Borsa valori di Milano

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

Borsa Italiana

La scheda: Borsa Italiana

Andrea Sironi, presidente
Raffaele Jerusalmi, amministratore delegato
Borsa Italiana è una società che gestisce il mercato finanziario italiano, comunemente noto come Borsa di Milano che fu fondata nel 1808 ed è la nona più antica borsa del mondo (dietro Francoforte, Amsterdam, Copenaghen, Parigi, Vienna, Dublino, Bruxelles e Londra) e la sedicesima più importante del mondo.
La società è nata nel 1998 dalla privatizzazione dei mercati di borsa.
Dal 23 giugno 2007, a seguito della fusione con la Borsa di Londra (London Stock Exchange plc), Borsa Italiana S.p.A. è parte del London Stock Exchange Group, holding che controlla il 100% di Borsa Italiana S.p.A. e il 100% di London Stock Exchange plc., che - nel marzo del 2016 - ha annunciato il progetto di fusione con Deutsche Boerse.
Nel 2017 la Borsa di Milano, preceduta solo da quella di Atene, in rialzo del 24,7%, è stata la seconda migliore in Europa grazie all'indice Ftse All Share che è salito del 15,6%.
Cresce il peso di Borsa Italiana sul totale dell'economia dell'Italia, infatti la capitalizzazione complessiva delle società quotate ad aprile 2018, si attesta a 688,3 miliardi, in crescita del 22,7% rispetto ai 524,9 miliardi di fine 2016. La capitalizzazione di Piazza Affari - indica la Review annuale di Borsa Italiana - è pari al 37,8% del Pil, contro il 31,8% del 2016 e il 34,8% del 2015.


Andrea Sironi, presidente
Raffaele Jerusalmi, amministratore delegato
Borsa Italiana è una società che gestisce il mercato finanziario italiano, comunemente noto come Borsa di Milano che fu fondata nel 1808 ed è la nona più antica borsa del mondo (dietro Francoforte, Amsterdam, Copenaghen, Parigi, Vienna, Dublino, Bruxelles e Londra) e la sedicesima più importante del mondo.
La società è nata nel 1998 dalla privatizzazione dei mercati di borsa.
Dal 23 giugno 2007, a seguito della fusione con la Borsa di Londra (London Stock Exchange plc), Borsa Italiana S.p.A. è parte del London Stock Exchange Group, holding che controlla il 100% di Borsa Italiana S.p.A. e il 100% di London Stock Exchange plc., che - nel marzo del 2016 - ha annunciato il progetto di fusione con Deutsche Boerse.
Nel 2017 la Borsa di Milano, preceduta solo da quella di Atene, in rialzo del 24,7%, è stata la seconda migliore in Europa grazie all'indice Ftse All Share che è salito del 15,6%.
Cresce il peso di Borsa Italiana sul totale dell'economia dell'Italia, infatti la capitalizzazione complessiva delle società quotate ad aprile 2018, si attesta a 688,3 miliardi, in crescita del 22,7% rispetto ai 524,9 miliardi di fine 2016. La capitalizzazione di Piazza Affari - indica la Review annuale di Borsa Italiana - è pari al 37,8% del Pil, contro il 31,8% del 2016 e il 34,8% del 2015.

