Scopri tutto su Cavallino

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Vedi anche

Max Biaggi
In rilievo

Max Biaggi

Cavallino (Italia)

La scheda: Cavallino (Italia)

Cavallino (Caḍḍrinu in dialetto salentino) è un comune italiano di 12.787 abitanti della provincia di Lecce in Puglia.
Situato nel Salento, a sud di Lecce, è un importante centro messapico di cui conserva numerose testimonianze archeologiche.



Cavallino comune:
Piazza Sigismondo Castromediano
Localizzazione:
Stato:  Italia
Regione: Puglia
Provincia: Lecce
Amministrazione:
Sindaco: Avv. Bruno Ciccarese (Lista Gorgoni (centrodestra)) dal 06/06/2016
Territorio:
Coordinate: 40°19′N 18°12′E / 40.316667°N 18.2°E40.316667, 18.2 (Cavallino)Coordinate: 40°19′N 18°12′E / 40.316667°N 18.2°E40.316667, 18.2 (Cavallino)
Altitudine: 38 m s.l.m.
Superficie: 22,65 km²
Abitanti: 12 787[1] (30-6-2017)
Densità: 564,55 ab./km²
Frazioni: Castromediano
Comuni confinanti: Caprarica di Lecce, Lecce, Lizzanello, San Cesario di Lecce, San Donato di Lecce
Altre informazioni:
Cod. postale: 73020
Prefisso: 0832
Fuso orario: UTC+1
Codice ISTAT: 075020
Cod. catastale: C377
Targa: LE
Cl. sismica: zona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climatica: zona C, 1 104 GG[2]
Nome abitanti: cavallinesi
Patrono: san Domenico
Giorno festivo: 4 agosto
Cartografia:
Cavallino
Posizione del comune di Cavallino all'interno della provincia di Lecce
Modifica dati su Wikidata · Manuale

Cavallino comune:
Piazza Sigismondo Castromediano
Localizzazione:
Stato:  Italia
Regione: Puglia
Provincia: Lecce
Amministrazione:
Sindaco: Avv. Bruno Ciccarese (Lista Gorgoni (centrodestra)) dal 06/06/2016
Territorio:
Coordinate: 40°19′N 18°12′E / 40.316667°N 18.2°E40.316667, 18.2 (Cavallino)Coordinate: 40°19′N 18°12′E / 40.316667°N 18.2°E40.316667, 18.2 (Cavallino)
Altitudine: 38 m s.l.m.
Superficie: 22,65 km²
Abitanti: 12 787[1] (30-6-2017)
Densità: 564,55 ab./km²
Frazioni: Castromediano
Comuni confinanti: Caprarica di Lecce, Lecce, Lizzanello, San Cesario di Lecce, San Donato di Lecce
Altre informazioni:
Cod. postale: 73020
Prefisso: 0832
Fuso orario: UTC+1
Codice ISTAT: 075020
Cod. catastale: C377
Targa: LE
Cl. sismica: zona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climatica: zona C, 1 104 GG[2]
Nome abitanti: cavallinesi
Patrono: san Domenico
Giorno festivo: 4 agosto
Cartografia:
Cavallino
Posizione del comune di Cavallino all'interno della provincia di Lecce
Modifica dati su Wikidata · Manuale
1 Geografia fisica
1.1 Territorio
1.2 Clima
2 Origini del nome
3 Storia
3.1 Simboli
4 Monumenti e luoghi d'interesse
4.1 Architetture religiose
4.1.1 Chiesa Madre
4.1.2 Chiesa e Convento dei Padri Domenicani
4.1.3 Altre strutture religiose
4.2 Architetture civili
4.2.1 Pozzo di San Domenico
4.3 Architetture militari
4.3.1 Castello ducale Castromediano-Limburg
4.3.2 Porta San Giorgio
4.4 Siti archeologici
4.4.1 Menhir di Ussano
4.4.2 Specchia Sentina
4.4.3 Museo Diffuso
5 Società
5.1 Evoluzione demografica
5.2 Etnie e minoranze straniere
5.3 Lingue e dialetti
6 Cultura
6.1 Istruzione
6.1.1 Mediateche
6.1.2 Biblioteche
6.1.3 Scuole
6.1.4 Università
6.2 Eventi
7 Persone legate a Cavallino
8 Economia
9 Infrastrutture e trasporti
9.1 Strade
9.2 Ferrovie
10 Amministrazione
11 Sport
11.1 Calcio
12 Note
13 Bibliografia
14 Voci correlate
15 Altri progetti
16 Collegamenti esterni

