Scopri tutto su Calciatori del Cagliari Calcio

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Review
In rilievo

Review

La scheda: Roberto Tavola

Roberto Tavola (Lecco, 7 agosto 1957) è un ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista o difensore.

Verissimo,Stefano Bettarini: “Ecco il mio nuovo amore Nicoletta”

Verissimo,Stefano Bettarini: “Ecco il mio nuovo amore Nicoletta”

L’ex calciatore presenta la sua nuova compagna, Nicoletta Larini, che lo ha letteralmente stregato Stefano Bettarini presenta la sua nuova fiamma a Verissimo: “Lei è Nicoletta, ci siamo innamorati a prima vista, uno sguardo ed è stato colpo di fulmine. L’ho contattata subito, ma lei era fidanzata”. I due hanno 22 anni di differenza e stanno insieme da 5 mesi. “Abbiamo passato solo 4 notti separati l’uno dall’altra e non abbiamo dormito affatto”, [...]

Sito Web del Prof. Francesco Pisano

Parva sed multa Indice   Introduzione di Padre Francesco Belluzzo, sdv Presentazione del Prof. Mario Appratto Capitolo primo  «Desiderio di un ammalato: aiutare gli altri» Capitolo secondo  «I problemi di un handicappato» Capitolo terzo «Ho scoperto il Signore attraverso lo Spirito Santo» Capitolo quarto  «Cosa vuol dire poetare» Conclusione

Sito Web del Prof. Francesco Pisano

L'ecologia: sfida e valore! Una nuova sobrietà, per abitare la terra -prima parte-   Negli articoli precedenti ho parlato del valore fondamentale della dignità della persona umana che non significa solo rispetto e amore per la vita, educare alla pace, ma anche rispetto per l’ambiente in cui la vita e la pace si devono sviluppare. Questo valore oggi è chiamato ecologia (dal greco: οίκος, oikos, "casa" o anche "ambiente"; e λόγος, logos, "discorso" o [...]

Sito Web del Prof. Francesco Pisano

Il giovane Daniele evangelizza nella prova (cf. Dn 6; 14,31-42)   Daniele, nella fossa dei leoni, viene sfamato da Abacuc Daniele non solo viene salvato come abbiamo visto nel numero precedente, ma il Signore viene in soccorso del suo prediletto in maniera del tutto originale e inaspettata: gli manda il cibo grazie ad Abacuc (da Aba-cuc = il padre dell'abbondanza). Per Dio sarebbe stato più facile placare la fame del profeta o addirittura mettergli davanti del [...]

Sito Web del Prof. Francesco Pisano

I giovani e la responsabilità Tocca a me! Tocca a te!   Dal valore della libertà – analizzato in tre numeri - ne scaturisce in primo luogo quello della responsabilità. Questo termine indica, in primo luogo, la consapevolezza delle conseguenze delle proprie azioni che permette di modulare le personali scelte tenendone conto. Nella lingua italiana - ma anche in altre lingue neolatine e nel tedesco -- il termine “responsabilità” è legato, com’è noto, al [...]

Sito Web del Prof. Francesco Pisano

La guarigione della figlia della donna siro-fenicia (Mc 7, 24-30)   Marco ci riporta che Gesù “Partito di là, andò nella regione di Tiro e di Sidone. Ed entrato in una casa, voleva che nessuno lo sapesse, ma non potè restare nascosto. Subito una donna che aveva la sua figlioletta posseduta da uno spirito immondo, appena lo seppe, andò e si gettò ai suoi piedi. Ora, quella donna che lo pregava di scacciare il demonio dalla figlia era greca, di origine [...]

Sito Web del Prof. Francesco Pisano

Terza tappa: ascolto e la meditazione della Parola di Dio   La Scrittura invita all’ascolto. "Ascoltate", proclama ripetutamente Mosè ad un popolo ribelle ed incredulo (Nm 20,10); "Ascoltate" si legge nel libro dei Proverbi (1,8; 8,32). Il cristiano è innanzitutto un ascoltatore. Secondo l’espressione del teologo Karl Rahner, l’uomo e "uditore della parola"; è, cioè, colui che porge l’orecchio a Dio. Per questo "ascoltare è meglio del sacrificio" [...]

Sito Web del Prof. Francesco Pisano

Capitolo settimo Liberati dalla morte per proclamare ai prigionieri la liberazione (Lc 4,18)   L’ultimo aspetto della triplice liberazione è la morte eterna. Esiste una disciplina chiamata "Tanatologia" che studia i diversi modi di porsi davanti alla morte nelle varie culture e religioni. Epicuro considerava la morte un falso problema. Quando ci sono io -diceva- non c’è ancora la morte; quando c’è la morte non ci sono più io. L’importante è non [...]

Sito Web del Prof. Francesco Pisano

Il giovane Daniele disobbediente al decreto ingiusto   La possibilità dell’obbiezione di coscienza   Daniele, nel capitolo sesto del suo libro, ci presenta l’episodio in cui egli stesso è nella fossa dei leoni. Sotto il regno di Dario, il giovane Daniele viene nominato governatore e presto desta le invidie e i malumori degli altri “colleghi” a capo dell’amministrazione. Non trovando nel suo lavoro e nel comportamento nessun punto debole e nessuna [...]

Sito Web del Prof. Francesco Pisano

IL CORPO NELLA ANTROPOLOGIA BIBLICA VOCABOLARIO ANTROPOLOGICO NEL NUOVO TESTAMENTO (Per un approfondimento più sistematico: Carlo Rocchetta, Per una teologia della corporeità, 23-41; Leon X. Dufuor, Corpo, in DTB, Mariatti Casale Monferrato, 178-181; Cavador, Corporeità, in NDTB, Paoline, 308-321)   L’antropologia del N.T. risente solo marginalmente degli influssi ellenistici. Nel suo insieme ripropone la concezione semitica, antico testamentaria, [...]