Andrea Sironi, presidente
Raffaele Jerusalmi, amministratore delegato
Borsa Italiana è una società che gestisce il mercato finanziario italiano, comunemente noto come Borsa di Milano che fu fondata nel 1808 ed è la nona più antica borsa del mondo (dietro Francoforte, Amsterdam, Copenaghen, Parigi, Vienna, Dublino, Bruxelles e Londra) e la sedicesima più importante del mondo.
La società è nata nel 1998 dalla privatizzazione dei mercati di borsa.
Dal 23 giugno 2007, a seguito della fusione con la Borsa di Londra (London Stock Exchange plc), Borsa Italiana S.p.A. è parte del London Stock Exchange Group, holding che controlla il 100% di Borsa Italiana S.p.A. e il 100% di London Stock Exchange plc., che - nel marzo del 2016 - ha annunciato il progetto di fusione con Deutsche Boerse.
Nel 2017 la Borsa di Milano, preceduta solo da quella di Atene, in rialzo del 24,7%, è stata la seconda migliore in Europa grazie all'indice Ftse All Share che è salito del 15,6%.
Cresce il peso di Borsa Italiana sul totale dell'economia dell'Italia, infatti la capitalizzazione complessiva delle società quotate ad aprile 2018, si attesta a 688,3 miliardi, in crescita del 22,7% rispetto ai 524,9 miliardi di fine 2016. La capitalizzazione di Piazza Affari - indica la Review annuale di Borsa Italiana - è pari al 37,8% del Pil, contro il 31,8% del 2016 e il 34,8% del 2015.

Andrea Sironi, presidente
Raffaele Jerusalmi, amministratore delegato
Borsa Italiana è una società che gestisce il mercato finanziario italiano, comunemente noto come Borsa di Milano che fu fondata nel 1808 ed è la nona più antica borsa del mondo (dietro Francoforte, Amsterdam, Copenaghen, Parigi, Vienna, Dublino, Bruxelles e Londra) e la sedicesima più importante del mondo.
La società è nata nel 1998 dalla privatizzazione dei mercati di borsa.
Dal 23 giugno 2007, a seguito della fusione con la Borsa di Londra (London Stock Exchange plc), Borsa Italiana S.p.A. è parte del London Stock Exchange Group, holding che controlla il 100% di Borsa Italiana S.p.A. e il 100% di London Stock Exchange plc., che - nel marzo del 2016 - ha annunciato il progetto di fusione con Deutsche Boerse.
Nel 2017 la Borsa di Milano, preceduta solo da quella di Atene, in rialzo del 24,7%, è stata la seconda migliore in Europa grazie all'indice Ftse All Share che è salito del 15,6%.
Cresce il peso di Borsa Italiana sul totale dell'economia dell'Italia, infatti la capitalizzazione complessiva delle società quotate ad aprile 2018, si attesta a 688,3 miliardi, in crescita del 22,7% rispetto ai 524,9 miliardi di fine 2016. La capitalizzazione di Piazza Affari - indica la Review annuale di Borsa Italiana - è pari al 37,8% del Pil, contro il 31,8% del 2016 e il 34,8% del 2015.

Andrea Sironi, presidente
Raffaele Jerusalmi, amministratore delegato
Borsa Italiana è una società che gestisce il mercato finanziario italiano, comunemente noto come Borsa di Milano che fu fondata nel 1808 ed è la nona più antica borsa del mondo (dietro Francoforte, Amsterdam, Copenaghen, Parigi, Vienna, Dublino, Bruxelles e Londra) e la sedicesima più importante del mondo.
La società è nata nel 1998 dalla privatizzazione dei mercati di borsa.
Dal 23 giugno 2007, a seguito della fusione con la Borsa di Londra (London Stock Exchange plc), Borsa Italiana S.p.A. è parte del London Stock Exchange Group, holding che controlla il 100% di Borsa Italiana S.p.A. e il 100% di London Stock Exchange plc., che - nel marzo del 2016 - ha annunciato il progetto di fusione con Deutsche Boerse.
Nel 2017 la Borsa di Milano, preceduta solo da quella di Atene, in rialzo del 24,7%, è stata la seconda migliore in Europa grazie all'indice Ftse All Share che è salito del 15,6%.
Cresce il peso di Borsa Italiana sul totale dell'economia dell'Italia, infatti la capitalizzazione complessiva delle società quotate ad aprile 2018, si attesta a 688,3 miliardi, in crescita del 22,7% rispetto ai 524,9 miliardi di fine 2016. La capitalizzazione di Piazza Affari - indica la Review annuale di Borsa Italiana - è pari al 37,8% del Pil, contro il 31,8% del 2016 e il 34,8% del 2015.

