California Institute of Technology buildings and structures

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Music
In rilievo

Music

La scheda: Palomar Observatory

L'osservatorio di Monte Palomar è uno dei più celebri osservatori astronomici, e uno dei più importanti al mondo nel settore della ricerca astronomica. Ospita il famoso telescopio Hale di 5 metri di apertura (200 pollici, ossia 508 centimetri), completato nel 1949 e gestito dal California Institute of Technology.
È situato nella Contea di San Diego, circa 150 km a sud-est di Los Angeles, ad un'altitudine di 1710 metri. Comprende anche due camere Schmidt e un telescopio riflettore di 1,5 ...

Telescopi pronti a salutare la Tesla spaziale

Telescopi pronti a salutare la Tesla spaziale

Telescopi pronti a salutare la Tesla spaziale in orbita intorno al Sole, negli ultimi giorni in cui è ancora visibile. Attualmente l’auto rosso ciliegia, lanciata dalla Space X, si trova a 1,8 milioni di chilometri dalla Terra e continua ad allontanarsi alla velocità di 12.000 chilometri l’ora. “Attualmente l’auto brilla come una stella di magnitudine 18,5 e non è visibile a occhio nudo: per osservarla occorrono strumenti di almeno 40 centimetri di [...]

Ligo-Virgo: l'udito si affina

Gli scienziati alla ricerca di onde gravitazionali hanno confermato l'ennesima scoperta della loro fruttuosa serie di osservazioni dall'inizio di quest'anno. Il suo nome è GW170608, ed è si tratta della fusione di due buchi neri relativamente leggeri, di 7 e 12 volte la massa del Sole, ad una distanza di circa un miliardo di anni luce dalla Terra. La fusione ha generato un buco nero finale di 18 volte la massa del Sole, il che significa che durante la collisione [...]

Un Nobel da Oscar

Alla fine è andata come ci si aspettava. Il terzetto Nobel per la fisica 2017 è composto dagli scienziati americani Barry Barish, Kip S. Thorne, entrambi di Calthech e Rainer Weiss del MIT. Il prestigioso riconoscimento è stato loro assegnato per il ruolo che hanno avuto nella scoperta delle onde gravitazionali a un secolo dalla previsione teorica della loro esistenza formulata da Albert Einstein nella Relatività Generale. I tre scienziati sono stati gli [...]

Telescopi

Telescopi

Ripropongo i miei vecchi telescopi, per i nuovi visitatori e per l'amico Gigi che me ho ha chiesto. Ciao a tutti buon proseguimento d'estate....Renzo 

Pianeta parzialmente nuvoloso

L’osservazione diretta di un pianeta distante era in passato un privilegio raro, di cui gli astronomi potevano approfittare solo in presenza di mondi molto luminosi orbitanti attorno a stelle fioche. Ma oggi le tecniche per studiare il cielo sono sempre più avanzate, e questo ha aumentato le potenzialità dell’osservazione diretta che, rispetto a quella più tradizionale del metodo dei transiti, ha il vantaggio di permettere di misurare la luminosità [...]

Nuovo ‘inquilino’ per Cygnus A

Si trova nella costellazione del Cigno, ad una distanza di circa 800 milioni di anni luce dalla Terra ed è nota agli studiosi sin dal 1939, anno in cui fu scoperta da Grote Reber, pioniere della radioastronomia: è questo l’identikit della galassia Cygnus A, che torna alla ribalta per aver stupito gli addetti ai lavori con una 'sorpresa' nei pressi del suo nucleo. La galassia, per circa vent'anni, non è stata oggetto di osservazioni e quando gli astronomi hanno [...]

Il lago infuocato di Io

Un vero e proprio lago di lava, le cui onde infuocate si ‘impastano’ tra loro in un miscuglio denso e bollente. È la spettacolare mappa ottenuta da un team di ricercatori coordinati dall’Università di Berkeley che ritrae con una precisione mai raggiunta prima uno dei volti di Io, scoppiettante satellite di Giove. I risultati, pubblicati su Nature, sono il risultato di circa due anni di analisi di un fenomeno piuttosto insolito: l’8 marzo 2015 infatti le [...]

Ragnatela cosmica scansionata

Negli angoli più remoti e distanti dell’Universo esistono regioni di spazio intergalattico talmente desolate da essere vicinissime al vuoto. Qui, nelle enormi porzioni di cosmo tra una galassia e l’altra, si può trovare soltanto un minuscolo e solitario atomo per metro cubo. Queste particelle-eremita sono tutto ciò che resta della diffusa nebbia di idrogeno sprigionata dopo il Big Bang nell’Universo neonato. Su scala più ampia, quando la ‘densità di [...]

Materiale esplosivo

Mesi d’instabilità prima del botto finale. Così una stella con massa almeno una decina di volte superiore a quella del Sole, esaurito il proprio combustibile nucleare, vive l’ultima stagione della propria esistenza. Prima di spargere nel Cosmo i semi di futuri astri, esplodendo come supernova. Un fenomeno tra i più luminosi dell’Universo, con emissione di radiazione che, per brevi periodi, può superare quella di un’intera galassia. A individuare i segni [...]

Quella banale galassia lontana

C’era una volta, tanto tempo fa, una galassia lontanissima e per nulla originale. Potrebbe iniziare più o meno così la strana storia di MACS1423-z7p64, la galassia ai confini dell’Universo appena scoperta da un team di astronomi guidato dall’Università della California e subito catalogata come ‘ordinaria’, ‘tipica’. Nessun segno particolare che la distingua dalle sue sorelle galattiche più vicine. Eppure, nonostante le apparenze, sta proprio qui [...]

