Barbarossa

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Salemi
In rilievo

Salemi

Federico I del Sacro Romano Impero

La scheda: Federico I del Sacro Romano Impero


Federico (1090-1147)
Corrado (1093-1152)
Gertrude
Federico (1122-1190)
Berta († 1195) ]
Jutta (1133-1191)
Corrado († 1195)
Beatrice (1162-ante 1174).
Federico (1164-1170)
Enrico (1165-1197)
Federico (1167-1191)
Sofia (1168-1187)
Ottone (1170-1200)
Corrado (1172-1196)
Rinaldo (1173-bambino)
Guglielmo (1176-bambino)
Filippo (1177-1208)
Agnese (1180-1184)
Beatrice (1198-1212)
Cunegonda (1200-1248)
Maria (1201-1235)
Elisabetta (1202-1235)
Enrico (1211 - 1242)
Enzo (c1220 - 1272)
Caterina (1226 - 1279)
Federico (c1224 - 1256)
Biancofiore (1226 - 1279)
Margherita (1227 - 1298)
figlia (+ 1227)
Corrado (1228 - 1254)
Costanza (1230 - 1307)
Manfredi (1232 - 1266)
Violante (1233 - 1264)
Margherita (1237 - 1270)
Enrico (1238 - 1253)
Federico (1239 - ?)
figlia (1241 - 1241)
Selvaggia (+ 1244)
Riccardo (+ 1249)
Gherardo
Federico
Federico (1232c. - 1245c.)
Enrico (1232c. - 1251)
Corrado IV (1252-1268)
Federico I Hohenstaufen, meglio noto come Federico Barbarossa (Waiblingen, 1122 – Saleph, 10 giugno 1190), è stato imperatore del Sacro Romano Impero.
Salì al trono di Germania il 4 marzo 1152, succedendo allo zio Corrado III, e fu incoronato Imperatore il 18 giugno 1155.


Kasia, la più bella e brava del cinema italiano

Kasia, la più bella e brava del cinema italiano

C'era una volta una giovane modella polacca che arrivata poco più che ventenne in Italia, ha trovato il successo e l'amore. Erano i primi anni 2000 e il suo nome, Katarzyna Anna Smutniak, in arte Kasia, era ancora poco noto. Nata nel 1979 a Pila, figlia di un generale dell'aeronautica militare polacca, a 16 anni già pilota di alianti, a 17 modella in ascesa. Lavoro che l'ha portata in giro per il mondo, fino al grande successo ottenuto grazie a un famoso spot [...]

Luca Barbarossa: storia di Alex, da solo a Pozzallo a otto anni

Luca Barbarossa: storia di Alex, da solo a Pozzallo a otto anni

Roma, (askanews) - Chi avrebbe il coraggio di dire a un bambino di otto anni arrivato in Europa dopo un viaggio di un anno e mezzo, da solo, "è finita la pacchia"? Lo dice Luca Barbarossa, negli studi di askanews per presentare il suo disco "Roma è de tutti". "Racconto una piccola storia emblematica, quella di Alex, un bambino che è arrivato a Pozzallo senza genitori dopo un viaggio di un anno e mezzo: ridotto alla schiavitù nei campi di permanenza [...]

EVENTI: Federico I del Sacro Romano Impero

Nel 1174, risolti i problemi in Germania, Federico radunò nuovamente un grosso esercito e scese per la quinta volta in Italia.

Nel 1174, risolti i problemi in Germania, Federico radunò nuovamente un grosso esercito e scese per la quinta volta in Italia.

Nel 1174, risolti i problemi in Germania, Federico radunò nuovamente un grosso esercito e scese per la quinta volta in Italia.

Nel 1174, risolti i problemi in Germania, Federico radunò nuovamente un grosso esercito e scese per la quinta volta in Italia.

Nel 1174, risolti i problemi in Germania, Federico radunò nuovamente un grosso esercito e scese per la quinta volta in Italia.

Nel 1174, risolti i problemi in Germania, Federico radunò nuovamente un grosso esercito e scese per la quinta volta in Italia.

Nel marzo del 1159 Barbarossa entrò a Como accolto ancora trionfalmente dalla popolazione e dal vescovo Ardizzone che gli consegnò simbolicamente le chiavi della città, mentre in luglio mise l'assedio a Crema, che si arrese dopo sette mesi e fu rasa al suolo.

Nel marzo del 1159 Barbarossa entrò a Como accolto ancora trionfalmente dalla popolazione e dal vescovo Ardizzone che gli consegnò simbolicamente le chiavi della città, mentre in luglio mise l'assedio a Crema, che si arrese dopo sette mesi e fu rasa al suolo.

