morti [...]

Strage di Bologna, tre fischi del locomotore e un minuto di silenzio

Strage di Bologna, tre fischi del locomotore e un minuto di silenzio

Il sindaco Merola: fascismo c'e' ancora,non sottovalutare

38 anni fa la strage di Bologna

38 anni fa la strage di Bologna

Strage Bologna, Mattarela nel suo messaggio: restano molte zone d'ombra.

Strage Bologna: Fico, lo Stato deve esserci al 100%

Strage Bologna: Fico, lo Stato deve esserci al 100%

'La ferita rimarra' aperta finche' non si fara' luce su tutto'

Strage Bologna: Conte, ricerca verità

Strage Bologna: Conte, ricerca verità

(ANSA) – ROMA, 2 AGO – Bologna, #2agosto 1980. Il pensiero va alle 85 vittime della strage di 38 anni fa e ai familiari che attendono ancora risposte. Saremo sempre al loro fianco nella ricerca della verità. Lo dobbiamo a loro e a noi tutti”. Così il premier, Giuseppe Conte, ricordando su twitter l’anniversario della strage di Bologna.

Strage Bologna, Bonafede: obbligo morale giungere a verità certa

Strage Bologna, Bonafede: obbligo morale giungere a verità certa

Bologna (askanews) - "C'è un obbligo morale prima ancora che politico che ci guida: giungere ad una verità certa, libera da zone grigie e sospetti. Questo e l'unico vero modo di onorare le vittime e realizzare le legittime e sacrosante richieste dei loro familiari". Lo ha detto il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, intervenuto in consiglio comunale a Bologna per il 38esimo anniversario della strage alla stazione di Bologna. Per il ministro ci sono [...]

Strage Bologna: Mattarella, zone d'ombra

Strage Bologna: Mattarella, zone d'ombra

(ANSA) – ROMA, 2 AGO – “I processi giudiziari sono giunti fino alle condanne degli esecutori, delineando la matrice neofascista dell’attentato. Le sentenze hanno anche individuato complicità e gravissimi depistaggi. Ancora restano zone d’ombra da illuminare. L’impegno e la dedizione di magistrati e servitori dello Stato hanno consentito di ottenere risultati che non esauriscono ma incoraggiano l’incalzante domanda di verità e giustizia”. Lo dice [...]

Strage Bologna: 2 agosto 1980, un sabato di sangue e orrore

Strage Bologna: 2 agosto 1980, un sabato di sangue e orrore

Un afoso sabato di esodo, con le foto e le immagini delle code in autostrada pronte, come da ‘copione’ del periodo, per diventare l’argomento del giorno di quotidiani e tg. Alle 10.25 del 2 agosto 1980, invece, un’esplosione alla stazione centrale di Bologna spezza nel sangue la tranquilla routine del rito delle vacanze: 85 morti e 200 feriti il bilancio finale della strage più sanguinaria nella storia italiana.     Il boato squarcia l’ala sinistra [...]

Strage Bologna: manifesto contro mafia

Strage Bologna: manifesto contro mafia

(ANSA) – BOLOGNA, 16 LUG – “Mafia e terrorismo, una trattativa e tanti depistaggi, mai più trattative sulla verità”. E’ il testo del manifesto scelto quest’anno per la commemorazione della strage del 2 agosto 1980 alla stazione ferroviaria di Bologna. Il cartellone riporta come sempre la data dell’attentato, il numero delle vittime e la matrice ‘fascista’. “Abbiamo scelto questo manifesto perché da poco c’è stato a Palermo il processo [...]

Strage Bologna, via analisi su macerie

Strage Bologna, via analisi su macerie

(ANSA) – BOLOGNA, 16 LUG – Docenti, studenti e diplomati del master in Analisi chimiche e Chimico-tossicologiche forensi dell’Universita’ di Bologna, affiancheranno il perito Danilo Coppe nell’analisi delle macerie della stazione ferroviaria, distrutta il 2 agosto 1980 da una bomba che uccise 85 persone e ne feri’ oltre 200. La perizia, disposta dalla Corte d’Assise nell’ambito del processo per concorso nella strage a carico dell’ex Nar Gilberto [...]

