Borsa valori di Milano

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Father
In rilievo

Father

Borsa Italiana

La scheda: Borsa Italiana

Andrea Sironi, presidente
Raffaele Jerusalmi, amministratore delegato
Borsa Italiana è una società che gestisce il mercato finanziario italiano, comunemente noto come Borsa di Milano che fu fondata nel 1808 ed è la nona più antica borsa del mondo (dietro Francoforte, Amsterdam, Copenaghen, Parigi, Vienna, Dublino, Bruxelles e Londra) e la sedicesima più importante del mondo.
La società è nata nel 1998 dalla privatizzazione dei mercati di borsa.
Dal 23 giugno 2007, a seguito della fusione con la Borsa di Londra (London Stock Exchange plc), Borsa Italiana S.p.A. è parte del London Stock Exchange Group, holding che controlla il 100% di Borsa Italiana S.p.A. e il 100% di London Stock Exchange plc., che - nel marzo del 2016 - ha annunciato il progetto di fusione con Deutsche Boerse.
Nel 2017 la Borsa di Milano, preceduta solo da quella di Atene, in rialzo del 24,7%, è stata la seconda migliore in Europa grazie all'indice Ftse All Share che è salito del 15,6%.
Cresce il peso di Borsa Italiana sul totale dell'economia dell'Italia, infatti la capitalizzazione complessiva delle società quotate al 29 dicembre 2017, si attesta a 644,3 miliardi, in crescita del 22,7% rispetto ai 524,9 miliardi di fine 2016. La capitalizzazione di Piazza Affari - indica la Review annuale di Borsa Italiana - è pari al 37,8% del Pil, contro il 31,8% del 2016 e il 34,8% del 2015.


Andrea Sironi, presidente
Raffaele Jerusalmi, amministratore delegato
Borsa Italiana è una società che gestisce il mercato finanziario italiano, comunemente noto come Borsa di Milano che fu fondata nel 1808 ed è la nona più antica borsa del mondo (dietro Francoforte, Amsterdam, Copenaghen, Parigi, Vienna, Dublino, Bruxelles e Londra) e la sedicesima più importante del mondo.
La società è nata nel 1998 dalla privatizzazione dei mercati di borsa.
Dal 23 giugno 2007, a seguito della fusione con la Borsa di Londra (London Stock Exchange plc), Borsa Italiana S.p.A. è parte del London Stock Exchange Group, holding che controlla il 100% di Borsa Italiana S.p.A. e il 100% di London Stock Exchange plc., che - nel marzo del 2016 - ha annunciato il progetto di fusione con Deutsche Boerse.
Nel 2017 la Borsa di Milano, preceduta solo da quella di Atene, in rialzo del 24,7%, è stata la seconda migliore in Europa grazie all'indice Ftse All Share che è salito del 15,6%.
Cresce il peso di Borsa Italiana sul totale dell'economia dell'Italia, infatti la capitalizzazione complessiva delle società quotate al 29 dicembre 2017, si attesta a 644,3 miliardi, in crescita del 22,7% rispetto ai 524,9 miliardi di fine 2016. La capitalizzazione di Piazza Affari - indica la Review annuale di Borsa Italiana - è pari al 37,8% del Pil, contro il 31,8% del 2016 e il 34,8% del 2015.