Nel marzo del 1159 Barbarossa entrò a Como accolto ancora trionfalmente dalla popolazione e dal vescovo Ardizzone che gli consegnò simbolicamente le chiavi della città, mentre in luglio mise l'assedio a Crema, che si arrese dopo sette mesi e fu rasa al suolo.

Nel marzo del 1159 Barbarossa entrò a Como accolto ancora trionfalmente dalla popolazione e dal vescovo Ardizzone che gli consegnò simbolicamente le chiavi della città, mentre in luglio mise l'assedio a Crema, che si arrese dopo sette mesi e fu rasa al suolo.

Nel marzo del 1159 Barbarossa entrò a Como accolto ancora trionfalmente dalla popolazione e dal vescovo Ardizzone che gli consegnò simbolicamente le chiavi della città, mentre in luglio mise l'assedio a Crema, che si arrese dopo sette mesi e fu rasa al suolo.

Nel marzo del 1159 Barbarossa entrò a Como accolto ancora trionfalmente dalla popolazione e dal vescovo Ardizzone che gli consegnò simbolicamente le chiavi della città, mentre in luglio mise l'assedio a Crema, che si arrese dopo sette mesi e fu rasa al suolo.

Luca Barbarossa: Roma offesa nella dignità, i romani pazienti

Luca Barbarossa: Roma offesa nella dignità, i romani pazienti

Roma, (askanews) - Roma è come un gattino ferito, una città offesa nella dignità ma i romani, se prendessero coscienza della situazione, potrebbero avere a dirigerli qualcuno all'altezza della situazione: lo dice Luca Barbarossa negli studi di askanews per presentare il suo disco "Roma è de tutti". "Se prendono coscienza i cittadini, a Roma finisce che potremmo anche avere qualcuno che ci dirige all'altezza della situazione" ha detto Barbarossa. "Per noi [...]

Barbarossa: "I migranti una risorsa, qualcuno gioca con la paura"

Barbarossa: "I migranti una risorsa, qualcuno gioca con la paura"

Roma, (askanews) - Sul tema dei migranti "qualcuno gioca con la paura e non si fa quando sono in gioco vite umane". Luca Barbarossa, negli studi di askanews per presentare il suo disco "Roma è de tutti", parla anche della politica del governo rispetto alle tragedie del Mediterraneo. "Per me gli esseri umani sono esseri umani, non li chiamo né naufraghi né migranti né clandestini né extracomunitari. Credo che una ricchezza dei paesi più potenti al mondo [...]

Luca Barbarossa: "Roma è de tutti, porto la romanità in tour"

Luca Barbarossa: "Roma è de tutti, porto la romanità in tour"

Roma, (askanews) - Una grande festa, con tanti ospiti, e la romanità al centro della scena. Luca Barbarossa festeggia il 29 giugno alla Cavea dell'Auditorium Parco della Musica il suo progetto "Roma è de tutti". Che l'artista racconta così: "Il progetto Roma è de tutti è una sorta di concept album, anche il concerto rispetta in scaletta dalla prima all'ultima canzone dell'album. Sono capitoli di un racconto che non si possono separare. Il concerto del 29 [...]

Degan, racconto tribù che scompaiono

Degan, racconto tribù che scompaiono

(ANSA) – ROMA, 03 GIU – Immergersi nella maniera più veritiera possibile nella cultura di tribù che stanno scomparendo, tra riti iniziatici, anche violenti, stile di vita e rapporto con la natura, “prima che diventino ‘pezzi’ da museo, o attrazioni in un parco dove paghi il biglietto per sapere com’erano”. E’ l’obiettivo, spiega all’ANSA Raz Degan, alla base di Raz & the tribe, docuserie in 4 episodi (l’ultima è un best of), su Sky [...]

Kasia Smutniak completamente nuda

Kasia Smutniak completamente nuda

“Finora ho mimetizzato la mia parte femminile e l'ho nascosta allo scopo di essere presa sul serio. Adesso che ho quasi 40 anni sento che è il momento di tirarla fuori con grande tranquillità... Sono stata felice di mettermi a nudo” Kasia Smutniak per la prima volta si spoglia completamente e lo fa per la cover di Vanity Fair dove campeggia in tutto il suo splendore. “Parliamo sempre di libertà delle donne, ma spesso ci vestiamo e ci comportiamo da [...]