Borsa: Europa è debole, Londra -0,4%

Borsa: Europa è debole, Londra -0,4%

(ANSA) – MILANO, 14 AGO – Chiusura debole per le Borse europee. Londra cede lo 0,4%, Parigi lo 0,16%, Francoforte è piatta.

Borsa: Milano chiude in calo (-0,3%)

Borsa: Milano chiude in calo (-0,3%)

(ANSA) – MILANO, 14 AGO – La Borsa di Milano chiude in calo. L’indice Ftse Mib cede lo 0,3% a si attesta a 20.906 punti.

Spread Btp-Bund giù ma sopra 270, si allenta crisi Turchia

Spread Btp-Bund giù ma sopra 270, si allenta crisi Turchia

Lo spread Btp-Bund resta in calo rispetto ai massimi segnati ieri oltre quota 280, ma si mantiene sopra i 270 punti base, a 272, con rendimento del decennale italiano al 3,04% a metà seduta. I mercati tirano il fiato grazie all’allentarsi della tensione per la crisi della lira turca, che oggi guadagna circa il 5% a 6,5692 dopo i minimi storici di ieri oltre quota 7 sul dollaro. Rialza la testa anche la Borsa di Istanbul, in rialzo di oltre l’1%. Avvicinandosi [...]

Borsa: Milano fiacca con Atlantia

Borsa: Milano fiacca con Atlantia

(ANSA) – MILANO, 14 AGO – Dopo il crollo del ponte Morandi a Genova, Piazza Affari è passata in territorio leggermente negativo (Ftse Mib -0,2%), con Atlantia nuovamente sospesa in asta di volatilità in ribasso teorico del 9%. In calo anche l’altra società autostradale Astm (gruppo Gavio), che scende del 2,8%. Mentre proseguono piatte le altre piazze finanziarie europee (Francoforte sale dello 0,1%, Londra scende dello 0,1%), tra gli altri titoli [...]

Borsa: Europa prova rimbalzo con Turchia

Borsa: Europa prova rimbalzo con Turchia

(ANSA) – MILANO, 14 AGO – Mercati azionari del Vecchio continente tutti in leggero rialzo in avvio di giornata: Francoforte e Milano sono di qualche frazione i listini migliori (+0,7%), seguiti da Parigi e Madrid (+0,3%), con Londra che cresce dello 0,2%. Gli operatori, in un clima di scambi ridotti, guardano alla lira turca che recupera e alla Borsa di Istanbul partita positiva di circa due punti percentuali. La Borsa tedesca è spinta anche dai dati migliori [...]

Borsa: Milano sale con Europa e banche

Borsa: Milano sale con Europa e banche

(ANSA) – MILANO, 14 AGO – Partenza positiva per Piazza Affari, con tutte le Borse europee che provano a rimbalzare dopo la crisi turca: l’indice Ftse Mib sale dello 0,6%, con le banche che recuperano anche grazie al buon andamento dei titoli di Stato italiani sul mercato telematico dei bond con i Btp a dieci anni che riducono di sette punti base il loro rendimento. Sul listino di Milano nei primi scambi primeggia Saipem (+2,4%), con Bper che sale dell’1,7%, [...]

Borsa: Europa parte bene, Londra +0,2%

Borsa: Europa parte bene, Londra +0,2%

(ANSA) – MILANO, 14 AGO – Primi scambi in crescita per i mercati azionari del Vecchio continente: Londra sale dello 0,2%, qualcosa meglio fanno Francoforte (+0,6%) e Parigi (+0,4%).

Borsa Milano apre in rialzo, +0,62%

Borsa Milano apre in rialzo, +0,62%

(ANSA) – MILANO, 14 AGO – Avvio positivo per Piazza Affari: il primo indice Ftse Mib segna una crescita dello 0,62%, l’Ftse It All-Share un aumento dello 0,68%.

Organizzazione: Borsa Italiana

Location: Greater London.

