Capi di Stato Maggiore della Difesa

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Summer
In rilievo

Summer

In questa categoria: Aldo Rossi (generale)

Aldo Rossi (1898 – Roma, ...) è stato un generale italiano.

Andrea Viglione

Andrea Viglione (Torino, 24 agosto 1914 – Roma, 28 aprile 1992) è stato u...

Claudio Trezzani

Claudio Trezzani (Torino, 22 marzo 1881 – Roma, 13 settembre 1955) è stat...

Enzo Marchesi

Accademia militare di Modena
Scuola di applicazione di Torino
Enzo Mar...

Eugenio Henke

Eugenio Henke (Genova, 15 novembre 1909 – Roma, 4 febbraio 1990) è stato ...

Francesco Cavalera

Francesco Cavalera (Lecce, 26 gennaio 1919 – Roma, 28 ottobre 2013) è sta...

L'arringa degli Avvocati Salvagni e Camporini

L'arringa degli Avvocati Salvagni e Camporini

Si accalorano i difensori di Bossetti durante la difesa del loro assistito, battendosi sull'inattendibilità del DNA.

Bonomi al posto di Badoglio

Bonomi al posto di Badoglio

Il 4 giugno del '44 gli alleati giungono a Roma, il CLN si riunisce al Grand Hotel, e chiedono le dimissioni di Badoglio

Sabato 29 ore 17,00 presso la sede ANPI di via Oddi incontro tematico "Nuove resistenze e fascismi digitali" con Giovanni Torrisi e Fabio Giglietto dell'Università di Urbino

I fascismi, da Goebbels a Pavolini, hanno sempre fatto uso delle nuove tecnologie per veicolare e imporre culturalmente le proprie visioni del mondo. Dai cinegiornali al web, dalla radio ai social network, i fascismi usano gli strumenti della comunicazione per acquisire e mantenere consenso e supporto, imbastendo una p...ropaganda martellante e mettendo a tacere le voci dissonanti. C’è però un’importante differenza rispetto al passato, implicita nella [...]

LA POLITICA ITALIANA E LA SINDROME DI BADOGLIO...

Non me ne vorranno Ketty e Loredana, che hanno già brillantemente trattato l'argomento, se mi permetto di tornare sulla vergognosa vicenda dei due marò!Oggi si è consumato UN ATTO DI INAUDITA VIGLIACCHERIA!!Quali interessi hanno spinto Monti ed il governo italiano a restituire alla barbarie indiana Salvatore Girone e Massimiliano...

LA POLITICA ITALIANA E LA SINDROME DI BADOGLIO...

Non me ne vorranno Ketty e Loredana, che hanno già brillantemente trattato l'argomento, se mi permetto di tornare sulla vergognosa vicenda dei due marò!Oggi si è consumato UN ATTO DI INAUDITA VIGLIACCHERIA!!Quali interessi hanno spinto Monti ed il governo italiano a restituire alla barbarie indiana Salvatore Girone e Massimiliano...

LA POLITICA ITALIANA E LA SINDROME DI BADOGLIO...

Non me ne vorranno Ketty e Loredana, che hanno già brillantemente trattato l'argomento, se mi permetto di tornare sulla vergognosa vicenda dei due marò!Oggi si è consumato UN ATTO DI INAUDITA VIGLIACCHERIA!!Quali interessi hanno spinto Monti ed il governo italiano a restituire alla barbarie indiana Salvatore Girone e Massimiliano...

Marò, il ministro Di Paola: "Delhi riconoscerà diritto internazionale"

Marò, il ministro Di Paola: "Delhi riconoscerà diritto internazionale"

Massimiliano Latorre e Salvatore Girone  Articoli correlati Marò: posticipata di tre mesi la conclusione del p... Crisi marò, Di Paola: Delhi riconoscerà diritto in... Marò in carcere, Terzi all'ambasciatore indiano: "... India: fermati i due marò italiani accusati di ave... Marò, Farnesina convoca ambasciatore India: ''Scon... Marò, il ministro Di Paola: "Delhi riconoscerà diritto internazionale". Posticipato di tre mesi il processo Commenta Invia Da Bala [...]

