Berlusconi

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Road
In rilievo

Road

Conflitto d'interesse

La scheda: Conflitto d'interesse

Il conflitto di interessi è una condizione giuridica che si verifica quando viene affidata un'alta responsabilità decisionale a un soggetto che ha interessi personali o professionali in contrasto con l'imparzialità richiesta da tale responsabilità, che può venire meno a causa degli interessi in causa.
Può verificarsi in diversi contesti e ambiti: economia, diritto, politica, lavoro, sanità. Gli ordinamenti giuridici spesso disciplinano il conflitto di interessi per mezzo di leggi e norme. Il conflitto di interessi può riguardare singole persone o cariche, ma anche enti di controllo, gruppi di soggetti, consigli di amministrazione.


Berlusconi senza freni sul governo: non saprebbero pulire cessi

Berlusconi senza freni sul governo: non saprebbero pulire cessi

Silvio Berlusconi scatenato e senza freni contro il governo gialloverde. Parla infatti di un governo di “dilettanti, di incapaci, di persone anche umanamente lontani da quel grado minimo di cultura che dovrebbe esserci in chi prende decisioni per il Paese”. “Quando guardo – ha continuato Berlusconi – quello che succede alla Camera, mi vengono i brividi alla schiena: gente scollacciata, senza cravatta, con i jeans bucati, con delle facce incredibili. Avevo [...]

Quello che alle iene non dicono: "Berlusconi ha dato a Ruby 5 milioni di euro".

Quello che alle iene non dicono: "Berlusconi ha dato a Ruby 5 milioni di euro".

Questo alle iene non lo dicono L'ex legale di Karima el-Mahroug, meglio nota come Ruby Rubacuori, rivela che la ragazza marocchina ricevette da Berlusconi 5 milioni di euro, un pagamento eseguito tramite la banca Antigua Commercial Bank di Antigua su un conto presso una banca in Messico. La pronta risposta del legale di Berlusconi Nicolò Gheddini: "Falsità, facciamo querela!". L'avvocato Egidio Verzini, che 7 anni fa era il legale della giovane ha [...]

EVENTI: Conflitto d'interesse

Nel 1996 il senatore Stefano Passigli propose un disegno di legge che prevedeva che il funzionario pubblico con un patrimonio eccedente una certa somma dovesse affidarlo in gestione ad un'apposita società indipendente (blind trust o fondo cieco).

Nel 1996 il senatore Stefano Passigli propose un disegno di legge che prevedeva che il funzionario pubblico con un patrimonio eccedente una certa somma dovesse affidarlo in gestione ad un'apposita società indipendente (blind trust o fondo cieco).

Nel 1996 il senatore Stefano Passigli propose un disegno di legge che prevedeva che il funzionario pubblico con un patrimonio eccedente una certa somma dovesse affidarlo in gestione ad un'apposita società indipendente (blind trust o fondo cieco).

Nel 1996 il senatore Stefano Passigli propose un disegno di legge che prevedeva che il funzionario pubblico con un patrimonio eccedente una certa somma dovesse affidarlo in gestione ad un'apposita società indipendente (blind trust o fondo cieco).

Nel 1996 il senatore Stefano Passigli propose un disegno di legge che prevedeva che il funzionario pubblico con un patrimonio eccedente una certa somma dovesse affidarlo in gestione ad un'apposita società indipendente (blind trust o fondo cieco).

Nel 1996 il senatore Stefano Passigli propose un disegno di legge che prevedeva che il funzionario pubblico con un patrimonio eccedente una certa somma dovesse affidarlo in gestione ad un'apposita società indipendente (blind trust o fondo cieco).

Ex legale di Ruby, da Berlusconi 5 milioni tramite Antigua

Ex legale di Ruby, da Berlusconi 5 milioni tramite Antigua

Ruby nel 2011 ha ricevuto da Silvio Berlusconi “un pagamento di 5 milioni di euro eseguito tramite la banca Antigua Commercial Bank di Antigua su un conto presso una banca in Messico” e in particolare 2 milioni “sono stati dati a Luca Risso”, ex compagno, e 3 “sono stati fatti transitare dal Messico a Dubai e sono esclusivamente di Ruby”. Lo dichiara all’ANSA l’avvocato Egidio Verzini, che 7 anni fa fu legale della giovane e che ha deciso “di [...]

Ex legale: 'Da Berlusconi 5 mln a Ruby'

Ex legale: 'Da Berlusconi 5 mln a Ruby'

(ANSA) – MILANO, 4 DIC – Ruby nel 2011 ha ricevuto da Silvio Berlusconi “un pagamento di 5 milioni di euro eseguito tramite la banca Antigua Commercial Bank di Antigua su un conto presso una banca in Messico”, e in particolare 2 milioni “sono stati dati a Luca Risso”, ex compagno, e 3 “sono stati fatti transitare dal Messico a Dubai e sono esclusivamente di Ruby”. Lo dichiara l’avvocato Egidio Verzini, che 7 anni fa fu legale della giovane e che [...]

