Cafarnao

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Emma Marrone
In rilievo

Emma Marrone

Cafarnao

La scheda: Cafarnao

Coordinate: 32°52′52″N 35°34′30″E / 32.881111°N 35.575°E32.881111, 35.575
Cafàrnao (in ebraico כפר נחום - Kefar Nahum che significa letteralmente: villaggio di Nahum) è un'antica città della Galilea, situata sulle rive nord-occidentali del lago di Tiberiade, in Israele. Secondo i Vangeli, Gesù vi abitò dopo aver lasciato Nazareth (Matteo 4,12-17): qui iniziò la sua predicazione e vi compì numerosi miracoli.


Cafarnao Capernaum (כְּפַר נַחוּם):
Sinagoga di Cafarnao
Civiltà: Asmonei, Civiltà romana
Utilizzo: Villaggio dei pescatori
Localizzazione:
Stato:  Israele
Dimensioni:
Superficie: 1 728 m²
Scavi:
Data scoperta: 1838
Archeologo: Edward Robinson
Mappa di localizzazione:
Modifica dati su Wikidata · Manuale

Cannes: Totopalma, volano Cafarnao e Shoplifters

Cannes: Totopalma, volano Cafarnao e Shoplifters

CAFARNAO di Nadine Labaki entra con forza nel Totopalma a un giorno della chiusura del Festival di Cannes. Per IndieWire è già Palma d’oro e anche Variety lo mette come sicuro candidato al premio maggiore “e – spiega il sito – non solo perché le giurie potrebbero essere più inclini a premiare le donne registe in questo particolare momento storico”. Di fatto il film della regista libanese resta un melodramma politico potente, un ‘cafarnao’ di [...]

riassunti recenti del volume 03

12.03.2016        197 Nel Tempio con Giuseppe d’Arimatea. L’ora dell’incenso.       Mentre stanno per entrare nel Tempio, Gesù domanda a Giovanni di Endor se vi è mai stato. Lui risponde di sì, quando nacque, perché era il primogenito da offrire al Signore, ma sua madre morì a causa della malattia che si era procurata andando troppo presto al Tempio.       In seguito vi andò di nuovo a dodici anni e ora si sente indegno di entrare nel [...]

SE UNO VUOL ESSERE IL PRIMO, SIA L�ULTIMO DI TUTTI E IL SERVO DI TUTTI

DOMENICA 20 SETTEMBRE 2015 Dal Vangelo secondo Marco 9,30-37 In quel tempo, Gesù e i suoi discepoli, attraversavano la Galilea, ma egli non voleva che alcuno lo sapesse. Istruiva infatti i suoi discepoli e diceva loro: «Il Figlio dell’uomo sta per esser consegnato nelle mani degli uomini e lo uccideranno; ma una volta ucciso, dopo tre giorni, risusciterà». Essi però non comprendevano queste parole e avevano timore di chiedergli spiegazioni. Giunsero intanto [...]

paralitico di cafarnao

paralitico di cafarnao

guarigione del paralitico a cafarnao   Ed entrò di nuovo a Cafarnao dopo alcuni giorni. Si seppe che era in casa e si radunarono tante persone, da non esserci più posto neanche davanti alla porta, ed egli annunziava loro la parola. Si recarono da lui con un paralitico portato da quattro persone. Non potendo però portarglielo innanzi, a causa della folla, scoperchiarono il tetto nel punto dov'egli si trovava e, fatta un'apertura, calarono il lettuccio su cui [...]

La casa di Pietro a Cafarnao.

La casa di Pietro a Cafarnao.

Era una piccola stanza, in cui Gesù ha condiviso molte notti con la famiglia di Pietro. A partire dagli anni 60, a motivo del culto che veniva praticato, è stata trasformata, intonacata e arricchita di affreschi e graffiti artigianali che riportavano invocazioni a Gesù e a Pietro. Si sono trovati anche resti di mosaici bizantini, sicuramente riportati in tempi successivi. La casa di Pietro fu poi allargata per ricevere le visite dei devoti e circondata da un [...]

