Borsa Italiana

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Katy Perry
In rilievo

Katy Perry

Borsa Italiana

La scheda: Borsa Italiana

Andrea Sironi, presidente
Raffaele Jerusalmi, amministratore delegato
Borsa Italiana è una società che gestisce il mercato finanziario italiano, comunemente noto come Borsa di Milano che fu fondata nel 1808 ed è la nona più antica borsa del mondo (dietro Francoforte, Amsterdam, Copenaghen, Parigi, Vienna, Dublino, Bruxelles e Londra) e la sedicesima più importante del mondo.
La società è nata nel 1998 dalla privatizzazione dei mercati di borsa.
Dal 23 giugno 2007, a seguito della fusione con la Borsa di Londra (London Stock Exchange plc), Borsa Italiana S.p.A. è parte del London Stock Exchange Group, holding che controlla il 100% di Borsa Italiana S.p.A. e il 100% di London Stock Exchange plc., che - nel marzo del 2016 - ha annunciato il progetto di fusione con Deutsche Boerse.
Nel 2017 la Borsa di Milano, preceduta solo da quella di Atene, in rialzo del 24,7%, è stata la seconda migliore in Europa grazie all'indice Ftse All Share che è salito del 15,6%.
Cresce il peso di Borsa Italiana sul totale dell'economia dell'Italia, infatti la capitalizzazione complessiva delle società quotate al 29 dicembre 2017, si attesta a 644,3 miliardi, in crescita del 22,7% rispetto ai 524,9 miliardi di fine 2016. La capitalizzazione di Piazza Affari - indica la Review annuale di Borsa Italiana - è pari al 37,8% del Pil, contro il 31,8% del 2016 e il 34,8% del 2015.


Andrea Sironi, presidente
Raffaele Jerusalmi, amministratore delegato
Borsa Italiana è una società che gestisce il mercato finanziario italiano, comunemente noto come Borsa di Milano che fu fondata nel 1808 ed è la nona più antica borsa del mondo (dietro Francoforte, Amsterdam, Copenaghen, Parigi, Vienna, Dublino, Bruxelles e Londra) e la sedicesima più importante del mondo.
La società è nata nel 1998 dalla privatizzazione dei mercati di borsa.
Dal 23 giugno 2007, a seguito della fusione con la Borsa di Londra (London Stock Exchange plc), Borsa Italiana S.p.A. è parte del London Stock Exchange Group, holding che controlla il 100% di Borsa Italiana S.p.A. e il 100% di London Stock Exchange plc., che - nel marzo del 2016 - ha annunciato il progetto di fusione con Deutsche Boerse.
Nel 2017 la Borsa di Milano, preceduta solo da quella di Atene, in rialzo del 24,7%, è stata la seconda migliore in Europa grazie all'indice Ftse All Share che è salito del 15,6%.
Cresce il peso di Borsa Italiana sul totale dell'economia dell'Italia, infatti la capitalizzazione complessiva delle società quotate al 29 dicembre 2017, si attesta a 644,3 miliardi, in crescita del 22,7% rispetto ai 524,9 miliardi di fine 2016. La capitalizzazione di Piazza Affari - indica la Review annuale di Borsa Italiana - è pari al 37,8% del Pil, contro il 31,8% del 2016 e il 34,8% del 2015.

Andrea Sironi, presidente
Raffaele Jerusalmi, amministratore delegato
Borsa Italiana è una società che gestisce il mercato finanziario italiano, comunemente noto come Borsa di Milano che fu fondata nel 1808 ed è la nona più antica borsa del mondo (dietro Francoforte, Amsterdam, Copenaghen, Parigi, Vienna, Dublino, Bruxelles e Londra) e la sedicesima più importante del mondo.
La società è nata nel 1998 dalla privatizzazione dei mercati di borsa.
Dal 23 giugno 2007, a seguito della fusione con la Borsa di Londra (London Stock Exchange plc), Borsa Italiana S.p.A. è parte del London Stock Exchange Group, holding che controlla il 100% di Borsa Italiana S.p.A. e il 100% di London Stock Exchange plc., che - nel marzo del 2016 - ha annunciato il progetto di fusione con Deutsche Boerse.
Nel 2017 la Borsa di Milano, preceduta solo da quella di Atene, in rialzo del 24,7%, è stata la seconda migliore in Europa grazie all'indice Ftse All Share che è salito del 15,6%.
Cresce il peso di Borsa Italiana sul totale dell'economia dell'Italia, infatti la capitalizzazione complessiva delle società quotate al 29 dicembre 2017, si attesta a 644,3 miliardi, in crescita del 22,7% rispetto ai 524,9 miliardi di fine 2016. La capitalizzazione di Piazza Affari - indica la Review annuale di Borsa Italiana - è pari al 37,8% del Pil, contro il 31,8% del 2016 e il 34,8% del 2015.

