Beatrice Lorenzin

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

Beatrice Lorenzin

La scheda: Beatrice Lorenzin

XVII: - Il Popolo della Libertà (Da inizio legislatura al 18/11/2013)
- Alternativa Popolare-Centristi per l'Europa (Dal 18/11/2013 a fine legislatura)
XVIII: - GRUPPO MISTO - componente: Civica Popolare-AP-PSI-Area Civica
XVIII: Emilia-Romagna
Beatrice Lorenzin (Roma, 14 ottobre 1971) è una politica italiana, leader di Civica Popolare e Ministro della salute dal 28 aprile 2013 al 1º giugno 2018 prima nel Governo Letta e successivamente riconfermata in carica sia nel Governo Renzi sia nel Governo Gentiloni.


Beatrice Lorenzin:
Ministro della salute:
Durata mandato: 28 aprile 2013 – 1º giugno 2018
Presidente: Enrico Letta Matteo Renzi Paolo Gentiloni
Predecessore: Renato Balduzzi
Successore: Giulia Grillo
Deputato della Repubblica Italiana:
Legislature: XVI, XVII, XVIII
Gruppo parlamentare: XVI: - Il Popolo della Libertà XVII: - Il Popolo della Libertà (Da inizio legislatura al 18/11/2013) - Alternativa Popolare-Centristi per l'Europa (Dal 18/11/2013 a fine legislatura) XVIII: - GRUPPO MISTO - componente: Civica Popolare-AP-PSI-Area Civica
Circoscrizione: XVI - XVII: Lazio 1 XVIII: Emilia-Romagna
Collegio: XVIII: 9 (Modena)
Dati generali:
Partito politico: Alternativa Popolare (dal 2017) Precedenti: FI (1996-2009) PdL (2009-2013) NCD (2013-2017)
Tendenza politica: Centrismo Cristianesimo sociale Conservatorismo moderato
Titolo di studio: Diploma di Liceo Classico
Professione: Libero Professionista

Vaccini:Lorenzin,scienza batte ignoranza

Vaccini:Lorenzin,scienza batte ignoranza

(ANSA) – ROMA, 5 SET – “Vittoria della scienza su ignoranza e pregiudizio. Grazie al mondo scientifico, della scuola e della cultura e grazie alle forze politiche che si sono battute per ristabilire il primato della salute collettiva. Un abbraccio alle coraggiose mamme di IoVaccino. Finalmente i loro bimbi potranno andare a scuola sicuri”. Lo dice Beatrice Lorenzin, ex Ministro della salute e leader di Civica Popolare.

Vaccini, i presidi: senza certificato Asl niente scuola

Vaccini, i presidi: senza certificato Asl niente scuola

“Allo stato delle cose, se non verrà presentato all’inizio dell’anno scolastico il certificato di avvenuta vaccinazione della Asl, non potremo permettere la frequenza dei bimbi a scuola, a nidi e materne. Non è possibile far prevalere la nuova circolare Grillo. Per ora, almeno fino all’inizio del nuovo anno scolastico, resta in vigore la Legge Lorenzin: sarà quest’ultima ad essere applicata”. Lo afferma l’Associazione Nazionale dei Presidi, che [...]

EVENTI: Beatrice Lorenzin

Nel 2013 è inizialmente proposta come candidata alla presidenza della Regione Lazio, lascia poi il posto a Francesco Storace, già presidente della regione Lazio nel quinquennio 2000-2005.

Il 28 aprile 2013 viene nominata Ministro della Salute nel Governo Letta.

Il 30 settembre 2013 assieme agli altri ministri del Pdl presenta dimissioni "irrevocabili" così come suggerito da Silvio Berlusconi, respinte dal presidente del consiglio Enrico Letta.

Dal 28 aprile 2013 al 22 febbraio 2014 ha ricoperto l'incarico di ministro della salute nel governo Letta, succedendo a Renato Balduzzi.

Il 30 settembre 2013 assieme agli altri ministri del Pdl presenta dimissioni "irrevocabili" così come suggerito da Silvio Berlusconi, respinte dal presidente del consiglio Enrico Letta.

Il 7 giugno 2015 Beatrice Lorenzin e il compagno Alessandro Picardi, direttore delle relazioni istituzionali e internazionali della Rai e presidente di tivùsat, annunciano la nascita dei figli Francesco e Lavinia.