Omelia a Cafarnao: "Credo in Gesù Cristo... nostro Signore" - "Seguimi"

Ci ho messo un po' di tempo a caricare questo video perché riascoltandolo ero perplesso su alcuni passaggi forse poco chiari. Ho chiesto a chi sa di teologia più di me per essere sicuro di non aver detto stupidaggini e pare che non ci siano problemi :-) Cerco di spiegarvi dov'è  l'inghippo e poi valutate voi ascoltando. Le idee chiave del testo sono molto articolate ma una di quelle portanti è che il nostro Dio, la Santa Trinità, proprio perché Amore e Dono [...]

XXI Domenica del Tempo Ordinario - Anno B

XXI Domenica del Tempo Ordinario - Anno B

Libro di Giosuè 24,1-2a.15-17.18b. Giosuè radunò tutte le tribù d'Israele in Sichem e convocò gli anziani d'Israele, i capi, i giudici e gli scribi del popolo, che si presentarono davanti a Dio. Giosuè disse a tutto il popolo: "Dice il Signore, Dio d'Israele: I vostri padri, come Terach padre di Abramo e padre di Nacor, abitarono dai tempi antichi oltre il fiume e servirono altri dei. Se vi dispiace di servire il Signore, scegliete oggi chi volete [...]

esegeti da quattro soldi, studiate.

Le vittime -le vere vittime- sono i pretini ambiziosi che si bevono tutte le stupidaggini che gli esegeti "à la page" scrivono. I pretini ambiziosi, però, fanno un ulteriore danno, che è ben più grave della loro stolta e superba ambizione: questi pretini ambiziosi dicono queste baggianate nelle prediche e "violentano" la fede dei semplici. Stimolati da uno dei Vangeli letti nelle sante Messe feriali dell’ultima settimana, possiamo osservare il segno della [...]

Vita di Gesù 14

Vita di Gesù 14

L'indemoniato epilettico   § 405. Scesi alle falde del monte, i quattro raggiunsero ben presto gli altri Apostoli rimasti alla pianura. Trovarono allora che i rima­sti, forse in numero di nove, erano circondati da molta gente e da Scribi, con i quali stavano discutendo. Visto Gesù, uno della folla gli si fa innanzi dicendo: Ti ho portato mio figlio, l'unico che io abbia, ch'è posseduto da uno spirito mali­gno muto; quando se ne impadronisce, lo dilania, ed [...]

Vita di Gesù 13

Vita di Gesù 13

LA GIORNATA DELLE PARABOLE La parabola § 360. Durante questo periodo dell'operosità in Galilea, probabil­mente nel giorno stesso che precedette la tempesta sedata (§ 346), avvenne l'ampio insegnamento in parabole, che si può praticamente designare come la giornata delle parabole. Certamente anche prima Gesù aveva impiegato taluni elementi pa­rabolici nei suoi discorsi (cfr. Marco, 2, 17.19.21.22; ecc.), compreso il Discorso della montagna (Matteo, 5, 13-16; [...]

Vita di Gesù 12

Vita di Gesù 12

Il centurione di Cafarnao e la vedova di Naim § 336. Tanto Luca quanto Matteo mettono dopo il Discorso della montagna l'episodio del centurione di Cafarnao: la circostanza cro­nologica sembra dunque assicurata, ed essa insieme con le diver­genze interne basta a distinguere questo episodio dall'altro dell'im­piegato regio (§ 298), sebbene in realtà i due episodi abbiano vari tratti somiglianti. Poco dopo il Discorso, Gesù rientrò a Cafarnao, dov'era di [...]

Vita di Gesù 11

Vita di Gesù 11

DALLA PRIMA PASQUA FINO ALLA SECONDA I mercanti del Tempio § 286. Dal battesimo di Gesù erano trascorsi pochi mesi: ormai era vicina la Pasqua del nuovo anno che, secondo le nostre prefe­renze giustificate a suo luogo (§ 176), era l'anno 28 dell'Era Volga­re. Per questa Pasqua Gesù aveva deciso di compiere il pellegrinag­gio (§ 74), perciò partì da Cafarnao alla volta di Gerusalemme. Giunto nella capitale e recatosi al Tempio, egli si trovò davanti alla [...]