Cavallino (Caḍḍrinu in dialetto salentino) è un comune italiano di 12.787 abitanti della provincia di Lecce in Puglia.
Situato nel Salento, a sud di Lecce, è un importante centro messapico di cui conserva numerose testimonianze archeologiche.


L'origine del nome è assai incerta e diverse sono le ipotesi al riguardo. Un'ipotesi fa derivare il toponimo dal termine latino caballus, caballinus (diminutivo), supponendo che nella zona vi fosse un distaccamento di cavalleria romana. Lo stesso stemma comunale raffigura un cavallo bianco. Tuttavia il cavallo dell'esercito era chiamato dai romani equus e non caballus, che era invece il cavallo da lavoro.
Un'altra ipotesi, più accettata, farebbe derivare il toponimo dalla radice greca kàbas, che indica un corpo di vigilanti per la riscossione del dazio. In alcuni antichi documenti il paese è indicato con il nome di Caballino.

Il territorio di Cavallino fu abitato sin dall'Età del Bronzo. Fu un importante centro messapico, sorto su un precedente insediamento indigeno del X secolo a.C., il quale raggiunse il massimo splendore nel VI secolo a.C. con la costruzione di un imponente impianto urbanistico. La città messapica venne distrutta molto probabilmente dalle popolazioni greche di Taranto intorno al 470 a.C. Del periodo arcaico e messapico restano alcune significative testimonianze quali alcune specchie, le mura di recinzione della città e alcune tombe.
Dopo il dominio greco e romano, probabilmente durante il periodo bizantino si sviluppò il primo nucleo abitativo e assunse la denominazione di Cavallino. Infatti, i Basiliani, edificarono un cenobio attorno al quale si insediò un nucleo di abitanti e fu costruito un piccolo fortilizio. Una cripta al di sotto della Cappella della Madonna del Monte testimonia il periodo bizantino.
Notizie più certe abbiamo a partire dalla fine del XIII secolo. Infatti il feudo di Cavallino, appartenente alla Contea di Lecce, fu concesso nel 1291 a Pietro de Noha dal conte Ugo di Brienne. La famiglia de Noha lo possedette per alcune generazioni, finché nel 1447, alla morte di Luisa Mitia, che lo aveva ricevuto in dote dal padre Goffredo in occasione delle nozze con Luigi Castromediano (m. 1439), ne divenne barone Giovanni Antonio (1410- 1481), figlio della coppia. Da questo momento la famiglia Castromediano ne mantenne il possesso quasi ininterrottamente per tre secoli e mezzo. Nel 1628 il feudo venne elevato da baronia a marchesato. Nel 1806, con l'abolizione del regime feudale nel Regno di Napoli, Cavallino, che contava all'incirca 1.600 abitanti, ottenne l'autonomia comunale.

Giuseppe De Dominicis, poeta
Sigismondo Castromediano, patriota, archeologo e letterato

L'economia di Cavallino è prevalentemente legata al terziario. Sebbene insistono sul territorio attività strettamente legate all'agricoltura, molto sviluppato è il settore commerciale, il cui polo principale è la zona PIP situata sulla SS 16 Lecce-Maglie.

Di seguito è presentata una tabella relativa alle amministrazioni che si sono succedute in questo comune.

Il centro urbano di Cavallino dista circa 7 km dal centro della città capoluogo, mentre la frazione Castromediano è completamente inglobata nel tessuto urbanistico della stessa città di Lecce. Il territorio del comune, che occupa una superficie di 22,34 km² nella parte settentrionale della provincia, presenta una morfologia pianeggiante, la sede comunale è posta a 32 m s.l.m. , l'altezza minima è di 32 metri mentre l'altezza massima raggiunge gli 86 m s.l.m.
Il territorio comunale confina a nord con il comune di Lecce, ad est con il comune di Lizzanello, a sud con i comuni di Caprarica di Lecce e San Donato di Lecce e ad ovest con il comune di San Cesario di Lecce.