Location: Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord.

Industria: Finanziario.

Borsa Milano debole con Turchia e banche

Borsa Milano debole con Turchia e banche

(ANSA) – MILANO, 13 AGO – Prima seduta di settimana nervosa ma con un chiaro tentativo finale di contenere le perdite per Piazza Affari, sostanzialmente in linea con le altre Borse europee spaventate dalla crisi turca: l’indice Ftse Mib ha chiuso in calo dello 0,58% a 20.969 punti, l’Ftse All share in ribasso dello 0,48% a quota 23.231. A Milano male, anche se sopra i minimi di seduta, soprattutto le banche per la pressione sui titoli di Stato italiani e un [...]

Borsa Milano chiude in calo, -0,58%

Borsa Milano chiude in calo, -0,58%

(ANSA) – MILANO, 13 AGO – Seduta negativa per la Borsa di Milano: l’indice Ftse Mib ha chiuso in perdita dello 0,58% a 20.969 punti.

FOTO: Borsa Italiana

Borsa_Italiana_SpA

Borsa_Italiana_SpA

Borsa_Italiana_S.p.A.

Borsa_Italiana_S.p.A.

Borsa_italiana

Borsa_italiana

Borsa_Italiana_s.p.a.

Borsa_Italiana_s.p.a.

Piazza_Affari

Piazza_Affari

Borsa_Italiana

Borsa_Italiana

L'ingresso di Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa di Milano dal 1932

L'ingresso di Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa di Milano dal 1932

Borsa: Milano riduce perdite con Europa

Borsa: Milano riduce perdite con Europa

(ANSA) – MILANO, 13 AGO – Piazza Affari e tutti i listini europei avvicinandosi alla chiusura migliorano il loro andamento: Parigi è leggermente in positivo, Londra si muove sulla parità, mentre Milano segna con l’indice Ftse Mib un calo dello 0,3%. Sempre pesante ma con una riduzione delle perdite Istanbul, che cede circa il 2%. In Piazza Affari, in un clima comunque sempre nervoso, si sta allentando la tensione sulle banche: Mps, Unicredit e Ubi cedono [...]

Borsa: Milano perde l'1%, Mps ai minimi

Borsa: Milano perde l'1%, Mps ai minimi

(ANSA) – MILANO, 13 AGO – Piazza Affari scende ancora e cede l’1% in un’Europa in rosso, in scia alla crisi turca. L’euro è sempre debole a 1,13 dollari, mentre continua a pesare lo spread, che si attesta sui 274 punti. In piazza Affari, il listino è appesantito dalle banche, con Mps che cede il 4,3% a 2,21 euro e aggiorna i minimi dal ritorno in Borsa, nell’ottobre scorso. Male anche Ubi (-3,3%), Mediobanca (-3,2%) e Banco Bpm (-2,98%). Sotto [...]

Borsa: Milano in calo, giù Unicredit

Borsa: Milano in calo, giù Unicredit

(ANSA) – MILANO, 13 AGO – Primi scambi in rosso per Piazza Affari, che perde lo 0,8% a 20.900 punti sulla scia della crisi turca, che pesa sulle Borse mondiali. A Milano, fra i titoli più sotto pressione ci sono Unicredit (-2,2%), che in Turchia è proprietaria dello Yapi Kredi, e Mps, che aggiorna i minimi: è in calo del 3,3% a 2,23 euro. Per adesso, il listino non sembra aver avuto particolari reazioni alle dichiarazioni di esponenti del governo sui [...]

Borsa: Milano apre in calo dello 0,7%

Borsa: Milano apre in calo dello 0,7%

(ANSA) – MILANO, 13 AGO – Apertura in calo per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib ha avviato le contrattazioni in calo dello 0,7% a 20.943 punti.