Andrea Sironi, presidente
Raffaele Jerusalmi, amministratore delegato
Borsa Italiana è una società che gestisce il mercato finanziario italiano, comunemente noto come Borsa di Milano che fu fondata nel 1808 ed è la nona più antica borsa del mondo (dietro Francoforte, Amsterdam, Copenaghen, Parigi, Vienna, Dublino, Bruxelles e Londra) e la sedicesima più importante del mondo.
La società è nata nel 1998 dalla privatizzazione dei mercati di borsa.
Dal 23 giugno 2007, a seguito della fusione con la Borsa di Londra (London Stock Exchange plc), Borsa Italiana S.p.A. è parte del London Stock Exchange Group, holding che controlla il 100% di Borsa Italiana S.p.A. e il 100% di London Stock Exchange plc., che - nel marzo del 2016 - ha annunciato il progetto di fusione con Deutsche Boerse.
Nel 2017 la Borsa di Milano, preceduta solo da quella di Atene, in rialzo del 24,7%, è stata la seconda migliore in Europa grazie all'indice Ftse All Share che è salito del 15,6%.
Cresce il peso di Borsa Italiana sul totale dell'economia dell'Italia, infatti la capitalizzazione complessiva delle società quotate al 29 dicembre 2017, si attesta a 644,3 miliardi, in crescita del 22,7% rispetto ai 524,9 miliardi di fine 2016. La capitalizzazione di Piazza Affari - indica la Review annuale di Borsa Italiana - è pari al 37,8% del Pil, contro il 31,8% del 2016 e il 34,8% del 2015.

Andrea Sironi, presidente
Raffaele Jerusalmi, amministratore delegato
Borsa Italiana è una società che gestisce il mercato finanziario italiano, comunemente noto come Borsa di Milano che fu fondata nel 1808 ed è la nona più antica borsa del mondo (dietro Francoforte, Amsterdam, Copenaghen, Parigi, Vienna, Dublino, Bruxelles e Londra) e la sedicesima più importante del mondo.
La società è nata nel 1998 dalla privatizzazione dei mercati di borsa.
Dal 23 giugno 2007, a seguito della fusione con la Borsa di Londra (London Stock Exchange plc), Borsa Italiana S.p.A. è parte del London Stock Exchange Group, holding che controlla il 100% di Borsa Italiana S.p.A. e il 100% di London Stock Exchange plc., che - nel marzo del 2016 - ha annunciato il progetto di fusione con Deutsche Boerse.
Nel 2017 la Borsa di Milano, preceduta solo da quella di Atene, in rialzo del 24,7%, è stata la seconda migliore in Europa grazie all'indice Ftse All Share che è salito del 15,6%.
Cresce il peso di Borsa Italiana sul totale dell'economia dell'Italia, infatti la capitalizzazione complessiva delle società quotate al 29 dicembre 2017, si attesta a 644,3 miliardi, in crescita del 22,7% rispetto ai 524,9 miliardi di fine 2016. La capitalizzazione di Piazza Affari - indica la Review annuale di Borsa Italiana - è pari al 37,8% del Pil, contro il 31,8% del 2016 e il 34,8% del 2015.

Andrea Sironi, presidente
Raffaele Jerusalmi, amministratore delegato
Borsa Italiana è una società che gestisce il mercato finanziario italiano, comunemente noto come Borsa di Milano che fu fondata nel 1808 ed è la nona più antica borsa del mondo (dietro Francoforte, Amsterdam, Copenaghen, Parigi, Vienna, Dublino, Bruxelles e Londra) e la sedicesima più importante del mondo.
La società è nata nel 1998 dalla privatizzazione dei mercati di borsa.
Dal 23 giugno 2007, a seguito della fusione con la Borsa di Londra (London Stock Exchange plc), Borsa Italiana S.p.A. è parte del London Stock Exchange Group, holding che controlla il 100% di Borsa Italiana S.p.A. e il 100% di London Stock Exchange plc., che - nel marzo del 2016 - ha annunciato il progetto di fusione con Deutsche Boerse.
Nel 2017 la Borsa di Milano, preceduta solo da quella di Atene, in rialzo del 24,7%, è stata la seconda migliore in Europa grazie all'indice Ftse All Share che è salito del 15,6%.
Cresce il peso di Borsa Italiana sul totale dell'economia dell'Italia, infatti la capitalizzazione complessiva delle società quotate al 29 dicembre 2017, si attesta a 644,3 miliardi, in crescita del 22,7% rispetto ai 524,9 miliardi di fine 2016. La capitalizzazione di Piazza Affari - indica la Review annuale di Borsa Italiana - è pari al 37,8% del Pil, contro il 31,8% del 2016 e il 34,8% del 2015.