Andrea Sironi, presidente
Raffaele Jerusalmi, amministratore delegato
Borsa Italiana è una società che gestisce il mercato finanziario italiano, comunemente noto come Borsa di Milano che fu fondata nel 1808 ed è la nona più antica borsa del mondo (dietro Francoforte, Amsterdam, Copenaghen, Parigi, Vienna, Dublino, Bruxelles e Londra) e la sedicesima più importante del mondo.
La società è nata nel 1998 dalla privatizzazione dei mercati di borsa.
Dal 23 giugno 2007, a seguito della fusione con la Borsa di Londra (London Stock Exchange plc), Borsa Italiana S.p.A. è parte del London Stock Exchange Group, holding che controlla il 100% di Borsa Italiana S.p.A. e il 100% di London Stock Exchange plc., che - nel marzo del 2016 - ha annunciato il progetto di fusione con Deutsche Boerse.
Nel 2017 la Borsa di Milano, preceduta solo da quella di Atene, in rialzo del 24,7%, è stata la seconda migliore in Europa grazie all'indice Ftse All Share che è salito del 15,6%.
Cresce il peso di Borsa Italiana sul totale dell'economia dell'Italia, infatti la capitalizzazione complessiva delle società quotate al 29 dicembre 2017, si attesta a 644,3 miliardi, in crescita del 22,7% rispetto ai 524,9 miliardi di fine 2016. La capitalizzazione di Piazza Affari - indica la Review annuale di Borsa Italiana - è pari al 37,8% del Pil, contro il 31,8% del 2016 e il 34,8% del 2015.

Andrea Sironi, presidente
Raffaele Jerusalmi, amministratore delegato
Borsa Italiana è una società che gestisce il mercato finanziario italiano, comunemente noto come Borsa di Milano che fu fondata nel 1808 ed è la nona più antica borsa del mondo (dietro Francoforte, Amsterdam, Copenaghen, Parigi, Vienna, Dublino, Bruxelles e Londra) e la sedicesima più importante del mondo.
La società è nata nel 1998 dalla privatizzazione dei mercati di borsa.
Dal 23 giugno 2007, a seguito della fusione con la Borsa di Londra (London Stock Exchange plc), Borsa Italiana S.p.A. è parte del London Stock Exchange Group, holding che controlla il 100% di Borsa Italiana S.p.A. e il 100% di London Stock Exchange plc., che - nel marzo del 2016 - ha annunciato il progetto di fusione con Deutsche Boerse.
Nel 2017 la Borsa di Milano, preceduta solo da quella di Atene, in rialzo del 24,7%, è stata la seconda migliore in Europa grazie all'indice Ftse All Share che è salito del 15,6%.
Cresce il peso di Borsa Italiana sul totale dell'economia dell'Italia, infatti la capitalizzazione complessiva delle società quotate al 29 dicembre 2017, si attesta a 644,3 miliardi, in crescita del 22,7% rispetto ai 524,9 miliardi di fine 2016. La capitalizzazione di Piazza Affari - indica la Review annuale di Borsa Italiana - è pari al 37,8% del Pil, contro il 31,8% del 2016 e il 34,8% del 2015.

C.S. ST2001: Semilampo Milano SSM 2008

29 2.0 32 NC DE MAIO Fabio 1398 1364 15.00 17.00 1604.00 1546 3 1

C.S. ST2001: Semilampo Milano SSM 2012

14 2.0 15 F2N De Maio Fabio 1422 1431 22.0 22.5 1480.0

C.S. ST2001: Semilampo Milano CAM SSM 2014

32 10 2N DE MAIO Fabio 1782 1118 1.5 19.5 20.0 1440.0

C.S. ST2001: Semilampo Milano SSM 2013

17 3.5 16 2N DE MAIO Fabio 1743 1707 20.5 22.5 14.5 1711.7

C.S. ST2001: Semilampo Milano SSM 2010

14 3.5 22 3N DE MAIO Fabio 1518 1683 17.50 18.00 3 1683.14

C.S. ST2001: Semilampo Milano SSM 2011

20 3.0 17 3N DE MAIO Fabio 1533 1572 20.50 22.00 1622.14 3 4

C.S. ST2001: Semilampo Milano SSM 2013

15 3.0 14 F2N DE MAIO Fabio 1449 1381 17.5 18.5 1431.3

C.S. ST2001: Semilampo Milano SSM 2013

26 2.5 14 2N DE MAIO Fabio 1743 1401 23.0 25.5 1502.9 12.5

C.S. ST2001: Semilampo Milano CAM 2013

9 3.5 5 2N DE MAIO Fabio 1743 1611 21.5 24.0 1554.3

FOTO: Borsa Italiana

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/0/03/Flag_of_Italy.svg/20px-Flag_of_Italy.svg.png

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/0/03/Flag_of_Italy.svg/20px-Flag_of_Italy.svg.png

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/0/03/Flag_of_Italy.svg/20px-Flag_of_Italy.svg.png

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/0/03/Flag_of_Italy.svg/20px-Flag_of_Italy.svg.png

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/0/03/Flag_of_Italy.svg/20px-Flag_of_Italy.svg.png

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/0/03/Flag_of_Italy.svg/20px-Flag_of_Italy.svg.png

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/0/03/Flag_of_Italy.svg/20px-Flag_of_Italy.svg.png

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/0/03/Flag_of_Italy.svg/20px-Flag_of_Italy.svg.png