Kasia Smutniak foto senza veli per la cover di Vanity Fair

Kasia Smutniak foto senza veli per la cover di Vanity Fair

Sulla copertina del settimanale "Vanity Fair" Kasia Smutniak appare in tutta la sua bellezza. L'attrice racconta:“Finora ho mimetizzato la mia parte femminile e l'ho nascosta allo scopo di essere presa sul serio. Adesso che ho quasi 40 anni sento che è il momento di tirarla fuori con grande tranquillità... Sono stata felice di mettermi a nudo” “Parliamo sempre di libertà delle donne, ma spesso ci vestiamo e ci comportiamo da uomini. Io per anni, la gonna [...]

Kasia Smutniak come non l'avete mai vista su Vanity Fair

Kasia Smutniak come non l'avete mai vista su Vanity Fair

Per la prima volta l'attrice Kasia Smutniak si spoglia completamente e lo fa per “Vanity Fair”. “Finora ho mimetizzato la mia parte femminile e l'ho nascosta allo scopo di essere presa sul serio. Adesso che ho quasi 40 anni sento che è il momento di tirarla fuori con grande tranquillità... Sono stata felice di mettermi a nudo” “Parliamo sempre di libertà delle donne, ma spesso ci vestiamo e ci comportiamo da uomini. Io per anni, la gonna non l'ho mai [...]

Kasia Smutniak pose intriganti per Vanity Fair

Kasia Smutniak pose intriganti per Vanity Fair

L'attrice Kasia Smutniak è  la prima volta che posa completamente senza veli e lo fa per la copertina  di “Vanity Fair”. “Finora ho mimetizzato la mia parte femminile e l'ho nascosta allo scopo di essere presa sul serio. Adesso che ho quasi 40 anni sento che è il momento di tirarla fuori con grande tranquillità... Sono stata felice di mettermi a nudo” “Parliamo sempre di libertà delle donne, ma spesso ci vestiamo e ci comportiamo da uomini. Io per [...]

FOTO: Federico I del Sacro Romano Impero

Federico_Barbarossa

Federico_Barbarossa

Federico_I_Barbarossa

Federico_I_Barbarossa

Federico_III_di_Hohenstaufen

Federico_III_di_Hohenstaufen

Federico_I_Hohenstaufen

Federico_I_Hohenstaufen

Federico_I_del_Sacro_Romano_Impero

Federico_I_del_Sacro_Romano_Impero

Ritratto ottocentesco di Federico I Barbarossa.

Ritratto ottocentesco di Federico I Barbarossa.

Ritratto ottocentesco di Federico I Barbarossa.

Ritratto ottocentesco di Federico I Barbarossa.

Kasia Smutniak posa senza veli per la prima volta

Kasia Smutniak posa senza veli per la prima volta

Kasia Smutniak per la prima volta si spoglia completamente e lo fa per la cover di “Vanity Fair”. “Finora ho mimetizzato la mia parte femminile e l'ho nascosta allo scopo di essere presa sul serio. Adesso che ho quasi 40 anni sento che è il momento di tirarla fuori con grande tranquillità... Sono stata felice di mettermi a nudo” “Parliamo sempre di libertà delle donne, ma spesso ci vestiamo e ci comportiamo da uomini. Io per anni, la gonna non l'ho mai [...]

Kasia Smutniak completamente spoglia

Kasia Smutniak completamente spoglia

L?attrice di origine polacca si svela: "Senza più vergognarmi". “Finora ho mimetizzato la mia parte femminile e l'ho nascosta allo scopo di essere presa sul serio. Adesso che ho quasi 40 anni sento che è il momento di tirarla fuori con grande tranquillità... Sono stata felice di mettermi a nudo” Kasia Smutniak per la prima volta si spoglia completamente e lo fa per la cover di Vanity Fair dove campeggia in tutto il suo splendore. “Parliamo sempre di [...]

Kasia Smutniak completamente nuda

Kasia Smutniak completamente nuda

“Finora ho mimetizzato la mia parte femminile e l'ho nascosta allo scopo di essere presa sul serio. Adesso che ho quasi 40 anni sento che è il momento di tirarla fuori con grande tranquillità... Sono stata felice di mettermi a nudo” Kasia Smutniak per la prima volta si spoglia completamente e lo fa per la cover di Vanity Fair dove campeggia in tutto il suo splendore. “Parliamo sempre di libertà delle donne, ma spesso ci vestiamo e ci comportiamo da [...]