Renzi, un partito con Berlusconi? Falso

Renzi, un partito con Berlusconi? Falso

(ANSA) – ROMA, 3 DIC – “Avendomi visto su Canale 5 alcuni giornali hanno scritto che io farò un nuovo partito con Berlusconi. Notizia falsa, certa gente non sta bene. Quanto al passato: con Berlusconi io ho cercato solo di fare le sacrosante riforme costituzionali”. Così Matteo Renzi nella sua ENews settimanale. “Ma il mio Governo non ha mai avuto l’appoggio di Forza Italia, mai. Forza Italia ha votato la fiducia a Monti, a Letta, persino a [...]

Berlusconi, Corte Strasburgo chiude il caso senza sentenza

Berlusconi, Corte Strasburgo chiude il caso senza sentenza

Non si saprà mai se obbligando Silvio Berlusconi a lasciare il suo seggio in Senato nel 2013, e impedendogli di presentarsi come candidato alle elezioni, comprese quelle dello scorso 4 marzo, in base a quanto previsto dalla legge Severino, l’Italia abbia violato o no i suoi diritti. Come chiesto dal leader di Forza Italia la Corte europea dei diritti umani ha deciso di chiudere il suo ricorso contro il modo in cui gli è stata applicata la legge Severino, [...]

Caso Berlusconi, la Corte di Strasburgo ha archiviato il ricorso

Caso Berlusconi, la Corte di Strasburgo ha archiviato il ricorso

Strasburgo (askanews) - Caso archiviato. La Corte europea dei diritti dell'uomo ha deciso di cancellare dal ruolo il ricorso che Silvio Berlusconi aveva presentato a Strasburgo. Tramite i suoi legali l'ex presidente del Consiglio si era attivato contro il decreto del 2012 che ne aveva determinato l'incandidabilità alle elezioni e che aveva portato successivamente alla sua decadenza da senatore. La Corte ha preso la sua decisione in considerazione della richiesta [...]

Perché Strasburgo chiude il caso Berlusconi senza una sentenza

Perché Strasburgo chiude il caso Berlusconi senza una sentenza

La Corte dei diritti umani di Strasburgo ha deciso, con una sentenza emessa a maggioranza, di cancellare dal ruolo il ricorso del leader di Forza Italia ed ex presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, contro il decreto del 2012 che ne aveva determinato l’incandidabilità alle elezioni e che aveva portato successivamente alla sua decadenza da senatore. La Corte ha preso la sua decisione in considerazione della richiesta dello stesso Berlusconi, nell’agosto [...]

Berlusconi non candidabile, rifiutato ricorso a Strasburgo

Berlusconi non candidabile, rifiutato ricorso a Strasburgo

Silvio Berlusconi decaduto da senatore nel 2013, dichiarato incandidabile a causa delle legge Severino, per frode fiscale e per aver violato  alcuni articoli della Convenzione Europea dei Diritti dell'Uomo. L'11 maggio scorso è stato reso ricandidabile dai giudici italiani, il nano di Arcore li ha pagati come ha fatto per tutte le altre condanne? Berlusconi cantava vittoria e credeva di essere ritornato candidabile sperando nel ricorso presentato alla [...]

Martino,Berlusconi chiederà candidato Fi

Martino,Berlusconi chiederà candidato Fi

  Roma - cena di gala a Palazzo Grazioli (ANSA) - L'AQUILA, 22 NOV - "Il presidente Silvio Berlusconi, ci ha assicurato che si impegnerà nel prossimo confronto con Salvini e Meloni a presentare l'istanza della dirigenza abruzzese, compatta, di rinegoziare la decisione del tavolo nazionale, e di assegnare in Abruzzo a Forza Italia la scelta del candidato presidente alle elezioni del 10 [...]

FOTO: Conflitto d'interesse

Berlusconi

Berlusconi

Maurizio Crozza: "Ho capito la gravità della situazione quando a difesa di tolleranza e libertà è arrivato Silvio Berlusconi..."

Maurizio Crozza: "Ho capito la gravità della situazione quando a difesa di tolleranza e libertà è arrivato Silvio Berlusconi..."

Maurizio Crozza nel monologo sul momento attuale della politica italiana durante una puntata di Fratelli di Crozza | Episodio 21 | Stagione 2 | 16/11/2018

Crozza Berlusconi e la sua vecchia classe di liceo: “Sono molto felice di conoscere la tua nipotina...”