Proclama Badoglio dell'8 settembre 1943

Proclama Badoglio dell'8 settembre 1943

Il proclama letto alla radio    « Il governo italiano, riconosciuta la impossibilità di continuare la impari lotta contro la soverchiante potenza avversaria, nell'intento di risparmiare ulteriori e più gravi sciagure alla Nazione ha chiesto un armistizio al generale Eisenhower, comandante in capo delle forze alleate anglo-americane. La richiesta è stata accolta.   Conseguentemente, ogni atto di ostilità contro le forze anglo-americane deve cessare da parte [...]

Accadde Oggi : 25 Luglio 1943 La caduta del fascismo

Accadde Oggi : 25 Luglio 1943 La caduta del fascismo

Vittorio Emanuele III, Mussolini e Badoglio, i tre protagonisti dei fatti del 25 luglio 1943. Questa data segnava una svolta decisiva nella storia d'Italia: la caduta del Regime fascista, più che ventennale e che pareva ormai deflnitivamente legato all'Italia, e la frattura dell'Asse Roma-Berlino con conseguente crollo della resistenza italiana, ancora viva contro la pressione degli anglo-americani. L'8 settembre fu la logica conseguenza del 25 luglio. LA CADUTA [...]

Il generale Camporini : «Ma quale battaglia? E' stato un cecchino»

«Non abbiamo cambiato versione. Ripeto: l'alpino Matteo Miotto è stato colpito dal proiettile di un cecchino». Il generale Vincenzo Camporini, capo di Stato maggiore della Difesa, è molto irritato per la confusione che si è venuta a creare riguardo alla morte del giovane militare. E ci tiene personalmente a fare chiarezza definitiva.«Ci accusano di aver nascosto le notizie. Di aver fornito versioni diverse e contraddittorie dell'accaduto. È falso. Abbiamo [...]

Roberto Moro, È il 25 luglio? Ci vuole Badoglio

Roberto Moro, È il 25 luglio? Ci vuole Badoglio

da STORIAeSTORICI I 150 anni che non passano mai È il 25 luglio? Ci vuole Badoglio Il presente tra passato e passato. La situazione di estrema usura del quadro politico nazionale, la crisi della maggioranza di governo e l'imminente spettacolizzazione del dibattito parlamentare, hanno creato un canone narrativo su quello che appare l’epilogo dell’esperienza berloscuniana. La natura populista e autocratica del regime che si è andato costruendo nel corso di [...]

Pisa: Ricordo del 31 Agosto 1943

 Uno dei giorni più tristi e drammatici della millenaria storia pisana. Il tempo passa e le ferite si risanano, almeno quelle materiali anche se non tutte sono del tutto scomparse. Del resto sono passati sessantasette anni da quel maledetto 31 agosto del 1943. Erano circa le 13 quando la città di Pisa, da Porta a Mare a Porta Fiorentina, venne investita da un uragano di fuoco, un inferno che durò sette lunghissimi minuti. Alla fine la città ne fu tragicamente [...]

«Occupiamo subito Roma. Quella marmaglia ci tradirà»

«Occupiamo subito Roma. Quella marmaglia ci tradirà»

  I VERBALI SEGRETI DI HITLER. Escono per la prima volta in italiano. 25 luglio 1943, ore 21.30: gli ordini del Führer dopo la caduta di Mussolini     Adolf Hitler davanti a una carta geografica nel suo quartier generale di Rastenburg con i generali Wilhelm Keitel (al centro) e Alfred Jodl (a destra) Il Führer — È già stato informato sugli svi­luppi in Italia? Keitel — Ho sentito solo le ultime parole. Il Führer — Il Duce si è dimesso. Non è [...]

PSYCHOLOGICAL WARFARE BRANCH

PSYCHOLOGICAL WARFARE BRANCH Di come gli Alleati considerassero i loro "COBELLIGERANTI ITALIANI" lo possiamo vedere bene esaminando le azioni del PSYCHOLOGICAL WARFARE BRANCH (P.W.B.) istituito dagli Alleati per corrompere gli Italiani prima e fare loro il lavaggio del cervello poi tramite la loro stampa diretta vedi il giornale "CORRIERE ALLEATO", o tramite il loro controllo censorio su tutti i giornali italiani sino al 31 dicembre 1945. Naturalmente l'influenza [...]