Borsa: Asia forte calo, 'pesa' Turchia

Borsa: Asia forte calo, 'pesa' Turchia

(ANSA) – MILANO, 13 AGO – Nonostante le ‘contromosse’ della Banca centrale turca, la crisi della mezzaluna continua a trascinare in basso i mercati, con Tokyo che ha chiuso in perdita dell’1,98%. Il tonfo della valuta turca si riflette anche sui cambi in Asia, con l’euro che tocca i minimi in 10 settimane sullo yen, a 125,60, e la valuta nipponica che si rivaluta anche sul dollaro, a quota 110,30. Non hanno giovato ai mercati i toni usati dal presidente [...]

Borsa Milano -2,5%, paga la lira turca

Borsa Milano -2,5%, paga la lira turca

(ANSA) – MILANO, 10 AGO – Nell’ultima seduta della settimana, Piazza Affari ha subito i contraccolpi del crollo della lira turca, sotto attacco per i timori sulle politiche economiche del Paese. Milano è stata la piazza peggiore e ha chiuso in perdita del 2,5% a 21.090 punti, dopo essere scesa anche del 3%. Lo spread tra Btp e Bund ha chiuso in a 266 punti base, dai 252 della chiusura di ieri, con l’euro debole a 1,14 dollari. A Milano il comparto più [...]

Borsa: Milano scende ancora (-2,5%)

Borsa: Milano scende ancora (-2,5%)

(ANSA) – MILANO, 10 AGO – Piazza Affari continua a scendere, con il Ftse Mib che cede il 2,5%. Il ‘caso Turchia’ pesa soprattutto sul comparto banche che, nel complesso, perde il 4,25%. L’istituto più sotto pressione è Unicredit, per l’esposizione della banca in Turchia, dove è proprietaria dell’istituto Yapi Kredi. Il titolo è stato sospeso al ribasso ed è rientrato in perdita del 5,8% a a 13,6 euro, contro i 14,46 di apertura. [...]

Borsa: Europa soffre, Milano -1,8%

Borsa: Europa soffre, Milano -1,8%

(ANSA) – MILANO, 10 AGO – Soffrono le principali borse europee per la crisi in Turchia, con la lira in calo dell’8% a 5,94 sul dollaro. Milano (Ftse Mib -1,8%) è la peggiore dietro a Francoforte (-1,7%), Parigi (-1,24%), Madrid (-1,11%), e Londra (-0,62%), mentre Istanbul (+0,14%) torna positiva. Sotto pressione i titoli bancari, da Unicredit (-3,32%), che possiede il 41% della turca Yapi Credi (-1,47% a Istanbul) alla spagnola Bbva (-4,29%), che ha circa [...]

Borsa:Milano frena (-1,8%),giù Unicredit

Borsa:Milano frena (-1,8%),giù Unicredit

(ANSA) – MILANO, 10 AGO – Piazza Affari rallenta a fine mattinata (Ftse Mib -1,8%), confermandosi ultima in Europa per effetto della crisi in Turchia, con la lira in calo del 7% sul dollaro. Pesa Unicredit (-3,18%), che controlla il 41% di Yapi Kredi (-1,96% a Istanbul), ma scivolano anche Intesa (-2,31%) e Ubi (-1,64%). La crisi in Turchia non risparmia Fca (-2,24%), che possiede il 38% di Tofas, che produce per conto del Lingotto diversi modelli di auto e [...]

Borsa: Europa amplia calo, Milano -1,4%

Borsa: Europa amplia calo, Milano -1,4%

(ANSA) – MILANO, 10 AGO – Ampliano il calo le principali borse europee nel corso della mattinata, sulla scia della crisi turca, con la lira scesa fino quasi al 12% sul dollaro. Milano (Ftse Mib -1,44%) è la peggiore dietro a Francoforte (-1,41%), Madrid (-1,2%), Parigi (-1,09%) e Londra (-0,55%), mentre Istanbul (-0,83%) torna in territorio negativo dopo un rimbalzo rispetto all’apertura. Sotto pressione i titoli bancari a partire da Unicredit (-3,14%), che [...]