Borsa Milano debole, pesa stacco cedole

Borsa Milano debole, pesa stacco cedole

(ANSA) – MILANO, 23 APR – Piazza Affari debole dopo i primi scambi (Ftse Mib -0,12%). In coda al listino ci sono società che oggi staccano i dividendi: Luxottica (-2,3%), Prysmian (-2%), Recordati (-1,5%) e Cnh (-1,2%). Seguono Fineco (-1,2%), Terna (-1%), Tim (-1,2%), quest’ultima ancora alle prese con la guerra fra Vivendi e Elliott. Salgono invece Banco Bpm (+1%) e Saipem (+0,78%), che venerdì ha annunciato nuovi contratti per 190 milioni di dollari. [...]

Borsa: Milano apre in calo dello 0,19%

Borsa: Milano apre in calo dello 0,19%

(ANSA) – MILANO, 23 APR – Piazza Affari ha aperto in calo la prima seduta della settimana. In avvio di contrattazioni l’indice Ftse Mib ha segnato una perdita dello 0,19% a 23.788 punti.

> Tullio Avoledo, Lo stato dell'unione, Edizioni Sironi, Milano 2005

le voci che corrono Tullio Avoledo > Tullio Avoledo, Lo stato dell'unione, Edizioni Sironi, Milano 2005 > Tullio Avoledo, Mare di Bering, Sironi, Milano 2004 > Tullio Avoledo, L'elenco telefonico di Atlantide, Sironi, Milano 2002   Alberto Mendini, pubblicitario cinquantenne un tempo sulla cresta dell’onda e oggi sull’orlo del fallimento, riceve una di quelle proposte che non si possono rifiutare. L’assessore alla cultura della Regione gli chiede di [...]

Borsa Italiana, in crescita il controvalore degli scambi del 20/04/2018

Borsa Italiana, in crescita il controvalore degli scambi del 20/04/2018

(Teleborsa) - Al termine della seduta della Borsa di Milano, risulta che il controvalore degli scambi nella seduta odierna è stato pari a 2,74 miliardi di euro, in rialzo del 6,35% rispetto ai precedenti 2,57 miliardi. I contratti si sono attestati a 279.349, rispetto ai precedenti 286.519, mentre i volumi scambiati sono passati da 0,93 miliardi di azioni della seduta precedente agli odierni 0,88 miliardi. Su 229 titoli trattati a Piazza Affari, 122 hanno [...]

Borsa Milano chiude in rialzo, bene Tim

Borsa Milano chiude in rialzo, bene Tim

(ANSA) – MILANO, 20 APR – Piazza Affari ha chiuso la settimana in rialzo dello 0,16% a 23.829 punti, tornando ai valori di fine gennaio 2018. Tranne che per Francoforte, in calo dello 0,2%, per le Borse europee è stata una giornata positiva. I mercati sono stati influenzati dalle critiche del presidente americano Donald Trump all’Opec, ma i listini europei sono stati ‘rassicurati’ dal presidente della Bce Mario Draghi, che ha definito “robusta” la [...]

Borsa Milano chiude in rialzo di 0,16%

Borsa Milano chiude in rialzo di 0,16%

(ANSA) – MILANO, 20 APR – Piazza Affari ha chiuso in rialzo l’ultima seduta della settimana. Il Ftse MIb ha terminato le contrattazioni guadagnando lo 0,16% a 23.829 punti.

Piazza Affari in positivo insieme ai mercati europei

Piazza Affari in positivo insieme ai mercati europei

(Teleborsa) - Dopo un avvio incerto, i mercati di Eurolandia accelerano a metà giornata con Piazza Affari che segue la scia rialzista del'Europa. In una giornata scarna di dati macro, con i soli dati sull'inflazione in Germania(+1,9% a/a) e la stima aprile della fiducia dei consumatori dell'Eurozona in uscita nel pomeriggio, gli investitori si concentrano sul vertice OPEC di Gedda, allargato anche alla Russia.  Seduta in frazionale ribasso per il petrolio [...]