Dal punto di vista meteorologico Cavallino rientra nel territorio del Salento orientale che presenta un clima mediterraneo, con inverni miti ed estati caldo umide. In base alle medie di riferimento, la temperatura media del mese più freddo, gennaio, si attesta attorno ai +9 °C, mentre quella del mese più caldo, agosto, si aggira sui +24,7 °C. Le precipitazioni, frequenti in autunno ed in inverno, si attestano attorno ai 626 mm di pioggia/anno. La primavera e l'estate sono caratterizzate da lunghi periodi di siccità.
Facendo riferimento alla ventosità, i comuni del Salento orientale sono influenzati fortemente dal vento attraverso correnti fredde di origine balcanica, oppure calde di origine africana.
Classificazione climatica di Cavallino: Zona climatica: C Gradi giorno: 1104
Zona climatica: C
Gradi giorno: 1104

Descrizione araldica dello stemma:
« Pegaso rivoltato verso l'alto slanciato d'argento in un quadrato con fondo azzurro, circondato da due ramoscelli, e sottostante ad una corona dorata. »

Eretto nel 1633 per volontà di Beatrice Acquaviva d'Aragona, sposa del Marchese Francesco Castromediano, il pozzo fu un dono di pubblica utilità alla comunità cavallinese che svolse la sua funzione per circa trecento anni. Sulla trabeazione l'iscrizione: QUAE VIVIS EFFULGET AQUIS AQUAVIVA BEATRIX PRIMA CABALLINI MARCHIONISSA DEDIT MDCXXXIII testimonia l'anno di costruzione del pozzo (1633).
La forma originaria della copertura era probabilmente piramidale. Fu poi completato nel 1636 con la posa della statua del Santo Protettore San Domenico di Guzman, periodo a cui risalgono anche le catene poste all'interno della volta. La costruzione del monumento va inserita nel contesto delle trasformazioni che a cavallo dei secoli XVII e XVIII si sono susseguite nell'antico borgo di Cavallino, con l'edificazione della nuova Chiesa Parrocchiale, del complesso del Convento dei Padri Domenicani, della Porta Nuova o Porta San Giorgio, trasformazioni che hanno portato alla definizione dell'assetto moderno del centro abitato.

Abitanti censiti


Al 31 dicembre 2009 a Cavallino risultano residenti 195 cittadini stranieri. Le nazionalità principali sono:
Romania - 135
Albania - 28
Sri Lanka - 27

Il dialetto parlato a Cavallino è il dialetto salentino nella sua variante centrale che corrisponde al dialetto leccese. Il dialetto salentino si presenta carico di influenze riconducibili alle dominazioni e ai popoli stabilitisi in questi territori che si sono susseguite nei secoli: messapi, greci, romani, bizantini, longobardi, normanni, albanesi, francesi, spagnoli.

Festa della Madonna del Monte - prima domenica di maggio. La festa, dedicata all'antica protettrice di Cavallino, si svolge presso la piccola chiesa situata all'interno del cimitero comunale. Le celebrazioni prevedono processioni, messe, concerti bandistici e fuochi d'artificio. Momento tradizionale della festa è l'intonazione dell'inno della Madonna del Monte da parte dei giovani del paese. La statua della Vergine è custodita, durante tutto l'anno, all'interno del castello.
Festa di Sant'Antonio da Padova - 13 giugno
Festa di San Domenico - 4 agosto

I collegamenti stradali principali sono rappresentati da:
Strada statale 16 Adriatica Adriatica Lecce-Maglie.
Il centro è anche raggiungibile dalle strade provinciali interne SP10 Cavallino-San Cesario di Lecce, SP23 Cavallino-Lecce, SP27 Cavallino-Caprarica di Lecce, SP270 Cavallino-Merine. Il centro di Cavallino è raggiungibile anche dal confinante abitato di Lizzanello.