Sito Web del Prof. Francesco Pisano

INTRODUZIONE Il linguaggio del corpo è parte integrante della liturgia cristiana, è uno spazio privilegiato col quale costruire un legame pieno di vita con gli altri. Limitare dunque, il significato di comunicazione, nell’ambito dei rapporti interurnani, alla sola forma verbale, significa impoverirli. La parola è soltanto uno dei tanti veicoli comunicativi, anche se il privilegiato. È con tutta la persona che si comunica. Il linguaggio gestuale fu certamente [...]

Sito Web del Prof. Francesco Pisano

Capitolo undicesimo L’amicizia: Dono offerto nei segni dell’amore   L’amicizia ama esprimersi in gesti. Si offre in gesti concreti. Gesti nei quali si condensa il significato e il valore stesso dell’amicizia. La corporeità dell’uomo è meravigliosa: può essere una cetra melodiosa di amore, può far emergere visibilmente l’invisibile (Pisano F., La Gestualità nella preghiera, Rinnovamento nello Spirito, Roma 1992, 6). Ecco perché sono preziosi i [...]

Sito Web del Prof. Francesco Pisano

CONCLUSIONE                         «Ricorda, mio cuore, che il corpo che ti avvolge                                                   non è che una figurina di carta!                                        Una goccia d’acqua basta a macerarla...                            Perché mai non ti chiedi quel che accade [...]

Sito Web del Prof. Francesco Pisano

Gli stadi della libertà... -terza parte-   Nel mese scorso dicemmo che la libertà come valore, per realizzarsi pienamente, deve attraversare quattro stati: Liberi da…, Liberi di…, Liberi per… ed infine Liberi insieme a... I primi due stadi sono stati esaminati ora esamineremo brevemente gli altri. Il terzo stadio è Liberi per… In quest’accezione la libertà viene vista come aspetto positivo, vediamone alcuni. Libertà intesa come “liberi per... [...]

Sito Web del Prof. Francesco Pisano

 I FONDAMENTI BIBLICI DELLA GESTUALITÀ RITUALE LA DANZA «Presso tutti i popoli antichi la danza è nata naturalmente dal bisogno di esprimere esteriormente alcuni sentimenti dell’anima; quando questi sentimenti raggiungono un alto grado d’intensità, il corpo entra in movimento come per mettersi all’unisono con le vibrazioni dell’anima. Questo movimento istintivo del corpo è stato sottomesso a delle regole, ed è diventato la danza, come l’espressione [...]

Sito Web del Prof. Francesco Pisano

RIAPPROPRIAZIONE ATTUALE DEL CORPO NELLA CHIESA LA BELLEZZA DEL CORPO La bellezza è il primo dato che emerge nel guardare il corpo della persona amata. Il corpo figura qui come metafora descrittiva della bellezza. Nella Bibbia abbiamo un esempio eloquente, infatti basta leggere il Cantico dei Cantici, al capitolo 5, per rendersene conto. «Il mio diletto è bianco e vermiglio, riconoscibile fra mille e mille. Il suo capo è oro, oro puro, i suoi riccioli grappoli [...]

Sito Web del Prof. Francesco Pisano

 I FONDAMENTI BIBLICI DELLA GESTUALITÀ RITUALE L'IMPOSIZIONE DELLE MANI Un segno che nel «Rinnovamento nello Spirito» si manifesta è quello dell'«imposizione delle mani». Questo è il gesto che crea più difficoltà, appunto per il suo valore polivalente. Un segno insolito, almeno in parte, nelle celebrazioni comuni. Per la maggior parte dei cristiani l'unico gesto compatibile con la preghiera è il segno della croce. Invece i libri dell'Antico Testamento [...]

Sito Web del Prof. Francesco Pisano

Introduzione del teologo  Gennaro Matino   In uno stile semplice e lineare, lontano da ogni presunzione, il giovane autore, come egli stesso scrive nell’introduzione, ha un solo scopo: "dire a tutti che il Padre ci ama". Nato dalla riflessione proposta da Giovanni Paolo II nella Tertio Millennio Adveniente per l’anno pregiubilare dedicato al Padre, il lavoro di Pisano è il risultato sentito di una profonda meditazione interiore che ha portato l’autore, [...]

Sito Web del Prof. Francesco Pisano

CAPITOLO QUARTO «COSA VUOL DIRE POETARE»   Secondo il mio parere poetare non è altro che esprimere i propri sentimenti. Infatti penso che tutti siamo capaci di scrivere qualche verso, sia esso d'amore o di malinconia, poiché tutti abbiamo dei sentimenti basta che esprima questi sentimenti in versi. Questo accade solo se noi sappiamo far funzionare il nostro intelletto, ch'è il centro motore di ogni esperienza sentimentale. E' logico che non dobbiamo pensare [...]

Sito Web del Prof. Francesco Pisano

CAPITOLO SECONDO «I PROBLEMI DI UN HANDICAPPATO»   I problemi di un handicappato sono tantissimi, mi accingo a parlarne in generale e poi personalizzandoli. Ma iniziamo a distinguere l'handicappato, perché i problemi sono particolarmente legati all'handicap del soggetto, dopo aver scelto il soggetto si possono determinare i vari problemi che lo affliggono. Quindi possiamo dire che ci sono molte specie di handicap. Inizio con un problema che affligge chiunque [...]