Il 22 febbraio 2014 viene riconfermata nel nuovo esecutivo guidato dal presidente del consiglio Matteo Renzi alla guida sempre dello stesso dicastero.

Nel 2014, sulle segnalazioni dei casi sospetti di reazioni avverse ai vaccini anti-influenzali, Lorenzin è entrata in polemica con i governatori delle Regioni, ricevendo dei biasimi per i toni usati anche da esponenti politici di destra, piuttosto accesa inoltre nello stesso anno la querelle sull'igiene delle scuole con il sindaco di Roma Ignazio Marino, e quella con il sindacato dei poliziotti Silpcgil, che in campagna elettorale per le elezioni Europee 2014 l'hanno pubblicamente accusata di aver inopportunamente adoperato uomini e mezzi di Stato per attività non istituzionali.

Nel maggio del 2005 è nominata Coordinatore Regionale di Forza Italia per il Lazio.

Il 12 dicembre 2016 viene chiamata per la terza volta a ricoprire la carica di ministro nel governo guidato da Paolo Gentiloni, diventando l'esponente politico che più a lungo ha ricoperto la carica di Ministro della Salute.

Vaccini, Grillo: decreto Lorenzin ha creato cicatrice profonda

Vaccini, Grillo: decreto Lorenzin ha creato cicatrice profonda

Roma, (askanews) - Il Dl Lorenzin, ha aggiunto, "ha creato una cicatrice profonda creando una contrapposizione che non porta a nulla e a una grande confusione burocratica". Lo ha detto la ministra della Salute Giulia Grillo presentando a Roma la circolare che richiede solo un'autocertificazione per attestare la copertura vaccinale necessaria per l'iscrizione a scuola. "Faccio notare che già 100 anni fa nel Vaccination Act inglese era prevista una clausola per [...]

Vaccini, Di Maio: "Rivedere dl Lorenzin"

Vaccini, Di Maio: "Rivedere dl Lorenzin"

(ANSA) – AVELLINO, 22 GIU – Sui vaccini “il contratto (di governo) parla chiarissimo, noi vogliamo rivedere il decreto Lorenzin ma nel senso semplicemente di potere assicurare una tutela vaccinale delle persone e soprattutto ai bambini. Poi ognuno ha la sua opinione sui vaccini, voi conoscete la nostra”. Così il vice premier M5S Luigi Di Maio ad Avellino commenta le parole di Matteo Salvini, che ritiene “inutili e dannosi” i dieci vaccini obbligatori [...]

Vaccini, Lorenzin commenta i dati: positivi, critiche 5 regioni

Vaccini, Lorenzin commenta i dati: positivi, critiche 5 regioni

Roma, (askanews) - "I dati sono veramente molto positivi, immaginate che sono dati che registrano il 2017, i primi mesi dell'entrata in vigore della norma, fino appunto al dicembre, dove registriamo un incremento notevolissimo, più 1,1% rispetto alla famosa esavalente, il punto di valutazione è quello della polio, più del 4% di aumenti delle coperture sul morbillo": così la ministra della Salute Beatrice Lorenzin, in una conferenza stampa al ministero in [...]

Caso Alfie, Lorenzin: "Italia umanamente coinvolta"

Caso Alfie, Lorenzin: "Italia umanamente coinvolta"

Roma, (askanews) - "Noi siamo, come Italia, abbiamo fatto il possibile, siamo umanamente coinvolti, quello che potevamo fare abbiamo fatto tutto mettendo anche a disposizione le nostre strutture": così la ministra della Salute Beatrice Lorenzin, commentando il caso Alfie Evans, bimbo affetto da una malattia neurologica degenerativa al centro di una nuova disputa tra una famiglia e le autorità ospedaliere in Gran Bretagna.

Governo, Lorenzin: a opposizione ma con atteggiamento costruttivo

Governo, Lorenzin: a opposizione ma con atteggiamento costruttivo

Roma (askanews) - "Siamo all'opposizione, questo non toglie che vediamo con grande preoccupazione la situazione in Siria e l'accelerazione della crisi e il posizionamento dell'Italia nello scacchiere internazinale richiede dei chiarimenti da chi si candida a guidare il paese". Lo ha detto Beatrice Lorenzin a nome della componente di Civica e popolare del gruppo Misto alla Camera al termine delle consultazioni al Quirinale sulla formazione del governo. "Siamo anche [...]

