Buster Keaton

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Tina Cipollari
In rilievo

Tina Cipollari

Buster Keaton

La scheda: Buster Keaton

Joseph Frank "Buster" Keaton (Piqua, 4 ottobre 1895 – Woodland Hills, 1º febbraio 1966) è stato un attore, regista e sceneggiatore statunitense, tra i maestri del periodo del cinema muto classico.
Celebre per l'espressione stralunata e triste dei suoi personaggi e soprattutto per la mimica e il suo talento "acrobatico" nelle gag che portava sullo schermo: cinematografico prima, e televisivo poi.
L'American Film Institute ha inserito Keaton al ventunesimo posto tra le più grandi star della storia del cinema.



La quasi totalità dei cortometraggi interpretati tra il 1917 e il 1923 non hanno visto una normale distribuzione cinematografica e i titoli italiani sotto riportati sono quelli con cui sono stati pubblicati in una raccolta in 6 DVD.

Film di due bobine, della durata tra i 15 e i 20 minuti della Comique Foil Corp. interpretati da Keaton e scritti e diretti da Roscoe "Fatty" Arbuckle, tranne ove indicato:
Fatty macellaio (The Butcher Boy) (aprile 1917)
A Reckless Romeo (maggio 1917)
La casa tempestosa (The Rough House) (giugno 1917), scritto e diretto da Buster Keaton
Le nozze di Fatty (His Wedding Night) (agosto 1917)
Oh, dottore (Oh? Doctor!) (settembre 1917)
Fatty alla festa (Coney Island) (ottobre 1917)
A Country Hero, regia di Roscoe 'Fatty' Arbuckle (1917)
Nel West (Out West) (gennaio 1918)
Il fattorino (The Bell Boy) (marzo 1918)
Chiaro di luna (Moonshine) (maggio 1918)
Buonanotte, infermiera (Goodnight, Nurse) (luglio 1918)
Il cuoco (The Cook) (settembre 1918)
Fatty attore (Backstage) (settembre 1919)
Il rustico (The Hayseed) (ottobre 1919)
Il garage (The Garage) (dicembre 1919)

Lungometraggio (sette bobine) per la Metro Pictures Corp. in cui Keaton è solo attore:
The Saphead (1920)
Cortometraggi (due bobine) con soggetto, sceneggiatura e interpretazione di Keaton. La regia, a meno di indicazione diversa, è di Keaton e Eddie Cline:
Tiro a segno (The High Sign) (gennaio 1920)
Una settimana (One Week) (settembre 1920)
Il carcerato n. 13 (Convict 13) (ottobre 1920)
Lo spaventapasseri (The Scarecrow) (novembre 1920)
I vicini (Neighbors) (dicembre 1920)
La casa stregata (The Haunted House) (febbraio 1921)
Fortuna avversa (Hard Luck) (marzo 1921)
Il capro espiatorio (The Goat), regia di Buster Keaton e Malcolm St. Clair (maggio 1921)
Il teatro (The Playhouse) (ottobre 1921)
La barca (The Boat) (novembre 1921)
Il viso pallido (The Paleface) (dicembre 1921)
I poliziotti (Cops) (febbraio 1922)
I genitori di mia moglie (My Wife's Relations) (giugno 1922)
Il maniscalco (The Blacksmith), regia di Buster Keaton e Malcolm St. Clair (luglio 1922)
Il nord ghiacciato (The Frozen North) (agosto 1922)
Sogni a occhi aperti (Daydreams) (tre bobine, settembre 1922)
La casa elettrica (The Electric House) (ottobre 1922)
Il matto sul pallone (The Balloonatic) (gennaio 1923)
Il nido d'amore (The Love Nest), regia di Buster Keaton (marzo 1923)
Mediometraggi e lungometraggi del periodo del muto. La regia, a meno di indicazione diversa, è dello stesso Keaton che ne è anche interprete:
Senti, amore mio (The Three Ages), conosciuto anche come L'amore attraverso i secoli, regia di Buster Keaton e Eddie Cline (agosto 1923)
La legge dell'ospitalità (Our Hospitality), conosciuto anche come Accidenti, che ospitalità!, regia di Buster Keaton e John Blystone (novembre 1923)
La palla nº 13 (Sherlock jr.) conosciuto anche come Calma signori miei, regia di Buster Keaton e Joseph M. Schenck (aprile 1924)
Il navigatore (The Navigator), regia di Buster Keaton e Donald Crisp, (ottobre 1924)
Le sette probabilità (Seven Chances) (marzo 1925)
Io e la vacca (Go West), conosciuto anche come Andate al West (novembre 1925)
Io e la boxe (Battling Butler), conosciuto anche come Se perdo la pazienza... (agosto 1926)
Come vinsi la guerra (The General), regia di Buster Keaton e Clyde Bruckman (febbraio 1927)
Tuo per sempre (College), regia di James W. Horne (settembre 1927)
Io... e il ciclone (Steamboat Bill jr.), regia di Charles Reisner (maggio 1928)
Il cameraman (The Cameraman), regia di Edward Sedgwick, conosciuto anche come Io... e la scimmia (settembre 1928)
Io... e l'amore (Spite Marriage), regia di Edward Sedgwick (aprile 1929)