Kasia Smutniak completamente nuda

Kasia Smutniak completamente nuda

“Finora ho mimetizzato la mia parte femminile e l'ho nascosta allo scopo di essere presa sul serio. Adesso che ho quasi 40 anni sento che è il momento di tirarla fuori con grande tranquillità... Sono stata felice di mettermi a nudo” Kasia Smutniak per la prima volta si spoglia completamente e lo fa per la cover di Vanity Fair dove campeggia in tutto il suo splendore. “Parliamo sempre di libertà delle donne, ma spesso ci vestiamo e ci comportiamo da uomini. [...]

Kasia Smutniak, come mamma l'ha fatta su Vanity Fair

Kasia Smutniak, come mamma l'ha fatta su Vanity Fair

“Finora ho mimetizzato la mia parte femminile e l'ho nascosta allo scopo di essere presa sul serio. Adesso che ho quasi 40 anni sento che è il momento di tirarla fuori con grande tranquillità... Sono stata felice di mostrarmi” Kasia Smutniak per la prima volta si spoglia completamente e lo fa per la cover di Vanity Fair dove campeggia in tutto il suo splendore. “Parliamo sempre di libertà delle donne, ma spesso ci vestiamo e ci comportiamo da uomini. Io [...]

Paola Barale confessa: «Io e Raz non ci parliamo più». Poi il retroscena: «Se ci fossimo sposati...»

Paola Barale confessa: «Io e Raz non ci parliamo più». Poi il retroscena: «Se ci fossimo sposati...»

Paola Barale, ospite a Domenica In, ha ricordato le varie tappe della sua carriera, parlando dei suoi progetti e tornando anche sulla relazione con Raz Degan. «In questo momento non ci parliamo», confessa durante l'intervista a Cristina Parodi, facendo capire che il rapporto con l'ex è fatto di alti e bassi. «È stato talmente un rapporto forte, importante, che sì siamo amici, ci vogliamo bene, ci rispettiamo, abbiamo due vite separate felici, però non [...]

Paola Barale confessa con Raz Degan non ci parliamo più

Paola Barale confessa con Raz Degan non ci parliamo più

La showgirl Paola Barale ospite a “Domenica In”, e ha ricordato le varie tappe della sua carriera, parlando dei suoi progetti e tornando anche sulla relazione con Raz Degan. «In questo momento non ci parliamo», confessa durante l'intervista a Cristina Parodi, facendo capire che il rapporto con l'ex è fatto di alti e bassi. «È stato talmente un rapporto forte, importante, che sì siamo amici, ci vogliamo bene, ci rispettiamo, abbiamo due vite separate [...]

Paola Barale a Domenica In ecco perchè non ho mai sposato Raz Degan

Paola Barale a Domenica In ecco perchè non ho mai sposato Raz Degan

La showgirl Paola Barale è stata ospite di Cristina Parodi a “Domenica In”, e ha parlato della sua carriera, dei suoi progetti e anche sulla relazione con Raz Degan. «In questo momento non ci parliamo», confessa durante l'intervista a Cristina Parodi, facendo capire che il rapporto con l'ex è fatto di alti e bassi. «È stato talmente un rapporto forte, importante, che sì siamo amici, ci vogliamo bene, ci rispettiamo, abbiamo due vite separate felici, [...]

Paola Barale confessa: «Io e Raz non ci parliamo più». Poi il retroscena: «Se ci fossimo sposati...»

Paola Barale confessa: «Io e Raz non ci parliamo più». Poi il retroscena: «Se ci fossimo sposati...»

Paola Barale, ospite a Domenica In, ha ricordato le varie tappe della sua carriera, parlando dei suoi progetti e tornando anche sulla relazione con Raz Degan. «In questo momento non ci parliamo», confessa durante l'intervista a Cristina Parodi, facendo capire che il rapporto con l'ex è fatto di alti e bassi. «È stato talmente un rapporto forte, importante, che sì siamo amici, ci vogliamo bene, ci rispettiamo, abbiamo due vite separate felici, però non [...]

Paola Barale confessa: «Io e Raz non ci parliamo più». Poi il retroscena: «Se ci fossimo sposati...»

Paola Barale confessa: «Io e Raz non ci parliamo più». Poi il retroscena: «Se ci fossimo sposati...»

Paola Barale, ospite a Domenica In, ha ricordato le varie tappe della sua carriera, parlando dei suoi progetti e tornando anche sulla relazione con Raz Degan. «In questo momento non ci parliamo», confessa durante l'intervista a Cristina Parodi, facendo capire che il rapporto con l'ex è fatto di alti e bassi. «È stato talmente un rapporto forte, importante, che sì siamo amici, ci vogliamo bene, ci rispettiamo, abbiamo due vite separate felici, però non [...]