“I dittatori, le guerre e il piccolo re”, diario del vincitore di Vittorio Veneto

“I dittatori, le guerre e il piccolo re”, diario del vincitore di Vittorio Veneto

Fonte Gli italiani sono come l’ambra: «Più li freghi, più si elettrizzano. Però basta un piccolo contatto per scaricarli. Allora sono di nuovo pronti per essere fregati». Lo scrive nel 1936, l’anno della conquista dell’impero e del massimo consenso per il fascismo, parlando di Mussolini: uno che «pela gli italiani come polli, ed essi ne sembrano contenti». L’autore di queste considerazioni schiette e pungenti è il generale Enrico Caviglia [...]

Pietro Badoglio

Pietro Badoglio

Nacque a Grazzano Monferrato, oggi Grazzano Badoglio, il 28 settembre 1871 da una famiglia di agricoltori. Entrato all’Accademia Militare di Torino, fu promosso Sottotenente di artiglieria il 16 novembre 1890 e Tenente il 7 agosto 1892. Trasferito al 19° artiglieria da campagna a Firenze, vi rimase fino al febbraio 1896, quando fu inviato in Eritrea con la spedizione del Generale Baldissera. Partecipò alla puntata su Adigrat per liberare dall’assedio il [...]

Vittorio Ambrosio

Vittorio Ambrosio

(fonte Esercito Italiano) Nasce a Torino il 28 luglio 1879. Allievo della Scuola Militare di Modena (30 settembre 1896), due anni dopo è nominato Sottotenente di Cavalleria. Assegnato al Reggimento “Cavalleggeri di Roma. (20°)”, viene promosso al grado superiore nel 1901. Terminato con successo il 15 agosto 1907 il Corso di SM e brevettato TSG, il 1° novembre seguente è comandato al Corso pratico di servizio di Stato Maggiore presso lo stesso Corpo. Il 1° [...]

ARRIGO BOLDRINI il "COMANDANTE BULOW"

RICORDO DI ARRIGO BOLDRINI IL “COMANDANTE BULOW” di Tino Casali Ravenna, 24 gennaio 2008 A pochi metri da dove oggi ci ritroviamo iniziò la Resistenza armata di Arrigo Boldrini al nazifascismo. L’otto di settembre, in Piazza Garibaldi, qui accanto, una piccola folla di persone, incredule ed incerte, disorientate, dopo il messaggio di Badoglio alla radio, si domandavano se la guerra fosse veramente finita. Salito sul basamento della statua di Garibaldi, [...]

Nassiriya, 15 anni fa la strage dei militari italiani in Iraq

Nassiriya, 15 anni fa la strage dei militari italiani in Iraq

Battisti: figlio Bolsonaro, in arrivo

Battisti: figlio Bolsonaro, in arrivo

(ANSA) – ROMA, 29 OTT – “Il regalo è in arrivo! Grazie per il supporto, la destra diventa più forte”. Così su twitter, Eduardo Bolsonaro, figlio del nuovo presidente del Brasile e deputato federale, risponde al tweet del ministro dell’Interno Matteo Salvini che si era complimentato per la vittoria del Bolsonaro. Salvini chiedeva anche al Brasile di rimandare in Italia l’ex terrorista Cesare Battisti.

William e Heloise - Quinta puntata

William e Heloise - Quinta puntata

Una struggente storia d'amore...

Il comandante Armando Diaz

Il comandante Armando Diaz

Cento anni fa la fine della prima guerra mondiale

Uggè è Cavaliere di Gran Croce

Uggè è Cavaliere di Gran Croce

(ANSA) – MILANO, 26 OTT – Al vicepresidente di Confcommercio e di Conftrasporto Paolo Uggè il riconoscimento di Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al Merito della Repubblica italiana. La cerimonia è avvenuta oggi nella sede della prefettura di Sondrio, dove Uggè ha ricevuto dalle mani del prefetto Giuseppe Mario Scalia l’onorificenza assegnatagli dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, alla presenza del sindaco di Teglio, Elio Moretti. [...]

Migranti: Mattarella, superare emergenze

Migranti: Mattarella, superare emergenze

(ANSA) – ROMA, 25 OTT – “Il principale obiettivo per il futuro dipende proprio dalla nostra capacità di collaborare per andare oltre la logica emergenziale, governando il fenomeno, rimuovendone le cause profonde. Al di là della fisiologica dialettica politica e del serrato confronto su temi così rilevanti per il nostro avvenire – migrazioni, crescita economica, integrazione politica, sicurezza e contrasto al terrorismo – troverete sempre [...]

