Casi giudiziari

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

In questa categoria: Lev Trotsky

Lev Trockij (IPA: ) (in russo: ??? ???????), Lev Trotsky o Leon Trotsky nella traslitterazione anglo...

Omicidio di Antonio Santoro

L'omicidio di Antonio Santoro fu commesso a Udine il 6 giugno 1978 durante gli anni di piombo e vide...

Orenthal James Simpson

Orenthal James (O.J.) Simpson (San Francisco, 9 luglio 1947) è un ex giocatore di football american...

Getty Museum

Coordinate: 34°04?39?N 118°28?30?W? / ?34.0775°N 118.475°W34.0775, -118.475
Il Getty Museum (...

Ludwig (serial killer)

Marco Furlan (Padova, 16 gennaio 1960) e Wolfgang Abel (Düsseldorf, 25 marzo 1959) sono due serial ...

Caso Fritzl

Il caso Fritzl si riferisce ad un episodio di cronaca nera avvenuto nella cittadina austriaca di Ams...

Tortora, 30 anni fa la morte. La figlia: 'Nulla è cambiato'

Tortora, 30 anni fa la morte. La figlia: 'Nulla è cambiato'

Il 18 maggio 1988, a 59 anni muore Enzo Tortora, conduttore televisivo, autore e giornalista, per un tumore ai polmoni. “Perché – disse – mi hanno fatto esplodere una bomba atomica dentro”. Quella bomba è l’accusa di far parte della Nuova Camorra Organizzata e di essere un corriere della droga. Ci vorranno quattro anni per dimostrare la sua innocenza, tra i quali 7 mesi di carcere e molti altri ai domiciliari nella sua casa in via Piatti, non lontana [...]

Giusto Trant'anni fa, il 18 di maggio del 1988, la morte di Tortora. La figlia: "da allora nulla è cambiato"...!

Giusto Trant'anni fa, il 18 di maggio del 1988, la morte di Tortora. La figlia: "da allora nulla è cambiato"...!

      . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . .   Giusto Trant'anni fa, il 18 di maggio del 1988, la morte di Tortora. La figlia: "da allora nulla è cambiato"...!   Trant'anni fa la morte di Tortora. La figlia: 'nulla è cambiato'  A 30 anni dalla sua morte, Tortora è diventato la personificazione dell'errore giudiziario italiano. Il suo ricordo vive in strade, piazze, scuole, biblioteche sparse per l'Italia a lui intitolate. l 18 maggio [...]

Tortora:figlia,in 30 anni nulla cambiato

Tortora:figlia,in 30 anni nulla cambiato

(ANSA) – ROMA, 16 MAG – Il 18 maggio 1988, a 59 anni muore Enzo Tortora, conduttore televisivo, autore e giornalista, per un tumore ai polmoni. “Perché – disse – mi hanno fatto esplodere una bomba atomica dentro”. Quella bomba è l’accusa di far parte della Nuova Camorra Organizzata e di essere un corriere della droga. Ci vorranno quattro anni per dimostrare la sua innocenza, tra i quali 7 mesi di carcere e molti altri ai domiciliari. A 30 anni [...]

Massimo Carlotto chiude la stagione di Parma di Mangia come scrivi

Massimo Carlotto chiude la stagione di Parma di Mangia come scrivi

Massimo Carlotto chiude la stagione di Parma di Mangia come scrivi Venerdì 25 maggio all'Antica Tenuta Santa Teresa insieme al bluesman Ale Ponti PARMA – La stagione di Parma della rassegna Mangia come scrivi si chiude con uno dei più grandi scrittori italiani. Sarà Massimo Carlotto l'ospite d'onore della cena "Blues per cuori fuorilegge e vecchie puttane" (che prende il titolo proprio dall'ultimo libro con protagonista l'Alligatore, uscito alcuni mesi fa per [...]

Cucchi: cc, mi dissero furono i militari

Cucchi: cc, mi dissero furono i militari

(ANSA) – ROMA, 15 MAG – Nell’ottobre 2009, il maresciallo Roberto Mandolini “si è presentato in caserma: mi confidò che c’era stato un casino perché un giovane era stato massacrato di botte dai ragazzi, quando si riferì ai ‘ragazzi’, l’idea era che erano stati i militari che avevano proceduto all’arresto”. Così il maresciallo dei carabinieri Riccardo Casamassima in aula ribadisce le sue accuse ai colleghi nell’ambito del processo ai [...]

L'incredibile viaggio nel cuore degli Usa: 7 parchi naturali in 7 giorni

L'incredibile viaggio nel cuore degli Usa: 7 parchi naturali in 7 giorni

Voglia di Stati Uniti, in particolare della loro anima più profonda e selvaggia? Allora dovete visitare almeno uno dei tanti parchi nazionali sparsi sul territorio. Ma sono 417 i siti complessivi: quale scegliere? La risposta arriva da un pacchetto che prevede la visita di sette parchi nazionali degli Stati Uniti in appena sette giorni, senza nemmeno dover prendere la macchina. Gli spostamenti, infatti, saranno tutti in jet privato. Dietro il progetto c'è Under [...]