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/0/03/Flag_of_Italy.svg/20px-Flag_of_Italy.svg.png

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/0/03/Flag_of_Italy.svg/20px-Flag_of_Italy.svg.png

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/0/03/Flag_of_Italy.svg/20px-Flag_of_Italy.svg.png

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/0/03/Flag_of_Italy.svg/20px-Flag_of_Italy.svg.png

L'ingresso di Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa di Milano dal 1932

L'ingresso di Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa di Milano dal 1932

C.S. ST2001: Semilampo Milano CAM SSM 2016

8 6 1N DE MAIO Fabio 1811 1750 4.5 27.0 29.5 1648.0

C.S. ST2001: Semilampo Milano SSM 2010

21 3.5 30 3N DE MAIO Fabio 1518 1880 19.50 21.00 1880.43 3 3

C.S. ST2001: Semilampo Milano SSM 2009

26 3.0 27 NC DE MAIO Fabio 1446 1639 17.50 18.50 1689.14 9.00

Borsa, netta diminuzione per il controvalore degli scambi del 16/02/2018

Borsa, netta diminuzione per il controvalore degli scambi del 16/02/2018

(Teleborsa) - Dai dati ufficiali di chiusura, risulta che il controvalore degli scambi nella seduta odierna è stato pari a 2,4 miliardi di euro, in calo di 534,2 milioni, rispetto ai 2,93 miliardi della vigilia. I volumi si sono attestati a 1,08 miliardi di azioni, rispetto ai 1,25 miliardi precedenti. Tra i 225 titoli trattati, 171 azioni hanno chiuso la sessione odierna in progresso, mentre 39 hanno chiuso in ribasso. Invariati i restanti 15 titoli.

Piazza Affari chiude in testa alle borse europee

Piazza Affari chiude in testa alle borse europee

(Teleborsa) - Giornata di guadagni per Piazza Affari e le altre principali Borse europee che chiudono la prima settimana di guadagni dopo tre ottave negative, oltre a mettere a segno la miglior settimana borsistica da dicembre del 2016. A dare linfa agli investitori la fine delle turbolenze a Wall Street, che sembra ormai aver inglobato i timori per una politica monetaria più aggressiva alla luce del miglioramento dei fondamentali economici, e oggi viaggia in [...]

Borsa: Milano migliore Europa (+1,34%)

Borsa: Milano migliore Europa (+1,34%)

(ANSA) – MILANO, 16 FEB – La Borsa di Milano (+1,34%) è regina dei listini europei, spinti dal cambio di passo di Wall Street passata in rialzo dopo un avvio fiacco. A Piazza Affari crolla il Credito Valtellinese che lascia sul terreno il 12%, in attesa dell’aumento di capitale da 700 milioni di euro che inizierà lunedì. Buona performance per il comparto auto con Cnh che conquista la vetta del listino principale guadagnando il 3,8%, Fca il 2%, Ferrari [...]

FinecoBank in buon rialzo a Piazza Affari

FinecoBank in buon rialzo a Piazza Affari

(Teleborsa) - Viaggia in buon rialzo a Piazza Affari, il titolo di FinecoBank che mostra un guadagno dell'1,24% a 9,65 euro per azione. A dare una spinta al titolo Banca IMI che ha alzato il target price a 9,2 euro dagli 8,3 euro precedenti con raccomandazione "hold." Il quadro tecnico di breve periodo di Fineco mostra un'accelerazione al rialzo della curva con target individuato a 9,71 euro. Rischio di discesa fino a 9,57 che non pregiudicherà la buona salute [...]

Borsa: Milano chiude in rialzo (+1,34%)

Borsa: Milano chiude in rialzo (+1,34%)

(ANSA) – MILANO, 16 FEB – Seduta ampiamente positiva per la Borsa di Milano: l’indice Ftse Mib chiude in rialzo dell’1,34% a 22.797 punti.

Borsa: Milano corre (+1,1%), giù Creval

Borsa: Milano corre (+1,1%), giù Creval

(ANSA) – MILANO, 16 FEB – La Borsa di Milano prosegue in forte rialzo con il Ftse Mib che guadagna l’1,1% a 22.761 punti. Ancora giù il Credito Valtellinese che cede il 13% a 7,79 euro, in vista dell’avvio dell’aumento di capitale da 700 milioni di euro. In fondo al listino Unipol che cede lo 0,7% e UnipolSai lo 0,1%. Debole anche Brembo in calo dello 0,2%. Svetta Pirelli che guada il 2,2%, Recordati e Luxottica il 2%. Bene il settore delle auto con [...]

Piazza Affari guida la riscossa delle Borse europee

Piazza Affari guida la riscossa delle Borse europee

(Teleborsa) - Nessun segnale di ripensamento per Piazza Affari e le altre principali Borse europee, che si avviano a chiudere la prima settimana di guadagni dopo tre ottave negative, oltre che la miglior settimana borsistica da dicembre del 2016. A dare linfa agli investitori la fine delle turbolenze a Wall Street, che sembra ormai aver inglobato i timori per una politica monetaria più aggressiva alla luce del miglioramento dei fondamentali economici, oltre che [...]