1 minuto in Borsa 20 aprile 2018

1 minuto in Borsa 20 aprile 2018

(Teleborsa) - Acquisti diffusi sui listini azionari europei, con il FTSE MIB che mette a segno la stessa performance positiva del Vecchio Continente. In cima alla classifica dei titoli più importanti di Milano, troviamo Telecom Italia (+1,92%). Le peggiori performance, invece, si registrano su Campari, che ottiene -1,74%. Invariato lo spread, che si posiziona a 118 punti, con il rendimento del BTP decennale che si attesta all'1,78%. Tra le variabili [...]

Organizzazione: Borsa Italiana

Location: Londinese.

Location: United Kingdom of Great Britain and Northern Ireland.

Industria: Attività finanziarie.

Borsa: Milano passa in rialzo, +0,64%

Borsa: Milano passa in rialzo, +0,64%

(ANSA) – MILANO, 20 APR – La Borsa di Milano è passata in rialzo, assieme agli altri mercati europei, con l’Ftse Mib in progresso dello 0,64%. Allunga il passo Tim, in rialzo del 2% in una buona seduta per tutto il comparto. Bene anche Unipol (+1,77%). Avanzano Buzzi, Unipol, Ubi e Generali (+1,4%). Resta indietro Campari (-1,8%). Resta sotto pressione Stm (-1,6%), dopo che Taiwan Semiconductor Manufactoring ha rivisto al ribasso le previsioni. Scatta Beni [...]

Piazza Affari avvia in lieve calo. Immobile il resto dell'Europa

Piazza Affari avvia in lieve calo. Immobile il resto dell'Europa

(Teleborsa) - Avvio all'insegna della prudenza per le principali borse europee. Anche Piazza Affari si allinea alla cautela imperante in Europa, , dopo il flop dell'ulteriore giro di consultazioni per la formazione del Governo. Scarna l'agenda macro.Salgono i prezzi alla produzione tedeschi, mentre in Europa nel pomeriggio verrà svelata la fiducia dei consumatori di aprile. Sostanzialmente stabile l'Euro / Dollaro USA, che continua la sessione sui livelli della [...]

FOTO: Borsa Italiana

Borsa_Italiana_SpA

Borsa_Italiana_SpA

Borsa_Italiana_S.p.A.

Borsa_Italiana_S.p.A.

Borsa_italiana

Borsa_italiana

Borsa_Italiana_s.p.a.

Borsa_Italiana_s.p.a.

Piazza_Affari

Piazza_Affari

Borsa_Italiana

Borsa_Italiana

L'ingresso di Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa di Milano dal 1932

L'ingresso di Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa di Milano dal 1932

Borsa: Europa su parità, sprint Ericsson

Borsa: Europa su parità, sprint Ericsson

(ANSA) – MILANO, 20 APR – Borse del Vecchio Continente sotto la parità, con l’indice paneuropeo Euro Stoxx 50 in calo dello 0,05%. Viaggiano intanto in rialzo Londra (+0,34%) e Stoccolma (+1%). La debolezza dei tecnologici in Asia, in scia al calo delle previsioni di Taiwan Semiconductor, contagia Asm international, che fa un tonfo del 10%. Vola Ericsson e dopo i risultati del primo trimestre segna un balzo del 14,45%. Mentre qualche spunto emerge anche tra [...]

Borsa: Milano in calo (-0,32%) con Stm

Borsa: Milano in calo (-0,32%) con Stm

(ANSA) – MILANO, 20 APR – La Borsa di Milano si indebolisce dopo un avvio sulla parità e l’indice Ftse Mib cede lo 0,32%, mentre il clima appare ora più debole anche tra gli altri mercati europei (lo Stoxx Europ 600 lascia lo 0,25%). Stm si allinea ai timori sui tecnologici partiti dall’Asia e cede il 2%. Poco mossi gli altri titoli principali, con vendite su Leonardo (-1,2%), Cnh (-1,1), Recordati (-1%) e Campari (-0,9%). Acquisti su Tim (+0,8%), [...]