Libro sull'agguato al colonnello Varisco

Libro sull'agguato al colonnello Varisco

(ANSA) – ROMA, 24 OTT – Per vent’anni il Tenente Colonnello dei Carabinieri Antonio Varisco fu il Comandante dei Tribunali di Roma nel periodo dominato dalla “strategia della tensione”, dai tentativi di colpo di Stato, dal terrorismo di Destra e di Sinistra, dalle vecchie e nuove organizzazioni criminali, dalle massonerie, dai Servizi deviati, dallo spionaggio e da una classe politica che ebbe in mano un potere spesso esercitato in maniera capziosa. [...]

Mattarella, serve equilibrio bilanci

Mattarella, serve equilibrio bilanci

(ANSA) – RIMINI, 23 OTT – “I bilanci in equilibrio, l’efficienza dei servizi, i diritti garantiti ai cittadini, la sinergia tra pubblico e privato, in modo che crescano le opportunità per tutti, sono sfide a cui nessuna amministrazione può sottrarsi: il Comune e la Provincia come la Regione e lo Stato”. Lo ha detto, intervenendo alla 35/a assemblea nazionale dell’Anci, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Mattarella ha firmato dl fiscale

Mattarella ha firmato dl fiscale

(ANSA) – ROMA, 23 OTT – Il presidente Sergio Mattarella ha firmato il decreto fiscale. Lo si apprende al Quirinale.

Mattarella, imparare italiano priorità

Mattarella, imparare italiano priorità

(ANSA) – ROMA, 23 OTT – Per coloro che sono giunti in Italia di recente, la lingua rappresenta il primo strumento nel cammino di integrazione. Importante e prezioso è il ruolo svolto in questo campo dagli enti locali, dalle numerose associazioni della società civile e da tutte le istituzioni pubbliche e private coinvolte nell’insegnamento dell’Italiano”. Così il capo dello Stato, Sergio Mattarella, agli Stati generali della lingua italiana.

Ginori, mostra-omaggio a Giò Ponti

Ginori, mostra-omaggio a Giò Ponti

(ANSA) – ROMA, 18 OTT – Sono 500 le opere della mostra-omaggio al grande architetto Giò Ponti, in programma al Musée des Arts Décoratifs a Parigi, da domani 19 ottobre al 2 febbraio 2019. In connessione con la mostra la Manifattura Ginori esporrà nel corso di Maison&Objet, in uno spazio dedicato sempre nel museo parigino, una selezione delle sue nuove collezioni, alcune delle quali ispirate al genio creativo del grande maestro di Sesto Fiorentino, Giò [...]

Ecco la giornata dei Parchi letterari

Ecco la giornata dei Parchi letterari

(ANSA) – ROMA, 17 OTT – Dalla Castagneto di Giosuè Carducci ai Colli Euganei di Petrarca, dalla Ostia di Pasolini fino addirittura al circolo polare artico con Pietro Querini e Johan Peter Falkberget. Domenica 21 ottobre si festeggia la IV giornata de I Parchi Letterari nel nome di una letteratura senza confini. Spettacoli, letture, percorsi naturalistici e itinerari legati alla filiera agroalimentare per sognare, incontrare le persone e rivivere i luoghi che [...]

Bolsonaro, se eletto estraderò Battisti

Bolsonaro, se eletto estraderò Battisti

(ANSA) – SAN PAOLO, 16 OTT – Jair Bolsonaro, il candidato di estrema destra favorito per il ballottaggio nelle elezioni presidenziali in Brasile, ha assicurato che se verrà eletto ordinerà “immediatamente” l’estradizione di Cesare Battisti, l’ex membro del Proletari Armati per il Comunismo (Pac), condannato a diversi ergastoli in Italia. “Riaffermo qui il mio impegno – ha scritto Bolsonaro su twitter in italiano – di estradare il terrorista [...]

Pippa Middleton è diventata mamma

Pippa Middleton è diventata mamma

(ANSA) – ROMA, 16 OTT – Pippa, la sorella della duchessa di Cambridge Kate Middleton, ha dato alla luce il suo primo figlio, un maschietto. William e Kate, secondo una dichiarazione diffusa da Kensington Palace si sono detti “entusiasti” per la notizia. Pippa Middleton, 35 anni, ha sposato l’anno scorso l’amministratore di hedge fund James Matthews. L’annuncio è arrivato all’indomani della notizia che anche la duchessa del Sussex Meghan Markle e [...]

