Aziende della provincia di Alessandria

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

In questa categoria: ARFEA

L'ARFEA (sigla di Aziende Riunite Filovie ed Autolinee) è una società a responsabilità limitata che si occupa del trasporto pubblico nelle province di Alessandria, Asti e Pavia.

Abbondio (azienda)

L'Abbondio S.r.l. in liquidazione (precedente Abbondio S.p.A.) è stata un'azienda italiana di bibite gassate.

Autolinee Val Borbera

Le Autolinee Val Borbera sono una società a responsabilità limitata concessionaria del trasporto pubblico in provincia di Alessandria. Collegano la val Borbera con Novi Ligure, Serravalle Scrivia e ...

Bistefani

La Bistefani S.p.A., oggi Bistefani Gruppo Dolciario S.p.A. è una delle più importanti industrie alimentari del ramo dolciario italiane, fondata nel 1955 a Casale Monferrato da Luigi Viale. Dal 2013...

Mondo di mezzo: 4 rischiano il carcere, 41 bis Carminati-Buzzi

Mondo di mezzo: 4 rischiano il carcere, 41 bis Carminati-Buzzi

Rischio carcere duro per Massimo Carminati e Salvatore Buzzi e possibile ritorno in carcere per almeno quattro imputati accusati di associazione a delinquere di stampo mafioso. Questi i primi provvedimenti che potrebbero arrivare alla luce della sentenza di ieri della III corte d’appello di Roma che ieri ha riconosciuto il 416 bis ad alcuni imputati del maxiprocesso al Mondo di mezzo. L’applicazione del 41 spetta al ministro della giustizia su richiesta della [...]

Mondo mezzo, Appello: riconosciuta mafia

Mondo mezzo, Appello: riconosciuta mafia

(ANSA) – ROMA, 11 SET – La terza corte di appello di Roma ha riconosciuto l’associazione mafiosa nell’ambito del processo al Mondo di Mezzo. Ribaltato così quanto deciso in primo grado. In appello sono state ridotte le condanne per Massimo Carminati e Salvatore Buzzi nell’ambito del processo al Mondo di Mezzo. Per l’ex Nar ridotta la pena da 20 anni del primo grado ai 14 anni e sei mesi inflitti oggi. Per Buzzi dai 19 anni, ai 18 e 4 mesi di oggi.

L'Indice del settore Costruzioni italiano è in territorio positivo (+0,74%), positiva la giornata per Buzzi Unicem (+1,43%)

L'Indice del settore Costruzioni italiano è in territorio positivo (+0,74%), positiva la giornata per Buzzi Unicem (+1,43%)

(Teleborsa) - Scambi in positivo per il settore Costruzioni a Milano che segue l'intonazione cautamente positiva evidenziata dall'EURO STOXX Construction & Materials. Il FTSE Italia Construction & Materials ha aperto a 33380,04 in crescita dello 0,74%, rispetto alla chiusura precedente. Intanto il comparto costruzioni europeo prosegue all'insegna della cautela a 435,85, dopo aver avviato la seduta a 436,55. Tra i titoli del FTSE MIB, bene Buzzi Unicem, con un [...]

Buzzi Unicem, ok dell'assemblea a bilancio 2017

Buzzi Unicem, ok dell'assemblea a bilancio 2017

(Teleborsa) - L'Assemblea di Buzzi Unicem ha approvato il bilancio dell’esercizio 2017 ed ha deliberato di distribuire un dividendo di 0,120 euro per ogni azione ordinaria e di 0,204 euro (comprensivo di euro 0,06 quale totale assegnazione del dividendo preferenziale relativo agli esercizi 2015 e 2016) per ogni azione di risparmio. Il dividendo verrà posto in pagamento dal 23 maggio 2018, con stacco in data 21 maggio 2018 della cedola n. 20 per le azioni [...]

Buzzi, AQR incrementa le vendite

Buzzi, AQR incrementa le vendite

(Teleborsa) - Dal 5 aprile 2018, la società di investimenti AQR Capital Management ha aumentato lo “short selling” su Buzzi Unicem dall'1,91% al 2%. Lo si apprende dalle comunicazioni della Consob relative alle posizioni nette corte.