A meno di indicazione diversa si tratta di lungometraggi:
Hollywood che canta (The Hollywood Revue of 1929), regia di Charles F. Reisner (1929)
The Voice of Hollywood, regia di Louis Lewyn, cortometraggio (1930)
Chi non cerca... trova (Free and Easy), regia di Edward Sedgwick (1930)
Il guerriero (Doughboys), regia di Edward Sedgwick (1930)
Io... e le donne conosciuto anche come Salotto, camera e servizi (Parlor, Bedroom and Bath), regia di Edward Sedgwick (1931)
Il milionario (Sidewalks of New York), regia di Jules White e Zion Myers (1931)
I gioielli rubati (The Stolen Jools), conosciuto anche come The Slippery Pearls, regia di William McGann, cortometraggio (1931)
Chi la dura la vince (The Passionate Plumber), regia di Edward Sedgwick (1932)
Il professore (Speak Easily), regia di Edward Sedgwick (1932)
Viva la birra (What! No Beer?), regia di Edward Sedgwick (1933)
Hollywood on Parade, regia di Louis Lewyn, cortometraggio (1933)

A meno di diversa indicazione la regia è di Charles Lamont:
The Gold Ghost (1934)
Allez Oop, regia di Buster Keaton e Charles Lamont (1934)
Palooka from Paducah (1935)
One Run Elmer (1935)
Hayseed Romance (1935)
Tars and Stripes (1935)
The E Flat Man (1935)
The Timid Young Man, regia di Mack Sennett (1935)
Three on a Limb (1936)
Grand Slam Opera (1936)
Blue Blazes, regia di Raymond Kane (1936)
The Chemist, regia di Al Christie (1936)
Mixed Magic, regia di Raymond Kane (1936)
Jail Bait (1937)
Ditto (1937)
Love Nest on Wheels (1937)

A meno di diversa indicazione la regia è di Jules White:
Pest from the West, regia di Del Lord (1939)
Mooching Through Georgia (1939)
Nothing But Pleasure (1940)
Pardon My Berth Marks (1940)
The Taming of the Snood (1940)
Spook Speaks (1940)
His ex Marks the Spot, regia di Del Lord (1940)
So You Won't Squawk (1941)
General Nuisance (1941)
She's Oil Mine (1941)