Vita di Gesù 10

Vita di Gesù 10

La strage degli innocenti § 256. Intanto Erode aspettava il ritorno dei Magi. Ma, come i gior­ni passavano e nessuno compariva, dovette sospettare che il suo piano non era stato abbastanza astuto, e che invece di temere le beffe dei Gerosolimitani e di fare assegnamento sull'inconscia cooperazio­ne dei Magi, avrebbe fatto meglio a spedire con loro quattro dei suoi scherani che lo liberassero subito da ogni apprensione. Quando l'in­certezza divenne certezza, [...]

Vangelo secondo Giovanni

In principio era il Verbo, il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio. Egli era in principio presso Dio: tutto è stato fatto per mezzo di lui, e senza di lui niente è stato fatto di tutto ciò che esiste. In lui era la vita e la vita era la luce degli uomini; la luce splende nelle tenebre, ma le tenebre non l'hanno accolta. Venne un uomo mandato da Dio e il suo nome era Giovanni. Egli venne come testimone per rendere testimonianza alla luce, perché tutti [...]

La giornata di Cafarnao

La giornata di Cafarnao

Tra le esperienze "bibliche" che stiamo portando avanti nella Parrocchia di Borgosotto (Bs) vorrei segnalare il corso biblico sul Vangelo di Marco tenuto dalla Prof.ssa Milo della Cattolica di Brescia. All'interno di questo itinerario, ieri, 3° incontro, il tema era "La giornata di Cafarnao", sintesi con cui i biblisti indicano il brano presente nel capitolo 1° (vv.21-39). Lo segnalo perchè la lettura spirituale che ci è stata offerta mi sembra particolarmente [...]

Viaggi religiosi nei luoghi di culto

Viaggi religiosi nei luoghi di culto

Viaggi nei luoghi della fede alla ricerca di valori e di se stessi. Perché le religioni hanno sempre un viaggio, un cammino metaforico e reale insite in loro. Pellegrinaggi verso luoghi sacri e simboli della fede. Come Gerusalemme, in Israele, da sempre simbolo di diverse religioni, ma anche luoghi come Lourdes, in Francia, dove è stato da poco anche il Papa, Medjugorje, nella Bosnia Erzegovina, San Giovanni Rotondo, in Puglia, Fatima, in Portogallo, [...]

VANGELO DI GIOVANNI PRIMA PARTE

Vangelo secondo Giovanni 1 1In principio era il Verbo, il Verbo era presso Dio e il Verbo era Dio. 2Egli era in principio presso Dio: 3tutto è stato fatto per mezzo di lui, e senza di lui niente è stato fatto di tutto ciò che esiste. 4In lui era la vita e la vita era la luce degli uomini; 5la luce splende nelle tenebre, ma le tenebre non l'hanno accolta. 6Venne un uomo mandato da Dio e il suo nome era Giovanni. 7Egli venne come testimone per rendere [...]

Caro papa Francesco, abbatta i muri del Vaticano, non dell'Italia

Caro papa Francesco, abbatta i muri del Vaticano, non dell'Italia

Caro Papa Francesco, lei dice che bisogna abbattere i muri perché i migranti sono persone e non numeri. Se mi consente la licenza, lei è un disco rotto. Vede le cose sempre e solo in una direzione: quella a favore dei profughi. Mai una parola per le violenze, i soprusi, i crimini perpetrati da quelli che lei si ostina a chiamare "nostri fratelli". Lei dice che bisogna abbattere i muri. Le faccio notare, carissimo Bergoglio, che senza documenti in regola non si [...]