Buzzi Unicem sconta timore guerra dazi e taglio target price

Buzzi Unicem sconta timore guerra dazi e taglio target price

(Teleborsa) - Sessione negativa per Buzzi Unicem, che sta lasciando sul parterre l'1,45% a 19,09 euro. La big del cemento soffre, al pari di molte altre società, i timori per le ripercussioni di una guerra sui dazi. Inoltre Mediobanca ha abbassato il prezzo obiettivo del titolo a 24,5 euro, confermando il giudizio "outperform". A livello di analisi tecnica, attesa per il resto della seduta un'estensione della fase ribassista con area di supporto vista a 18,95 [...]

Buzzi Unicem, utili più che raddoppiati e dividendo in crescita nel 2017

Buzzi Unicem, utili più che raddoppiati e dividendo in crescita nel 2017

(Teleborsa) - Profitti più che raddoppiati nel 2017 per Buzzi Unicem. La big italiana del cemento ha chiuso il bilancio annuale con un utile netto di 395 milioni, in forte crescita rispetto ai 149 milioni del 2016, grazie soprattutto agli effetti del taglio dell’aliquota negli Stati Uniti legato alla riforma fiscale approvata a fine 2017. Il risultato operativo, pari a 286 milioni di euro, ha registrato una discesa di 62 milioni rispetto all'esercizio [...]

Borsa: Milano risale da minimi (-0,2%)

Borsa: Milano risale da minimi (-0,2%)

(ANSA) – MILANO, 28 MAR – Piazza Affari riduce il calo e cerca di portarsi sulla parità a metà seduta (Ftse Mib -0,2%), sostenuta dalle utility Terna (+2,64%), Snam (+2,57%), A2a (+1,65%) ed Enel (+1,46%). Resta invece alta la tensione su Fincantieri (-10,6%), il cui piano e i conti hanno deluso le attese degli analisti, Mps (-4,49%), che aggiorna i minimi, ed Stm (-4,35%), che risente, insieme ai rivali europei,dello scandalo sui dati di Facebook, dei [...]

Borsa: Milano debole con Stm,Fincantieri

Borsa: Milano debole con Stm,Fincantieri

(ANSA) – MILANO, 28 MAR – Piazza Affari è debole (Ftse Mib -1%) frenata da Stm (-3,49%) sulla scia del crollo dei tecnologici per i timori sugli investimenti in Cina e sull’auto elettrica in Usa oltre che dei cali dei giganti del web per lo scandalo Facebook. Sotto pressione Buzzi (-2%), Saipem (-1,9%), che sconta le tensioni internazionali e Fca (-1,95%), sulla scia dell’andamento dei titoli dell’auto in Europa dopo il crollo di Tesla a New York. Segna [...]

Buzzi, AQR incrementa le posizioni corte

Buzzi, AQR incrementa le posizioni corte

(Teleborsa) - Dal 22 marzo 2018, la società di investimenti AQR Capital Management, ha aumentato lo "short selling" su Buzzi Unicem dall'1,72% all'1,82%. Lo si apprende dalle comunicazioni della Consob relative alle posizioni nette corte.

Buzzi, AQR aumenta le vendite

Buzzi, AQR aumenta le vendite

(Teleborsa) - Dal 15 marzo 2018, la società di investimenti AQR Capital Management ha incrementato lo “short selling” su Buzzi Unicem dall'1,6% all'1,72%. Lo si apprende dalle comunicazioni della Consob relative alle posizioni nette corte.

Buzzi Unicem in denaro grazie a HeidelbergCement

Buzzi Unicem in denaro grazie a HeidelbergCement

(Teleborsa) - Balza in avanti a Piazza Affari Buzzi Unicem, registrando un incremento dell'1,90%. A sostenere le quotazioni della società italiana specializzata nella produzione di cemento, ma anche dell'intero comparto costruzioni europeo, i risultati positivi diffusi dalla tedesca HeidelbergCement. L'indice FTSE IT costruzioni segna un rialzo dell'1,12%. Ben intonate anche Astaldi +2,29%, Trevi +2,01% e Vianini +2,93%. Cementir guadagna l'1%.  Su [...]