Il re dei Campi Elisi (Le roi des Champs Élysées), regia di Max Nosseck (1935)
Carambola d'amore (The Invader - An Old Spanish Custom), regia di Adrian Brunel (1935)
La fiesta de Santa Barbara, regia di Louis Lewyn, cortometraggio (1936)
Life in Sometown, Usa, regia di Buster Keaton, cortometraggio, una bobina (1938)
Hollywood Handicap, regia di Buster Keaton, cortometraggio, una bobina (1938)
Streamlined Swing, regia di Buster Keaton, cortometraggio, una bobina (1938)
Hollywood Cavalcade, regia di Irving Cummings e Malcolm St. Clair (1939)
The Villain Still Pursued Her, regia di Edward F. Cline (1939)
Li'l Abner, regia di Albert S. Rogell (1939)
Forever and a Day, film a episodi (1943)
San Diego, I Love You, regia di Reginald Le Borg (1944)
That's the Spirit, regia di Charles Lamont (1945)
That Night with You, regia di William A. Seiter (1945)
God's Country, regia di Robert Emmett Tansey (1945)
Buster Keaton nella luna (El moderno Barba Azul), regia di Jaime Salvador (1946)
The Lovable Cheat, regia di Richard Oswald (1949)
I fidanzati sconosciuti (In the Good Old Summertime), regia di Robert Z. Leonard (1949)
You're My Everything, regia di Walter Lang (1949)
Un duel à mort, regia di Pierre Blondy (1950)
Viale del tramonto (Sunset Boulevard), regia di Billy Wilder (1950)
Luci della ribalta (Limelight), regia di Charlie Chaplin (1952)
L'incantevole nemica, regia di Claudio Gora (1952)
Paradise for Buster, regia di Del Lord (1952)
Il giro del mondo in ottanta giorni (Around the World in Eighty Days), regia di Michael Anderson (1956)
Le avventure di Huck Finn (The Adventures of Huckleberry Finn), regia di Michael Curtiz (1960)
The Devil to Pay, regia di Herb Skoble (1960)
The Triumph of Lester Snapwell, regia di James Calhoun (1962)
Questo pazzo, pazzo, pazzo, pazzo mondo (It's a Mad, Mad, Mad, Mad World), regia di Stanley Kramer (1963)
Pajama Party, regia di Don Weis (1964)
Beach Blanket Bingo, regia di William Asher (1965)
How to Stuff a Wild Bikini, regia di William Asher (1965)
Sergeant Dead Head, regia di Norman Taurog (1965)
Film, regia di Alan Schneider, cortometraggio (1964). Soggetto di Samuel Beckett.
Il ferroviere (The Railrodder), regia di Gerald Potterton, Buster Keaton e John Spotton (questi ultimi due non accreditati), cortometraggio (1965)
Buster Keaton Rides Again, regia di John Spotton (1965)
Due marines e un generale, regia di Luigi Scattini (1965)
The Scribe (t.l. Il copista), regia di John Sebert, (1966), cortometraggio
Dolci vizi al foro (A Funny Thing Happened on the Way to the Forum), regia di Richard Lester, (1966)

Buster Keaton: Un genio difficile da seguire (Buster Keaton: A hard act to follow) regia di Kewin Brownlow e David Gill, (1987)

Orchestra Rai 'suona' Keaton e Kubrick

Orchestra Rai 'suona' Keaton e Kubrick

(ANSA) – TORINO, 21 SET – L’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai e il Museo del Cinema di Torino hanno dato il via ad una rassegna di tre grandi concerti mirati a fare incontrare la musica e la settima arte attraverso i capolavori del passato nell’ambito di ‘#SoundFrames. Cinema e musica in mostra’, in corso fino al 7 gennaio alla Mole Antonelliana. I concerti, dedicati al cinema di Buster Keaton e Stanley Kubrick, si tengono il 7, 10 e 14 ottobre [...]

Michelle Hunziker e Aurora serata di gala a Milano con i compagni

Michelle Hunziker e Aurora serata di gala a Milano con i compagni

Al gala benefico a Milano Michelle Hunziker arriva con la figlia Aurora Ramazzotti, scortate dai rispettivi compagni Tomaso Trussardi e Goffredo Cerza. Aurora si avvinghia al fidanzato, lo bacia, lo filma. Michelle e Tomaso, più seriosi, si limitano a un braccio attorno alla vita. Fianchi nudi e abito lungo per Aurora, spacco inguinale e scollatura spettacolare per Michelle. La Hunziker scrive “scortate dai giusti cavalieri”, mentre il marito ironizza postando [...]

EVENTI: Buster Keaton

Dal 1936 Keaton, ormai sobrio, riesce a riprendere il controllo della propria vita artistica e professionale.

Nel 1938 Buster, durante una partita di bridge conobbe una giovane promettente ballerina ventenne della MGM: Eleanor Ruth Norris (1918-1998).