I pagliacci che hanno affidato ministeri come Istruzione e Sanità a bestie ignoranti come Lorenzin e Fedeli, ora si scandalizzano perché Sergio Battelli, tesoriere M5s, non è diplomato... Lo stesso Bettelli racconta la sua storia...

I pagliacci che hanno affidato ministeri come Istruzione e Sanità a bestie ignoranti come Lorenzin e Fedeli, ora si scandalizzano perché Sergio Battelli, tesoriere M5s, non è diplomato... Lo stesso Bettelli racconta la sua storia...

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   I pagliacci che hanno affidato ministeri come Istruzione e Sanità a bestie ignoranti come Lorenzin e Fedeli, ora si scandalizzano perché Sergio Battelli, tesoriere M5s, non è diplomato... Lo stesso Bettelli racconta la sua storia... “Una grave malattia, poi dovevo lavorare”: il tesoriere M5s “spiega” perché ha la terza media Dopo le polemiche degli ultimi giorni, il neo tesoriere del [...]

L'accusa del Codacons: per colpa dei continui tagli e di una gestione politica sballata di Renzi e Lorenzin, la Sanità in Italia è diventata un privilegio dei ricchi

L'accusa del Codacons: per colpa dei continui tagli e di una gestione politica sballata di Renzi e Lorenzin, la Sanità in Italia è diventata un privilegio dei ricchi

    . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . L'accusa del Codacons: per colpa dei continui tagli e di una gestione politica sballata di Renzi e Lorenzin, la Sanità in Italia è diventata un privilegio dei ricchi SANITÀ PUBBLICA, ATTESA FINO A 1 MESE IN PIÙ IN 3 ANNI CODACONS: COLPA DEI CONTINUI TAGLI ALLA SANITA’ E DI UNA GESTIONE POLITICA SBALLATA. SUBITO DIMISSIONI DEL MINISTRO LORENZIN IN ITALIA SANITA’ E’ PRIVILEGIO DEI RICCHI, CON [...]

Tagli alla sanità: 65 giorni l’attesa per una visita...Un grazie di cuore a Matteo Renzi e a Beatrice Lorenzin da tutti gli Italioti!

Tagli alla sanità: 65 giorni l’attesa per una visita...Un grazie di cuore a Matteo Renzi e a Beatrice Lorenzin da tutti gli Italioti!

    . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping . . Tagli alla sanità: 65 giorni l’attesa per una visita...Un grazie di cuore a Matteo Renzi e a Beatrice Lorenzin da tutti gli Italioti! Tagli alla sanità: 65 giorni l’attesa per una visita E’ in media di 65 giorni l’attesa per una visita nella sanità pubblica, contro 7 giorni nel privato e 6 in intramoenia. Emerge dall’Osservatorio sui tempi di attesa e sui costi delle prestazioni sanitarie nei [...]

Fedeli la ministra più ricca del governo, Lorenzin la più povera

Fedeli la ministra più ricca del governo, Lorenzin la più povera

Roma, (askanews) - É la ministra dell'Istruzione, Valeria Fedeli, la più ricca del governo Gentiloni. Nel 2017 ha dichiarato un reddito imponibile di oltre 182mila euro, come si legge nella documentazione patrimoniale resa pubblica e disponibile sul sito del Parlamento. Al secondo posto c'è il ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda, con 166.264 euro e al terzo la ministra per i Rapporti con il Parlamento, Anna Finocchiaro, con 151.672 euro. Seguono [...]

Franceschini e D'Alema ko. Passano Boschi e Lorenzin

Franceschini e D'Alema ko. Passano Boschi e Lorenzin

Batosta per il ministro dell’Interno uscente, Marco Minniti, che perde a Pesaro contro Andrea Cecconi, al centro dello scandalo ‘rimborsopoli’ del Movimento 5 Stelle. Eletta con il 41,23% dei consensi la sottosegretaria Maria Elena Boschi blindata nel collegio sicuro di Bolzano. I risultati dei “big” della politica riservano esiti scontati, ma anche sorprese in questa tornata elettorale. Quasi la metà dei ministri del governo Gentiloni ha perso la [...]