FOTO: Cafarnao

James Tissot Guarigione dei lebbrosi a Cafarnao (Guérison des lépreux à Capernaum) Brooklyn Museum

James Tissot Guarigione dei lebbrosi a Cafarnao (Guérison des lépreux à Capernaum) Brooklyn Museum

Vasco torna a Roma, sold out allo stadio Olimpico

Vasco torna a Roma, sold out allo stadio Olimpico

Biglietti falsi al concerto di Vasco Rossi all'Olimpico, 150 truffati Di soddisfazioni ne ha avute, come il record mondiale di spettatori paganti in un singolo concerto, il Modena Park 2017. Ma Vasco Rossi non si ferma: con il "Non stop live", il 33esimo tour dei suoi 41 anni di carriera, continua a raccogliere folle di fan e a far risuonare chitarre e emozioni. Dopo la "zero" a Lignano e le prime date a Torino e Padova, il rocker di Zocca torna a Roma. Il [...]

Roma - ''Nuovo stadio Tor di Valle'' nove arresti per corruzione!

Roma - ''Nuovo stadio Tor di Valle'' nove arresti per corruzione!

... ma pensa un pò ... vediamo cosa è successo. Si direbbe vi sia una brutta storia di tangenti e procedure amministrative illecite dietro la costruzione del nuovo stadio della Roma a Tor di Valle. L'ipotesi è della Procura della Repubblica di Roma che ha ottenuto l'arresto di nove persone tra le quali il costruttore e immobiliarista Luca Parnasi e il vicepresidente del Consiglio regionale della Regione Lazio, Adriano Palozzi, eletto nelle fila di Forza [...]

Tagli sulla tratta Sulmona-Roma, il sindaco Di Nino chiede incontro alla Sangritana

Tagli sulla tratta Sulmona-Roma, il sindaco Di Nino chiede incontro alla Sangritana

  La tratta Sulmona-Roma rischia ancora tagli del servizio. Finalmente si avanza la richiesta di attivare a Pratola un nodo di scambio per intercettare le linee provenienti da Pescara e Chieti. Una richiesta che noi avanziamo da diversi anni in quanto offrirebbe pure alla nostra Valle di avere benefici immediati sui tempi e costi del servizio. Ricordiamo che da Cocullo a Pratola ci sarebbero sono dieci minuti di percorrenza contro l’attuale ora che occorre via [...]

Parigi

Parigi, immagini 24    Parigi, immagini 25 Parigi, immagini 24    Parigi, immagini 25

Parigi

Parigi, immagini 4    Parigi, immagini 6 Parigi, immagini 4    Parigi, immagini 6

Parigi

Parigi, immagini 20    Parigi, immagini 22 Parigi, immagini 20    Parigi, immagini 22

Scacchi e Fantagp nella parrocchia S.Monica, Roma

Home page   Amici e amiche, benvenuti nella home page gestita da Michele Soldano e dedicata in particolare ai tornei di scacchi e di FantaGP che si svolgono a Ostia presso S.Monica. A partire dal quest'anno, i risultati, le classifiche, i regolamenti, le iscrizioni e l'invio dei pronostici passeranno attraverso questo sito. Come vedete ci sono ancora "lavori in corso"; la pagina degli scacchi non è ancora operativa, ma mi sto dando da fare per rendere attivo e [...]

Scacchi e Fantagp nella parrocchia S.Monica, Roma

Home page   Amici e amiche, benvenuti nella home page gestita da Michele Soldano e dedicata in particolare ai tornei di scacchi e di FantaGP che si svolgono a Ostia presso S.Monica. A partire dal quest'anno, i risultati, le classifiche, i regolamenti, le iscrizioni e l'invio dei pronostici passeranno attraverso questo sito. Come vedete ci sono ancora "lavori in corso"; la pagina degli scacchi non è ancora operativa, ma mi sto dando da fare per rendere attivo e [...]