Nel giugno del 1938 i figli James e Robert (ormai due adolescenti di sedici e quattordici anni) si presentarono alla casa di Keaton: erano fortemente intenzionati a riprendere i rapporti con il padre dopo ben cinque anni di lontananza, nonostante il parere contrario della madre.

Nel 1998, poco prima di morire, la donna riuscì a scrivere un libro sul marito: Buster Keaton: Remembered (pubblicato nel 2001).

Nel 1957 fu a sorpresa ospite a This Is Your Life, ma anche guest star in programmi come I have got a Secret e molti altri.

Nel 1955 ricevette il premio George Eastman Award insieme ad altri colleghi del cinema muto, compresi quelli assenti come l'ormai esiliato Chaplin e Norma Talmadge (vittima di una dolorosa artrite).

Nel 1929 Keaton girò il suo primo film sonoro: Hollywood che canta dove ebbe una piccola parte, recitò nel film Io e l'amore (Spite Marriage 1929) e iniziò una relazione altalenante con la protagonista Dorothy Sebastian.

Nel 1959 aveva scritto, insieme a Samuels, un libro di memorie: My Wonderful World of Slapstick (poi pubblicato anche in Italia con il titolo Memorie a rotta di collo), pubblicato l'anno successivo.

Nel 1922 e nel 1924 i Keaton diventarono infatti genitori di James e Robert, ma proprio dopo la nascita del secondo figlio, Natalie, spinta dalla madre e delle sorelle, decise di non avere più alcun rapporto fisico con il marito per evitare altre gravidanze.

Tra il 1920 e 1923 Keaton interpretò 23 cortometraggi di cui curò anche la regia (sempre insieme a Eddie Cline, se se ne escludono due in cui lo affiancò Mal St.

Nel 1962 Keaton ottenne una grande soddisfazione.

Nel 1964 fu protagonista di un cortometraggio canadese Railrodder e del relativo documentario Buster Keaton Rides Again.

Nel 1940, dopo aver concluso il lavoro con la Columbia, rifiutò un rinnovo del contratto e lavorò come gag-man alla MGM, partendo con un salario di 100 dollari a settimana per poi ottenere un aumento a 300 dollari.

Nel 1960 il cinema riconobbe il suo grande contributo artistico assegnandogli un Oscar alla carriera.

Nel 1965 il cinegiornale della Rai riporta un'intervista veloce a Buster Keaton, risalente al periodo in cui l'attore era a Roma per le riprese di Due marines e un generale.

Nel 1949 ritornò a recitare nel ruolo di coprotagonista in un film della MGM, I fidanzati sconosciuti (In the Good Old Summertime), diretto da Robert Leonard (1949).

Nel 1919 Keaton interruppe temporaneamente la sua carriera per svolgere il servizio militare in Francia.

Charlie Chaplin e Buster Keaton rivivono a Ceglie Messapica

Si segnala un evento Domenica 28 Agosto a Ceglie Messapica: è annunciata la proiezione di alcuni film brevi (muti) degli Anni '10 e '20. In particolare cortometraggi di / con Charlie Chaplin (Nella Foto) e Buster Keaton, tutti accompagnati dalla colonna sonora, eseguita dal vivo da parte del pianista Mirko Lodedo: “Com'era vissuto il cinema cent'anni fa? Come ci si divertiva? Senza dubbio c'era spazio per una creatività molto diversa, forse più naif ma di [...]

"Ricordare Buster Keaton"

"Il 1° febbraio 1966 moriva Buster Keaton. La Cineteca di Bologna lo ricorda annunciando i nuovi restauri, che verranno presentati alla prossima edizione del festival Il Cinema Ritrovato, nell’ambito del progetto pluriennale sull’intera filmografia muta di Buster Keaton.\nUn altro immenso maestro dell’epoca muta tornerà a vivere grazie all’impegno della Cineteca di Bologna e del suo laboratorio L’Immagine Ritrovata: dopo il lungo lavoro dedicato a [...]