Promossi nel centrosinistra Bonino, Tabacci, Casini e Lorenzin

Promossi nel centrosinistra Bonino, Tabacci, Casini e Lorenzin

Roma, (askanews) - Nonostante la debacle generale, il centro sinistra vede alcuni suoi pesi massimi promossi all'uninominale: in barba alle polemiche interne al Partito democratico per la sua nomina, fa il pieno di voti Pierferdinando Casini, candidato della coalizione di centrosinistra nel collegio uninominale per il Senato a Bologna; deludente invece il risultato di Vasco Errani, candidato di Leu, che si ferma al 7,2%. Nel collegio uninominale Milano 12 il [...]

Pesantissime accuse del Codacons che si rivolge all'Autorità anti corruzione: "L'Anac faccia chiarezza sui rapporti tra la Lorenzin e le case farmaceutiche"

Pesantissime accuse del Codacons che si rivolge all'Autorità anti corruzione: "L'Anac faccia chiarezza sui rapporti tra la Lorenzin e le case farmaceutiche"

    . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping .   Pesantissime accuse del Codacons: "Anac faccia chiarezza sui rapporti tra la Lorenzin e le case farmaceutiche"   Codacons: «Anac faccia chiarezza sui rapporti tra la Lorenzin e le case farmaceutiche» Fuoco e fiamme tra il Codacons e il ministro della salute Beatrice Lorenzin dopo che l'associazione dei consumatori ha annunciato sul proprio sito web  (v. in seguito) di avere presentato un [...]

L'Italia domani  al voto. In 46 milioni alle urne

L'Italia domani al voto. In 46 milioni alle urne

Silenzio pre elettorale oggi in attesa dell’apertura dei seggi domani dalle 7 alle 23. Chiamati al voto oltre 46 milioni e mezzo di elettori per la Camera dei deputati, quasi 43 milioni per il Senato della Repubblica. Si eleggono 618 deputati e 309 senatori, 18 parlamentari estero. Sarà un Election Day, in quanto si voterà anche per il rinnovo di Presidenza e Consiglio regionale di Lombardia e Lazio. La caccia agli indecisi, che secondo i rilevamenti [...]

Politiche, i protagonisti: Beatrice Lorenzin

Politiche, i protagonisti: Beatrice Lorenzin

Dall'aprile 2013 ministra della Salute

Lucia Salvati si è candidata con Lorenzin contro gli amici degli Spada?

Lucia Salvati si è candidata con Lorenzin contro gli amici degli Spada?

Lucia Salvati, io candidata con Lorenzin contro gli amici degli Spada     La preside coraggio, nota per la lunga battaglia sostenuta a Ostia contro persone in rapporti con il clan, coperte dalle istituzioni, ha scelto di esporsi in politica per lanciare un messaggio a favore della legalità   Roma - Sono quasi tredici anni che Lucia Salvati conduce la sua battaglia contro la corruzione e la mafia a Ostia. Infatti l'ex preside coraggio, assurta agli onori delle [...]

Rispondi

Lucia Salvati, io candidata con Lorenzin contro gli amici degli Spada

Lucia Salvati, io candidata con Lorenzin contro gli amici degli Spada

La preside coraggio, nota per la lunga battaglia sostenuta a Ostia contro persone in rapporti con il clan, coperte dalle istituzioni, ha scelto di esporsi in politica per lanciare un messaggio a favore della legalità       Lucia Salvati incatenata per protesta al Municipio di Ostia   Roma - Sono quasi tredici anni che Lucia Salvati conduce la sua battaglia contro la corruzione e la [...]

Lorenzin: 'Bimbi senza vaccini non finiranno l'anno scolastico'

Lorenzin: 'Bimbi senza vaccini non finiranno l'anno scolastico'

“Non sono assolutamente d’accordo. Siamo un paese che ha perso il senso della legge e del rispetto delle regole. Sono regole messe in campo per garantire la sicurezza pubblica”. Così il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin risponde alla proposta di alcune Regioni di lasciare che i bambini non in regola con la certificazione vaccinale, possano comunque terminare l’anno scolastico. “Lo scorso mese sono morte due persone di morbillo e abbiamo avuto 164 [...]

Ministro Lorenzin responsabile della ludopatia in Italia

Pei soldi i politici fanno questo e altro... Nessuna misura adottata contro il gioco d'azzardo dal ministro Lorenzin è da ritenersi una vergogna sociale alla pari di chi spaccia la droga!