La stazione ferroviaria più vicina è quella di San Cesario di Lecce posta sulla linea Lecce-Otranto delle Ferrovie del Sud Est.

La principale società di calcio della città è l'Atletico Cavallino, che partecipa al campionato di prima categoria. Il club gioca nello stadio comunale.

Abituati all’ insegna del cavallino rampante di Baracca, tutto sommato nella linea di una morigerata ed austera tradizione mil

Abituati all’ insegna del cavallino rampante di Baracca, tutto sommato nella linea di una morigerata ed austera tradizione militare, la personalizzazione degli aerei Usa poté sembrare, a chi appena appena decorava la moto per la gita domenicale, una beffarda americanata aggiunta al danno della guerra. Spaccone anche nei cieli, l’aviere nordamericano s’appropriava rinominandolo, senza mezze tinte e col gesto inaugurale di Adamo, lo strumento serializzato e [...]

La collezione Cavallini-Sgarbi a Novara, opere tra '400 e '800

La collezione Cavallini-Sgarbi a Novara, opere tra '400 e '800

Milano, (askanews) - Dopo oltre un decennio di ristrutturazione, il castello di Novara apre le stanze alla collezione d'arte della Fondazione Cavallini Sgarbi. La mostra "Dal Rinascimento al Neoclassico. Le stanze segrete di Vittorio Sgarbi" presenta oltre 120 opere, tra dipinti e sculture, dalla fine del Quattrocento alla fine dell'Ottocento: è il frutto della caccia svolta del critico d'arte con la madre Rina Cavallini, che ha comprato le opere nelle aste in [...]

Il Cavallino ne fa 70, un mito senza eguali

Il Cavallino ne fa 70, un mito senza eguali

La Ferrari chiude le celebrazioni dei suoi 70 anni a Maranello.

Un cavallino che fa sognare da 70 anni

Un cavallino che fa sognare da 70 anni

70 anni di Ferrari: il cavallino rampante celebra il suo mito.

La cavallina storna

Giovanni Pascoli LA CAVALLA STORNA (Canti di castelvecchio) Nella Torre il silenzio era già alto. Sussurravano i pioppi del Rio Salto. I cavalli normanni alle lor poste frangean la biada con rumor di croste. Là in fondo la cavalla era, selvaggia, nata tra i pini su la salsa spiaggia; che nelle froge avea del mar gli spruzzi ancora, e gli urli negli orecchi aguzzi. Con su la greppia un gomito, da essa era mia madre; e le dicea sommessa: « O cavallina, cavallina [...]

Buon Compleanno Ferrari, al via il week-end per celebrare il cavallino rampante

Buon Compleanno Ferrari, al via il week-end per celebrare il cavallino rampante

  Fonte: Facebook La Ferrari compie 70 anni. 70 anni di successi, passioni, eleganza. Di bellezza al servizio della velocità, di vittorie che hanno infiammato gli animi. 70 anni cadenzati da bellissime automobili contraddistinte da stile, efficienza e fascino che hanno portato il marchio del cavallino rampante nel cuore di milioni di fan, disseminati in tutto il mondo. I festeggiamenti, iniziati lo scorso marzo, con video celebrativi, mostre, e raduni, entrano [...]

Costatine di cavallino alla nonnina Mirella

Costatine di cavallino alla nonnina Mirella

Costatine di cavallino alla nonnina Mirella Ingredienti 1 Costatina di cavallino a testa 2 patate a testa 5 pomodorini 2 spicchi d'aglio sale pepe qb 4 cucchiai di pecorino un ciuffo di prezzemolo olio extra vergine di oliva Preparazione Tagliate l'aglio a fettine Pelate e tagliate le patate Mettete in teglia le costatine, le patate , olio, sale, pepe, prezzemolo, aglio,pomodorini, e formaggio grattugiato disposti a strati ed infornati (con un po' d'acqua per [...]