Inter, serata di gala

Inter, serata di gala

Cena con gli sponsor per i nerazzurri

Anteprima The General di Buster Keaton

Anteprima The General di Buster Keaton

(ANSA) - TORINO, 5 AGO - Anteprima nazionale, il 7 e 8 agosto nel cortile d'onore del Palazzo Reale di Torino, per il film "The General" di Buster Keaton, proiettato per la prima volta in Italia nella versione seppiata voluta dal regista-attore nel 1926. Sarà musicata dal vivo dai Perturbazione, la band vincitrice del premio Sala stampa all'ultimo Festival di Sanremo. Le due serate sono l'evento di punta di "Cinema a Palazzo Reale"."The General" è al 18/o posto [...]

Perturbazioni musicano Buster Keaton

Perturbazioni musicano Buster Keaton

(ANSA) - TORINO, 25 GIU - I Perturbazione, band vincitrice del premio Sala Stampa di Sanremo con L'Unica, la canzone del Festival più trasmessa dalle radio, hanno musicato il film muto The General di Buster Keaton, nell'ambito del cartellone 'Cinema a Palazzo Reale' (6/7-30/8). Il concerto-film sarà proiettato in anteprima a Torino. "Da sempre siamo interessati all'incontro tra linguaggi diversi - ha detto Tommaso Cerasuolo, voce del gruppo in questi giorni in [...]

PARTECIPAZIONE E PRENOTAZIONE ALLA SERATA DI GALA DEL 26 GIUGNO

PARTECIPAZIONE E PRENOTAZIONE ALLA SERATA DI GALA DEL 26 GIUGNO

Si prega gentilmente di confermare la partecipazione alla Segreteria Organizzativa: Studio ADC N. verde: 800 905 127 - E-mail: info@studioadc.net Il contributo per la cena (€ 90,00)può essere mediato da bonifico bancario sul CC intestato ad AIRC Comitato Veneto IBAN IT 02 A 02008 09429 000060032823. Esserci vuol dire dare un contributo fattivo alla ricerca sul cancro.

GIOVEDI' 26 GIUGNO. SERATA DI GALA IN BASILICA. PER BENEFICENZA.

GIOVEDI' 26 GIUGNO. SERATA DI GALA IN BASILICA. PER BENEFICENZA.

I Ristoratori delle Buone Tavole dei Berici iniziano anche quest'anno il loro percorso gastronomico con la nuova rassegna "Teatro dell'opera: Atti di unica opera" e per ben cominciare hanno voluto creare un evento rivolto alla città di Vicenza, proponendo una serata benefica dove l'intero ricavato sarà devoluto all’Airc, Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro. Al superamento dei trent’anni di attività, i sette chef dei Colli Berici hanno deciso di [...]

Serata di gala

Serata di gala

Luca e Luce "affrontano" una cena elegante. Ma con due caratteri così "esplosivi"...

FOTO: Buster Keaton

Buster Keaton con la prima moglie Natalie Talmadge e il loro primogenito Joseph jr poi battezzato con il nome di

Buster Keaton con la prima moglie Natalie Talmadge e il loro primogenito Joseph jr poi battezzato con il nome di "James" per volere della nonna materna Peg (1922)

Il carcerato n. 13 (1920)

Il carcerato n. 13 (1920)

Buster keaton sposa Natalie Talmadge 31 maggio 1921

Buster keaton sposa Natalie Talmadge 31 maggio 1921

Dorothy Sebastian fu la co-star di Buster Keaton in Spite Marriage (1929) . Ebbero una lunga relazione anche fuori dal set.

Dorothy Sebastian fu la co-star di Buster Keaton in Spite Marriage (1929) . Ebbero una lunga relazione anche fuori dal set.

La casa dei fantasmi

La casa dei fantasmi

Buster Keaton e la seconda moglie Mae Scrivens

Buster Keaton e la seconda moglie Mae Scrivens

Matrimonio di Buster Keaton ed Eleanor Norris 29 maggio 1940

Matrimonio di Buster Keaton ed Eleanor Norris 29 maggio 1940

A Zaha Hadid la medaglia McKim

A Zaha Hadid la medaglia McKim

(ANSA) - ROMA, 26 APR - Va a Zaha Hadid, quest'anno, la medaglia McKim dell'Accademia Americana a Roma, intitolata al fondatore dell'Accademia e disegnata da Cy Twombly. Il riconoscimento, che nel 2013 era stato attribuito a Bernardo Bertolucci, verrà consegnato all'architetto anglo iracheno, il 3 giugno in una cena di gala organizzata nella sede dell'Accademia a Villa Aurelia. I proventi della serata saranno destinati alle borse di studio riservate ad artisti e [...]