Barbie diventa astronauta ed è uguale a Samantha Cristoforetti

Barbie diventa astronauta ed è uguale a Samantha Cristoforetti

Da grande vorrei diventare… Un astronauta. Per tutte quella bambine che sognano di esplorare lo spazio la Barbie ha prodotto una bambola con le fattezze della nostra astronauta più conosciuta Samantha Cristoforetti, prima donna italiana ad andare tra le stelle sulla Stazione Spaziale Internazionale. E questa nuova bambola si inserisce nella campagna #MoreRoleModels lanciata dalla Mattel e di cui fanno parte anche altre Barbie ispirate a grandi donne. Da Frida [...]

Mattarella con le Authority: 'Troppo potere inebria'

Mattarella con le Authority: 'Troppo potere inebria'

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, si schiera con le autorità indipendenti, a cominciare da Bankitalia, attaccate da M5s e Lega, e lo fa incontrando alcuni studenti ricevuti al Quirinale.  Nella nostra Costituzione, afferma, “c’è un sistema complesso di pesi e contrappesi. Perché? Perché – vedete – la storia insegna che l’esercizio del potere può provocare il rischio di fare inebriare, di perderne il senso del servizio e di [...]

Loredana Bertè in tv racconta sono casta e pura

Loredana Bertè in tv racconta sono casta e pura

Loredana Bertè si racconta a Maurizio Costanzo durante "L'intervista" e  parla anche della sorella Mia Martini, scomparsa nel 1995: "Mi manca disperatamente, ho tanti rimorsi come quello di non averle detto abbastanza ti voglio bene". "Il mio rimorso più grande è non averla stretta mai, non averla mai abbracciata e averle detto ti voglio bene anche diecimila volte non l'ho fatto. Mimì era una pazza, faceva tutto senza pensare, qualunque cosa... non è vero che [...]

Milazzo, per la cerimonia di consegna della Bandiera di Combattimento alla Nave "Luigi Rizzo" gli eoliani e i turisti "sequestrati" per mezza giornata nelle 7 isole. La gente inferocita VIDEO

Milazzo, per la cerimonia di consegna della Bandiera di Combattimento alla Nave "Luigi Rizzo" gli eoliani e i turisti "sequestrati" per mezza giornata nelle 7 isole. La gente inferocita VIDEO

Poi finalmente grazie alla mediazione, tutto chiarito: i due aliscafi partiranno in contemporanea. A dire il vero quelle delle 13,20 (si fa per dire) qualche minuto prima, C'è stato anche chi ha ricordato che ancora ieri si voleva chiudere il porto di Milazzo per un paio di ore per le prove tecniche di parata e che solo grazie all’intervento della Liberty Lines che si è opposta fermamente si è scongiurato il peggio. Tutto gioca contro per arrivare e partire [...]

Mattarella, pensare interesse collettivo

Mattarella, pensare interesse collettivo

(ANSA) – CERNOBBIO (COMO), 8 OTT – “Ciascuno faccia fino in fondo la sua parte” nel “definire e perseguire l’interesse collettivo del Paese”. Lo scrive il Capo dello Stato Sergio Mattarella, in un messaggio al Forum internazionale di Conftrasporto, sottolineando che “i soggetti pubblici e privati, le associazione del mondo della logistica e dei trasporti svolgono un ruolo protagonista” per l’interesse dell’Italia.

Milazzo, alle 10 la cerimonia di consegna della Bandiera di Combattimento alla Nave "Luigi Rizzo". Il programma. Corse di aliscafi sospese dalle 9 alle 13,30

Milazzo, alle 10 la cerimonia di consegna della Bandiera di Combattimento alla Nave "Luigi Rizzo". Il programma. Corse di aliscafi sospese dalle 9 alle 13,30

La nave Luigi Rizzo è arrivata a Milazzo accolta da giochi d’acqua ad opera dei rimorchiatori portuali e dall’amministrazione comunale. Fino a lunedì 8 di ottobre, giorno di conclusione della cerimonia di consegna della “bandiera di combattimento”. Possibile effettuare visite a bordo della Nave. La nave “Rizzo” costruita nello stabilimento di Riva Trigoso (Genova), si caratterizza per una elevata flessibilità d’impiego e avrà la capacità di [...]