Quel quadro di Boldini che fa pensare alla 'Cavallina' di Pascoli

Quel quadro di Boldini che fa pensare alla 'Cavallina' di Pascoli

Roma, (askanews) - Uno studio di vita all'aperto che potrebbe nascondere un segreto, l'ispirazione alla famosa'Cavallina storna' di Giovanni Pascoli: e' l'acquerello di Giovanni Boldini 'Cavallo e Calesse' della Fondazione Sorgente Group, presentato al Complesso del Vittoriano nell'ambito della mostra romana dedicata al grande pittore. Valter Mainetti, presidente della Fondazione Sorgente Group, ha spiegato com'e' avvenuto il ritrovamento dell'opera: 'Noi abbiamo [...]

La 7^ Moonlight Half Marathon ha acceso il sabato sera di Cavallino Treporti e Jesolo

La 7^ Moonlight Half Marathon ha acceso il sabato sera di Cavallino Treporti e Jesolo

Venezia, 31 maggio 2017 - La 7^ Moonlight Half Marathon assieme alla Garmin 10K hanno animato come non mai lo scorso fine settimana di Cavallino Treporti e Jesolo. Le due gare, molto belle anche dal punto di vista agonistico, e il vivace villaggio allestito a Piazza Mazzini sono state vissute dai partecipanti, dal numeroso pubblico presente sulle vie e nelle piazze, dagli operatori economici e dai Comuni stessi come una grande ed entusiasmante festa. Il paesaggio [...]

Museo Ferrari diventa più grande, due nuove mostre per celebrare il cavallino

Museo Ferrari diventa più grande, due nuove mostre per celebrare il cavallino

Oggi all'inaugurazione della nuova ala e delle due mostre tematiche degli spazi espositivi del museo Ferrari di Maranello c'erano anche il presidente e amministratore delegato della Ferrari Sergio Marchionne e il vice presidente Piero Ferrari. Nel comunicato ufficiale il Cavallino dichiara: “Il 2016 è stato un anno record per i Musei Ferrari ( si fa riferimento al Museo Ferrari di Maranello e al Museo Enzo Ferrari di Modena) con oltre 478.000 visitatori, di cui [...]

FOTO: Cavallino (Italia)

Chiesa Madre

Chiesa Madre

Chiesa e Convento dei Domenicani

Chiesa e Convento dei Domenicani

Pozzo di San Domenico

Pozzo di San Domenico

Castello ducale

Castello ducale

Menhir di Ussano

Menhir di Ussano

Diffusione del dialetto Salentino

Diffusione del dialetto Salentino

Presentata la Moonlight Half Marathon di Jesolo e Cavallino Treporti

Presentata la Moonlight Half Marathon di Jesolo e Cavallino Treporti

Jesolo- E’ stata presentata ieri mattina nella sede del Comune di Jesolo la 7^ Moonlight Half Marathon, la mezza maratona internazionale che sabato 27 maggio, assieme alla gara sorella 3^ Garmin 10K, porterà a correre lungo il litorale che unisce Cavallino Treporti a Jesolo oltre 6.000 runners da tutt’Italia e dall’estero (32 sono le nazioni presenti). Le iscrizioni ad entrambe la gare sono ancora aperte e un contatore presente sul sito ufficiale [...]

Presentata la Moonlight Half Marathon di Jesolo e Cavallino Treporti - sabato 27 maggio, assieme alla gara sorella 3^ Garmin 10K @eventinews24

Presentata la Moonlight Half Marathon di Jesolo e Cavallino Treporti - sabato 27 maggio, assieme alla gara sorella 3^ Garmin 10K @eventinews24

Corsa al tramonto tra mare e laguna e beach party! Presentate questa mattina la 7^ Moonlight Half Marathon e la 3^ Garmin 10K che sabato 27 maggio (ore 20) porteranno a correre lungo il litorale che unisce Cavallino Treporti a Jesolo oltre 6.000 runners da tutt’Italia e dall’estero Jesolo, 18 maggio 2017 - E’ stata presentata questa mattina nella sede del Comune di Jesolo la 7^ Moonlight Half Marathon, la mezza maratona internazionale che sabato 27 maggio, [...]