Serata di gala

Serata di gala

Tommaso e Flavia trascorrono una serata romantica... molto romantica!

Crystal + Lucy Awards 2013, i look più belli delle celebrità per la serata di gala

Crystal + Lucy Awards 2013, i look più belli delle celebrità per la serata di gala

Ci sono appuntamenti che non si possono perdere, tra questi c’è la consegna dei Crystal + Lucy Awards, i premi istituiti da Women in Film, la celebre kermesse durante cui la città di Los Angeles[...]

Serata di gala

Serata di gala

Stefania e Andrea e una cornice da favola...

Mendicino Corto: vince "15 seconds"

Mendicino Corto: vince "15 seconds"

Vince 15 seconds al Festival del cortometraggio di Mendicino, racconto sulla pena di morte, diretto da Gianluca Petrazzi e interpretato da Raul Bova; secondo posto per “Basette” con Valerio Mastrandrea, che aveva già sbancato l'estate scorsa al Tropea Film Festival. Terzo posto per “Il cappellino” di Giuseppe Marco Albano.Il IV Festival internazionale del cortometraggio di Mendicino ha chiuso i battenti con due serate di gala nel cinema-teatro Italia [...]

Alessandro Morera, Buster Keaton e Sherlock Holmes

Alessandro Morera, Buster Keaton e Sherlock Holmes

dal blog www.carmilla 23 luglio 2008 Alessandro Morera Buster Keaton, Sherlock jr (La palla n. 13): quando il cinema rifletteva su se stesso e sulla società di cui era parte integrante Per facilitare la lettura del seguente articolo, riportiamo in breve la trama del film assunto come emblema del cinema di Buster Keaton: Buster è un appassionato lettore di gialli che lavora come proiezionista in un cinema. Un giorno un rivale in amore ruba l’orologio al padre [...]

RINVIATA LA SERATA DI GALA DEL PREMIO LEONARDIANO

RINVIATA LA SERATA DI GALA DEL PREMIO LEONARDIANO

A causa del maltempo e delle abbondanti nevicate delle ultime ore è stata annullata la Serata di gala del Premio Leonardiano. La premiazione è stata rinviata a data da destinarsi. Non appena la J&M Tourism e la amministrazione comunale ce lo comunicheranno ne daremo tempestiva notizia.

RINVIATA LA SERATA DI GALA DEL PREMIO LEONARDIANO

A causa del maltempo e delle abbondanti nevicate delle ultime ore è stata annullata la Serata di gala del Premio Leonardiano. La premiazione è stata rinviata a data da destinarsi. Non appena la J&M Tourism e la amministrazione comunale ce lo comunicheranno ne daremo tempestiva notizia.

Naples ... serata di Gala

Naples ... serata di Gala

Atteso da molte per più di un anno, il grande momento arriva come una sorta di debutto in società. C'è chi si prepara con fervore, c'è per chi l'esperienza regna sovrana e le scelte disinvolte fanno crescere l'invidia di altre. C'è chi invece è alla prima esperienza e vive di curiosità e logica ansia da debutto.. Ore 18.00 31 agosto, più di 200 donne, in uno degli alberghi più sofisticati di Napoli, sul lungomare di fronte al castel dell'Ovo, sono in [...]

Serata di gala

la camera di commercio americana in shenzhen ha organizzato una serata di gala allo shangri-la'Abito lungo per le signore abito scuro per gli uomini.L'evento e' semplicemente godereccio, nessuna raccolta fondi per salvare dalla fame qualcuno o dall'estinzione qualcun altro ( mai che vadano in estinzione gli imbecilli!)...ehm..comunque... serata elegante sobria ( nonostante ci siano gli americani di mezzo) schieramento massiccio di forze dell'ordine come di [...]