7 itinerari per le tue ciclovacanze

7 itinerari per le tue ciclovacanze

La Mindfulness è un percorso, il secondo passo: la meditazione informale

La Mindfulness è un percorso, il secondo passo: la meditazione informale

In parallelo alla pratica meditativa formale, è utile portare un'attitudine di piena consapevolezza al momento presente su uno o più compiti che normalmente svolgi nel corso delle giornate. Si tratta di portare un'attenzione piena, consapevole, aperta e non giudicante in una qualsiasi azione del vivere quotidiano; più si tratta di un'azione routinaria e meglio è. Elenco qui di seguito alcuni esempi di persone che mi hanno raccontato le loro meditazioni [...]

Moro, il tragitto della Renault 4

Moro, il tragitto della Renault 4

Dalla Magliana per Monteverde e Trastevere, fino a via Caetani

Maria Valtorta: sulla via incontra la Madre

San Giuseppe San Benedetto Accendi la speranza Viaggio interiore Il Peccato Santuario di Oropa gruppo di preghiera

Moro, il tragitto della Renault 4

Moro, il tragitto della Renault 4

Moro, il tragitto della Renault 4

Moro, il tragitto della Renault 4

Dalla Magliana per Monteverde e Trastevere, fino a via Caetani

Itinerario cinematografico tra Auronzo di Cadore e il valico alpino delle Tre Croci

Itinerario cinematografico tra Auronzo di Cadore e il valico alpino delle Tre Croci

Scomparso il 7 maggio 2018, Ermanno Olmi ci ha donato immensi capolavori cinematografici. Racconti straordinari, che hanno in sé anche le bellezze dell'Italia. A cominciare dal suo film più famoso, "Il segreto del bosco vecchio". Girato nel 1993, "Il segreto del bosco vecchio" racchiude in sé i paesaggi del nord Italia. I paesaggi montani, sopratutto, perché a fare da sfondo al film - tratto dall'omonimo racconto di Dino Buzzati - sono le montagne tra [...]

Il caso Yara Gambirasio

Il caso Yara Gambirasio

Quarto Grado Files, un fatto di cronaca in un minuto

Yara, Bossetti unico colpevole

Yara, Bossetti unico colpevole

L'avvocato Salvagni: "Sentenza completamente fuori strada" e ha presentato il ricorso in Cassazione contro la sentenza all'ergastolo.

Yara Gambirasio, condannare un uomo fa sempre comodo

Yara Gambirasio, condannare un uomo fa sempre comodo

Forse non tutti sanno che sulla giacca di Yara Gambirasio, la ragazza violentata e uccisa nel bergamasco nel 2010, è stato trovato il dna anche della sua allenatrice, Silvia Brena. Stranamente però nessuno ne ha parlato e nessuno lo ha mai preso in considerazione. Giornali, telegiornali, programmi di approfondimento giornalistico si sono accaniti contro un uomo, Massimo Bossetti, condannato all'ergastolo per l'omicidio della ragazza, e mai, nemmeno una volta, [...]

Solo parenti ammessi al funerale della madre di Bossetti

Solo parenti ammessi al funerale della madre di Bossetti

Sangue infetto, 400 mila euro a eredi

Sangue infetto, 400 mila euro a eredi

(ANSA) – NAPOLI, 30 APR – Lo Stato dovrà pagare 400mila euro alle eredi di una donna di Arzano (Napoli) che, nel 1992, contrasse l’epatite C in seguito a una trasfusione di sangue infetto. È quanto stabilito dal Tar Campania che, confermando la sentenza di primo grado del Tribunale di Napoli, ha condannato il ministero della Salute al risarcimento della somma. La donna – secondo la ricostruzione fornita da fonti della difesa – venne ricoverata in una [...]

LA STRADA per Alessandro Pettinelli

LA STRADA per l’Architetto Alessandro Pettinelli… a spasso tra idee e novità dello SMART CITY, SMART ROAD, SMART BUILDING e SMART LAND 26/03/2018 https://www.youtube.com/watch?v=BhtQDXTwhTA&t=520s

Delitto Sarah Scazzi, nuove rivelazioni e testimonianze sul Nove

Delitto Sarah Scazzi, nuove rivelazioni e testimonianze sul Nove

Roma, 24 apr. (askanews) - Una puntata dedicata al delitto di Avetrana, l'omicidio della quindicenne Sarah Scazzi avvenuto nell'agosto 2010, per cui sono state condannate in via definitiva la cugina Sabrina Misseri e la zia Cosima Serrano. Andrà in onda giovedì 26 aprile, in prima serata alle ore 21:25 sul Nove, il secondo speciale di "Tutta la verità", il programma (prodotto da Verve Media Company per Discovery Italia), che ricostruisce alcuni dei più [...]