Oltre 4.500 iscritti alla Moonlight di Jesolo e Cavallino Treporti

Oltre 4.500 iscritti alla Moonlight di Jesolo e Cavallino Treporti

Iscrizioni a gonfie vele per la corsa ‘al chiaro di luna’ del prossimo 27 maggio. Sono già quasi 3.500 gli iscritti nella mezza maratona e più di 1.000 quelli dell’evento “gemello” Garmin 10K. Karhu firma le t-shirt tecniche del pacco gara in 4 diversi colori. Iscrizioni aperte e informazioni disponibili sul sito www.moonligthalfmarathon.it Mercoledì 3 maggio 2017 - Proseguono a gonfie vele le iscrizioni per la 7^ edizione della Monlight Half [...]

HOP...HOP...TROTTA CAVALLINO...

HOP...HOP...TROTTA CAVALLINO...

 Puntualmente, come avviene da tantissimi anni, si è svolta (oggi ultimo giorno) l'edizione 2017 del celeberrimo avvenimento ippico del "Gran National Festival", un importante appuntamento dove, oltre alle gare ippiche con in palio il più alto premio del Regno Unito, si propone un incontro sociale unico e curioso: corse di cavalli, eccessi nel trash e alcool smodato e a volontà, birra compresa. Aintree nel Mereseyside (GB) è da moltissimi anni la meta [...]

“aprile 1945: i cannoni del Cavallino puntati su Venezia.”

“aprile 1945: i cannoni del Cavallino puntati su Venezia.”

“Una curiosità Veneziana per volta” – n°139. “aprile 1945: i cannoni del Cavallino puntati su Venezia.” Si è stabilito il 25 aprile 1945 come data simbolica dellaLiberazione e della fine della Seconda Guerra Mondiale, ma non è accaduto proprio tutto nello stesso giorno in giro per l’Italia … neanche a Venezia. Quando i primi mezzi dell’Ottava Armata Britannica giunsero a Piazzale Roma il 29 aprile, i “giochi” a [...]

Il nuovo bolide del Cavallino: ecco la Ferrari J50

Il nuovo bolide del Cavallino: ecco la Ferrari J50

La Casa di Maranello ha presentato a Tokyo una nuova fuori serie, la Ferrari J50. La Ferrari j50 è una due posti secca, una roadster con motore posteriore-centrale che segna il ritorno al concetto di tetto asportabile tipo targa, caratteristico di alcune vetture stradali del Cavallino Rampante degli anni ’70 e ’80. Creata dal reparto Progetti Speciali della Ferrari, la j50 è stata disegnata dal Centro Stile a Maranello. Questo modello, la cui produzione sarà [...]

Ferrari J50: ultimo gioiello del Cavallino

Ferrari J50: ultimo gioiello del Cavallino

Cavallino - La piccola Normandia.

https://www.youtube.com/watch?v=Rj-yuaVjsrk&t=19s Una lunga striscia di sabbia argentea, popolata di strutture turistiche e negozi: questo è ciò che vedi oggi percorrendo le strade del litorale del Cavallino, propaggine estrema del lido di Jesolo che finisce a Punta Sabbioni sul canale delle Bocche di porto del Lido. Le stesse strade possono però farti entrare tra le pieghe della storia e farti capire perché questo tratto del litorale veneziano sia conosciuto [...]

Litorale del Cavallino - La piccola Normandia.

https://www.youtube.com/watch?v=Rj-yuaVjsrk&t=19s Una lunga striscia di sabbia argentea, popolata di strutture turistiche e negozi: questo è ciò che vedi oggi percorrendo le strade del litorale del Cavallino, propaggine estrema del lido di Jesolo che finisce a Punta Sabbioni sul canale delle Bocche di porto del Lido. Le stesse strade possono però farti entrare tra le pieghe della storia e farti capire perché questo tratto del litorale veneziano sia conosciuto [...]

Il Cavallino - la piccola Normandia

https://www.youtube.com/watch?v=Rj-yuaVjsrk&t=12s Una lunga striscia di sabbia argentea, popolata di strutture turistiche e negozi: questo è ciò che vedi oggi percorrendo le strade del litorale del Cavallino, propaggine estrema del lido di Jesolo che finisce a Punta Sabbioni sul canale delle Bocche di porto del Lido. Le stesse strade possono però farti entrare tra le pieghe della storia e farti capire perché questo tratto del litorale veneziano sia conosciuto [...]