Buzzi, CQS riduce la posizione ribassista

Buzzi, CQS riduce la posizione ribassista

(Teleborsa) - Dal 12 febbraio 2018, la società di investimenti inglese CQS ha alleggerito lo “short selling” su Buzzi Unicem dall'1,09% allo 0,95%. Lo si apprende dalle comunicazioni della Consob relative alle posizioni nette corte.

Buzzi Unicem, fatturato in crescita nel 2017

Buzzi Unicem, fatturato in crescita nel 2017

(Teleborsa) - Buzzi Unicem ha chiuso il 2017 con un fatturato consolidato pari a 2,8 miliardi di euro rispetto ai 2,6 miliardi del 2016, in aumento del 5,1% (+3,7% a cambi e perimetro costanti).  Le vendite di cemento sono salite del 4,4% a 26,8 milioni di tonnellate, quelle di calcestruzzo preconfezionato del 3,1% a 12,3 milioni di metri cubi.  L'indebitamento finanziario netto a fine 2017, ammonta a 863 milioni, in miglioramento rispetto ai 942 milioni di [...]

Buzzi costruisce guadagni grazie a UBS

Buzzi costruisce guadagni grazie a UBS

(Teleborsa) - Si muove al rialzo il titolo Buzzi Unicem, che scambia con una variazione percentuale dello 0,67%. A fare da assist alle azioni, contribuisce la promozione giunta dagli analisti di UBS, che hanno rivisto al rialzo il giudizio portandolo a "buy". Ritoccato all'insù anche il prezzo obiettivo a 30 euro rispetto ai 24,14 euro delle attuali quotazioni.    Su base settimanale, il trend del titolo è più solido rispetto a quello del FTSE MIB. [...]

Buzzi, CQS mantiene le vendite

Buzzi, CQS mantiene le vendite

(Teleborsa) - La Consob rende noto che il 17 gennaio 2018, la società di investimenti inglese CQS ha mantenuto le posizioni corte su Buzzi Unicem all'1,1%. Discreta la performance a Piazza Affari della società attiva nel settore del cemento, che si attesta a 23,48 euro, in lieve aumento dello 0,77%.

Trofeo Pernigotti - Zoldo Alto 06/01/2004

 

Borsalino nella nebbia

di Annalisa Rabagliati “Non capisco come fate , voi, ad essere così carine e gentili da giovani e a trasformarvi in megere appena sposate” disse l’uomo dal cappello tipo Borsalino, che di solito entrava nel bar, non si scopriva il capo neppure davanti ad una signora, ordinava qualcosa e rimaneva in silenzio fino all’ora di tornare a casa. Bea, una quarantenne decisa e spigliata, decise di dar [...]

Lo "short selling" su Buzzi Unicem

Lo "short selling" su Buzzi Unicem

(Teleborsa) - Il 4 gennaio 2018, la banca francese BNP Paribas, il fondo speculativo AQR Capital Management e la società di investimenti inglese CQS, detengono una posizione ribassista su Buzzi Unicem rispettivamente dello 0,81%, dell'1,49% e dello 0,92%. Lo si apprende dalle comunicazioni della Consob relative alle posizioni nette corte.

Buzzi deposita progetto incorporazione di Cementizillo e Cementeria Monselice

Buzzi deposita progetto incorporazione di Cementizillo e Cementeria Monselice

(Teleborsa) - Buzzi Unicem annuncia il deposito nel Registro delle Imprese del progetto di incorporazione delle sue controllate Cementizillo e Cementeria di Monselice. Il progetto sarà sottoposto all’approvazione del Consiglio di Amministrazione di Buzzi. I soci del gruppo che rappresentino almeno il cinque per cento del capitale sociale, possono chiedere che la decisione di approvazione della fusione da parte dell’incorporante sia adottata [...]