Crozza Berlusconi e la sua vecchia classe di liceo: “Sono molto felice di conoscere la tua nipotina...”

Maurizio Crozza veste i panni dell’ex presidente del Consiglio durante una puntata di Fratelli di Crozza | Episodio 21 | Stagione 2 | 16/11/2018

Crozza Berlusconi: “Se torno al governo? Se ha la macchina, tornerei anche subito...”

Crozza Berlusconi: “Se torno al governo? Se ha la macchina, tornerei anche subito...”

Maurizio Crozza veste i panni dell’ex presidente del Consiglio durante una puntata di Fratelli di Crozza | Episodio 21 | Stagione 2 | 16/11/2018

Berlusconi: 'Presto un governo di centrodestra per il Paese'

Berlusconi: 'Presto un governo di centrodestra per il Paese'

Riunione a palazzo Grazioli tra Silvio Berlusconi ed i vertici di Forza Italia. L’incontro, convocato dal Cavaliere al suo arrivo nella Capitale, serve per fare il punto alla luce delle fibrillazioni della maggioranza e della bocciatura Ue della manovra economica. “Speriamo e crediamo sia vicino il momento nel quale si potrà tornare a dare agli italiani un governo di personalità competenti di centro-destra, espressione della maggioranza naturale degli [...]

Berlusconi riunisce stato maggiore Fi

Berlusconi riunisce stato maggiore Fi

(ANSA) – ROMA, 21 NOV – Riunione a palazzo Grazioli tra Silvio Berlusconi ed i vertici di Forza Italia. L’incontro, convocato dal Cavaliere al suo arrivo nella Capitale, serve per fare il punto alla luce delle fibrillazioni della maggioranza e della bocciatura Ue della manovra economica.

'Non ho niente  da chiedere per Berlusconi'

'Non ho niente da chiedere per Berlusconi'

 “Non ho niente da chiedere per Berlusconi”: così il leader della Lega e vicepremier Matteo Salvini ha replicato alle parole dell’altro vicepremier Luigi Di Maio che in un’intervista al Corriere della Sera ha detto che “finché Salvini non mi chiede nulla di Berlusconi andrà tutto bene” al Governo. Salvini lo ha detto a Milano rispondendo a una domanda dei giornalisti a Vivite.    

Salvini: 'Con il Cav un caffè' Berlusconi all'attacco di M5S

Salvini: 'Con il Cav un caffè' Berlusconi all'attacco di M5S

“Credo solo che che quando si sa che due forze politiche hanno idee diverse questo non è un problema. Anche quando lo si dice. L’importante è sapere che cosa c’è nel contratto e non serve creare tensioni inutili quando una cosa non è nel contratto e quindi il problema non si pone”. Lo afferma il vicepremier Luigi Di Maio, rispondendo ai giornalisti che gli chiedono se teme che Matteo Salvini voglia creare tensioni nel governo per diventare [...]

Ieri incontro Berlusconi-Salvini

Ieri incontro Berlusconi-Salvini

(ANSA) – ROMA, 16 NOV – Incontro ieri pomeriggio a palazzo Grazioli tra il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi ed il vice premier e ministro dell’Interno Matteo Salvini. A quanto si apprende al centro del colloquio tra i due la manovra economica approdata in Parlamento e che secondo Forza Italia dovrebbe contenere maggiori misure legate al programma di centrodestra, e le prossime elezioni regionali a cui il centrodestra lavora per presentasi unito. [...]

Caso escort, Berlusconi rinviato a giudizio, pagò Giampi

Il gup del Tribunale di Bari Rosa Anna Depalo ha rinviato a giudizio Silvio Berlusconi per il reato di induzione a rendere false dichiarazioni all’autorità giudiziaria sulla vicenda escort. Il processo inizierà il 4 febbraio 2019. Al termine dell’udienza preliminare il giudice ha dichiarato inoltre la propria incompetenza territoriale nei confronti dell’ex direttore de L’Avanti Valter Lavitola, disponendo la trasmissione degli atti ai magistrati di [...]

Publitalia, archiviata l'inchiesta su Berlusconi

Publitalia, archiviata l'inchiesta su Berlusconi

Il gip di Milano Maria Vicidomini, come richiesto dai pm Giordano Baggio e Mauro Clerici, ha archiviato le accuse di frode fiscale e appropriazione indebita che erano state contestate a Silvio Berlusconi in uno stralcio di un’inchiesta nella quale Fulvio Pravadelli, ex ad ed ex vicepresidente di Publitalia, concessionaria di pubblicità del gruppo Mediaset, ha già patteggiato un anno. L’archiviazione riguarda anche Giuliano Adreani, ex presidente di [...]