Linea 1 - METRO' DI PARIGI

            PARIGI Era il Capolinea originario dove il 19 luglio 1900 nacque la Prima Metropolitana Parigina. Tuttavia NON è quello attuale, in quanto l'originario è stato sottopassato dal tunnel che va a la Defense per motivi di spazio . Alcune volte delle Associazioni come l'ADEMAS organizzano visite guidate notturne , tra cui l'originaria.   ROMA  -   LONDRA  -   MOSCA  -   NEW YORK   -   METROWORLD  -   MAPPA DEL SITO  

Linea 2 - METROPOLITANA DI PARIGI

            PARIGI (IN ALLESTIMENTO)    

Linea 8 - METROPOLITANA DI PARIGI

            PARIGI   Questa Stazione, come Liege nella linea 13, non permette di ospitare tutte e due le banchine a fianco dei binari: perciò ogni banchina sul lato ha il binario di riferimento affiancato a quello dell' altra direzione.     Le Due Vite della Linea 8 Forse più complessa è questa stazione, ma il motivo è presto detto: il tratto qui sopra mostrato in realtà Non era nato per la Linea 8, ma da questa stazione parte la tratta [...]

07 BIS - METROPOLITANA DI PARIGI

07 BIS - METROPOLITANA DI PARIGI

            PARIGI   ROMA  -   LONDRA  -   MOSCA  -   NEW YORK   -   METROWORLD  -   MAPPA DEL SITO Aperta nel 1911 , ci si accorse, dopo Tanti Anni che la Tratta della linea 7 da questa Fermata al Capolinea di Pre-St-Gervais era poco affollata, mentre ci si chiedeva di prolungare a Nord . Venne scorporata questa Tratta che venne chiamata 7 Bis. Inoltre restava anche un altro Problema : il tratto era molto impervio e pieno di Curve che non [...]

07 BIS - METROPOLITANA DI PARIGI

07 BIS - METROPOLITANA DI PARIGI

        PARIGI ROMA  -   LONDRA  -   MOSCA  -   NEW YORK   -   METROWORLD  -   MAPPA DEL SITO Aperta nel 1911 , ci si accorse, dopo Tanti Anni che la Tratta della linea 7 da questa Fermata al Capolinea di Pre-St-Gervais era poco affollata, mentre ci si chiedeva di prolungare a Nord . Venne scorporata questa Tratta che venne chiamata 7 Bis. Inoltre restava anche un altro Problema : il tratto era molto impervio e pieno di Curve che non aiutavano certo i [...]

Barba, che passione. A Parigi il secondo campionato

Barba, che passione. A Parigi il secondo campionato

Piu' di 60 i candidati saliti sul palco per sfidarsi

1431 - Concilio di Basilea, Ferrara, Firenze, Roma

SESSIONE 1 (14 dicembre 1431) (Scopo del concilio). Poiché ogni essere dirige più direttamente e intensamente la sua azione quando ne conosce lo scopo, il santo sinodo, riflettendo assiduamente alle necessità della religione cristiana, dopo matura e accurata deliberazione, coli l'aiuto di Dio, da cui proviene ogni bene decide di perseguire con ogni attenzione e sollecitudine questi tre scopi. Primo, far si che, fugate dai confini del popolo cristiano le tenebre [...]

LOURDES, BERNADETTA, MARIA

Archivio             Chi è Bernardetta Soubirous   Bernardetta era nata il 7 gennaio 1844 nel mulino di Boly. Fu accolta con tanta gioia, perché era la primogenita di una coppia di sposi felici, Francesco Soubirous e Luisa Casterot. Una sera del novembre 1844, la madre di Bernardetta è vicina al fuoco. D’improvviso la candela di resina, appoggiata sul ripiano del camino, le cade addosso. I vestiti le si incendiano, I seni ustionati perdono il latte. [...]

Il venerdì nero di Roma

Il venerdì nero di Roma

Oltre lo sciopero anche un guasto alla metropolitana

Giornata nera per i trasporti a Roma

Giornata nera per i trasporti a Roma

Un guasto in metropolitana ha fatto scattare l'allarme esplosione

Ostia: "Io e la paura, da testimone di giustizia lasciato senza scorta"

Ostia: "Io e la paura, da testimone di giustizia lasciato senza scorta"

L'intervista a Roberto Battaglia, che ha contribuito all'arresto di molti mafiosi importanti. Mentre a Ostia si apre nella paura il maxiprocesso contro il clan Spada