Strage Bologna, inutile sentire Pazienza

Strage Bologna, inutile sentire Pazienza

(ANSA) – BOLOGNA, 20 GIU – Francesco Pazienza non sarà sentito nel nuovo processo sulla Strage del 2 agosto 1980. Lo ha deciso la Corte di assise di Bologna, con un’ordinanza letta nell’apertura dell’udienza in cui è prevista la prosecuzione della testimonianza di Giusva Fioravanti, uno dei tre condannati in via definitiva. Imputato è l’ex Nar Gilberto Cavallini, accusato a 38 anni dai fatti di essere il ‘quarto uomo’, cioé colui che diede [...]

Reperti Strage Bologna furono distrutti

Reperti Strage Bologna furono distrutti

(ANSA) – BOLOGNA, 19 GIU – I reperti analizzati in passato per far luce sull’esplosione che il 2 agosto 1980 sventrò un’ala della stazione di Bologna, 85 morti e 200 feriti, sono stati distrutti il 15 gennaio 2004 su disposizione della Corte di assise di appello. Lo attesta l’ufficio corpi di reato del tribunale in risposta a una richiesta dell’avvocato Gabriele Bordoni, difensore di Gilberto Cavallini, attualmente a processo per concorso nella [...]

Fioravanti in aula, testimone per la strage di Bologna

Fioravanti in aula, testimone per la strage di Bologna

Strage di Bologna, la Mambro in aula per testimoniare

Strage di Bologna, la Mambro in aula per testimoniare

AS 38 anni dalla bomba alla stazione di Bologna, Francesca Mambro è stata ascoltata al Tribunale del capoluogo emiliano per testimoniare nel processo che vede imputato Gilberto Cavallini per concorso nella strage che fece 85 morti e 200 feriti. L’ex Nar, condannata insieme all’attuale marito Giusva Fioravanti, oggi ha 59 anni ed è libera dal 2013 dopo 26 anni di carcere. Occhiali da sole e foulard colorato al collo è entrata nel palazzo di Giustizia poco [...]

Bolognesi, frasi ex Nar senza senso

Bolognesi, frasi ex Nar senza senso

(ANSA) – BOLOGNA, 16 MAG – Dire, come fece una settimana fa Luigi Ciavardini, che gli ex Nar sono anche loro vittime della Strage di Bologna, “è operazione cialtronesca, non è una cosa che ha un senso”. Così il presidente dell’associazione familiari vittime dell’attentato del 2 agosto 1980, Paolo Bolognesi, ai giornalisti prima dell’udienza in Corte di assise del processo a Gilberto Cavallini, imputato per concorso in strage. Per Bolognesi, [...]

Strage Bologna: Ciavardini in Tribunale

Strage Bologna: Ciavardini in Tribunale

(ANSA) – BOLOGNA, 9 MAG – A 38 anni dalla bomba alla stazione e 11 anni dopo la sentenza della Cassazione che lo ha riconosciuto come uno dei responsabili dell’attentato, Luigi Ciavardini è entrato alle 10.20 nel Tribunale di Bologna per testimoniare nel processo che vede imputato Gilberto Cavallini per concorso nella strage: 85 morti e 200 feriti. L’ex Nar, che all’epoca dei fatti era minorenne, oggi ha 56 anni e dopo una condanna a 30 anni dal 2009 [...]

CASO MORO E STRAGE DI BOLOGNA. FASCISTI NAZISTI GELLI E SERVIZI

CASO MORO E STRAGE DI BOLOGNA. FASCISTI NAZISTI GELLI E SERVIZI

COINCIDENZE ILLUMINANTI NELLA STRAGE DI STATO DI VIA FANI Cosa ci faceva a Bologna nei giorni antecedenti la strage del 2 agosto 1980 l’agente dei Servizi Tullio Olivetti, quello, per intenderci, del bar-pasticceria-gelateria di via Fani che offrì riparo agli assassini della scorta di Aldo Moro? (*) Bologna 2 agosto 1980 strage alla stazione 85 morti e 200 feriti A Roma lui e il fratello Annibale gestivano anche il bar Euclide (piazza Euclide 48, tel. 870852), [...]