Borsa: Europa apre incerta

Borsa: Europa apre incerta

(ANSA) – MILANO, 20 APR – Avvio incerto sui mercati europei con indici sulla parità a Francoforte (-0,09% a 12.555 il Dax) e Parigi (+0,06% a quota 5.395 il Cac 40). A Londra l’Ftse 100 si posiziona a 7.328 punti in apertura, in rialzo dello 0,3%.

Borsa: Milano apre in rialzo, +0,05%

Borsa: Milano apre in rialzo, +0,05%

(ANSA) – MILANO, 20 APR – La Borsa di Milano apre in lieve rialzo. L’indice Ftse Mib guadagna lo 0,05% a 23.803.

Borsa, in calo il controvalore degli scambi del 19/04/2018

Borsa, in calo il controvalore degli scambi del 19/04/2018

(Teleborsa) - Dai dati ufficiali di chiusura, risulta che il controvalore degli scambi nella seduta odierna è stato pari a 2,57 miliardi di euro, in calo rispetto ai 2,71 miliardi della vigilia. I contratti si sono attestati a 286.073, rispetto ai 269.460 precedenti. Tra i 224 titoli trattati, 127 hanno chiuso in flessione, mentre 80 azioni hanno terminato la seduta di oggi in progresso. Stabili le restanti 17 azioni.

Borsa: bene Milano con Tim e Leonardo

Borsa: bene Milano con Tim e Leonardo

(ANSA) – MILANO, 19 APR – In una giornata priva di particolari spunti sulle borse, Piazza Affari chiude con una debole rialzo (+0,14% a 23.792 punti). A fare meglio tra le blue chip è Leonardo (+1,54%) che guadagna ancora dopo l’annuncio del nuovo contratto per elicotteri AW139 con il Pakistan. La querelle tra Vivendi e il fondo Elliott giova a Tim (+1,48% mentre l’azionista Vivendi a Parigi chiude in positivo, +3,4%). Bene anche Ubi (+1,37%), Mediobanca [...]

Borsa: Milano chiude in rialzo (+0,14%)

Borsa: Milano chiude in rialzo (+0,14%)

(ANSA) – MILANO, 19 APR – Il listino a maggior capitalizzazione della Borsa di Milano chiude in timido rialzo +0,14%, a 23.792 punti.

Mondo TV in calo a Piazza Affari

Mondo TV in calo a Piazza Affari

(Teleborsa) - Mondo TV accelera sulla crescita anche con acquisizioni. Il CdA della società ha approvato la sottoscrizione con Atlas Special Opportunities di un accordo con il quale quest'ultima si impegna a sottoscrivere, in diverse tranche e solo a seguito di specifiche richieste di sottoscrizione formulate dalla società, 72 bond convertibili in azioni per un valore di 250.000 euro ciascuno. In particolare, il contratto Atlas prevede la facoltà della [...]

1 minuto in Borsa 19 aprile 2018

1 minuto in Borsa 19 aprile 2018

(Teleborsa) - Si muove all'insegna della prudenza la seduta delle principali borse europee. Anche la borsa di Milano si allinea alla cautela che regna in Europa, e scambia sulla linea di parità. Apprezzabile rialzo a Milano per il comparto Telecomunicazioni (+1,27%). Nel listino, le peggiori performance sono quelle del settore Beni personali e casalinghi (-1,28%). L'Euro / Dollaro USA mantiene la posizione sostanzialmente stabile su 1,24. Tra le variabili [...]

Saipem ancora sugli scudi a Piazza Affari

Saipem ancora sugli scudi a Piazza Affari

(Teleborsa) - Giornata di guadagni per Saipem che a Piazza Affari si mostra in cima al principale listino, con un guadagno dell'1,13%. il titolo è secondo solo a Tenaris che conquista il podi del FTSE MIB  con un rialzo dell'1,45%. I titoli beneficiano della fiammata del prezzo del petrolio.  Gli investitori continuano ad acquistare Saipem dopo che ieri 18 aprile il titolo ha chiuso con un rialzo di oltre il 4% grazie  anche alle rassicurazioni di Claudio [...]