Elettroni nella rete

Una doppia spinta. La prima ad opera di un buco nero, la successiva in seguito alla collisione tra cluster galattici. Il fenomeno riguarda gruppi di elettroni all’interno di nubi di gas interstellare. A descriverlo, in uno studio pubblicato su Nature Astronomy, un team internazionale di astronomi, coordinati dall’Università di San Paolo, in Brasile. Secondo gli autori, questa doppia accelerazione può aiutare gli scienziati a comprendere l’architettura [...]

Prove tecniche di caccia a E.T.

A febbraio 2017 la NASA ha annunciato la scoperta di sette pianeti terrestri. Sette sorelle a soli 40 anni luce dal Sistema Solare, in orbita attorno alla stella TRAPPIST-1. Tre di loro si trovano nella cosiddetta zona di abitabilità, cioè a una distanza tale da permettere la presenza di acqua allo stato liquido sulla loro superficie. Una delle domande che si pongono gli scienziati è: com’è possibile capire se effettivamente questi esopianeti ospitano forme [...]

L’acqua ‘mutevole’ di Lovejoy

È stata scoperta nella costellazione della Poppa nell’agosto del 2014 e pochi mesi dopo, ai primi del 2015, è stato registrato il suo passaggio al perielio, le cui conseguenze hanno posto numerosi interrogativi agli astronomi. Stiamo parlando della cometa C/2014 Q2, nota anche come Lovejoy dal cognome del suo scopritore. A destra, la cometa fotografata il 4 febbraio 2015 (Credits: dal sito NASA - courtesy of Damian Peach). Gli effetti dell’avvicinamento della [...]

La carica dei 100 esopianeti

Una nuova compilation di esopianeti. Un centinaio in tutto. Uno, in particolare, orbita intorno alla quarta stella più vicina al Sistema Solare, GJ 411, a circa 8 anni luce di distanza dalla Terra. A scovarli, un team di astronomi della Carnegie Institution for Science. I dettagli sono illustrati in uno studio pubblicato su The Astronomical Journal. Si è trattato di una caccia lunga due decenni, condotta grazie allo spettrometro HIRES montato sul telescopio di 10 [...]

Una nana ‘inquinata’ per Hubble

Si trova a circa 170mila anni luce dalla Terra nella costellazione del Boote, è stata scoperta nel 1974 ed è stata classificata con il nome in codice di WD 1425+540. Si tratta di una nana bianca che è recentemente tornata alla ribalta per la peculiare condizione della sua atmosfera, osservata dal telescopio Hubble con l’aiuto, da terra, dall’Osservatorio Keck alle Hawaii. I risultati dell’indagine sono stati illustrati nell’articolo “The Chemical [...]

SpaceX a quota tre

SpaceX sale a quota tre. L’azienda di Elon Musk, si è aggiudicata il lancio del satellite SWOT il terzo dopo Jason- 3 e il telescopio TESS, il cui lancio è programmato nel 2017. SWOT (Surface Water and Ocean Topography) è una missione che ha l’obiettivo di monitorare la superficie delle acque terrestri per osservarne i cambiamenti nel corso del tempo.SWOT partirà nel 2021 a bordo del Falcon 9. Fa parte della serie di 15 missioni a tema ambiente proposti dal [...]

Io, terra di vulcani

Girando in lungo e in largo il Sistema solare, non potremmo trovare un luogo con una maggiore concentrazione di vulcani attivi. Siamo su Io, scoppiettante luna di Giove: è qui che si trova la più intensa attività vulcanica di tutto il nostro vicinato planetario. Gli astronomi sono già da tempo consapevoli delle estreme condizioni geologiche del più interno dei cosiddetti ‘satelliti medicei’. Ma ora è arrivata un’ulteriore conferma, sotto forma di [...]

INTEGRAL cerca la sorgente

Il 14 settembre del 2015 i due rilevatori del Laser Interferometer Gravitational wave Observatory (LIGO) hanno osservato per la prima volta il transito di un’onda gravitazionale. La scoperta, annunciata dalle collaborazioni LIGO e Virgo lo scorso febbraio, rappresenta la prima conferma diretta della rilevazione delle onde gravitazionali, la cui esistenza era stata prevista da Albert Einstein un secolo fa. Uno dei limiti osservativi attuali è che gli [...]

...giù per i telescopi, da una stella (attendo la tua voce)

...giù per i telescopi, da una stella (attendo la tua voce)

  Se mi chiamassi, sì, se mi chiamassi! Io lascerei tutto, tutto io getterei: i prezzi, i cataloghi, l'azzurro dell'oceano sulle carte, i giorni e le loro notti, i telegrammi vecchi e un amore. Tu, che non sei il mio amore, se mi chiamassi! E ancora attendo la tua voce: giù per i telescopi, da una stella attraverso specchi e gallerie di anni bisestili può venire. Non so da dove. Dal prodigio, sempre. Perché se tu mi chiami sarà da un miracolo, ignoto, senza [...]

Telescopi

Telescopi

Menu principale: Cellulari-Accessori > Apple > iPhone5 Home Page | Cellulari-Accessori | Tablet Android | Computer e Rete | Elettronica | Game | Sigarette Elettroniche | Contatti | Carrello | Mappa del sito